it opay

Tabella di marcia HTC 2010

In questo articolo parleremo di quali dispositivi compaiono nella tabella di marcia, cosa sostituiscono rispetto all'attuale gamma di modelli o quali nuove nicchie aprono. Di conseguenza, puoi trovare tutte le informazioni in qualsiasi motore di ricerca per la query "htc roadmap 2010", la notizia è apparsa due giorni fa su engadget.com, da dove si è diffusa alla maggior parte delle risorse.

In anticipo, voglio fare una prenotazione sul fatto che stiamo discutendo solo dei dati della roadmap, delle caratteristiche dei dispositivi presentati, del loro aspetto al momento del rilascio di ciascun dispositivo possono cambiare molte volte. Voglio anche notare che abbiamo una tabella di marcia dei prodotti HTC per l'operatore T-Mobile, ovvero il design dei dispositivi seriali HTC che verranno messi in vendita senza riferimento agli operatori potrebbe differire da quello che vediamo ora. Tuttavia, la forma generale dei dispositivi, i loro fattori di forma saranno molto probabilmente simili a quelli indicati nella tabella di marcia, e forse anche il design dei dispositivi per T-Mobile e di quelli in vendita senza vincolante sarà lo stesso.

Dispositivi Android

Leggenda

Esteriormente, il dispositivo è simile all'HTC Magic (G2) e all'HTC Hero: un corpo relativamente compatto, un fondo curvo con un blocco di tasti, una struttura in metallo simile all'Hero, a giudicare dall'immagine, il fondo il corpo può essere anche in metallo.

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: touchscreen da 3,2" (HVGA), AMOLED, capacitivo
  • Fotocamera: 5 MP con autofocus e flash
  • Piattaforma: Qualcomm MSM7227 600MHz
  • Memoria: 512 MB di ROM, 256 MB di RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD, microUSB
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1300 mAh
  • Dimensioni: 111x57x11,4 mm

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): marzo 2010

Se il dispositivo esce nella forma in cui compare nella tabella di marcia, sarà una continuazione diretta dell'HTC Hero, con un piccolo numero di modifiche, ma su una nuova versione del sistema e con un design diverso . Con l'avvento dell'ammiraglia Bravo, il prezzo di partenza di Legend dovrebbe essere inferiore a quello fissato per Hero all'inizio dei saldi.

Salsa

Il dispositivo in formato monoblocco con tastiera QWERTY verticale. In futuro - un concorrente per Nokia E72. Se lo desideri, puoi trovare molte somiglianze esterne tra questo prototipo e il Nokia E61, penso che per i fan della leggendaria sessantunesima tastiera, questa somiglianza può diventare un serio incentivo per provare la Salsa in futuro.

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: touch screen da 2,6" (QVGA)
  • Fotocamera: 3,2 MP
  • Piattaforma: Qualcomm MSM7225 528MHz
  • Memoria: 512 MB di ROM, 256 MB di RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1100 mAh
  • Dimensioni: 115x65x8,6 mm

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): giugno 2010

Questo dispositivo mi attrae particolarmente. Il fatto è che HTC ha cercato di rendere popolare questo fattore di forma per quattro anni, a partire dall'HTC Excalibur. Tutti i dispositivi con QWERTY verticale su Windows Mobile erano molto richiesti. Inoltre, la scarsa popolarità di tali dispositivi ha portato al fatto che per numerosi mercati, inclusa la Russia, l'azienda semplicemente non ha lanciato gli ultimi prodotti in questo fattore di forma, limitandosi a fornirli agli operatori. Pertanto, il successo o il fallimento di HTC Salsa su Android sarà un evento importante per l'azienda, se Salsa diventa un prodotto di successo, sarà un buon concorrente dei dispositivi Nokia in questo fattore di forma e, in seguito, chissà, forse dei prodotti BlackBerry nel mercato statunitense. A proposito, se i dati nella tabella di marcia relativi alle dimensioni della Salsa sono corretti, avremo uno dei dispositivi più sottili sul mercato tra smartphone e comunicatori.

Secondo me si tratta di un dispositivo molto di nicchia, un monoblocco Android con tastierino numerico hardware, come nei normali telefoni.

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: touch screen da 2,68" (QVGA)
  • Fotocamera: autofocus da 3,2 MP
  • Piattaforma: Qualcomm MSM7225 528MHz
  • Memoria: 512 MB di ROM, 256 MB di RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1130 mAh
  • Dimensioni: 114x53x13 mm

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): aprile 2010

Il dispositivo è esclusivamente per chiamate o come primo ed economico (si spera poco costoso) dispositivo basato su Android.

Android All-in-One, che probabilmente sostituirà HTC Tattoo e sarà dotato anche di pannelli intercambiabili. Sebbene sia possibile che questa opzione rimanga disponibile solo per la versione sotto T-Mobile.

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: touchscreen da 3,2" (QVGA), capacitivo
  • Fotocamera: 5 MP con autofocus e flash
  • Piattaforma: Qualcomm MSM7225 528MHz
  • Memoria: 512 MB di ROM, 256 MB di RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1200 mAh
  • Dimensioni: 105x60x11 mm

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): maggio 2010

Se il costo del dispositivo è al livello di Tattoo, la sostituzione sarà ragionevole, ma se è superiore Buzz rientrerà in una strana categoria tra Tattoo ed Hero, diventerà un'opzione economica per i modelli più vecchi .

Bravo

Il fiore all'occhiello dell'azienda su Android per la prima metà dell'anno e molto probabilmente per tutto il 2010. Il dispositivo è tecnicamente molto simile all'HTC HD2, anche se non così grande (schermo più piccolo).

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: touchscreen 3,7" (WVGA), AMOLED, capacitivo
  • Fotocamera: autofocus da 5 MP con flash (registrazione video fino a 720p)
  • Piattaforma: Qualcomm QSD8250 (Snapdragon) 1GHz
  • Memoria: 512 MB ROM+16 GB memory card (?), 256 MB RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD, microUSB
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1400 mAh
  • Dimensioni: 112x56x11,7 mm

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): aprile 2010

Se il dispositivo supporta davvero DivX, diventerà uno dei pochi dispositivi Android che riproduce video senza "ballare con un tamburello" e convertendolo in un formato comprensibile per il sistema. Il dispositivo è per molti versi un punto di riferimento per l'azienda: il primo Android di HTC con risoluzione dello schermo WVGA, il primo con uno schermo grande e un processore gigahertz.

Un punto importante che giocherà un ruolo importante nelle vendite di Bravo è la differenza nel costo di questo dispositivo con HTC HD2. Entrambe le ammiraglie sono simili nelle specifiche, ma l'HD2 esegue Windows Mobile, il che significa un canone aggiuntivo per la licenza WM, non ci sono tali detrazioni per Bravo e dovrebbe avere un prezzo più basso, forse di 20-30 dollari USA, e forse anche 100. Se l'azienda riuscirà a lanciare Bravo a un prezzo inferiore a HD2, sarà un duro colpo per la piattaforma WM. Yachts Water And Land Terrin 2017 In caso contrario, otteniamo solo un'ammiraglia tecnica molto interessante su Android, penso che piacerà a quegli utenti che sono completamente soddisfatti della funzionalità del sistema e richiedono il dispositivo più potente su di esso.

Il primo tablet Android dell'azienda. Non ci sono dati precisi sul dispositivo, è preliminare un tablet Internet sottile con schermo da 10” basato su Android 2.0 o una versione più recente, dal costo di circa 500-700 dollari.

Espresso

Come per Halo, l'Espresso è quasi inesistente. I dati dell'Espresso sono trapelati in rete nella nuova versione del software Hero, tra le informazioni nel firmware c'era un pezzo con TTX parziale e che indicava il nome del dispositivo - Espresso. Secondo queste informazioni, ci aspetta un analogo di HTC Hero con una tastiera QWERTY. Se guardi la tabella di marcia per T-Mobile, molto probabilmente l'Espresso sarà realizzato nel fattore di forma di uno slider laterale con QWERTY retrattile, poiché il monoblocco QWERTY nella gamma di modelli di dispositivi Android per il 2010 appare già nella tabella di marcia ( Salsa).

Tecnicamente, si tratta di un dispositivo basato sulla piattaforma Qualcomm MSM7225 528 MHz, con una risoluzione dello schermo di 320x480 pixel. Non ci sono ancora altre informazioni sul dispositivo.

Dispositivi Windows Mobile

Fotonico

Puoi chiamare questo comunicatore una versione economica di HD2, almeno, il desiderio di rendere il dispositivo simile all'HD2 è molto chiaro.

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: touchscreen da 3,2" (HVGA), capacitivo
  • Fotocamera: autofocus da 5 MP
  • Piattaforma: Qualcomm MSM7227 600MHz
  • Memoria: 512 MB di ROM, 256 MB di RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD, microUSB
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1300 mAh
  • Dimensioni: 104x57x10,9 mm

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): aprile 2010

Le differenze rispetto all'HTC HD2 riguardano una diagonale dello schermo più piccola, una piattaforma più debole e dimensioni più ridotte, ovvero, in generale, questa è una versione semplificata dell'HD2.

Trofeo

Monoblocco con tastiera QWERTY verticale su WM 6.5. Logicamente, possiamo presumere che questo dispositivo non sarà venduto in Russia, così come in alcuni altri mercati. In generale il dispositivo è interessante: con uno schermo da 3”, che non è tipico per un form factor del genere, e risoluzione VGA. A giudicare dalle immagini del dispositivo nella tabella di marcia, è realizzato nello stesso stile dell'HTC HD2, così come il Photon: c'è una cornice sottile attorno al perimetro, viene utilizzato il metallo, la custodia è il più sottile possibile ( circa 1 cm).

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: 3" touch (VGA), capacitivo
  • Fotocamera: autofocus da 5 MP
  • Piattaforma: Qualcomm MSM7227 600MHz
  • Memoria: 512 MB di ROM, 256 MB di RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD, microUSB
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1400 mAh
  • Dimensioni: 119x58x11 mm

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): maggio 2010

In termini di caratteristiche e aspetto, questo è l'analogo più vicino all'HTC TouchPro2. Allo stesso tempo, Tera è un po' più semplice, puoi chiamarla una versione semplificata e più accessibile di TouchPro2.

Caratteristiche (dati disponibili online):

  • Schermo: touchscreen da 3" (QVGA), resistivo
  • Fotocamera: 3,2 MP
  • Piattaforma: Qualcomm MSM7227 600MHz
  • Memoria: 512 MB di ROM, 256 MB di RAM
  • Interfacce: GSM/UMTS, Bluetooth 2.1+EDR, Wi-Fi, microSD, microUSB
  • Navigazione: GPS/AGPS
  • Opzionale: radio FM, sensore G
  • Jack per cuffie da 3,5 mm
  • Batteria da 1300 mAh
  • Dimensioni: 115x53x15,5 mm

Il dispositivo ha la funzione Straight Talk Lite (vivavoce per conference call), la tastiera QWERTY è realizzata, a giudicare dalle immagini, la stessa di TouchPro2, questo è un plus.

Inizio delle vendite (dati della tabella di marcia): aprile 2010

Conclusione

In base ai dati ottenuti nella tabella di marcia, possiamo trarre le seguenti conclusioni.

In primo luogo, l'azienda continua l'idea di unificare i propri dispositivi in ​​termini di caratteristiche tecniche, piattaforma, vengono utilizzate tre varianti di piattaforme Qualcomm, due delle quali simili (MSM7225 e 7227).

In secondo luogo, l'azienda sta passando all'interfaccia microUSB, che compare nella maggior parte dei dispositivi presentati nella roadmap.

In terzo luogo, tutti i dispositivi della roadmap sono dotati di mini-jack da 3,5 mm e radio FM. L'azienda ha deciso di rimuovere immediatamente il problema del connettore proprietario passando a un mazzo di 3,5 mm + microUSB. Una mossa molto sensata e lodevole da parte di HTC.

Ci sono il doppio dei nuovi dispositivi Android rispetto a Windows Mobile, il che è significativo. Come abbiamo scritto in precedenza, nel 2010 HTC sta costruendo una formazione attorno ad Android e i dispositivi WM vengono rilasciati per inerzia per supportare questo ramo in caso di difficoltà. HTC non può e non prevede di interrompere immediatamente lo sviluppo di WM, ma la maggior parte delle risorse dell'azienda sono già indirizzate allo sviluppo della lineup Android. Nel 2010, l'azienda introdurrà un flagship Android (Bravo), oltre ad alcuni dispositivi sperimentali (Salsa, Tide), le cui vendite in futuro mostreranno le prospettive di sviluppo per Android di un fattore di forma o dell'altro.