it opay

Empatia SMS: un modo estremamente semplice e conveniente per aiutare

Non è molto piacevole discutere di questo argomento, aiutare le vittime dell'attacco terroristico è una questione personale e puramente volontaria. Qualsiasi menzione di nomi/titoli/importi non è del tutto etica ed è percepita come pubblicità inappropriata. Tuttavia, gli aspetti tecnologici e organizzativi dell'aiuto SMS hanno sollevato troppe domande e ipotesi perplesse, quindi devo ancora scriverne.

L'implementazione tecnica di tali progetti è stata a lungo "testata" su una varietà di votazioni tramite SMS, ordini per loghi/melodie e altri contenuti mobili. Di norma, una società di provider indipendente prende in affitto un numero SMS breve dall'operatore e ne paga la manutenzione. Idealmente, gli stessi numeri brevi per diversi operatori GSM. L'elaborazione della richiesta SMS e la preparazione del contenuto ordinato avviene sul server del provider, l'operatore assicura la trasmissione di informazioni sul terminale dell'abbonato e la trasmissione di ritorno al terminale del contenuto ordinato, le conferme di ricezione della richiesta, prelievo dell'importo corrispondente dal conto dell'abbonato, ecc.

Inform-Mobil ha chiamato il suo progetto sulla raccolta fondi SMS per aiutare le vittime "Tutto russo", http://jmi.ru/net per ogni SMS inviato al numero breve 4040 abbastanza democratico 25,86 vengono prelevati dal rub dell'account dell'abbonato . (per gli abbonati di Mosca e della regione di Mosca). Molte domande e discussioni sono state provocate dalla spiegazione dell'azienda che Inform-Mobil riceve effettivamente dall'operatore da 8 a 15 rubli. per ogni messaggio (meno della metà della fattura!), è questo denaro che Kia sarà trasferito al fondo di soccorso. A giudicare dalle informazioni che abbiamo ricevuto, una situazione così strana si è sviluppata principalmente a causa delle azioni frettolose e scoordinate di Inform-Mobil. L'azienda ha organizzato e lanciato in modo indipendente la sua azione, le informazioni al riguardo sono state distribuite sulla rete. E solo allora ha iniziato a discutere i dettagli finanziari con operatori specifici. Da quanto abbiamo capito, oggi c'è un accordo con l'operatore SMARTS, la società MTS ha annunciato ufficialmente il trasferimento di tutti i fondi al fondo assistenza, non abbiamo ancora informazioni su altri operatori. Peccato che, nel complesso, un'azione corretta e necessaria, con la sua sconsideratezza, abbia suscitato tante domande perplesse.

Un altro esempio di assistenza via SMS è la campagna di successo di due giorni del canale TNT. Nonostante l'importo piuttosto significativo del contributo (circa 100 rubli per SMS), più di 100mila persone sono riuscite a rispondere in due giorni.

Beeline ha organizzato la propria azione senza intermediari, informazioni aziendali: "Gli abbonati Beeline GSM in tutte le regioni in cui opera la Società, hanno la possibilità di aiutare le vittime, per questo è necessario inviare un messaggio sms vuoto al numero 009, 36 sul conto dell'abbonato verranno addebitati dei centesimi, che saranno poi trasferiti direttamente alle famiglie i cui componenti hanno subito a causa degli attentati. L'azione durerà fino al 15 settembre 2004. Al termine dell'azione, la società ha deciso di stanziare dai propri fondi un importo simile a quello ricevuto dai sottoscrittori.

Nessuno dubita che tutti i nostri operatori forniscano una significativa assistenza materiale e tecnica alle vittime, ci sono conferme ufficiali di questo. È solo che tale assistenza è considerata un affare interno dell'azienda e dei suoi dipendenti; l'assistenza mirata diretta non viene pubblicizzata e non viene pubblicizzata in alcun modo. Molte migliaia di aziende e cittadini russi fanno lo stesso, trasferendo denaro direttamente sui conti bancari pubblicati. Rispetto a questo, i progetti SMS probabilmente sembrano piuttosto modesti, ma il loro vantaggio è il carattere di massa, la democrazia e la semplicità.

Empatia SMS: un modo estremamente semplice e conveniente per aiutare

Non è molto piacevole discutere di questo argomento, aiutare le vittime dell'attacco terroristico è una questione personale e puramente volontaria. Qualsiasi menzione di nomi/titoli/importi non è del tutto etica ed è percepita come pubblicità inappropriata. Tuttavia, gli aspetti tecnologici e organizzativi dell'aiuto SMS hanno sollevato troppe domande e ipotesi perplesse, quindi devo ancora scriverne.

L'implementazione tecnica di tali progetti è stata a lungo "testata" su una varietà di votazioni tramite SMS, ordini per loghi/melodie e altri contenuti mobili. Di norma, una società di provider indipendente prende in affitto un numero SMS breve dall'operatore e ne paga la manutenzione. Idealmente, gli stessi numeri brevi per diversi operatori GSM. L'elaborazione della richiesta SMS e la preparazione del contenuto ordinato avviene sul server del provider, l'operatore assicura la trasmissione di informazioni sul terminale dell'abbonato e la trasmissione di ritorno al terminale del contenuto ordinato, le conferme di ricezione della richiesta, prelievo dell'importo corrispondente dal conto dell'abbonato, ecc.

Inform-Mobil ha chiamato il suo progetto sulla raccolta fondi SMS per aiutare le vittime "Tutto russo", http://jmi.ru/net per ogni SMS inviato al numero breve 4040 abbastanza democratico 25,86 vengono prelevati dal rub dell'account dell'abbonato . (per gli abbonati di Mosca e della regione di Mosca). Molte domande e discussioni sono state provocate dalla spiegazione dell'azienda che Inform-Mobil riceve effettivamente dall'operatore da 8 a 15 rubli. per ogni messaggio (meno della metà della fattura!), è questo denaro che Kia sarà trasferito al fondo di soccorso. A giudicare dalle informazioni che abbiamo ricevuto, una situazione così strana si è sviluppata principalmente a causa delle azioni frettolose e scoordinate di Inform-Mobil. L'azienda ha organizzato e lanciato in modo indipendente la sua azione, le informazioni al riguardo sono state distribuite sulla rete. E solo allora ha iniziato a discutere i dettagli finanziari con operatori specifici. Da quanto abbiamo capito, oggi c'è un accordo con l'operatore SMARTS, la società MTS ha annunciato ufficialmente il trasferimento di tutti i fondi al fondo assistenza, non abbiamo ancora informazioni su altri operatori. Peccato che, nel complesso, un'azione corretta e necessaria, con la sua sconsideratezza, abbia suscitato tante domande perplesse.

Un altro esempio di assistenza via SMS è la campagna di successo di due giorni del canale TNT. Nonostante l'importo piuttosto significativo del contributo (circa 100 rubli per SMS), più di 100mila persone sono riuscite a rispondere in due giorni.

Beeline ha organizzato la propria azione senza intermediari, informazioni aziendali: "Gli abbonati Beeline GSM in tutte le regioni in cui opera la Società, hanno la possibilità di aiutare le vittime, per questo è necessario inviare un messaggio sms vuoto al numero 009, 36 sul conto dell'abbonato verranno addebitati dei centesimi, che saranno poi trasferiti direttamente alle famiglie i cui componenti hanno subito a causa degli attentati. L'azione durerà fino al 15 settembre 2004. Al termine dell'azione, la società ha deciso di stanziare dai propri fondi un importo simile a quello ricevuto dai sottoscrittori.

Nessuno dubita che tutti i nostri operatori forniscano una significativa assistenza materiale e tecnica alle vittime, ci sono conferme ufficiali di questo. È solo che tale assistenza è considerata un affare interno dell'azienda e dei suoi dipendenti; l'assistenza mirata diretta non viene pubblicizzata e non viene pubblicizzata in alcun modo. Molte migliaia di aziende e cittadini russi fanno lo stesso, trasferendo denaro direttamente sui conti bancari pubblicati. Rispetto a questo, i progetti SMS probabilmente sembrano piuttosto modesti, ma il loro vantaggio è il carattere di massa, la democrazia e la semplicità.

Empatia SMS: un modo estremamente semplice e conveniente per aiutare

Non è molto piacevole discutere di questo argomento, aiutare le vittime dell'attacco terroristico è una questione personale e puramente volontaria. Qualsiasi menzione di nomi/titoli/importi non è del tutto etica ed è percepita come pubblicità inappropriata. Tuttavia, gli aspetti tecnologici e organizzativi dell'aiuto SMS hanno sollevato troppe domande e ipotesi perplesse, quindi devo ancora scriverne.

L'implementazione tecnica di tali progetti è stata a lungo "testata" su una varietà di votazioni tramite SMS, ordini per loghi/melodie e altri contenuti mobili. Di norma, una società di provider indipendente prende in affitto un numero SMS breve dall'operatore e ne paga la manutenzione. Idealmente, gli stessi numeri brevi per diversi operatori GSM. L'elaborazione della richiesta SMS e la preparazione del contenuto ordinato avviene sul server del provider, l'operatore assicura la trasmissione di informazioni sul terminale dell'abbonato e la trasmissione di ritorno al terminale del contenuto ordinato, le conferme di ricezione della richiesta, prelievo dell'importo corrispondente dal conto dell'abbonato, ecc.

Inform-Mobil ha chiamato il suo progetto sulla raccolta fondi SMS per aiutare le vittime "Tutto russo", http://jmi.ru/net per ogni SMS inviato al numero breve 4040 abbastanza democratico 25,86 vengono prelevati dal rub dell'account dell'abbonato . (per gli abbonati di Mosca e della regione di Mosca). Molte domande e discussioni sono state provocate dalla spiegazione dell'azienda che Inform-Mobil riceve effettivamente dall'operatore da 8 a 15 rubli. per ogni messaggio (meno della metà della fattura!), è questo denaro che Kia sarà trasferito al fondo di soccorso. A giudicare dalle informazioni che abbiamo ricevuto, una situazione così strana si è sviluppata principalmente a causa delle azioni frettolose e scoordinate di Inform-Mobil. L'azienda ha organizzato e lanciato in modo indipendente la sua azione, le informazioni al riguardo sono state distribuite sulla rete. E solo allora ha iniziato a discutere i dettagli finanziari con operatori specifici. Da quanto abbiamo capito, oggi c'è un accordo con l'operatore SMARTS, la società MTS ha annunciato ufficialmente il trasferimento di tutti i fondi al fondo assistenza, non abbiamo ancora informazioni su altri operatori. Peccato che, nel complesso, un'azione corretta e necessaria, con la sua sconsideratezza, abbia suscitato tante domande perplesse.

Un altro esempio di assistenza via SMS è la campagna di successo di due giorni del canale TNT. Nonostante l'importo piuttosto significativo del contributo (circa 100 rubli per SMS), più di 100mila persone sono riuscite a rispondere in due giorni.

Beeline ha organizzato la propria azione senza intermediari, informazioni aziendali: "Gli abbonati Beeline GSM in tutte le regioni in cui opera la Società, hanno la possibilità di aiutare le vittime, per questo è necessario inviare un messaggio sms vuoto al numero 009, 36 sul conto dell'abbonato verranno addebitati dei centesimi, che saranno poi trasferiti direttamente alle famiglie i cui componenti hanno subito a causa degli attentati. L'azione durerà fino al 15 settembre 2004. Al termine dell'azione, la società ha deciso di stanziare dai propri fondi un importo simile a quello ricevuto dai sottoscrittori.

Nessuno dubita che tutti i nostri operatori forniscano una significativa assistenza materiale e tecnica alle vittime, ci sono conferme ufficiali di questo. È solo che tale assistenza è considerata un affare interno dell'azienda e dei suoi dipendenti; l'assistenza mirata diretta non viene pubblicizzata e non viene pubblicizzata in alcun modo. Molte migliaia di aziende e cittadini russi fanno lo stesso, trasferendo denaro direttamente sui conti bancari pubblicati. Rispetto a questo, i progetti SMS probabilmente sembrano piuttosto modesti, ma il loro vantaggio è il carattere di massa, la democrazia e la semplicità.

Empatia SMS: un modo estremamente semplice e conveniente per aiutare

Non è molto piacevole discutere di questo argomento, aiutare le vittime dell'attacco terroristico è una questione personale e puramente volontaria. Qualsiasi menzione di nomi/titoli/importi non è del tutto etica ed è percepita come pubblicità inappropriata. Tuttavia, gli aspetti tecnologici e organizzativi dell'aiuto SMS hanno sollevato troppe domande e ipotesi perplesse, quindi devo ancora scriverne.

L'implementazione tecnica di tali progetti è stata a lungo "testata" su una varietà di votazioni tramite SMS, ordini per loghi/melodie e altri contenuti mobili. Di norma, una società di provider indipendente prende in affitto un numero SMS breve dall'operatore e ne paga la manutenzione. Idealmente, gli stessi numeri brevi per diversi operatori GSM. L'elaborazione della richiesta SMS e la preparazione del contenuto ordinato avviene sul server del provider, l'operatore assicura la trasmissione di informazioni sul terminale dell'abbonato e la trasmissione di ritorno al terminale del contenuto ordinato, le conferme di ricezione della richiesta, prelievo dell'importo corrispondente dal conto dell'abbonato, ecc.

Inform-Mobil ha chiamato il suo progetto sulla raccolta fondi SMS per aiutare le vittime "Tutto russo", http://jmi.ru/net per ogni SMS inviato al numero breve 4040 abbastanza democratico 25,86 vengono prelevati dal rub dell'account dell'abbonato . (per gli abbonati di Mosca e della regione di Mosca). Molte domande e discussioni sono state provocate dalla spiegazione dell'azienda che Inform-Mobil riceve effettivamente dall'operatore da 8 a 15 rubli. per ogni messaggio (meno della metà del fatturato!), è questo denaro che Kia trasferirà al fondo di soccorso. A giudicare dalle informazioni che abbiamo ricevuto, una situazione così strana si è sviluppata principalmente a causa delle azioni frettolose e scoordinate di Inform-Mobil. L'azienda ha organizzato e lanciato in modo indipendente la sua azione, le informazioni al riguardo sono state distribuite sulla rete. E solo allora ha iniziato a discutere i dettagli finanziari con operatori specifici. Da quanto abbiamo capito, oggi c'è un accordo con l'operatore SMARTS, la società MTS ha annunciato ufficialmente il trasferimento di tutti i fondi al fondo assistenza, non abbiamo ancora informazioni su altri operatori. Peccato che, nel complesso, un'azione corretta e necessaria, con la sua sconsideratezza, abbia suscitato tante domande perplesse.

Inform-Mobil ha chiamato il suo progetto sulla raccolta fondi SMS per aiutare le vittime "Tutto russo", http://jmi.ru/net per ogni SMS inviato al numero breve 4040, dal conto dell'abbonato vengono detratti 25,86 rubli abbastanza democratici. (per gli abbonati di Mosca e della regione di Mosca). Molte domande e discussioni sono state provocate dalla spiegazione dell'azienda che Inform-Mobil riceve effettivamente dall'operatore da 8 a 15 rubli. per ogni messaggio (meno della metà del fatturato!), sarà questo denaro Kia anatra trasferito al fondo di soccorso. A giudicare dalle informazioni che abbiamo ricevuto, una situazione così strana si è sviluppata principalmente a causa delle azioni frettolose e scoordinate di Inform-Mobil. L'azienda ha organizzato e lanciato in modo indipendente la sua azione, le informazioni al riguardo sono state distribuite sulla rete. E solo allora ha iniziato a discutere i dettagli finanziari con operatori specifici. Da quanto abbiamo capito, oggi c'è un accordo con l'operatore SMARTS, la società MTS ha annunciato ufficialmente il trasferimento di tutti i fondi al fondo assistenza, non abbiamo ancora informazioni su altri operatori. È un peccato che, nel complesso, un'azione corretta e necessaria, per la sua mal idea, abbia suscitato così tante perplessità.

Un altro esempio di assistenza via SMS è la campagna di successo di due giorni del canale TNT. Nonostante l'importo piuttosto significativo del contributo (circa 100 rubli per SMS), più di 100mila persone sono riuscite a rispondere in due giorni.

Beeline ha organizzato la propria azione senza intermediari, informazioni aziendali: "Gli abbonati Beeline GSM in tutte le regioni in cui opera la Società, hanno la possibilità di aiutare le vittime, per questo è necessario inviare un messaggio sms vuoto al numero 009, 36 sul conto dell'abbonato verranno addebitati dei centesimi, che saranno poi trasferiti direttamente alle famiglie i cui componenti hanno subito a causa degli attentati. L'azione durerà fino al 15 settembre 2004. Al termine dell'azione, la società ha deciso di stanziare dai propri fondi un importo simile a quello ricevuto dai sottoscrittori.

Nessuno dubita che tutti i nostri operatori forniscano una significativa assistenza materiale e tecnica alle vittime, ci sono conferme ufficiali di questo. È solo che tale assistenza è considerata un affare interno dell'azienda e dei suoi dipendenti; l'assistenza mirata diretta non viene pubblicizzata e non viene pubblicizzata in alcun modo. Molte migliaia di aziende e cittadini russi fanno lo stesso, trasferendo denaro direttamente sui conti bancari pubblicati. Rispetto a questo, i progetti SMS probabilmente sembrano piuttosto modesti, ma il loro vantaggio è il carattere di massa, la democrazia e la semplicità.