it opay

Spillikins №126. Le schede di memoria sono necessarie nei dispositivi mobili?

La settimana si è rivelata così intensa che ti chiedi, seduto sulla spiaggia con un laptop, perché tutte queste persone lavorano duramente per introdurre nuovi servizi, servizi o fare qualcosa di nuovo nella loro attività. Dopotutto, è estate. Hai bisogno di riposare. Ma da solo posso dire che la mia settimana si è rivelata molto ricca di eventi. Il successo della settimana è stato sicuramente il lancio di Google+, il nuovo social network di Google. Questo evento merita un articolo a parte, quindi apparirà lunedì, in contemporanea con Spillikins. Immediatamente su eventi non così significativi, ma non meno interessanti. Un po' di tutto.

Contenuto:

Vantaggi immaginari della tecnologia sull'esempio delle schede di memoria

La vita solleva continuamente argomenti per Spillikins, quindi una delle conversazioni mi ha dato l'idea di parlare se le schede di memoria sono necessarie nei telefoni o nei tablet. Ma prima, lasciatemi raccontare la conversazione di un mio amico, ha litigato con un "smanettone" che ha negato la possibilità di acquistare un iPad di Apple, perché "non ha uno slot per le schede di memoria". Per dare una chiara spiegazione del perché è necessaria una memory card, se all'interno ce n'è già una integrata, il nostro smanettone non potrebbe. Le sue argomentazioni suonavano così: "in modo che fosse e potesse essere eliminato". Sfortunatamente, le schede di memoria si sono da tempo trasformate da una necessità in un elemento di marketing e molti acquirenti di telefoni con memoria incorporata o una scheda di memoria incorporata non la cambiano né la estraggono dal telefono. Allora a cosa servono le schede di memoria?

Agirò come Capitan Ovvio. Le schede di memoria sono necessarie per poter archiviare informazioni su di esse: foto, file, video e così via. Maggiore è la memoria, meno spesso dovrai pulire la memoria del tuo tablet o telefono da programmi non necessari, vecchi file e simili immondizie informative. Ovviamente le memory card sono utili, ma ce n'è davvero bisogno se il telefono ha già molta memoria interna? La domanda non è così semplice e richiede una considerazione separata.

L'esempio di Apple mostra che gli utenti dei suoi prodotti utilizzano la memoria integrata, scelgono un prodotto in base alla quantità di memoria preinstallata, in genere è 16, 32 o 64 GB per i tablet e per i telefoni c'è anche un 8 Versione GB del vecchio modello. Non ho sentito utenti Apple iPhone lamentarsi della mancanza di memoria e della necessità di schede aggiuntive. Mai. Ho una cerchia sociale molto ampia più centinaia di e-mail al giorno, ma non ho mai sentito né letto lamentele sul fatto che un utente di un prodotto Apple non disponga di memoria interna sufficiente.

Più di recente, l'ufficio europeo della società di ricerca IDC ha condotto un sondaggio tra gli utenti di iPad, chiedendo cosa manca loro nel loro dispositivo. Le opzioni di risposta sono state fornite dai ricercatori. Quasi il 40% dei partecipanti ha indicato che vorrebbe avere schede di memoria nel proprio dispositivo.

Significa che i miei argomenti sono rotti? Perché nessuno si lamenta della mancanza di schede di memoria, ma allo stesso tempo molte persone le vogliono? La risposta a questa domanda non sta nelle reali esigenze degli utenti dei prodotti Apple, ma piuttosto in ciò che le persone si aspettano dai dispositivi. Se c'è una tecnologia sul mercato (le schede di memoria sono tecnologia di consumo agli occhi dei clienti), gli utenti vogliono ottenerla. indipendentemente dall'effettiva necessità. Condurre il sondaggio IDC in un modo diverso, non offrire risposte preconfezionate e il quadro cambierebbe radicalmente. Sono sicuro che poche persone ricorderebbero le schede di memoria in un sondaggio del genere.

Ma è sciocco valutare la necessità di schede di memoria usando l'esempio dei prodotti Apple. È interessante prendere per confronto un telefono che ha sia memoria integrata che schede di memoria (ma non incluse nella confezione). Diversi produttori hanno condotto studi simili sulla domanda di schede di memoria e ho avuto la fortuna di trovare risultati per il Samsung Galaxy S (c'è una scheda di memoria e 8/16 GB di memoria). Si è scoperto che il 99,3% degli utenti di questo dispositivo non ha mai utilizzato schede di memoria aggiuntive. Naturalmente, questo studio mostra cifre diverse per i singoli paesi, il numero di coloro che utilizzano le schede di memoria oscilla, ma non supera sempre l'uno per cento. È difficile immaginare un'illustrazione migliore dell'apparente necessità di schede di memoria nei prodotti che dispongono già di memoria incorporata.

Vediamo anche come si acquistano le memory card. Di norma, quando acquisti un nuovo telefono, ti vengono offerti accessori, comprese le schede di memoria. Se il dispositivo non ha memoria integrata o non è sufficiente, ti verrà offerta una scheda di grandi dimensioni, poiché oggi il loro prezzo è basso e fino a 32 GB soddisferanno il cliente più esigente. La maggior parte acquista la scheda con il dispositivo, la installa e nient'altro e non fa mai nulla con essa. Si scopre che non c'è differenza tra la scheda di memoria e la memoria integrata per un tale acquirente. Tali acquirenti sono la stragrande maggioranza.

Alcuni lettori dovrebbero avere la loro materia grigia ribollente di indignazione ormai. Dopotutto, tutto ciò che è scritto sopra, secondo loro, è una sciocchezza, poiché sanno esattamente perché hanno bisogno di una scheda di memoria, e questa è semplicemente una necessità per qualsiasi dispositivo. Fammi dubitare. A volte sono necessarie schede di memoria per trasferire rapidamente file su un computer (tramite un lettore di schede o un lettore integrato), ma la maggior parte utilizza un cavo per questo. A volte sono necessarie schede di memoria per copiare un file di grandi dimensioni sul telefono di un amico quando non si desidera trasferirlo tramite Bluetooth (Wi-Fi Direct risolverà presto il problema della lentezza del Bluetooth 2.x). A volte qualcuno ha diverse schede di memoria e quindi le porta con sé, il che, secondo me, vale solo per gli scolari, i giovani ed è un caso d'uso molto raro.

Il vero motivo per cui le schede di memoria sono ancora popolari oggi è perché i produttori di telefoni stanno cercando di risparmiare denaro.

Quando ti vendi un telefono senza memoria incorporata, il produttore aggiunge schede di memoria in modo che tu possa scegliere l'importo che ti serve o utilizzare una scheda di memoria di un vecchio telefono. Questo è un risparmio diretto e non mascherato che vale sia per il produttore che per l'acquirente. A mio avviso, solo questa spiegazione può essere alla base dell'opportunità di utilizzare le schede di memoria. L'approccio migliore che sfrutta appieno questo modello economico è quello di Samsung. L'azienda non aggiunge schede di memoria alla maggior parte dei suoi telefoni, non lo vede come un vantaggio competitivo. Perché, ad esempio, aggiungere una scheda da 2 GB a un telefono economico, se, secondo le statistiche, circa il 25 percento degli acquirenti la sostituirà immediatamente con una più capiente? Pertanto, l'aggiunta di una scheda di memoria per il produttore non ha senso. Ma è necessaria la presenza di uno slot per schede di memoria.

E ora siamo arrivati ​​al punto in cui dobbiamo dividere il mercato in due grandi parti. I telefoni sono economici e di fascia di prezzo medio, così come i modelli di alto livello di prezzo. È chiaro che regole diverse del gioco funzioneranno per questi due segmenti condizionali. I prodotti di fascia alta non necessitano di schede di memoria, è puro marketing. Nei modelli più semplici, questa è una necessità, poiché i produttori inizialmente non aggiungono la quantità di memoria necessaria in tali prodotti.

Quando le persone iniziano a parlare di un prodotto cattivo perché non ha uno slot per schede di memoria, sorrido. Per i telefoni costosi, questo non è né un vantaggio né uno svantaggio. Va bene se il dispositivo è dotato di tale opzione, ma se non ci sono schede di memoria, l'utente non soffrirà in alcun modo, come mostra la pratica, è riscaldato dalla presenza stessa di uno slot per schede, ma in realtà meno dell'uno per cento degli utenti ne ha bisogno. Pertanto, quando si considera l'acquisto di un particolare dispositivo, vale comunque la pena guardare alle sue altre capacità e non alla presenza di uno slot per schede di memoria, questa opzione nei modelli di punta è classificata come marketing.

Succede qualcosa di simile con le argomentazioni dei cittadini sulla necessità di antivirus sui telefoni. Un tentativo da parte dei produttori di tali programmi di intimidire gli utenti a volte ha successo e le persone chiedono di installare un antivirus al momento dell'acquisto di un telefono. Non sono imbarazzati dal fatto che i virus siano semplicemente assenti per la maggior parte delle piattaforme telefoniche e che i programmi esistenti non possano proteggere dalle azioni di una persona che scarica un programma con studentesse giapponesi urlanti e poi si infastidisce per il furto delle sue password. Gli antivirus per i telefoni sono necessari quanto le schede di memoria nei telefoni costosi. Ma i produttori di "soluzioni" creano l'atmosfera "giusta" tra il pubblico, perché la cosa principale è intimidire le persone in modo che i loro prodotti siano richiesti. Puoi vedere un esempio di tale pubblicità nell'infografica Lookout Mobile Security. Posso augurarti di pensare sempre a ciò di cui hai bisogno, così come a ciò che ti viene offerto e quanto ne hai bisogno nella realtà.

Apple iPhone 5 e iPhone economici

Quando si tratta di Apple, non puoi essere sicuro di nulla, perché l'azienda sa sorprendere. Circa un mese fa, abbiamo discusso con te della possibilità di un telefono economico di Apple, che potrebbe essere chiamato Apple iPhone Nano.

La scorsa settimana, le voci sulla comparsa di un nuovo dispositivo hanno raggiunto il culmine. La società stessa ha aggiunto benzina sul fuoco, poiché in precedenza negli Stati Uniti ha iniziato a vendere l'iPhone 4 senza essere vincolata a nessun operatore ($ 647 per il modello più giovane, escluse le tasse locali). Le vendite di tali dispositivi hanno immediatamente stabilito un altro record e in Russia hanno iniziato a competere con i modelli ufficiali, poiché la differenza di prezzo è evidente.

L'analista di Deutsche Bank Chris Whitmore ha notato nella sua ricerca che crede che Apple dovrebbe rilasciare un modello al dettaglio da $ 300 a $ 500 (SIM Free) per aumentare in modo aggressivo la quota di mercato. La sua ricerca si basava sul mercato piuttosto che sulla conoscenza di ciò che Apple stava facendo, ma ha scatenato una nuova ondata di voci. Che ha subito ricevuto una serie di smentite, in particolare, tutti all'unanimità hanno iniziato a dire che la comparsa di due modelli di iPhone questo autunno è improbabile. Sfortunatamente, tendo ad essere d'accordo con la maggioranza, Apple, a quanto pare, si atterrà al suo piano originale e realizzerà semplicemente grandi vendite abbassando i prezzi dell'Apple iPhone 4, ma non offrirà due modelli contemporaneamente (economici e costosi). Sebbene sia noto che le informazioni indirette Apple prevede di aumentare notevolmente la propria quota di mercato nel mercato degli smartphone nel 2012. Questo può essere considerato il momento della comparsa di un modello economico e nessuno può ancora dire con certezza quale sarà.

Un'altra cosa è il prossimo modello di iPhone 5. Le voci su questo dispositivo stanno guadagnando slancio. Pertanto, diverse fonti indipendenti hanno notato che il design di questo dispositivo sarà diverso dal modello attuale. Tutti all'unanimità affermano che l'annuncio di questo dispositivo può avvenire già ad agosto di quest'anno, con l'inizio delle vendite a fine agosto o inizio settembre. Questa informazione è confermata dai fornitori di componenti di Taiwan, Apple ha effettuato ordini di grandi dimensioni, inoltre, a giudicare dal programma di consegna, prevede di aumentare in modo aggressivo la produzione di dispositivi. A quanto pare, questo non sarà un altro aggiornamento, come è stato durante il passaggio dal 3G al 3G, ma una serie di cambiamenti davvero seri nell'hardware del telefono.

Un'altra conferma indiretta del rilascio dell'Apple iPhone 5 in questi termini è l'attivazione di Google in merito al progetto Nexus Prime (Samsung Galaxy S3l è una versione semplificata del Galaxy S3). Questo dovrebbe essere il primo dispositivo con versione Android Ice Cream Sandwich. Il modello si basa sulla prossima ammiraglia di Samsung - Galaxy S3, ma è la sua versione semplificata. A differenza del processore Exynos originale, utilizza un TI OMAP 4460 (ARM9, due core da 1,5 GHz ciascuno). Schermo Super AMOLED HD (risoluzione 720p, in concorrenza con Retina di Apple). In Spillikins, ha scritto più volte che Samsung intende opporsi al suo dispositivo all'Apple iPhone 5 e, a quanto pare, tutto sta andando a questo. Le aziende sono pronte a combattere, ma penso che per ora vincerà Apple.

Andy Rubin di Google ha dichiarato la scorsa settimana che l'azienda sta attivando 500.000 dispositivi Android al giorno, con un obiettivo di un milione di dispositivi entro ottobre. La doppia crescita è possibile solo se a settembre compaiono molti dispositivi nuovi e, per di più, economici. O molti nuovi dispositivi costosi e il prezzo di quelli vecchi diminuirà drasticamente. Sarà interessante vedere cosa ha in serbo Google poiché questo autunno si preannuncia tumultuoso. Sarà una lotta per il mercato degli smartphone che Nokia sta perdendo e ogni azienda ha le sue carte vincenti.

RIM - le nuvole si stanno addensando sull'azienda

Nell'ultimo numero, ho brevemente delineato la situazione intorno a RIM, ma il numero di eventi sta crescendo come una valanga, le azioni stanno crollando e il management dell'azienda è in una posizione ambigua.

Quindi, il primo colpo è stato sferrato da una lettera anonima di uno dei vertici, che è stata pubblicata su BGR. Puoi leggere la lettera originale, il breve messaggio è che l'azienda deve cambiare per sopravvivere nel mercato. I giornalisti di BGR conoscono l'autore della lettera e affermano che è quello che afferma di essere. Questo ha aggiunto carburante al fuoco e lo stock ha continuato a diminuire. Lascia che ti ricordi che negli ultimi 6 mesi le azioni RIM sono già diminuite del 51 percento, e questo è molto simile a quanto sta accadendo in Nokia, le analogie vengono in mente da sole. È vero, Nokia ha perso solo il 38% del valore delle sue azioni negli ultimi sei mesi.

La risposta dell'azienda alla lettera anonima è stata comprensibile; RIM ha messo in dubbio l'autenticità di questo documento. Tuttavia, non avresti dovuto aspettarti nient'altro. L'azienda è in una posizione molto difficile, e il problema non è finanziario o tecnico, è un problema di vedere il mercato, cosa bisogna fare e in che tempi. Crisi tipica.

Cosa accadrà a Vertu: Nokia sta valutando diverse opzioni

I problemi finanziari di Nokia, così come i problemi con i propri sistemi operativi, che sono stati abbandonati dall'oggi al domani (S60, MeeGo), non potevano non interessare la filiale Vertu. Questo produttore di telefoni di lusso non ha un proprio sviluppo del sistema operativo, si concentra solo sulla società madre. Fino a poco tempo, semplicemente non c'erano concorrenti per Vertu, oggi molti marchi di orologi (Ulysse Nardin, Tag Heuer e altri) si battono per questo mercato. Considerando che Vertu non può utilizzare Android, la scelta resta non troppo ampia, a quanto pare l'azienda punterà sulla nuova generazione di Piattaforma S40, forse ci sarà un altro prodotto su Symbian^3 (Belle). Ma è impossibile chiamare ciò che sta accadendo intorno a Vertu con una parola diversa da un disastro. L'azienda non pubblica i dati sulle sue vendite, è impossibile trovarli in open source. Tuttavia, nella prima metà del 2011, le vendite nei mercati chiave sono già diminuite del 35-40 percento e il calo continua. Uno dei motivi del calo della popolarità di Vertu è chiamato l'ascesa degli smartphone, a mio avviso, questo motivo è inverosimile. Per il pubblico di Vertu è sufficiente che questi telefoni possano effettuare chiamate, tutto il resto è secondario.

I risultati disastrosi delle vendite hanno costretto l'azienda a chiudere le boutique in Giappone, nelle zone di Ginza e Shibuya (Tokyo - Shibuya, Ginza). Alla fine di luglio, le loro porte si chiuderanno per sempre. Lascia che ti ricordi che Nokia ha lasciato il Giappone nel 2009, le vendite erano insoddisfacenti e ora sua figlia sta lasciando questo mercato. Sullo sfondo della chiusura dei negozi online Nokia negli Stati Uniti e nel Regno Unito, questa notizia non sembra schiacciante. Inoltre, Nokia sta chiudendo tutti i negozi di marca nel Regno Unito, ad eccezione di uno all'aeroporto di Heathrow. A quanto pare sarà chiuso a fine anno, alla scadenza del contratto.

Purtroppo, altri giocatori non sono ancora in grado di fornire modelli di qualità e livello simili, sebbene utilizzino Android, mancano di esperienza nel campo dei telefoni cellulari. Ad esempio, Tag Heuer Link sembra ancora più un giocattolo che uno smartphone serio, poiché il suo riempimento è obsoleto anche prima dell'inizio delle vendite. Tuttavia, puoi leggere il modello nel nostro piccolo materiale.

Spillikins №126. Le schede di memoria sono necessarie nei dispositivi mobili?

La settimana si è rivelata così intensa che ti chiedi, seduto sulla spiaggia con un laptop, perché tutte queste persone lavorano duramente per introdurre nuovi servizi, servizi o fare qualcosa di nuovo nella loro attività. Dopotutto, è estate. Hai bisogno di riposare. Ma da solo posso dire che la mia settimana si è rivelata molto ricca di eventi. Il successo della settimana è stato sicuramente il lancio di Google+, il nuovo social network di Google. Questo evento merita un articolo a parte, quindi apparirà lunedì, in contemporanea con Spillikins. Immediatamente su eventi non così significativi, ma non meno interessanti. Un po' di tutto.

Contenuto:

Vantaggi immaginari della tecnologia sull'esempio delle schede di memoria

La vita solleva continuamente argomenti per Spillikins, quindi una delle conversazioni mi ha dato l'idea di parlare se le schede di memoria sono necessarie nei telefoni o nei tablet. Ma prima, lasciatemi raccontare la conversazione di un mio amico, ha litigato con un "smanettone" che ha negato la possibilità di acquistare un iPad di Apple, perché "non ha uno slot per le schede di memoria". Per dare una chiara spiegazione del perché è necessaria una memory card, se all'interno ce n'è già una integrata, il nostro smanettone non potrebbe. Le sue argomentazioni suonavano così: "in modo che fosse e potesse essere eliminato". Sfortunatamente, le schede di memoria si sono da tempo trasformate da una necessità in un elemento di marketing e molti acquirenti di telefoni con memoria incorporata o una scheda di memoria incorporata non la cambiano né la estraggono dal telefono. Allora a cosa servono le schede di memoria?

Agirò come Capitan Ovvio. Le schede di memoria sono necessarie per poter archiviare informazioni su di esse: foto, file, video e così via. Maggiore è la memoria, meno spesso dovrai pulire la memoria del tuo tablet o telefono da programmi non necessari, vecchi file e simili immondizie informative. Ovviamente le memory card sono utili, ma ce n'è davvero bisogno se il telefono ha già molta memoria interna? La domanda non è così semplice e richiede una considerazione separata.

L'esempio di Apple mostra che gli utenti dei suoi prodotti utilizzano la memoria integrata, scelgono un prodotto in base alla quantità di memoria preinstallata, di norma è 16, 32 o 64 GB per i tablet e per i telefoni c'è anche una variante da 8 GB del vecchio modello. Non ho sentito utenti Apple iPhone lamentarsi della mancanza di memoria e della necessità di schede aggiuntive. Mai. Ho una cerchia sociale molto ampia più centinaia di e-mail al giorno, ma non ho mai sentito né letto lamentele sul fatto che un utente di un prodotto Apple non disponga di memoria interna sufficiente.

Più di recente, l'ufficio europeo della società di ricerca IDC ha condotto un sondaggio tra gli utenti di iPad, chiedendo cosa manca loro nel loro dispositivo. Le opzioni di risposta sono state fornite dai ricercatori. Quasi il 40% dei partecipanti ha indicato che vorrebbe avere schede di memoria nel proprio dispositivo.

Significa che i miei argomenti sono rotti? Perché nessuno si lamenta della mancanza di schede di memoria, ma allo stesso tempo molte persone le vogliono? La risposta a questa domanda non sta nelle reali esigenze degli utenti dei prodotti Apple, ma piuttosto in ciò che le persone si aspettano dai dispositivi. Se c'è una tecnologia sul mercato (le schede di memoria sono tecnologia di consumo agli occhi dei clienti), gli utenti vogliono ottenerla. indipendentemente dall'effettiva necessità. Condurre il sondaggio IDC in un modo diverso, non offrire risposte preconfezionate e il quadro cambierebbe radicalmente. Sono sicuro che poche persone ricorderebbero le schede di memoria in un sondaggio del genere.

Ma valutare la necessità di schede di memoria sull'esempio dei prodotti Apple è stupido. È interessante prendere per confronto un telefono che ha sia memoria integrata che schede di memoria (ma non incluse nella confezione). Diversi produttori hanno condotto studi simili sulla domanda di schede di memoria e ho avuto la fortuna di trovare risultati per il Samsung Galaxy S (c'è una scheda di memoria e 8/16 GB di memoria). Si è scoperto che il 99,3% degli utenti di questo dispositivo non ha mai utilizzato schede di memoria aggiuntive. Naturalmente, questo studio mostra cifre diverse per i singoli paesi, il numero di coloro che utilizzano le schede di memoria oscilla, ma non supera sempre l'uno per cento. È difficile immaginare un'illustrazione migliore dell'apparente necessità di schede di memoria nei prodotti che dispongono già di memoria incorporata.

Vediamo anche come si acquistano le memory card. Di norma, quando acquisti un nuovo telefono, ti vengono offerti accessori, comprese le schede di memoria. Se il dispositivo non ha memoria integrata o non è sufficiente, ti verrà offerta una scheda di grandi dimensioni, poiché oggi il loro prezzo è basso e fino a 32 GB soddisferanno il cliente più esigente. La maggior parte acquista la scheda con il dispositivo, la installa e nient'altro e non fa mai nulla con essa. Si scopre che non c'è differenza tra la scheda di memoria e la memoria integrata per un tale acquirente. Tali acquirenti sono la stragrande maggioranza.

Alcuni lettori dovrebbero avere la loro materia grigia ribollente di indignazione ormai. Dopotutto, tutto ciò che è scritto sopra, secondo loro, è una sciocchezza, poiché sanno esattamente perché hanno bisogno di una scheda di memoria, e questa è semplicemente una necessità per qualsiasi dispositivo. Fammi dubitare. A volte sono necessarie schede di memoria per trasferire rapidamente file su un computer (tramite un lettore di schede o un lettore integrato), ma la maggior parte utilizza un cavo per questo. A volte sono necessarie schede di memoria per copiare un file di grandi dimensioni sul telefono di un amico quando non si desidera trasferirlo tramite Bluetooth (Wi-Fi Direct risolverà presto il problema della lentezza del Bluetooth 2.x). A volte qualcuno ha diverse schede di memoria e quindi le porta con sé, il che, secondo me, vale solo per gli scolari, i giovani ed è un caso d'uso molto raro.

Il vero motivo per cui le schede di memoria sono ancora popolari oggi è perché i produttori di telefoni stanno cercando di risparmiare denaro.

Quando ti vendi un telefono senza memoria incorporata, il produttore aggiunge schede di memoria in modo che tu possa scegliere l'importo che ti serve o utilizzare una scheda di memoria di un vecchio telefono. Questo è un risparmio diretto e non mascherato che vale sia per il produttore che per l'acquirente. A mio avviso, solo questa spiegazione può essere alla base dell'opportunità di utilizzare le schede di memoria. L'approccio migliore che sfrutta appieno questo modello economico è quello di Samsung. L'azienda non aggiunge schede di memoria alla maggior parte dei suoi telefoni, non lo vede come un vantaggio competitivo. Perché, ad esempio, aggiungere una scheda da 2 GB a un telefono economico, se, secondo le statistiche, circa il 25 percento degli acquirenti la sostituirà immediatamente con una più capiente? Pertanto, l'aggiunta di una scheda di memoria per il produttore non ha senso. Ma è necessaria la presenza di uno slot per schede di memoria.

E ora siamo arrivati ​​al punto in cui dobbiamo dividere il mercato in due grandi parti. I telefoni sono economici e di fascia di prezzo medio, così come i modelli di alto livello di prezzo. È chiaro che regole diverse del gioco funzioneranno per questi due segmenti condizionali. I prodotti di fascia alta non necessitano di schede di memoria, è puro marketing. Nei modelli più semplici, questa è una necessità, poiché i produttori inizialmente non aggiungono la quantità di memoria necessaria in tali prodotti.

Quando le persone iniziano a parlare di un prodotto cattivo perché non ha uno slot per schede di memoria, sorrido. Per i telefoni costosi, questo non è né un vantaggio né uno svantaggio. Va bene se il dispositivo è dotato di tale opzione, ma se non ci sono schede di memoria, l'utente non soffrirà in alcun modo, come mostra la pratica, è riscaldato dalla presenza stessa di uno slot per schede, ma in realtà meno dell'uno per cento degli utenti ne ha bisogno. Pertanto, quando si considera l'acquisto di un particolare dispositivo, vale comunque la pena guardare alle sue altre capacità e non alla presenza di uno slot per schede di memoria, questa opzione nei modelli di punta è classificata come marketing.

Succede qualcosa di simile con le argomentazioni dei cittadini sulla necessità di antivirus sui telefoni. Un tentativo da parte dei produttori di tali programmi di intimidire gli utenti a volte ha successo e le persone chiedono di installare un antivirus al momento dell'acquisto di un telefono. Non sono imbarazzati dal fatto che i virus siano semplicemente assenti per la maggior parte delle piattaforme telefoniche e che i programmi esistenti non possano proteggere dalle azioni di una persona che scarica un programma con studentesse giapponesi urlanti e poi si infastidisce per il furto delle sue password. Gli antivirus per i telefoni sono necessari quanto le schede di memoria nei telefoni costosi. Ma i produttori di "soluzioni" creano l'atmosfera "giusta" tra il pubblico, perché la cosa principale è intimidire le persone in modo che i loro prodotti siano richiesti. Puoi vedere un esempio di tale pubblicità nell'infografica Lookout Mobile Security. Posso augurarti di pensare sempre a ciò di cui hai bisogno, così come a ciò che ti viene offerto e quanto ne hai bisogno nella realtà.

Apple iPhone 5 e iPhone economici

Quando si tratta di Apple, non puoi essere sicuro di nulla, perché l'azienda sa sorprendere. Circa un mese fa, abbiamo discusso con te della possibilità di un telefono economico di Apple, che potrebbe essere chiamato Apple iPhone Nano.

La scorsa settimana, le voci sulla comparsa di un nuovo dispositivo hanno raggiunto il culmine. La società stessa ha aggiunto benzina sul fuoco, poiché in precedenza negli Stati Uniti ha iniziato a vendere l'iPhone 4 senza essere vincolata a nessun operatore ($ 647 per il modello più giovane, escluse le tasse locali). Le vendite di tali dispositivi hanno immediatamente stabilito un altro record e in Russia hanno iniziato a competere con i modelli ufficiali, poiché la differenza di prezzo è evidente.

L'analista di Deutsche Bank Chris Whitmore ha notato nella sua ricerca che crede che Apple dovrebbe rilasciare un modello al dettaglio da $ 300 a $ 500 (SIM Free) per aumentare in modo aggressivo la quota di mercato. La sua ricerca si basava sul mercato piuttosto che sulla conoscenza di ciò che Apple stava facendo, ma ha scatenato una nuova ondata di voci. Che ha subito ricevuto una serie di smentite, in particolare, tutti all'unanimità hanno iniziato a dire che la comparsa di due modelli di iPhone questo autunno è improbabile. Sfortunatamente, tendo ad essere d'accordo con la maggioranza, Apple, a quanto pare, si atterrà al suo piano originale e realizzerà semplicemente grandi vendite abbassando i prezzi dell'Apple iPhone 4, ma non offrirà due modelli contemporaneamente (economici e costosi). Sebbene sia noto che le informazioni indirette Apple prevede di aumentare notevolmente la propria quota di mercato nel mercato degli smartphone nel 2012. Questo può essere considerato il momento della comparsa di un modello economico e nessuno può ancora dire con certezza quale sarà.

Un'altra cosa è il prossimo modello di iPhone 5. Le voci su questo dispositivo stanno guadagnando slancio. Pertanto, diverse fonti indipendenti hanno notato che il design di questo dispositivo sarà diverso dal modello attuale. Tutti all'unanimità affermano che l'annuncio di questo dispositivo può avvenire già ad agosto di quest'anno, con l'inizio delle vendite a fine agosto o inizio settembre. Questa informazione è confermata dai fornitori di componenti di Taiwan, Apple ha effettuato ordini di grandi dimensioni, inoltre, a giudicare dal programma di consegna, prevede di aumentare in modo aggressivo la produzione di dispositivi. A quanto pare, questo non sarà un altro aggiornamento, come è stato durante il passaggio dal 3G al 3G, ma una serie di cambiamenti davvero seri nell'hardware del telefono.

Un'altra conferma indiretta del rilascio dell'Apple iPhone 5 in questi termini è l'attivazione di Google in merito al progetto Nexus Prime (Samsung Galaxy S3l è una versione semplificata del Galaxy S3). Dovrebbe essere il primo dispositivo con versione Android Ice Cream Sandwich. Il modello si basa sulla prossima ammiraglia di Samsung - Galaxy S3, ma è la sua versione semplificata. A differenza del processore Exynos originale, utilizza un TI OMAP 4460 (ARM9, due core da 1,5 GHz ciascuno). Schermo Super AMOLED HD (risoluzione 720p, in concorrenza con Retina di Apple). In Spillikins, ha scritto più volte che Samsung intende opporsi al suo dispositivo all'Apple iPhone 5 e, a quanto pare, tutto sta andando a questo. Le aziende sono pronte a combattere, ma penso che per ora vincerà Apple.

Andy Rubin di Google ha dichiarato la scorsa settimana che l'azienda sta attivando 500.000 dispositivi Android al giorno, con un obiettivo di un milione di dispositivi entro ottobre. La doppia crescita è possibile solo se a settembre compaiono molti dispositivi nuovi e, per di più, economici. O molti nuovi dispositivi costosi e il prezzo di quelli vecchi diminuirà drasticamente. Sarà interessante vedere cosa ha in serbo Google poiché questo autunno si preannuncia tumultuoso. Sarà una lotta per il mercato degli smartphone che Nokia sta perdendo e ogni azienda ha le sue carte vincenti.

RIM - le nuvole si stanno addensando sull'azienda

Nell'ultimo numero, ho brevemente delineato la situazione intorno a RIM, ma il numero di eventi sta crescendo come una valanga, le azioni stanno crollando e il management dell'azienda è in una posizione ambigua.

Quindi, il primo colpo è stato inferto da una lettera anonima di uno dei vertici, che è stata pubblicata su BGR. Puoi leggere la lettera originale, il breve messaggio è che l'azienda deve cambiare per sopravvivere nel mercato. I giornalisti di BGR conoscono l'autore della lettera e affermano che è quello che afferma di essere. Questo ha aggiunto carburante al fuoco e lo stock ha continuato a diminuire. Lascia che ti ricordi che negli ultimi 6 mesi le azioni RIM sono già diminuite del 51 percento, e questo è molto simile a quanto sta accadendo in Nokia, le analogie vengono in mente da sole. È vero, Nokia ha perso solo il 38% del valore delle sue azioni negli ultimi sei mesi.

La risposta dell'azienda alla lettera anonima è stata comprensibile; RIM ha messo in dubbio l'autenticità di questo documento. Tuttavia, non avresti dovuto aspettarti nient'altro. L'azienda è in una posizione molto difficile, e il problema non è finanziario o tecnico, è un problema di vedere il mercato, cosa bisogna fare e in che tempi. Crisi tipica.

Cosa accadrà a Vertu: Nokia sta valutando diverse opzioni

I problemi finanziari di Nokia, così come i problemi con i propri sistemi operativi, che sono stati abbandonati dall'oggi al domani (S60, MeeGo), non potevano non interessare la filiale Vertu. Questo produttore di telefoni di lusso non ha un proprio sviluppo del sistema operativo, si concentra solo sulla società madre. Fino a poco tempo, semplicemente non c'erano concorrenti per Vertu, oggi molti marchi di orologi (Ulysse Nardin, Tag Heuer e altri) si battono per questo mercato. Considerando che Vertu non può utilizzare Android, la scelta resta non troppo ampia, a quanto pare l'azienda punterà sulla nuova generazione di Piattaforma S40, forse ci sarà un altro prodotto su Symbian^3 (Belle). Ma è impossibile chiamare ciò che sta accadendo intorno a Vertu con una parola diversa da un disastro. L'azienda non pubblica i dati sulle sue vendite, è impossibile trovarli in open source. Tuttavia, nella prima metà del 2011, le vendite nei mercati chiave sono già diminuite del 35-40 percento e il calo continua. Uno dei motivi del calo della popolarità di Vertu è chiamato l'ascesa degli smartphone, a mio avviso, questo motivo è inverosimile. Per il pubblico di Vertu è sufficiente che questi telefoni possano effettuare chiamate, tutto il resto è secondario.

I risultati disastrosi delle vendite hanno costretto l'azienda a chiudere le boutique in Giappone, nelle zone di Ginza e Shibuya (Tokyo - Shibuya, Ginza). Alla fine di luglio, le loro porte si chiuderanno per sempre. Lascia che ti ricordi che Nokia ha lasciato il Giappone nel 2009, le vendite erano insoddisfacenti e ora sua figlia sta lasciando questo mercato. Sullo sfondo della chiusura dei negozi online Nokia negli Stati Uniti e nel Regno Unito, questa notizia non sembra schiacciante. Inoltre, Nokia sta chiudendo tutti i negozi di marca nel Regno Unito, ad eccezione di uno all'aeroporto di Heathrow. A quanto pare sarà chiuso a fine anno, alla scadenza del contratto.

Purtroppo, altri giocatori non sono ancora in grado di fornire modelli di qualità e livello simili, sebbene utilizzino Android, mancano di esperienza nel campo dei telefoni cellulari. Ad esempio, Tag Heuer Link sembra ancora più un giocattolo che uno smartphone serio, poiché il suo riempimento è obsoleto anche prima dell'inizio delle vendite. Tuttavia, puoi leggere il modello nel nostro piccolo materiale.

Spillikins №126. Le schede di memoria sono necessarie nei dispositivi mobili?

La settimana si è rivelata così intensa che ti chiedi, seduto sulla spiaggia con un laptop, perché tutte queste persone lavorano duramente per introdurre nuovi servizi, servizi o fare qualcosa di nuovo nella loro attività. Dopotutto, è estate. Hai bisogno di riposare. Ma da solo posso dire che la mia settimana si è rivelata molto ricca di eventi. Il successo della settimana è stato sicuramente il lancio di Google+, il nuovo social network di Google. Questo evento merita un articolo a parte, quindi apparirà lunedì, in contemporanea con Spillikins. Immediatamente gli eventi non sono così significativi, ma non per questo meno interessanti. Un po' di tutto.

Contenuto:

I vantaggi immaginari della tecnologia sull'esempio delle schede di memoria

La vita solleva continuamente argomenti per Spillikins, quindi una delle conversazioni mi ha dato l'idea di parlare se le schede di memoria sono necessarie nei telefoni o nei tablet. Ma prima, lasciatemi raccontare la conversazione di un mio amico, ha litigato con un "smanettone" che ha negato la possibilità di acquistare un iPad di Apple, perché "non ha uno slot per le schede di memoria". Per dare una chiara spiegazione del perché è necessaria una memory card, se all'interno ce n'è già una integrata, il nostro smanettone non potrebbe. Le sue argomentazioni suonavano così: "in modo che fosse e potesse essere eliminato". Sfortunatamente, le schede di memoria si sono da tempo trasformate da una necessità in un elemento di marketing e molti acquirenti di telefoni con memoria incorporata o una scheda di memoria incorporata non la cambiano né la estraggono dal telefono. Allora a cosa servono le schede di memoria?

Agirò come Capitan Ovvio. Le schede di memoria sono necessarie per poter archiviare informazioni su di esse: foto, file, video e così via. Maggiore è la memoria, meno spesso dovrai pulire la memoria del tuo tablet o telefono da programmi non necessari, vecchi file e simili immondizie informative. Ovviamente le memory card sono utili, ma ce n'è davvero bisogno se il telefono ha già molta memoria interna? La domanda non è così semplice e richiede una considerazione separata.

L'esempio di Apple mostra che gli utenti dei suoi prodotti utilizzano la memoria integrata, scelgono un prodotto in base alla quantità di memoria preinstallata, in genere è 16, 32 o 64 GB per i tablet e per i telefoni c'è anche un 8 Versione GB del vecchio modello. Non ho sentito utenti Apple iPhone lamentarsi della mancanza di memoria e della necessità di schede aggiuntive. Mai. Ho una cerchia sociale molto ampia più centinaia di e-mail al giorno, ma non ho mai sentito né letto lamentele sul fatto che un utente di un prodotto Apple non disponga di memoria interna sufficiente.

Più di recente, l'ufficio europeo della società di ricerca IDC ha condotto un sondaggio tra gli utenti di iPad, chiedendo cosa manca loro nel loro dispositivo. Le opzioni di risposta sono state fornite dai ricercatori. Quasi il 40% dei partecipanti ha indicato che vorrebbe avere schede di memoria nel proprio dispositivo.

Significa che i miei argomenti sono rotti? Perché nessuno si lamenta della mancanza di schede di memoria, ma allo stesso tempo molte persone le vogliono? La risposta a questa domanda non sta nelle reali esigenze degli utenti dei prodotti Apple, ma piuttosto in ciò che le persone si aspettano dai dispositivi. Se c'è una tecnologia sul mercato (le schede di memoria sono tecnologia di consumo agli occhi dei clienti), gli utenti vogliono ottenerla. indipendentemente dall'effettiva necessità. Condurre il sondaggio IDC in un modo diverso, non offrire risposte preconfezionate e il quadro cambierebbe radicalmente. Sono sicuro che poche persone ricorderebbero le schede di memoria in un sondaggio del genere.

Ma è sciocco valutare la necessità di schede di memoria usando l'esempio dei prodotti Apple. È interessante prendere per confronto un telefono che ha sia memoria integrata che schede di memoria (ma non incluse nella confezione). Diversi produttori hanno condotto studi simili sulla domanda di schede di memoria e ho avuto la fortuna di trovare risultati per il Samsung Galaxy S (c'è una scheda di memoria e 8/16 GB di memoria). Si è scoperto che il 99,3% degli utenti di questo dispositivo non ha mai utilizzato schede di memoria aggiuntive. Naturalmente, questo studio mostra cifre diverse per i singoli paesi, il numero di coloro che utilizzano le schede di memoria oscilla, ma non supera sempre l'uno per cento. È difficile immaginare un'illustrazione migliore dell'apparente necessità di schede di memoria nei prodotti che dispongono già di memoria incorporata.

Vediamo anche come si acquistano le memory card. Di norma, quando acquisti un nuovo telefono, ti vengono offerti accessori, comprese le schede di memoria. Se il dispositivo non ha memoria integrata o non è sufficiente, ti verrà offerta una scheda di grandi dimensioni, poiché oggi il loro prezzo è basso e fino a 32 GB soddisferanno il cliente più esigente. La maggior parte acquista la scheda con il dispositivo, la installa e nient'altro e non fa mai nulla con essa. Si scopre che non c'è differenza tra la scheda di memoria e la memoria integrata per un tale acquirente. Tali acquirenti sono la stragrande maggioranza.

Alcuni lettori dovrebbero avere la loro materia grigia ribollente di indignazione ormai. Dopotutto, tutto ciò che è scritto sopra, secondo loro, è una sciocchezza, poiché sanno esattamente perché hanno bisogno di una scheda di memoria, e questa è semplicemente una necessità per qualsiasi dispositivo. Fammi dubitare. A volte sono necessarie schede di memoria per trasferire rapidamente file su un computer (tramite un lettore di schede o un lettore integrato), ma la maggior parte utilizza un cavo per questo. A volte sono necessarie schede di memoria per copiare un file di grandi dimensioni sul telefono di un amico quando non si desidera trasferirlo tramite Bluetooth (Wi-Fi Direct risolverà presto il problema della lentezza del Bluetooth 2.x). A volte qualcuno ha diverse schede di memoria e quindi le porta con sé, il che, secondo me, vale solo per gli scolari, i giovani ed è un caso d'uso molto raro.

Il vero motivo per cui le schede di memoria sono ancora popolari oggi è perché i produttori di telefoni stanno cercando di risparmiare denaro.

Quando ti vendi un telefono senza memoria incorporata, il produttore aggiunge schede di memoria in modo che tu possa scegliere l'importo che ti serve o utilizzare una scheda di memoria di un vecchio telefono. Questo è un risparmio diretto e non mascherato che vale sia per il produttore che per l'acquirente. A mio avviso, solo questa spiegazione può essere alla base dell'opportunità di utilizzare le schede di memoria. L'approccio migliore che sfrutta appieno questo modello economico è quello di Samsung. L'azienda non aggiunge schede di memoria alla maggior parte dei suoi telefoni, non lo vede come un vantaggio competitivo. Perché, ad esempio, aggiungere una scheda da 2 GB a un telefono economico, se, secondo le statistiche, circa il 25 percento degli acquirenti la sostituirà immediatamente con una più capiente? Pertanto, l'aggiunta di una scheda di memoria per il produttore non ha senso. Ma è necessaria la presenza di uno slot per schede di memoria.

E ora siamo arrivati ​​al punto in cui dobbiamo dividere il mercato in due grandi parti. I telefoni sono economici e di fascia di prezzo medio, così come i modelli di alto livello di prezzo. È chiaro che regole diverse del gioco funzioneranno per questi due segmenti condizionali. I prodotti di fascia alta non necessitano di schede di memoria, è puro marketing. Nei modelli più semplici, questa è una necessità, poiché i produttori inizialmente non aggiungono la quantità di memoria necessaria in tali prodotti.

Quando le persone iniziano a parlare di un prodotto cattivo perché non ha uno slot per schede di memoria, sorrido. Per i telefoni costosi, questo non è né un vantaggio né uno svantaggio. Va bene se il dispositivo è dotato di tale opzione, ma se non ci sono schede di memoria, l'utente non soffrirà in alcun modo, come mostra la pratica, è riscaldato dalla presenza stessa di uno slot per schede, ma in realtà meno dell'uno per cento degli utenti ne ha bisogno. Pertanto, quando si considera l'acquisto di un particolare dispositivo, vale comunque la pena guardare alle sue altre capacità e non alla presenza di uno slot per schede di memoria, questa opzione nei modelli di punta è classificata come marketing.

Succede qualcosa di simile con le argomentazioni dei cittadini sulla necessità di antivirus sui telefoni. Un tentativo da parte dei produttori di tali programmi di intimidire gli utenti a volte ha successo e le persone chiedono di installare un antivirus al momento dell'acquisto di un telefono. Non sono imbarazzati dal fatto che i virus siano semplicemente assenti per la maggior parte delle piattaforme telefoniche e che i programmi esistenti non possano proteggere dalle azioni di una persona che scarica un programma con studentesse giapponesi urlanti e poi si infastidisce per il furto delle sue password. Gli antivirus per i telefoni sono necessari quanto le schede di memoria nei telefoni costosi. Ma i produttori di "soluzioni" creano l'atmosfera "giusta" tra il pubblico, perché la cosa principale è intimidire le persone in modo che i loro prodotti siano richiesti. Puoi vedere un esempio di tale pubblicità nell'infografica Lookout Mobile Security. Posso augurarti di pensare sempre a ciò di cui hai bisogno, così come a ciò che ti viene offerto e quanto ne hai bisogno nella realtà.

Apple iPhone 5 e iPhone economici

Quando si tratta di Apple, non puoi essere sicuro di nulla, perché l'azienda sa sorprendere. Circa un mese fa, abbiamo discusso con te della possibilità di un telefono economico di Apple, che potrebbe essere chiamato Apple iPhone Nano.

La scorsa settimana, le voci sulla comparsa di un nuovo dispositivo hanno raggiunto il culmine. La società stessa ha aggiunto benzina sul fuoco, poiché in precedenza negli Stati Uniti ha iniziato a vendere l'iPhone 4 senza essere vincolata a nessun operatore ($ 647 per il modello più giovane, escluse le tasse locali). Le vendite di tali dispositivi hanno immediatamente stabilito un altro record e in Russia hanno iniziato a competere con i modelli ufficiali, poiché la differenza di prezzo è evidente.

L'analista di Deutsche Bank Chris Whitmore ha notato nella sua ricerca che crede che Apple dovrebbe rilasciare un modello al dettaglio da $ 300 a $ 500 (SIM Free) per aumentare in modo aggressivo la quota di mercato. La sua ricerca si basava sul mercato piuttosto che sulla conoscenza di ciò che Apple stava facendo, ma ha scatenato una nuova ondata di voci. Che ha subito ricevuto una serie di smentite, in particolare, tutti all'unanimità hanno iniziato a dire che la comparsa di due modelli di iPhone questo autunno è improbabile. Sfortunatamente, tendo ad essere d'accordo con la maggioranza, Apple, a quanto pare, si atterrà al suo piano originale e realizzerà semplicemente grandi vendite abbassando i prezzi dell'Apple iPhone 4, ma non offrirà due modelli contemporaneamente (economici e costosi). Sebbene sia noto che le informazioni indirette Apple prevede di aumentare notevolmente la propria quota di mercato nel mercato degli smartphone nel 2012. Questo può essere considerato il momento della comparsa di un modello economico e nessuno può ancora dire con certezza quale sarà.

Un'altra cosa è il prossimo modello di iPhone 5. Le voci su questo dispositivo stanno guadagnando slancio. Pertanto, diverse fonti indipendenti hanno notato che il design di questo dispositivo sarà diverso dal modello attuale. Tutti all'unanimità affermano che l'annuncio di questo dispositivo può avvenire già ad agosto di quest'anno, con l'inizio delle vendite a fine agosto o inizio settembre. Questa informazione è confermata dai fornitori di componenti di Taiwan, Apple ha effettuato ordini di grandi dimensioni, inoltre, a giudicare dal programma di consegna, prevede di aumentare in modo aggressivo la produzione di dispositivi. A quanto pare, questo non sarà un altro aggiornamento, come è stato durante il passaggio dal 3G al 3G, ma una serie di cambiamenti davvero seri nell'hardware del telefono.

Un'altra conferma indiretta del rilascio dell'Apple iPhone 5 in questi termini è l'attivazione di Google in merito al progetto Nexus Prime (Samsung Galaxy S3l è una versione semplificata del Galaxy S3). Dovrebbe essere il primo dispositivo con versione Android Ice Cream Sandwich. Il modello si basa sulla prossima ammiraglia di Samsung - Galaxy S3, ma è la sua versione semplificata. A differenza del processore Exynos originale, utilizza un TI OMAP 4460 (ARM9, due core da 1,5 GHz ciascuno). Schermo Super AMOLED HD (risoluzione 720p, in concorrenza con Retina di Apple). In Spillikins, ha scritto più volte che Samsung intende opporsi al suo dispositivo all'Apple iPhone 5 e, a quanto pare, tutto sta andando a questo. Le aziende sono pronte a combattere, ma penso che per ora vincerà Apple.

Andy Rubin di Google ha dichiarato la scorsa settimana che l'azienda sta attivando 500.000 dispositivi Android al giorno, con un obiettivo di un milione di dispositivi entro ottobre. La doppia crescita è possibile solo se a settembre compaiono molti dispositivi nuovi e, per di più, economici. O molti nuovi dispositivi costosi e il prezzo di quelli vecchi diminuirà drasticamente. Sarà interessante vedere cosa ha in serbo Google poiché questo autunno si preannuncia tumultuoso. Sarà una lotta per il mercato degli smartphone che Nokia sta perdendo e ogni azienda ha le sue carte vincenti.

RIM - le nuvole si stanno addensando sull'azienda

Nell'ultimo numero, ho brevemente delineato la situazione intorno a RIM, ma il numero di eventi sta crescendo come una valanga, le azioni stanno crollando e il management dell'azienda è in una posizione ambigua.

Quindi, il primo colpo è stato sferrato da una lettera anonima di uno dei vertici, che è stata pubblicata su BGR. Puoi leggere la lettera originale, il breve messaggio è che l'azienda deve cambiare per sopravvivere nel mercato. I giornalisti di BGR conoscono l'autore della lettera e affermano che è quello che afferma di essere. Questo ha aggiunto carburante al fuoco e lo stock ha continuato a diminuire. Lascia che ti ricordi che negli ultimi 6 mesi le azioni RIM sono già diminuite del 51 percento, e questo è molto simile a quanto sta accadendo in Nokia, le analogie vengono in mente da sole. È vero, Nokia ha perso solo il 38% del valore delle sue azioni negli ultimi sei mesi.

La risposta dell'azienda alla lettera anonima è stata comprensibile; RIM ha messo in dubbio l'autenticità di questo documento. Tuttavia, non avresti dovuto aspettarti nient'altro. L'azienda è in una posizione molto difficile, e il problema non è finanziario o tecnico, è un problema di vedere il mercato, cosa bisogna fare e in che tempi. Crisi tipica.

Cosa accadrà a Vertu: Nokia sta valutando diverse opzioni

I problemi finanziari di Nokia, così come i problemi con i propri sistemi operativi, che sono stati abbandonati dall'oggi al domani (S60, MeeGo), non potevano non interessare la filiale Vertu. Questo produttore di telefoni di lusso non ha un proprio sviluppo del sistema operativo, si concentra solo sulla società madre. Fino a poco tempo, semplicemente non c'erano concorrenti per Vertu, oggi molti marchi di orologi (Ulysse Nardin, Tag Heuer e altri) si battono per questo mercato. Considerando che Vertu non può utilizzare Android, la scelta resta non troppo ampia, a quanto pare l'azienda punterà sulla nuova generazione di Piattaforma S40, forse ci sarà un altro prodotto su Symbian^3 (Belle). Ma è impossibile chiamare ciò che sta accadendo intorno a Vertu con una parola diversa da un disastro. L'azienda non pubblica i dati sulle sue vendite, è impossibile trovarli in open source. Tuttavia, nella prima metà del 2011, le vendite nei mercati chiave sono già diminuite del 35-40 percento e il calo continua. Uno dei motivi del calo della popolarità di Vertu è chiamato l'ascesa degli smartphone, a mio avviso, questo motivo è inverosimile. Per il pubblico di Vertu è sufficiente che questi telefoni possano effettuare chiamate, tutto il resto è secondario.

I risultati disastrosi delle vendite hanno costretto l'azienda a chiudere le boutique in Giappone, nelle zone di Ginza e Shibuya (Tokyo - Shibuya, Ginza). Alla fine di luglio, le loro porte si chiuderanno per sempre. Lascia che ti ricordi che Nokia ha lasciato il Giappone nel 2009, le vendite erano insoddisfacenti e ora sua figlia sta lasciando questo mercato. Sullo sfondo della chiusura dei negozi online Nokia negli Stati Uniti e nel Regno Unito, questa notizia non sembra schiacciante. Inoltre, Nokia sta chiudendo tutti i negozi di marca nel Regno Unito, ad eccezione di uno all'aeroporto di Heathrow. A quanto pare sarà chiuso a fine anno, alla scadenza del contratto.

Purtroppo, altri giocatori non sono ancora in grado di fornire modelli di qualità e livello simili, sebbene utilizzino Android, mancano di esperienza nel campo dei telefoni cellulari. Ad esempio, Tag Heuer Link sembra ancora più un giocattolo che uno smartphone serio, poiché il suo riempimento è obsoleto anche prima dell'inizio delle vendite. Tuttavia, puoi leggere il modello nel nostro piccolo materiale.

Spillikins №126. Le schede di memoria sono necessarie nei dispositivi mobili?

La settimana si è rivelata così intensa che ti chiedi, seduto sulla spiaggia con un laptop, perché tutte queste persone lavorano duramente per introdurre nuovi servizi, servizi o fare qualcosa di nuovo nella loro attività. Dopotutto, è estate. Hai bisogno di riposare. Ma da solo posso dire che la mia settimana si è rivelata molto ricca di eventi. Il successo della settimana è stato sicuramente il lancio di Google+, il nuovo social network di Google. Questo evento merita un articolo a parte, quindi apparirà lunedì, in contemporanea con Spillikins. Immediatamente su eventi non così significativi, ma non meno interessanti. Un po' di tutto.

Contenuto:

Vantaggi immaginari della tecnologia sull'esempio delle schede di memoria

La vita solleva continuamente argomenti per Spillikins, quindi una delle conversazioni mi ha dato l'idea di parlare se le schede di memoria sono necessarie nei telefoni o nei tablet. Ma prima, lasciatemi raccontare la conversazione di un mio amico, ha litigato con un "smanettone" che ha negato la possibilità di acquistare un iPad di Apple, perché "non ha uno slot per le schede di memoria". Per dare una chiara spiegazione del perché è necessaria una memory card, se all'interno ce n'è già una integrata, il nostro smanettone non potrebbe. Le sue argomentazioni suonavano così: "in modo che fosse e potesse essere eliminato". Sfortunatamente, le schede di memoria si sono da tempo trasformate da una necessità in un elemento di marketing e molti acquirenti di telefoni con memoria incorporata o una scheda di memoria incorporata non la cambiano né la estraggono dal telefono. Allora a cosa servono le schede di memoria?

Agirò come Capitan Ovvio. Le schede di memoria sono necessarie per poter archiviare informazioni su di esse: foto, file, video e così via. Maggiore è la memoria, meno spesso dovrai pulire la memoria del tuo tablet o telefono da programmi non necessari, vecchi file e simili immondizie informative. Ovviamente le memory card sono utili, ma ce n'è davvero bisogno se il telefono ha già molta memoria interna? La domanda non è così semplice e richiede una considerazione separata.

L'esempio di Apple mostra che gli utenti dei suoi prodotti utilizzano la memoria integrata, scelgono un prodotto in base alla quantità di memoria preinstallata, di norma è 16, 32 o 64 GB per i tablet e per i telefoni c'è anche una variante da 8 GB del vecchio modello. Non ho sentito utenti Apple iPhone lamentarsi della mancanza di memoria e della necessità di schede aggiuntive. Mai. Ho una cerchia sociale molto ampia più centinaia di e-mail al giorno, ma non ho mai sentito né letto lamentele sul fatto che un utente di un prodotto Apple non disponga di memoria interna sufficiente.

Più di recente, l'ufficio europeo della società di ricerca IDC ha condotto un sondaggio tra gli utenti di iPad, chiedendo cosa manca loro nel loro dispositivo. Le opzioni di risposta sono state fornite dai ricercatori. Quasi il 40% dei partecipanti ha indicato che vorrebbe avere schede di memoria nel proprio dispositivo.

Significa che i miei argomenti sono rotti? Perché nessuno si lamenta della mancanza di schede di memoria, ma allo stesso tempo molte persone le vogliono? La risposta a questa domanda non sta nelle reali esigenze degli utenti dei prodotti Apple, ma piuttosto in ciò che le persone si aspettano dai dispositivi. Se c'è una tecnologia sul mercato (le schede di memoria sono tecnologia di consumo agli occhi dei clienti), gli utenti vogliono ottenerla. indipendentemente dall'effettiva necessità. Condurre il sondaggio IDC in un modo diverso, non offrire risposte preconfezionate e il quadro cambierebbe radicalmente. Sono sicuro che poche persone ricorderebbero le schede di memoria in un sondaggio del genere.

Ma valutare la necessità di schede di memoria sull'esempio dei prodotti Apple è stupido. È interessante prendere per confronto un telefono che ha sia memoria integrata che schede di memoria (ma non incluse nella confezione). Diversi produttori hanno condotto studi simili sulla domanda di schede di memoria e ho avuto la fortuna di trovare risultati per il Samsung Galaxy S (c'è una scheda di memoria e 8/16 GB di memoria). Si è scoperto che il 99,3% degli utenti di questo dispositivo non ha mai utilizzato schede di memoria aggiuntive. Naturalmente, questo studio mostra cifre diverse per i singoli paesi, il numero di coloro che utilizzano le schede di memoria oscilla, ma non supera sempre l'uno per cento. È difficile immaginare un'illustrazione migliore dell'apparente necessità di schede di memoria nei prodotti che dispongono già di memoria incorporata.

Vediamo anche come si acquistano le memory card. Di norma, quando acquisti un nuovo telefono, ti vengono offerti accessori, comprese le schede di memoria. Se il dispositivo non ha memoria integrata o non è sufficiente, ti verrà offerta una scheda di grandi dimensioni, poiché oggi il loro prezzo è basso e fino a 32 GB soddisferanno il cliente più esigente. La maggior parte acquista la scheda con il dispositivo, la installa e nient'altro e non fa mai nulla con essa. Si scopre che non c'è differenza tra una scheda di memoria e la memoria integrata per un tale acquirente. Tali acquirenti sono la stragrande maggioranza.

Alcuni lettori dovrebbero avere la loro materia grigia ribollente di indignazione ormai. Dopotutto, tutto ciò che è scritto sopra, secondo loro, è una sciocchezza, poiché sanno esattamente perché hanno bisogno di una scheda di memoria, e questa è semplicemente una necessità per qualsiasi dispositivo. Fammi dubitare. A volte sono necessarie schede di memoria per trasferire rapidamente file su un computer (tramite un lettore di schede o un lettore integrato), ma la maggior parte utilizza un cavo per questo. A volte sono necessarie schede di memoria per copiare un file di grandi dimensioni sul telefono di un amico quando non si desidera trasferirlo tramite Bluetooth (Wi-Fi Direct risolverà presto il problema della lentezza del Bluetooth 2.x). A volte qualcuno ha diverse schede di memoria e quindi le porta con sé, il che, secondo me, vale solo per gli scolari, i giovani ed è un caso d'uso molto raro.

Il vero motivo per cui le schede di memoria sono ancora popolari oggi è perché i produttori di telefoni stanno cercando di risparmiare denaro.

Quando ti vendi un telefono senza memoria incorporata, il produttore aggiunge schede di memoria in modo che tu possa scegliere l'importo che ti serve o utilizzare una scheda di memoria di un vecchio telefono. Questo è un risparmio diretto e non mascherato che vale sia per il produttore che per l'acquirente. A mio avviso, solo questa spiegazione può essere alla base dell'opportunità di utilizzare le schede di memoria. L'approccio migliore che sfrutta appieno questo modello economico è quello di Samsung. L'azienda non aggiunge schede di memoria alla maggior parte dei suoi telefoni, non lo vede come un vantaggio competitivo. Perché, ad esempio, aggiungere una scheda da 2 GB a un telefono economico, se, secondo le statistiche, circa il 25 percento degli acquirenti la sostituirà immediatamente con una più capiente? Pertanto, l'aggiunta di una scheda di memoria per il produttore non ha senso. Ma è necessaria la presenza di uno slot per schede di memoria.

E ora siamo arrivati ​​al punto in cui dobbiamo dividere il mercato in due grandi parti. I telefoni sono economici e di fascia di prezzo medio, così come i modelli di alto livello di prezzo. È chiaro che regole diverse del gioco funzioneranno per questi due segmenti condizionali. I prodotti di fascia alta non necessitano di schede di memoria, è puro marketing. Nei modelli più semplici, questa è una necessità, poiché i produttori inizialmente non aggiungono la quantità di memoria necessaria in tali prodotti.

Quando le persone iniziano a parlare di un prodotto cattivo perché non ha uno slot per schede di memoria, sorrido. Per i telefoni costosi, questo non è né un vantaggio né uno svantaggio. Va bene se il dispositivo è dotato di tale opzione, ma se non ci sono schede di memoria, l'utente non soffrirà in alcun modo, come mostra la pratica, è riscaldato dalla presenza stessa di uno slot per schede, ma in realtà meno dell'uno per cento degli utenti ne ha bisogno. Pertanto, quando si considera l'acquisto di un particolare dispositivo, vale comunque la pena guardare alle sue altre capacità e non alla presenza di uno slot per schede di memoria, questa opzione nei modelli di punta è classificata come marketing.

Succede qualcosa di simile con le argomentazioni dei cittadini sulla necessità di antivirus sui telefoni. Un tentativo da parte dei produttori di tali programmi di intimidire gli utenti a volte ha successo e le persone chiedono di installare un antivirus al momento dell'acquisto di un telefono. Non sono imbarazzati dal fatto che i virus siano semplicemente assenti per la maggior parte delle piattaforme telefoniche e che i programmi esistenti non possano proteggere dalle azioni di una persona che scarica un programma con studentesse giapponesi urlanti e poi si infastidisce per il furto delle sue password. Gli antivirus per i telefoni sono necessari quanto le schede di memoria nei telefoni costosi. Ma i produttori di "soluzioni" creano l'atmosfera "giusta" tra il pubblico, perché la cosa principale è intimidire le persone in modo che i loro prodotti siano richiesti. Puoi vedere un esempio di tale pubblicità nell'infografica Lookout Mobile Security. Posso augurarti di pensare sempre a ciò di cui hai bisogno, così come a ciò che ti viene offerto e quanto ne hai bisogno nella realtà.

Apple iPhone 5 e iPhone economici

Quando si tratta di Apple, non puoi essere sicuro di nulla, perché l'azienda sa sorprendere. Circa un mese fa, abbiamo discusso con te della possibilità di un telefono economico di Apple, che potrebbe essere chiamato Apple iPhone Nano.

La scorsa settimana, le voci sulla comparsa di un nuovo dispositivo hanno raggiunto il culmine. La società stessa ha aggiunto benzina sul fuoco, poiché in precedenza negli Stati Uniti ha iniziato a vendere l'iPhone 4 senza essere vincolata a nessun operatore ($ 647 per il modello più giovane, escluse le tasse locali). Le vendite di tali dispositivi hanno immediatamente stabilito un altro record e in Russia hanno iniziato a competere con i modelli ufficiali, poiché la differenza di prezzo è evidente.

L'analista di Deutsche Bank Chris Whitmore ha notato nella sua ricerca che crede che Apple dovrebbe rilasciare un modello al dettaglio da $ 300 a $ 500 (SIM Free) per aumentare in modo aggressivo la quota di mercato. La sua ricerca si basava sul mercato piuttosto che sulla conoscenza di ciò che Apple stava facendo, ma ha scatenato una nuova ondata di voci. Che ha subito ricevuto una serie di smentite, in particolare, tutti all'unanimità hanno iniziato a dire che la comparsa di due modelli di iPhone questo autunno è improbabile. Sfortunatamente, tendo ad essere d'accordo con la maggioranza, Apple, a quanto pare, si atterrà al suo piano originale e realizzerà semplicemente grandi vendite abbassando i prezzi dell'Apple iPhone 4, ma non offrirà due modelli contemporaneamente (economici e costosi). Sebbene sia noto che le informazioni indirette Apple prevede di aumentare notevolmente la propria quota di mercato nel mercato degli smartphone nel 2012. Questo può essere considerato il momento della comparsa di un modello economico e nessuno può ancora dire con certezza quale sarà.

Un'altra cosa è il prossimo modello di iPhone 5. Le voci su questo dispositivo stanno guadagnando slancio. Pertanto, diverse fonti indipendenti hanno notato che il design di questo dispositivo sarà diverso dal modello attuale. Tutti all'unanimità affermano che l'annuncio di questo dispositivo può avvenire già ad agosto di quest'anno, con l'inizio delle vendite a fine agosto o inizio settembre. Questa informazione è confermata dai fornitori di componenti di Taiwan, Apple ha effettuato ordini di grandi dimensioni, inoltre, a giudicare dal programma di consegna, prevede di aumentare in modo aggressivo la produzione di dispositivi. A quanto pare, questo non sarà un altro aggiornamento, come è stato durante il passaggio dal 3G al 3G, ma una serie di cambiamenti davvero seri nell'hardware del telefono.

Un'altra conferma indiretta del rilascio dell'Apple iPhone 5 in questi termini è l'attivazione di Google in merito al progetto Nexus Prime (Samsung Galaxy S3l è una versione semplificata del Galaxy S3). Questo dovrebbe essere il primo dispositivo con versione Android Ice Cream Sandwich. Il modello si basa sulla prossima ammiraglia di Samsung - Galaxy S3, ma è la sua versione semplificata. A differenza del processore Exynos originale, utilizza un TI OMAP 4460 (ARM9, due core da 1,5 GHz ciascuno). Schermo Super AMOLED HD (risoluzione 720p, in concorrenza con Retina di Apple). In Spillikins, ha scritto più volte che Samsung intende opporsi al suo dispositivo all'Apple iPhone 5 e, a quanto pare, tutto sta andando a questo. Le aziende sono pronte a combattere, ma penso che per ora vincerà Apple.

Andy Rubin di Google ha dichiarato la scorsa settimana che l'azienda sta attivando 500.000 dispositivi Android al giorno, con un obiettivo di un milione di dispositivi entro ottobre. La doppia crescita è possibile solo se a settembre compaiono molti dispositivi nuovi e, per di più, economici. O molti nuovi dispositivi costosi e il prezzo di quelli vecchi diminuirà drasticamente. Sarà interessante vedere cosa ha in serbo Google poiché questo autunno si preannuncia tumultuoso. Sarà una lotta per il mercato degli smartphone che Nokia sta perdendo e ogni azienda ha le sue carte vincenti.

RIM - le nuvole si stanno addensando sull'azienda

Nell'ultimo numero, ho brevemente delineato la situazione intorno a RIM, ma il numero di eventi sta crescendo come una valanga, le azioni stanno crollando e il management dell'azienda è in una posizione ambigua.

Quindi, il primo colpo è stato inferto da una lettera anonima di uno dei vertici, che è stata pubblicata su BGR. Puoi leggere la lettera originale, il breve messaggio è che l'azienda deve cambiare per sopravvivere nel mercato. I giornalisti di BGR conoscono l'autore della lettera e affermano che è quello che afferma di essere. Questo ha aggiunto carburante al fuoco e lo stock ha continuato a diminuire. Lascia che ti ricordi che negli ultimi 6 mesi le azioni RIM sono già diminuite del 51 percento, e questo è molto simile a quanto sta accadendo in Nokia, le analogie vengono in mente da sole. È vero, Nokia ha perso solo il 38% del valore delle sue azioni negli ultimi sei mesi.

La risposta dell'azienda alla lettera anonima è stata comprensibile; RIM ha messo in dubbio l'autenticità di questo documento. Tuttavia, non avresti dovuto aspettarti nient'altro. L'azienda è in una posizione molto difficile, e il problema non è finanziario o tecnico, è un problema di vedere il mercato, cosa bisogna fare e in che tempi. Crisi tipica.

Cosa accadrà a Vertu: Nokia sta valutando diverse opzioni

I problemi finanziari di Nokia, così come i problemi con i propri sistemi operativi, che sono stati abbandonati dall'oggi al domani (S60, MeeGo), non potevano non interessare la filiale Vertu. Questo produttore di telefoni di lusso non ha un proprio sviluppo del sistema operativo, si concentra solo sulla società madre. Fino a poco tempo, semplicemente non c'erano concorrenti per Vertu, oggi molti marchi di orologi (Ulysse Nardin, Tag Heuer e altri) si battono per questo mercato. Considerando che Vertu non può utilizzare Android, la scelta non è troppo ampia, a quanto pare l'azienda punterà sulla nuova generazione della piattaforma S40, e forse apparirà un altro prodotto basato su Symbian^3 (Belle). Ma è impossibile chiamare ciò che sta accadendo intorno a Vertu con una parola diversa da un disastro. L'azienda non pubblica i dati sulle sue vendite, è impossibile trovarli in open source. Tuttavia, nella prima metà del 2011, le vendite nei mercati chiave sono già diminuite del 35-40 percento e il calo continua. Uno dei motivi del calo della popolarità di Vertu è chiamato l'ascesa degli smartphone, a mio avviso, questo motivo è inverosimile. Per il pubblico di Vertu è sufficiente che questi telefoni possano effettuare chiamate, tutto il resto è secondario.

I problemi finanziari di Nokia, così come i problemi con i propri sistemi operativi, che sono stati abbandonati dall'oggi al domani (S60, MeeGo), non potevano non interessare la filiale Vertu. Questo produttore di telefoni di lusso non ha un proprio sviluppo del sistema operativo, si concentra solo sulla società madre. Fino a poco tempo, semplicemente non c'erano concorrenti per Vertu, oggi molti marchi di orologi (Ulysse Nardin, Tag Heuer e altri) si battono per questo mercato. Considerando che Vertu non può utilizzare Android, non c'è molto da scegliere, A quanto pare, l'azienda si concentrerà sulla nuova generazione della piattaforma S40, forse apparirà un altro prodotto basato su Symbian^3 (Belle). Ma è impossibile chiamare ciò che sta accadendo intorno a Vertu con una parola diversa da un disastro. L'azienda non pubblica i dati sulle sue vendite, è impossibile trovarli in open source. Tuttavia, nella prima metà del 2011, le vendite nei mercati chiave sono già diminuite del 35-40 percento e il calo continua. Uno dei motivi del calo della popolarità di Vertu è chiamato l'ascesa degli smartphone, a mio avviso, questo motivo è inverosimile. Per il pubblico di Vertu basta che questi telefoni possano effettuare chiamate, tutto il resto è secondario.

I risultati disastrosi delle vendite hanno costretto l'azienda a chiudere le boutique in Giappone, nelle zone di Ginza e Shibuya (Tokyo - Shibuya, Ginza). Alla fine di luglio, le loro porte si chiuderanno per sempre. Lascia che ti ricordi che Nokia ha lasciato il Giappone nel 2009, le vendite erano insoddisfacenti e ora sua figlia sta lasciando questo mercato. Sullo sfondo della chiusura dei negozi online Nokia negli Stati Uniti e nel Regno Unito, questa notizia non sembra schiacciante. Inoltre, Nokia sta chiudendo tutti i negozi di marca nel Regno Unito, ad eccezione di uno all'aeroporto di Heathrow. A quanto pare sarà chiuso a fine anno, alla scadenza del contratto.

Purtroppo, altri giocatori non sono ancora in grado di fornire modelli di qualità e livello simili, sebbene utilizzino Android, mancano di esperienza nel campo dei telefoni cellulari. Ad esempio, Tag Heuer Link sembra ancora più un giocattolo che uno smartphone serio, poiché il suo riempimento è obsoleto anche prima dell'inizio delle vendite. Tuttavia, puoi leggere il modello nel nostro piccolo materiale.