it opay

Spillikins №285. L'inerzia degli acquirenti e le loro raccomandazioni

Una storia straordinaria su come stanno cambiando la visione del mondo e le abitudini dei bambini piccoli è stata raccontata dal mio amico. Sua figlia guardò nella strada dove correva il cane. Ad un certo punto, ha cercato di ingrandire l'immagine e ha eseguito un gesto caratteristico sul vetro. Forse la loro generazione vivrà già in case dove tali finestre diventeranno realtà, sono già state esposte in varie mostre. Questo è uno degli araldi del prossimo futuro. È possibile che siamo fortunati a vivere in un momento del genere, ma psicologicamente non siamo pronti per questo, questo farà parte di questi "Spills", sull'inerzia del pensiero. Nostro con te.

La scorsa settimana ho iniziato a scrivere una recensione del Lumia 930, nei prossimi giorni apparirà sul sito - potete vedere alcune impressioni nel video su questo dispositivo. Per aggiungere un po' di pepe, sto scrivendo una recensione su Surface Pro 3, un dispositivo il cui scopo è per me del tutto incomprensibile. Per non sembrare unilaterale, chiederò il tuo aiuto: dimmi perché e chi potrebbe aver bisogno di un tablet del genere (un computer senza tastiera, in effetti). Quindi compreresti? E come vedi l'immagine dell'acquirente di questo dispositivo.


È ora di passare alla questione attuale e inizieremo a parlare dell'inerzia della nostra coscienza, utilizzata da numerosi produttori.

Contenuto:

Psicologia dell'acquirente - inerzia di pensiero, mancanza di linee guida

Ognuno di noi ha la propria esperienza di vita, che spesso, senza un secondo di esitazione, si estende a tutti coloro che ci circondano. Quando acquisti questa o quella cosa, crediamo per impostazione predefinita che non si romperà mai, quindi il problema della garanzia passa in secondo piano per la maggior parte delle persone. Ma rendendoci conto che le cose possono ancora rompersi, non pensiamo ancora che questo accadrà nel nostro Paese. La psicologia umana è tale che non crediamo che qualcosa di brutto possa accadere qui e ora - molto probabilmente, dovrebbe accadere con un vicino, un compagno, chiunque, ma non con noi! Più è offensivo quando si verifica un esaurimento e più doloroso viene percepito questo problema. L'inferno dei servizi russi è una storia separata e grande, visitarli non ti aggiunge ottimismo e, di regola, provoca solo impressioni negative. Sono ricordati per molto tempo, per molti anni e respingono la scelta di determinati dispositivi o marchi.

Ad esempio, le vendite del disco rigido compatto Seagate Backup Plus Fast da 4 TB inizieranno presto in Russia. Lo hanno mostrato per la prima volta al CES2014, dove ha persino ricevuto alcuni premi. Il design è tale che ci sono due unità da 2,5 pollici all'interno del case leggermente ispessito, alimentate da USB, e il kit include due cavi, con una coda e due. La maggior parte delle apparecchiature portatili richiede un cavo con due code, altrimenti non ci sarà abbastanza energia. Il costo previsto per la Russia è di 5.990 rubli, ma per ora Seagate dubita che un tale prezzo verrà rilasciato sugli scaffali, forse sarà più alto.

Una tendenza sorprendente, durante la presentazione, non sono state fornite caratteristiche tecniche: dicono che il nostro prodotto non è tecnico, può funzionare con Windows / Mac e che tipo di file system c'è dentro, le casalinghe non sono interessate. Diciamo solo che 1643 film di qualità HD si adatteranno al disco: questo è ciò che ecciterà gli acquirenti di questo dispositivo. Inoltre, non è stato possibile ottenere informazioni sulla forza attuale per il funzionamento del disco: si tratta di dettagli tecnici non necessari. Sono stato alla presentazione di Seagate per la prima volta e sono rimasto colpito da una così consapevole disattenzione per i dettagli tecnici di fronte alla stampa computerizzata, che vive tutte queste "sciocchezze". Il conflitto tra le visioni del mondo era evidente: uno dei giornalisti ha persino posto domande abbastanza brusche, attaccando l'oratore.Dal punto di vista di ciò che sta accadendo sul mercato, questa è una mossa del tutto consapevole da parte di Seagate: l'azienda vede che la maggior parte delle persone non è interessata ai dettagli tecnici, devono conoscere due parametri: la dimensione del disco rigido, poiché così come il costo. Puoi anche prendere in considerazione il colore della custodia. Ma nessuno naviga in Internet per leggere recensioni sui dischi rigidi, valutare la qualità del proprio lavoro, la velocità e così via. Per impostazione predefinita, riteniamo che siano sufficienti e approssimativamente comparabili per tutti.

La maggior parte della stampa informatica vive secondo le leggi dei vecchi tempi, concentrandosi su un pubblico ristretto di coloro che ancora scelgono schede video, componenti e valutano le prestazioni degli hard disk. Sebbene il rollio verso altri argomenti sia avvenuto da tempo, poche persone si sono interessate a questi dettagli tecnici. I prodotti informatici sono diventati qualcosa che non viene scelto per le loro caratteristiche tecniche. A me è successo allo stesso modo in cui è successo ad altri. Forse non sono interessato a specifiche molto dettagliate dei dischi rigidi. Ed è qui che sorge un'analogia interessante, dal momento che puoi condurre un puro esperimento dell'influenza dell'esperienza negativa sulla scelta del dispositivo. C'era una volta, quando stavo ancora costruendo computer desktop per me stesso e scegliendo meticolosamente i dischi rigidi, c'era la serie Barracuda di Seagate. C'è stato un matrimonio nei primi lotti, e uno di questi dischi mi ha fallito, poi il secondo è fallito. Le informazioni sono state salvate, ma è stato in quel momento che sono passato ai prodotti Western Digital. Con l'avvento delle unità esterne, le ho scelte anch'io secondo lo stesso principio, mi sono abituato ai prodotti WD. Inizialmente si trattava di grandi unità esterne alimentate (linea MyBook), poi sono passate a quelle portatili, la loro velocità è abbastanza, sono anche comode da riporre. Uso 2-3 dischi da 2 TB al mese per archiviare ogni sorta di cose, quindi puoi chiamarmi un acquirente all'ingrosso. Conservo i dischi in posti diversi, finora non ci sono stati problemi con loro.

Nel mercato russo, WD e Seagate competono molto, ogni produttore occupa circa il 30%. Quando fai una domanda ai rappresentanti di Seagate, sentirai che sono i leader. Parlando con i rappresentanti di WD, sentirete parlare dell'indubbia superiorità di questa azienda. In pratica, la maggior parte dei distributori, in base ai propri dati, parla di grandi vendite di WD. La rappresentazione di queste unità nella maggior parte delle reti è maggiore, nonostante il prezzo medio delle unità WD sia notevolmente superiore a quello di Seagate.

Torniamo alla mia idea di bellezza. Non una volta negli ultimi anni ho avuto il desiderio di acquistare un'unità da Seagate. Consapevolmente capisco perfettamente che i problemi che mi sono capitati in passato non hanno nulla a che vedere con i prodotti attuali dell'azienda, sono passati più di dieci anni, ma la mia mano non si alza per acquistarli. Il solito blocco psicologico. Ci vuole uno sforzo per superarlo e non ne sento alcun reale bisogno.

Diamo un'occhiata all'inerzia della psicologia dell'acquirente con un segno più. Ho bisogno di acquistare due frigoriferi da incasso per la cucina, la ricerca non ha fornito un gran numero di modelli in movimento: questo segmento di dispositivi in ​​Russia è molto scarsamente rappresentato. I consigli degli amici nella vita, i miei interlocutori su Twitter, di regola suonavano così: prendi questo e quel modello, ne ho uno in cucina da dieci anni e funziona perfettamente, non conosciamo problemi. Dopo aver scritto i nomi dei modelli, ho iniziato a leggere cosa scrivono su di loro in rete, su vari forum. Sono emerse molte cose interessanti: molti impianti di produzione sono stati trasferiti in Cina, i compressori funzionano male e volano via. In una parola, decadenza e sconforto: che fortuna. Uno dei miei frigoriferi Bosch, lo si può definire ideale: funziona fedelmente da molti anni, non ha problemi o lamentele. È stato assemblato in Germania.

Il paese di assemblaggio non gioca sempre un ruolo, anzi, il controllo di qualità viene in primo piano qui: questo è un altro stereotipo comune di pensare che assemblato in Cina sia ovviamente peggio. So per certo che non lo è. Ma negli ultimi dieci anni è accaduto qualcosa di spiacevole nel campo dei frigoriferi, ovvero una riduzione del costo di produzione, che ha comportato non solo il trasferimento della produzione nel sud-est asiatico, ma anche una riduzione del costo del design di dispositivi, visibile ad occhio nudo. Ad esempio, dopo aver scelto in contumacia i frigoriferi Siemens, sono andato al negozio per vederli dal vivo. I campioni che stavano nella sala avevano maniglie strappate, scaffali penzolanti, come se questi frigoriferi avessero già vissuto una lunga vita. Ho chiesto al consulente che fine hanno fatto? La risposta è stata frizzante: c'è stato un risparmio sulla plastica, annusala. L'odore della plastica era autoesplicativo.

Non acquistiamo spesso frigoriferi, questo segmento di mercato è molto inerte, così come le nostre impressioni su cosa è buono e cosa è male. Per dieci anni, diverse generazioni di dispositivi sono cambiate in termini di risparmi applicati dai produttori. E questo non poteva che influenzare il prodotto finale: è possibile che il diavolo non sia così terribile come è dipinto e, scegliendo un frigorifero, non incontrerò problemi. Ma quando vedo recensioni in rete, ho la sensazione di tanti piccoli e grandi guai che potrebbero aspettarmi in futuro. E l'esperienza che ho non è affatto applicabile alla situazione attuale.

Un altro punto che merita discussione sono state le recensioni negative che ho trovato in rete su un produttore, non lo nominerò. Nel negozio dell'azienda, il venditore ha detto che era tutta una bugia e una bugia, dicono che i concorrenti si stanno impegnando così tanto e scrivono tali recensioni per aumentare le proprie vendite. Cioè, non elogiano direttamente i loro prodotti, ma denigrano i prodotti della concorrenza. Una strategia divertente in cui posso facilmente credere, dal momento che conosco molte aziende che utilizzano tecniche simili. È vero, non si concentrano sui forum di elettrodomestici, ma pubblicano le loro recensioni su Yandex.Market. Il costo dei servizi di un'agenzia che pubblicherà le recensioni "corrette" sul mercato varia da 100 a 200 rubli per recensione, a seconda del loro numero. Yandex ne è ben consapevole, quindi hanno introdotto un sistema draconiano per moderare commenti e recensioni, è molto difficile, quasi impossibile, pubblicare i tuoi pensieri per una persona vivente.Di conseguenza, guardando recensioni su modelli molto specifici, vedo l'ottimo lavoro delle agenzie SMM, ma non vedo persone reali. Ho smesso di fidarmi delle recensioni su Yandex.Market molto tempo fa, perché vedo come funzionano in relazione ai telefoni e, a volte, so esattamente quanto costano per il fornitore. La scelta di un prodotto sullo sfondo del rumore informativo è diventata estremamente difficile. È importante che l'acquirente capisca come trovare le informazioni giuste e non mettersi nei guai. In precedenza, questa domanda non era così difficile.

Un altro esempio dell'inerzia del pensiero sono le vendite di Nokia in Russia. Non stiamo parlando di una situazione globale in cui l'azienda perde un pezzo di mercato ogni anno, tutto è chiaro e facile da spiegare - guardiamo l'esempio del primo smartphone Android, Nokia X. Questo modello è diventato un bestseller ed è stato il numero uno tra tutti gli smartphone in commercio da un mese e mezzo. Numero uno. C'erano diverse ragioni per questo: il principale ed ovvio era che il marchio Nokia in Russia è affidabile e molti lo ricordano dai dispositivi precedenti. Questa è la stessa inerzia del pensiero. Per molti, anche Android è un marchio forte. Ne abbiamo parlato di recente.

La combinazione di due marchi famosi, l'ingresso nella categoria di prezzo più popolare e la pubblicità massiccia, tutto insieme crea un bestseller. Lui ha fatto. Ma cosa è successo dopo? Ma poi ha iniziato a funzionare il passaparola, che ha descritto le reali caratteristiche di questo prodotto, e queste recensioni hanno iniziato a influenzare le vendite, sono diminuite. Il picco di popolarità di Nokia X è già passato, inoltre, un modello come Nokia XL non è affatto richiesto. E le aspettative dei distributori da X2 sono piuttosto basse, soprattutto sullo sfondo del primo dispositivo. E il punto qui è l'inerzia del pensiero degli acquirenti che si aspettavano che il prodotto sarebbe stato bello, ma sono rimasti delusi. Di conseguenza, hanno convertito la loro delusione in emozioni, che hanno condiviso con tutti coloro che potevano raggiungere. Con il guasto dell'attrezzatura, esattamente la stessa situazione sono le emozioni che le persone hanno fretta di condividere.

RuPad - continuazione della storia del tablet militare "russo"

Fino al momento in cui ho iniziato a studiare questa storia, non sapevo in che tipo di palude mi stavo arrampicando. Inoltre, non mi aspettavo che la nota in Spillikins si sarebbe trasformata in un evento che avrebbe suscitato i funzionari e li avrebbe costretti a reagire, e in fretta.

Come pensi che dovrebbero reagire i funzionari quando ci sono informazioni negative sul loro progetto? Idealmente, quando non c'è niente da nascondere e tutto è onesto, puoi contattare il giornalista e spiegare che si sbaglia, che è tutto sbagliato, le foto sono del secolo scorso e, in effetti, il vero progetto è completamente diverso. Ma potevo già crederci o no, in base alla mia esperienza e conoscenza del mercato, dei dispositivi. Ma questo è il modo più semplice, non credi?

All'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, che fa parte di Rostec, hanno preso una strada completamente diversa, il che mi sembra sorprendente. L'impresa statale si è rivolta di nuovo alla RIA Novosti affinché esprimesse il suo punto di vista. Usiamo la logica e i fatti che l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU ci fornisce per discutere il progetto del tablet russo e dove crescono le gambe da questa storia: risulta divertente e basato su note fonti di informazione. Questa è una riserva nel caso in cui cerchino di accusarmi di rivelare segreti di stato, perché in cosa consiste un tablet russo e quanto può costare è un segreto militare della Russia.

Quindi, ecco il materiale in cui l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU spiega che mi sbaglio e non c'è Motorola alla base di RuPad.

La nota è molto strana, i funzionari sono stati costretti a reagire, ma rendendosi conto che la situazione poteva continuare, lo hanno fatto esclusivamente nel loro stile. Si prega di notare che il messaggio viene trasmesso per conto di un rappresentante sconosciuto e anonimo della United Instrument Corporation (OPC). La persona non ha un nome, questo è un rappresentante che non si assume alcuna responsabilità per le sue parole. Anonimo.

Il secondo momento che mi ha divertito è stata la fretta con cui RIA Novosti ha rilasciato questa nota, si è bloccata in una nota già finita, rimuovendone l'inizio. Leggi il seguito, non capisce il collegamento con l'inizio della nota - davvero, cosa c'entra il riarmo dell'esercito russo con il testo che Motorola non ha sviluppato RuPad? Qual è la logica qui e dov'è l'intersezione?

Ora diamo un'occhiata alle parole anonime, queste: “Due anni fa molti credevano erroneamente che l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU stesse presentando un tablet. Infatti, nel 2012 è stato presentato solo il sistema operativo mobile russo (RoMOS), che è stato effettivamente installato su un dispositivo Motorola. "Rupada" non era ancora nel ferro, era solo nelle idee.

Sono estremamente lieto che un funzionario governativo anonimo confermi pienamente che il progetto RuPad esisteva sui tablet Motorola, così come affermato l'ultima volta. Ma l'affermazione che solo il sistema operativo è stato mostrato nel 2012 contiene una menzogna diretta. Così, Andrey Starikovsky, il direttore dell'NPK basato sul technopark NRNU MII, nell'agosto 2012 ha mostrato RoMos basato sul primo tablet russo. E lo ha mostrato al vice primo ministro russo, Dmitry Rogozin. Il signor Starikovsky ha quindi affermato che ci sarebbero state due versioni della tavoletta: civile e militare (antiurto, resistente). Non solo ha detto che il tablet sarà in vendita alla fine del 2012, ma ha anche definito il costo stimato di 15.000 rubli. Ma a collezionare questa tavoletta, secondo lui, sarà l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU. Non sarà difficile trovare molti riferimenti televisivi e descrizioni testuali dell'incontro tra Starikovsky e Rogozin, questo argomento è stato ampiamente discusso. Si scopre che nel 2012 avevano pianificato di far passare Motorola per il nostro tablet, ma ora l'hanno abbandonato e stanno cercando di riscrivere la storia. Uno sviluppo interessante.

Andiamo avanti. Abbiamo un'altra foto del tablet russo RuPad, fornita da una persona anonima con un vestito costoso. Nella foto possiamo vedere qualcosa di protetto in primo piano, così come un secondo tablet sullo sfondo. Considerando come i funzionari imbrogliano, non posso presumere di prevedere quale dei tablet sia RuPad. Tutti e due? Solo quello in primo piano? Non lo so.

Non puoi fidarti delle società pubbliche in termini di immagini e prodotti. Ad esempio, sul sito Web di Rostec nella sezione di ricerca, puoi trovare una descrizione di RuPad, non ci sono nuove informazioni lì, ma le illustrazioni sono divertenti. In particolare, una delle foto mostra un tablet Sony protetto, che è stato dipinto in kaki. Ecco, dicono, guarda cosa possiamo fare!

Sono sicuro che qui le tracce verranno cancellate e l'immagine verrà sostituita con qualcos'altro. Anche se può essere attribuito che l'immagine è solo a scopo illustrativo. Questa immagine non ha nulla a che fare con la realtà.

Ora andiamo avanti, poiché RoMos è una variante di Android, dovrebbe apparire anche sugli smartphone. Sono riuscito a trovare una foto di uno smartphone del genere in rete, guarda.

Abbiamo un dispositivo di PowerIdea presentato in Russia da parecchio tempo, è uno smartphone robusto venduto con il marchio RugGear - RG220. Dal punto di vista delle vendite, il modello non è andato, non è più disponibile per la vendita generale. Il prezzo è abbastanza alto per un dispositivo del genere anche oggi. All'interno di Android 4.1, le specifiche sono piuttosto deboli. Tuttavia, qualcuno sta testando RoMos su questo dispositivo "russo".

Non ho dubbi che all'interno del tablet russo vedremo un prodotto di razza cinese o di qualcun altro. Cercherò di ottenere un prototipo e frugarlo, ma ecco come: ti parlerò del campione e i funzionari diranno immediatamente che questo non era proprio quello che avevano in mente, ma hanno qualcos'altro in bidoni. Giocando con gli imbroglioni, è impossibile vincere. Così è con la tavoletta russa, esiste da qualche parte in un universo parallelo, ma è impossibile vederlo. In linea di principio posso ammettere che in Russia è possibile lanciare una produzione di cacciaviti del nostro tablet, il suo costo finale sarà come una dozzina di dispositivi "nemici", ma sarà il nostro. E le viti saranno controllate dall'FSB per il rispetto di tutto. È tutto possibile. Sorge solo una domanda: perché.

Infine, un'altra dimensione di questa storia, che ha attirato la mia attenzione, sarebbe passata e non sarebbe stata notata. Nell'ottobre 2013, il comitato investigativo della Federazione Russa ha annunciato un'indagine sul direttore dell'Istituto centrale di ricerca dell'EISU, Andrey Beltov, e sul suo vice Dmitry Ostrovsky. Entrambi sono arrivati ​​​​alle loro posizioni nell'aprile 2010 dal system integrator Ramek-VS, che ha soddisfatto le richieste del Central Research Institute. Secondo gli inquirenti, entrambi sono sospettati di aver creato schemi fraudolenti e di aver ritirato mezzo miliardo di rubli di fondi pubblici trasferendo fondi sui conti di società straniere, comprese quelle negli Stati Uniti. Il furto, secondo gli inquirenti, sarebbe avvenuto "emettendo documenti falsi nell'ambito dell'esecuzione di un contratto statale per lo sviluppo di attività di ricerca e sviluppo sullo sviluppo di sistemi di comunicazione su impianti di volo e di sollevamento".

Mi dispiace, ma non sono riuscito a trovare alcuna informazione su come è finita questa storia. Entrambi i vertici del Central Research Institute sono stati quindi posti in custodia cautelare, ma non è chiaro come la vicenda si sia svolta in seguito. Ma l'approccio seguito all'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, credo, sia abbastanza chiaro da questo episodio. Oltre al fatto che il progetto RoMos è apparso insieme al tablet russo nel 2012, cioè durante la guida di Andrei Beltov. È possibile che ci siano progetti che funzionano, ci voglio credere. Ma il progetto RoMos è stato chiaramente creato con altri obiettivi oltre a creare un prodotto buono e di alta qualità per l'esercito e le agenzie governative. Penso che questa storia continuerà, poiché questa settimana avrò l'opportunità di conoscere il dispositivo sperimentale.

Come osservazione, voglio dire quanto segue: sei fantastico. Il fatto che tu abbia parlato così attivamente di questa situazione con RuPad, non sia stato troppo pigro per condividere il link, ha dato un risultato immediato. I funzionari si sono agitati, è diventato necessario che dicessero qualcosa in risposta. La risposta stessa si è rivelata molto sbiadita e anonima. Ma quello che abbiamo fatto è giusto. Queste persone spendono le nostre tasse per qualcosa di cui il paese non ha bisogno in questa forma. Non abbiamo bisogno di te. E il nostro diritto è di saperlo e condannarli per tali casi. Sono lontano dalla politica, ma penso che ogni persona nel suo campo di conoscenze e competenze dovrebbe combattere contro tali manifestazioni da parte dei funzionari di governo. Se non tu, allora chi? Forse qualcuno prenderà in considerazione questo pathos, ma non so in quale altro modo trasmettere un'idea semplice: se non puliamo queste stalle, nessuno lo farà.

Lettura extracurriculare:

Come l'acquisto di un telefono Motorola in un negozio online tedesco può trasformarti in un criminale in Russia e come verrai perseguito. Storia triste e vera del nostro connazionale. La dogana russa per il bene di un sistema di denuncia delle canne avvia affari falsi.

Microsoft rilascerà Lumia su Android? Voci e tentativi di trovare una grana razionale

Purtroppo, le persone preferiscono non ricevere nemmeno informazioni per riflettere, ma qualcosa sotto forma di un fatto che può essere facilmente verificato e non riflettere su cause, effetti e altre sciocchezze, Nuovo laptop HP Pavilion 14 4GB Intel Core 2 Quad SSD da 128 GB che mette a dura prova il cervello. L'informazione ideale in questa mentalità è qualcosa sulla falsariga di "Alle 12, il 3 agosto, un top manager, DJ, salirà sul palco di Radio City a New York e annuncerà che la compagnia sta sciogliendo la divisione X, come questo accadde. allora". Se, Dio non voglia, questo accade il 5, ci sarà un'altra persona sul palco e il palco stesso si troverà a Melbourne, allora non è successo nulla. Le persone iniziarono a interessarsi più ai segni esterni che alle relazioni causali degli eventi. E sono infinitamente infastiditi quando gli viene chiesto di pensare. Beh, non tutti. Per coloro a cui piace pensare, propongo di analizzare la situazione attorno alle voci secondo cui Microsoft prevede di rilasciare uno smartphone Lumia su Android.

Cominciamo con il più semplice: Microsoft può rilasciare uno smartphone del genere? Indubbiamente. L'azienda ha già un esempio di una linea di prodotti Android che ha avuto relativamente successo con il Nokia X, ma quel successo è di breve durata. Cosa è diventato noto a Microsoft che l'azienda non conosceva prima del rilascio di questo prodotto? La risposta sta, stranamente, non nel dispositivo stesso, ma nelle applicazioni che possono essere installate su di esso. Anche una versione ridotta di Android, con app store di varie aziende, inclusa quella di Nokia, garantisce un gran numero di download di app. Se confrontiamo un utente normale di un Windows Phone economico con un Nokia X di prezzo simile, ad esempio, in Russia la differenza nel numero di applicazioni scaricate e utilizzate sarà catastrofica: 3,5 volte (dati per la Russia). Ammetto che in altri mercati la situazione sarà fondamentalmente diversa, ma oso presumere che la tendenza sia la stessa. Diciamo che ci sarà una differenza di 2 volte, ma questo non gioca un ruolo importante. Di default, Android ha più funzionalità di Windows Phone, il che suggerisce che non è necessario installare molti programmi su di esso. Ma le persone lo fanno comunque. Come mai? La risposta sta nel fatto che molti programmi sono intrattenimento, giochi e anche utilità che ampliano le possibilità di lavorare con un particolare dispositivo. Questo non è oggetto di polemiche, su Android l'utilizzo di applicazioni aggiuntive è molto più alto che su Windows Phone. È possibile che se confrontiamo i flagship, il divario sarà leggermente inferiore, ma questo è solo in teoria. In pratica tutto è esattamente il contrario, cresce. Posso solo spiegarlo con il fatto che nel segmento del budget ci sono molti che acquistano uno smartphone come dialer, non installano programmi aggiuntivi: influiscono negativamente sulle statistiche sia per i dispositivi Android che WP.

Il rilascio di uno smartphone Android da parte di Microsoft significherà l'ammissione della propria impotenza e la morte di fatto di Windows Phone come conosciamo questa piattaforma. Il fatto che l'attuale presidente dell'azienda abbia annunciato le tecnologie mobili come suo slogan, le abbia portate al primo posto, così come le soluzioni cloud, non lascia dubbi sul fatto che questa direzione sia una priorità. Ma lo stato attuale delle cose in Windows Phone non consente un aumento né delle vendite né dell'utilizzo del dispositivo. L'uso di Android dà un aumento istantaneo del numero di applicazioni, Microsoft lo sa benissimo. Un esempio della scorsa settimana, Microsoft Research ha rilasciato un programma che descrive il clima del pianeta. È stato lanciato per la prima volta per Android e solo poche ore dopo sono tornati in sé e lo hanno pubblicato per Windows Phone. Le priorità in questo caso vengono mostrate involontariamente, ma parlano da sole.

Dubito fortemente che Microsoft sia in tempi così disperati per la società per rilasciare uno smartphone Android. La probabilità di questo è piccola. Un'altra cosa è che un'azienda potrebbe migliorare drasticamente le sue prestazioni e aumentare l'attrattiva di Windows Phone se dà accesso a tutte le applicazioni disponibili su Android. Uno degli obiettivi della creazione del proprio app store da Nokia su Android era puntare al futuro, la possibilità di eseguire queste app su dispositivi Windows.

E l'esplorazione di questa possibilità da parte di Microsoft/Nokia è in pieno svolgimento. È possibile che il risultato sia un annuncio corrispondente nell'autunno del 2014. Dal punto di vista del marketing, questa sarebbe una proposta killer: acquista un Windows Phone e ottieni il meglio di entrambi i mondi, tutte le app da Android, i punti di forza del sistema da Windows Phone. Ma poi iniziano un sacco di problemi che non possono essere risolti nell'attuale paradigma di Windows Phone.

Il primo vincolo è l'interfaccia. Tutti i programmi Android vengono creati nell'interfaccia utente di Android, di conseguenza, un tentativo di eseguirli su Windows Phone porterà a una differenza nella visione del mondo. È bello come incrociare una lepre con un rinoceronte: curioso, ma niente di più.

La seconda limitazione è che esistono già esempi di esecuzione di applicazioni Android su altre piattaforme. Ad esempio, Blackberry ha provato a creare la propria sandbox, il risultato è stato molto negativo. La maggior parte delle applicazioni non funziona, quelle che funzionano non sono sempre funzionali al cento per cento. Il vantaggio di ciò è inferiore al danno e non ha avuto alcun impatto sull'attività di Blackberry. È improbabile che Microsoft possa risolvere questo problema in un modo fantastico.

E qui arriviamo a una conclusione paradossale: è possibile eseguire applicazioni Android su Windows Phone, ma i limiti esistenti non permetteranno di realizzare queste opportunità. Pertanto, dubito che un tale progetto sarà proseguito e attuato nella pratica. Soprattutto considerando come Google sta bloccando tutti i tentativi di Microsoft di prendere piede nel mercato mobile e non ti consente nemmeno di creare le tue applicazioni per i loro servizi, YouTube su Windows Phone è un buon esempio.

Siamo tornati da dove siamo partiti: eseguire app Android su WP porterà problemi, rilasciare uno smartphone Android con il marchio Lumia significa ammettere la sconfitta in gara. Così? Ma c'è anche un momento politico, il successo nel mercato mobile è importante per Microsoft e l'azienda non ha avuto tale successo. Ad esempio, per la prima volta, l'ammiraglia Lumia 930 esce con un prezzo di partenza non di 29.990 rubli, come le ammiraglie di tutte le aziende, ma con un prezzo di 24.990 rubli. Allo stesso tempo, i preordini sono a un livello record, così come le vendite dei primi giorni. Il successo per Microsoft significherà vittoria e la vittoria richiede un modello che vende in grandi volumi e può battere le attuali ammiraglie di altre aziende. Immaginiamo come creeremmo uno smartphone Microsoft Android che potrebbe battere altri modelli.

Ovviamente, la scommessa principale è stata fatta su colori accesi, un case in alluminio, come nel Lumia 930 o anche meglio. La seconda enfasi è sulla qualità della fotocamera. La questione del prezzo resta aperta, ma inferiore rispetto alle controparti Android per garantire questo successo. E il riempimento è esattamente lo stesso del Nokia X, in termini di software. Sulla carta, uno smartphone del genere potrebbe avere una possibilità di successo, in realtà molto probabilmente ripeterà il destino di Nokia X. Ma Microsoft procede sempre non dalla realtà, ma dalle sue brillanti aspettative. Pertanto, è possibile implementare un tale progetto per riparare i buchi. Il progetto non è tecnico, ma puramente di marketing, il suo scopo è dimostrare che Microsoft può creare prodotti mobili di successo. Restituisci fiducia nelle tue forze, dimostra che i servizi dell'azienda sono richiesti.

In questa parte, ho iniziato la spiegazione dicendo che un progetto del genere non è redditizio e non avrà luogo, quindi ho invertito il mio punto di vista e ho detto ancora che in determinate condizioni, la comparsa di Lumia su Android ha una possibilità. Questo non perché il mio pensiero sia disordinato, ma piuttosto un riflesso di quelle m

Spillikins №285. L'inerzia degli acquirenti e le loro raccomandazioni

Una storia straordinaria su come stanno cambiando la visione del mondo e le abitudini dei bambini piccoli è stata raccontata dal mio amico. Sua figlia guardò nella strada dove correva il cane. Ad un certo punto, ha cercato di ingrandire l'immagine e ha eseguito un gesto caratteristico sul vetro. Forse la loro generazione vivrà già in case dove tali finestre diventeranno realtà, sono già state esposte in varie mostre. Questo è uno degli araldi del prossimo futuro. È possibile che siamo fortunati a vivere in un momento del genere, ma psicologicamente non siamo pronti per questo, questo farà parte di questi "Spills", sull'inerzia del pensiero. Nostro con te.

La scorsa settimana ho iniziato a scrivere una recensione del Lumia 930, nei prossimi giorni apparirà sul sito - potete vedere alcune impressioni nel video su questo dispositivo. Per aggiungere un po' di pepe, sto scrivendo una recensione su Surface Pro 3, un dispositivo il cui scopo è per me del tutto incomprensibile. Per non sembrare unilaterale, chiederò il tuo aiuto: dimmi perché e chi potrebbe aver bisogno di un tablet del genere (un computer senza tastiera, in effetti). È quello che compreresti? E come vedi l'immagine dell'acquirente di questo dispositivo.


È ora di passare alla questione attuale e inizieremo a parlare dell'inerzia della nostra coscienza, utilizzata da numerosi produttori.

Contenuto:

Psicologia dell'acquirente - inerzia di pensiero, mancanza di linee guida

Ognuno di noi ha la propria esperienza di vita, che spesso, senza un secondo di esitazione, si estende a tutti coloro che ci circondano. Quando acquisti questa o quella cosa, crediamo per impostazione predefinita che non si romperà mai, quindi il problema della garanzia passa in secondo piano per la maggior parte delle persone. Ma rendendoci conto che le cose possono ancora rompersi, non pensiamo ancora che questo accadrà nel nostro Paese. La psicologia umana è tale che non crediamo che qualcosa di brutto possa accadere qui e ora - molto probabilmente, dovrebbe accadere con un vicino, un compagno, chiunque, ma non con noi! Più è offensivo quando si verifica un esaurimento e più doloroso viene percepito questo problema. L'inferno dei servizi russi è una storia separata e grande, visitarli non ti aggiunge ottimismo e, di regola, provoca solo impressioni negative. Sono ricordati per molto tempo, per molti anni e respingono la scelta di determinati dispositivi o marchi.

Ad esempio, le vendite del disco rigido compatto Seagate Backup Plus Fast da 4 TB inizieranno presto in Russia. Lo hanno mostrato per la prima volta al CES2014, dove ha persino ricevuto alcuni premi. Il design è tale che ci sono due unità da 2,5 pollici all'interno del case leggermente ispessito, alimentate da USB, e il kit include due cavi, con una coda e due. La maggior parte delle apparecchiature portatili richiede un cavo con due code, altrimenti non ci sarà abbastanza energia. Il costo previsto per la Russia è di 5.990 rubli, ma per ora Seagate dubita che un tale prezzo verrà rilasciato sugli scaffali, forse sarà più alto.

Una tendenza sorprendente, durante la presentazione, non sono state fornite caratteristiche tecniche: dicono che il nostro prodotto non è tecnico, può funzionare con Windows / Mac e che tipo di file system c'è dentro, le casalinghe non sono interessate. Diciamo solo che 1643 film di qualità HD si adatteranno al disco: questo è ciò che ecciterà gli acquirenti di questo dispositivo. Inoltre, non è stato possibile ottenere informazioni sulla forza attuale per il funzionamento del disco: si tratta di dettagli tecnici non necessari. Sono stato alla presentazione di Seagate per la prima volta e sono rimasto colpito da una così consapevole disattenzione per i dettagli tecnici di fronte alla stampa computerizzata, che vive tutte queste "sciocchezze". Il conflitto tra le visioni del mondo era evidente: uno dei giornalisti ha persino posto domande abbastanza brusche, attaccando l'oratore.Dal punto di vista di ciò che sta accadendo sul mercato, questa è una mossa del tutto consapevole da parte di Seagate: l'azienda vede che la maggior parte delle persone non è interessata ai dettagli tecnici, devono conoscere due parametri: la dimensione del disco rigido, poiché così come il costo. Puoi anche prendere in considerazione il colore della custodia. Ma nessuno naviga in Internet per leggere recensioni sui dischi rigidi, valutare la qualità del proprio lavoro, la velocità e così via. Per impostazione predefinita, riteniamo che siano sufficienti e approssimativamente comparabili per tutti.

La maggior parte della stampa informatica vive secondo le leggi dei vecchi tempi, concentrandosi su un pubblico ristretto di coloro che ancora scelgono schede video, componenti e valutano le prestazioni degli hard disk. Sebbene il rollio verso altri argomenti sia avvenuto da tempo, poche persone si sono interessate a questi dettagli tecnici. I prodotti informatici sono diventati qualcosa che non viene scelto per le loro caratteristiche tecniche. A me è successo allo stesso modo in cui è successo ad altri. Forse non sono interessato a specifiche molto dettagliate dei dischi rigidi. Ed è qui che sorge un'analogia interessante, dal momento che puoi condurre un puro esperimento dell'influenza dell'esperienza negativa sulla scelta del dispositivo. C'era una volta, quando stavo ancora costruendo computer desktop per me stesso e scegliendo meticolosamente i dischi rigidi, c'era la serie Barracuda di Seagate. C'è stato un matrimonio nei primi lotti, e uno di questi dischi mi ha fallito, poi il secondo è fallito. Le informazioni sono state salvate, ma è stato in quel momento che sono passato ai prodotti Western Digital. Con l'avvento delle unità esterne, le ho scelte anch'io secondo lo stesso principio, mi sono abituato ai prodotti WD. Inizialmente si trattava di grandi unità esterne alimentate (linea MyBook), poi sono passate a quelle portatili, la loro velocità è abbastanza, sono anche comode da riporre. Uso 2-3 dischi da 2 TB al mese per archiviare ogni sorta di cose, quindi puoi chiamarmi un acquirente all'ingrosso. Conservo i dischi in posti diversi, finora non ci sono stati problemi con loro.

Nel mercato russo, WD e Seagate competono molto, ogni produttore occupa circa il 30%. Quando fai una domanda ai rappresentanti di Seagate, sentirai che sono i leader. Parlando con i rappresentanti di WD, sentirete parlare dell'indubbia superiorità di questa azienda. In pratica, la maggior parte dei distributori, in base ai propri dati, parla di grandi vendite di WD. La rappresentazione di queste unità nella maggior parte delle reti è maggiore, nonostante il prezzo medio delle unità WD sia notevolmente superiore a quello di Seagate.

Torniamo alla mia idea di bellezza. Non una volta negli ultimi anni ho avuto il desiderio di acquistare un'unità da Seagate. Consapevolmente capisco perfettamente che i problemi che mi sono capitati in passato non hanno nulla a che vedere con i prodotti attuali dell'azienda, sono passati più di dieci anni, ma la mia mano non si alza per acquistarli. Il solito blocco psicologico. Ci vuole uno sforzo per superarlo e non ne sento alcun reale bisogno.

Diamo un'occhiata all'inerzia della psicologia dell'acquirente con un segno più. Ho bisogno di acquistare due frigoriferi da incasso per la cucina, la ricerca non ha fornito un gran numero di modelli in movimento: questo segmento di dispositivi in ​​Russia è molto scarsamente rappresentato. I consigli degli amici nella vita, i miei interlocutori su Twitter, di regola suonavano così: prendi questo e quel modello, ne ho uno in cucina da dieci anni e funziona perfettamente, non conosciamo problemi. Dopo aver scritto i nomi dei modelli, ho iniziato a leggere cosa scrivono su di loro in rete, su vari forum. Sono emerse molte cose interessanti: molti impianti di produzione sono stati trasferiti in Cina, i compressori funzionano male e volano via. In una parola, decadenza e sconforto: che fortuna. Uno dei miei frigoriferi Bosch, lo si può definire ideale: funziona fedelmente da molti anni, non ha problemi o lamentele. È stato assemblato in Germania.

Il paese di assemblaggio non gioca sempre un ruolo, anzi, il controllo di qualità viene in primo piano qui: questo è un altro stereotipo comune di pensare che assemblato in Cina sia ovviamente peggio. So per certo che non lo è. Ma negli ultimi dieci anni è accaduto qualcosa di spiacevole nel campo dei frigoriferi, ovvero una riduzione del costo di produzione, che ha comportato non solo il trasferimento della produzione nel sud-est asiatico, ma anche una riduzione del costo del design di dispositivi, visibile ad occhio nudo. Ad esempio, dopo aver scelto in contumacia i frigoriferi Siemens, sono andato al negozio per vederli dal vivo. I campioni che stavano nella sala avevano maniglie strappate, scaffali penzolanti, come se questi frigoriferi avessero già vissuto una lunga vita. Ho chiesto al consulente che fine hanno fatto? La risposta è stata frizzante: c'è stato un risparmio sulla plastica, annusala. L'odore della plastica era autoesplicativo.

Non acquistiamo spesso frigoriferi, questo segmento di mercato è molto inerte, così come le nostre impressioni su cosa è buono e cosa è male. Per dieci anni, diverse generazioni di dispositivi sono cambiate in termini di risparmi applicati dai produttori. E questo non poteva che influenzare il prodotto finale: è possibile che il diavolo non sia così terribile come è dipinto e, scegliendo un frigorifero, non incontrerò problemi. Ma quando vedo recensioni in rete, ho la sensazione di tanti piccoli e grandi guai che potrebbero aspettarmi in futuro. E l'esperienza che ho non è affatto applicabile alla situazione attuale.

Un altro punto che merita discussione sono state le recensioni negative che ho trovato in rete su un produttore, non lo nominerò. Nel negozio dell'azienda, il venditore ha detto che era tutta una bugia e una bugia, dicono che i concorrenti si stanno impegnando così tanto e scrivono tali recensioni per aumentare le proprie vendite. Cioè, non elogiano direttamente i loro prodotti, ma denigrano i prodotti della concorrenza. Una strategia divertente in cui posso facilmente credere, dal momento che conosco molte aziende che utilizzano tecniche simili. È vero, non si concentrano sui forum di elettrodomestici, ma pubblicano le loro recensioni su Yandex.Market. Il costo dei servizi di un'agenzia che pubblicherà le recensioni "corrette" sul mercato varia da 100 a 200 rubli per recensione, a seconda del loro numero. Yandex ne è ben consapevole, quindi hanno introdotto un sistema draconiano per moderare commenti e recensioni, è molto difficile, quasi impossibile, pubblicare i tuoi pensieri per una persona vivente.Di conseguenza, guardando recensioni su modelli molto specifici, vedo l'ottimo lavoro delle agenzie SMM, ma non vedo persone reali. Ho smesso di fidarmi delle recensioni su Yandex.Market molto tempo fa, perché vedo come funzionano in relazione ai telefoni e, a volte, so esattamente quanto costano per il fornitore. La scelta di un prodotto sullo sfondo del rumore informativo è diventata estremamente difficile. È importante che l'acquirente capisca come trovare le informazioni giuste e non mettersi nei guai. In precedenza, questa domanda non era così difficile.

Un altro esempio dell'inerzia del pensiero sono le vendite di Nokia in Russia. Non stiamo parlando di una situazione globale in cui l'azienda perde un pezzo di mercato ogni anno, tutto è chiaro e facile da spiegare - guardiamo l'esempio del primo smartphone Android, Nokia X. Questo modello è diventato un bestseller ed è stato il numero uno tra tutti gli smartphone in commercio da un mese e mezzo. Numero uno. C'erano diverse ragioni per questo: il principale ed ovvio era che il marchio Nokia in Russia è affidabile e molti lo ricordano dai dispositivi precedenti. Questa è la stessa inerzia del pensiero. Per molti, Android è anche un marchio forte, un marchio. Ne abbiamo parlato di recente.

La combinazione di due marchi famosi, l'ingresso nella categoria di prezzo più popolare e la pubblicità massiccia, tutto insieme crea un bestseller. Lui ha fatto. Ma cosa è successo dopo? Ma poi ha iniziato a funzionare il passaparola, che ha descritto le reali caratteristiche di questo prodotto, e queste recensioni hanno iniziato a influenzare le vendite, sono diminuite. Il picco di popolarità di Nokia X è già passato, inoltre, un modello come Nokia XL non è affatto richiesto. E le aspettative dei distributori da X2 sono piuttosto basse, soprattutto sullo sfondo del primo dispositivo. E il punto qui è l'inerzia del pensiero degli acquirenti che si aspettavano che il prodotto sarebbe stato bello, ma sono rimasti delusi. Di conseguenza, hanno convertito la loro delusione in emozioni, che hanno condiviso con tutti coloro che potevano raggiungere. Con il guasto dell'attrezzatura, esattamente la stessa situazione sono le emozioni che le persone hanno fretta di condividere.

RuPad - continuazione della storia del tablet militare "russo"

Fino al momento in cui ho iniziato a studiare questa storia, non sapevo in che tipo di palude mi stavo arrampicando. Inoltre, non mi aspettavo che la nota in Spillikins si sarebbe trasformata in un evento che avrebbe suscitato i funzionari e li avrebbe costretti a reagire, e in fretta.

Come pensi che dovrebbero reagire i funzionari quando ci sono informazioni negative sul loro progetto? Idealmente, quando non c'è niente da nascondere e tutto è onesto, puoi contattare il giornalista e spiegare che si sbaglia, che è tutto sbagliato, le foto sono del secolo scorso e, in effetti, il vero progetto è completamente diverso. Ma potevo già crederci o no, in base alla mia esperienza e conoscenza del mercato, dei dispositivi. Ma questo è il modo più semplice, non credi?

All'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, che fa parte di Rostec, hanno preso una strada completamente diversa, il che mi sembra sorprendente. L'impresa statale si è rivolta di nuovo alla RIA Novosti affinché esprimesse il suo punto di vista. Usiamo la logica e i fatti che l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU ci fornisce per discutere il progetto del tablet russo e dove crescono le gambe da questa storia: risulta divertente e basato su note fonti di informazione. Questa è una riserva nel caso in cui cerchino di accusarmi di rivelare segreti di stato, perché in cosa consiste un tablet russo e quanto può costare è un segreto militare della Russia.

Quindi, ecco il materiale in cui l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU spiega che mi sbaglio e non c'è Motorola alla base di RuPad.

La nota è molto strana, i funzionari sono stati costretti a reagire, ma rendendosi conto che la situazione poteva continuare, lo hanno fatto esclusivamente nel loro stile. Si prega di notare che il messaggio viene trasmesso per conto di un rappresentante sconosciuto e anonimo della United Instrument Corporation (OPC). La persona non ha un nome, questo è un rappresentante che non si assume alcuna responsabilità per le sue parole. Anonimo.

Il secondo momento che mi ha divertito è stata la fretta con cui RIA Novosti ha rilasciato questa nota, si è bloccata in una nota già finita, rimuovendone l'inizio. Leggi il seguito, non capisce il collegamento con l'inizio della nota - davvero, cosa c'entra il riarmo dell'esercito russo con il testo che Motorola non ha sviluppato RuPad? Qual è la logica qui e dov'è l'intersezione?

Ora diamo un'occhiata alle parole anonime, queste: “Due anni fa molti credevano erroneamente che l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU stesse presentando un tablet. Infatti, nel 2012 è stato presentato solo il sistema operativo mobile russo (RoMOS), che è stato effettivamente installato su un dispositivo Motorola. "Rupada" non era ancora nel ferro, era solo nelle idee.

Sono estremamente lieto che un funzionario governativo anonimo confermi pienamente che il progetto RuPad esisteva sui tablet Motorola, così come affermato l'ultima volta. Ma l'affermazione che solo il sistema operativo è stato mostrato nel 2012 contiene una menzogna diretta. Così, Andrey Starikovsky, direttore dell'NPK basato sul technopark NRNU MII, nell'agosto 2012 ha mostrato RoMos basato sul primo tablet russo. E lo ha mostrato al vice primo ministro russo, Dmitry Rogozin. Il signor Starikovsky ha quindi affermato che ci sarebbero state due versioni della tavoletta: civile e militare (antiurto, resistente). Non solo ha detto che il tablet sarà in vendita alla fine del 2012, ma ha anche definito il costo stimato di 15.000 rubli. Ma a collezionare questa tavoletta, secondo lui, sarà l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU. Non sarà difficile trovare molti riferimenti televisivi e descrizioni testuali dell'incontro tra Starikovsky e Rogozin, questo argomento è stato ampiamente discusso. Si scopre che nel 2012 avevano pianificato di far passare Motorola come il nostro tablet, ma ora l'hanno abbandonato e stanno cercando di riscrivere la storia. Uno sviluppo interessante.

Andiamo avanti. Abbiamo un'altra foto del tablet russo RuPad, fornita da una persona anonima con un vestito costoso. Nella foto possiamo vedere qualcosa di protetto in primo piano, così come un secondo tablet sullo sfondo. Considerando come i funzionari imbrogliano, non posso presumere di prevedere quale dei tablet sia RuPad. Tutti e due? Solo quello in primo piano? Non lo so.

Non puoi fidarti delle società pubbliche in termini di immagini e prodotti. Ad esempio, sul sito Web di Rostec nella sezione di ricerca, puoi trovare una descrizione di RuPad, non ci sono nuove informazioni lì, ma le illustrazioni sono divertenti. In particolare, una delle foto mostra un tablet Sony protetto, che è stato dipinto in kaki. Ecco, dicono, guarda cosa possiamo fare!

Sono sicuro che qui le tracce verranno cancellate e l'immagine verrà sostituita con qualcos'altro. Anche se può essere attribuito che l'immagine è solo a scopo illustrativo. Questa immagine non ha nulla a che fare con la realtà.

Ora andiamo avanti, poiché RoMos è una variante di Android, dovrebbe apparire anche sugli smartphone. Sono riuscito a trovare una foto di uno smartphone del genere in rete, guarda.

Abbiamo un dispositivo di PowerIdea presentato in Russia da parecchio tempo, è uno smartphone robusto venduto con il marchio RugGear - RG220. Dal punto di vista delle vendite, il modello non è andato, non è più disponibile per la vendita generale. Il prezzo è abbastanza alto per un dispositivo del genere anche oggi. All'interno di Android 4.1, le specifiche sono piuttosto deboli. Tuttavia, qualcuno sta testando RoMos su questo dispositivo "russo".

Non ho dubbi che all'interno del tablet russo vedremo un prodotto di razza cinese o di qualcun altro. Cercherò di ottenere un prototipo e frugarlo, ma ecco come: ti parlerò del campione e i funzionari diranno immediatamente che questo non era proprio quello che avevano in mente, ma hanno qualcos'altro in bidoni. Giocando con gli imbroglioni, è impossibile vincere. Così è con la tavoletta russa, esiste da qualche parte in un universo parallelo, ma è impossibile vederlo. In linea di principio posso ammettere che in Russia è possibile lanciare una produzione di cacciaviti del nostro tablet, il suo costo finale sarà come una dozzina di dispositivi "nemici", ma sarà il nostro. E le viti saranno controllate dall'FSB per il rispetto di tutto. È tutto possibile. Sorge solo una domanda: perché.

Infine, un'altra dimensione di questa storia, che ha attirato la mia attenzione, sarebbe passata e non sarebbe stata notata. Nell'ottobre 2013, il comitato investigativo della Federazione Russa ha annunciato un'indagine sul direttore dell'Istituto centrale di ricerca dell'EISU, Andrey Beltov, e sul suo vice Dmitry Ostrovsky. Entrambi sono arrivati ​​​​alle loro posizioni nell'aprile 2010 dal system integrator Ramek-VS, che ha soddisfatto le richieste del Central Research Institute. Secondo gli inquirenti, entrambi sono sospettati di aver creato schemi fraudolenti e di aver ritirato mezzo miliardo di rubli di fondi pubblici trasferendo fondi sui conti di società straniere, comprese quelle negli Stati Uniti. Il furto, secondo gli inquirenti, sarebbe avvenuto "emettendo documenti falsi nell'ambito dell'esecuzione di un contratto statale per lo sviluppo di attività di ricerca e sviluppo sullo sviluppo di sistemi di comunicazione su impianti di volo e di sollevamento".

Mi dispiace, ma non sono riuscito a trovare alcuna informazione su come è finita questa storia. Entrambi i vertici del Central Research Institute sono stati quindi posti in custodia cautelare, ma non è chiaro come la vicenda si sia svolta in seguito. Ma l'approccio seguito all'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, credo, sia abbastanza chiaro da questo episodio. Oltre al fatto che il progetto RoMos è apparso insieme al tablet russo nel 2012, cioè durante la guida di Andrei Beltov. È possibile che ci siano progetti che funzionano, ci voglio credere. Ma il progetto RoMos è stato chiaramente creato con altri obiettivi oltre a creare un prodotto buono e di alta qualità per l'esercito e le agenzie governative. Penso che questa storia continuerà, poiché questa settimana avrò l'opportunità di conoscere il dispositivo sperimentale.

Come osservazione, voglio dire quanto segue: sei fantastico. Il fatto che tu abbia parlato così attivamente di questa situazione con RuPad, non sia stato troppo pigro per condividere il link, ha dato un risultato immediato. I funzionari si sono agitati, è diventato necessario che dicessero qualcosa in risposta. La risposta stessa si è rivelata molto sbiadita e anonima. Ma quello che abbiamo fatto è giusto. Queste persone spendono le nostre tasse per qualcosa di cui il paese non ha bisogno in questa forma. Non abbiamo bisogno di te. E il nostro diritto è di saperlo e condannarli per tali casi. Sono lontano dalla politica, ma penso che ogni persona nel suo campo di conoscenze e competenze dovrebbe combattere contro tali manifestazioni da parte dei funzionari di governo. Se non tu, allora chi? Forse qualcuno prenderà in considerazione questo pathos, ma non so in quale altro modo trasmettere un'idea semplice: se non puliamo queste stalle, nessuno lo farà.

Lettura extracurriculare:

Come l'acquisto di un telefono Motorola in un negozio online tedesco può trasformarti in un criminale in Russia e come verrai perseguito. Storia triste e vera del nostro connazionale. La dogana russa per il bene di un sistema di denuncia delle canne avvia affari falsi.

Microsoft rilascerà Lumia su Android? Voci e tentativi di trovare una grana razionale

Purtroppo, le persone preferiscono non ricevere nemmeno informazioni per riflettere, ma qualcosa sotto forma di un fatto che può essere facilmente verificato e non riflettere su cause, effetti e altre sciocchezze, Nuovo laptop HP Pavilion 14 4GB Intel Core 2 Quad SSD da 128 GB che mette a dura prova il cervello. L'informazione ideale in questa mentalità è qualcosa sulla falsariga di "Alle 12, il 3 agosto, un top manager, DJ, salirà sul palco di Radio City a New York e annuncerà che la compagnia sta sciogliendo la divisione X, come questo accadde. allora". Se, Dio non voglia, questo accade il 5, ci sarà un'altra persona sul palco e il palco stesso si troverà a Melbourne, allora non è successo nulla. Le persone iniziarono a interessarsi più ai segni esterni che alle relazioni causali degli eventi. E sono infinitamente infastiditi quando gli viene chiesto di pensare. Beh, non tutti. Per coloro a cui piace pensare, propongo di analizzare la situazione attorno alle voci secondo cui Microsoft prevede di rilasciare uno smartphone Lumia su Android.

Cominciamo con il più semplice: Microsoft può rilasciare uno smartphone del genere? Indubbiamente. L'azienda ha già un esempio di una linea di prodotti Android che ha avuto relativamente successo con il Nokia X, ma quel successo è di breve durata. Cosa è diventato noto a Microsoft che l'azienda non conosceva prima del rilascio di questo prodotto? La risposta sta, stranamente, non nel dispositivo stesso, ma nelle applicazioni che possono essere installate su di esso. Anche una versione ridotta di Android, con app store di varie aziende, inclusa quella di Nokia, garantisce un gran numero di download di app. Se confrontiamo un utente normale di un Windows Phone economico con un Nokia X di prezzo simile, ad esempio, in Russia la differenza nel numero di applicazioni scaricate e utilizzate sarà catastrofica: 3,5 volte (dati per la Russia). Ammetto che in altri mercati la situazione sarà fondamentalmente diversa, ma oso presumere che la tendenza sia la stessa. Diciamo che ci sarà una differenza di 2 volte, ma questo non gioca un ruolo importante. Di default, Android ha più funzionalità di Windows Phone, il che suggerisce che non è necessario installare molti programmi su di esso. Ma le persone lo fanno comunque. Come mai? La risposta sta nel fatto che molti programmi sono intrattenimento, giochi e anche utilità che ampliano le possibilità di lavorare con un particolare dispositivo. Questo non è oggetto di polemiche, su Android l'utilizzo di applicazioni aggiuntive è molto più alto che su Windows Phone. È possibile che se confrontiamo i flagship, il divario sarà leggermente inferiore, ma questo è solo in teoria. In pratica tutto è esattamente il contrario, cresce. Posso solo spiegarlo con il fatto che nel segmento del budget ci sono molti che acquistano uno smartphone come dialer, non installano programmi aggiuntivi: influiscono negativamente sulle statistiche sia per i dispositivi Android che WP.

Il rilascio di uno smartphone Android da parte di Microsoft significherà l'ammissione della propria impotenza e la morte di fatto di Windows Phone come conosciamo questa piattaforma. Il fatto che l'attuale presidente dell'azienda abbia annunciato le tecnologie mobili come suo slogan, le abbia portate al primo posto, così come le soluzioni cloud, non lascia dubbi sul fatto che questa direzione sia una priorità. Ma lo stato attuale delle cose in Windows Phone non consente un aumento né delle vendite né dell'utilizzo del dispositivo. L'uso di Android dà un aumento istantaneo del numero di applicazioni, Microsoft lo sa benissimo. Un esempio della scorsa settimana, Microsoft Research ha rilasciato un programma che descrive il clima del pianeta. È stato lanciato per la prima volta per Android e solo poche ore dopo sono tornati in sé e lo hanno pubblicato per Windows Phone. Le priorità in questo caso vengono mostrate involontariamente, ma parlano da sole.

Dubito fortemente che Microsoft sia in tempi così disperati per la società per rilasciare uno smartphone Android. La probabilità di questo è piccola. Un'altra cosa è che un'azienda potrebbe migliorare drasticamente le sue prestazioni e aumentare l'attrattiva di Windows Phone se dà accesso a tutte le applicazioni disponibili su Android. Uno degli obiettivi della creazione del proprio app store da Nokia su Android era puntare al futuro, la possibilità di eseguire queste app su dispositivi Windows.

E l'esplorazione di questa possibilità da parte di Microsoft/Nokia è in pieno svolgimento. È possibile che il risultato sia un annuncio corrispondente nell'autunno del 2014. Dal punto di vista del marketing, questa sarebbe una proposta killer: acquista un Windows Phone e ottieni il meglio di entrambi i mondi, tutte le app da Android, i punti di forza del sistema da Windows Phone. Ma poi iniziano un sacco di problemi che non possono essere risolti nell'attuale paradigma di Windows Phone.

Il primo vincolo è l'interfaccia. Tutti i programmi Android vengono creati nell'interfaccia utente di Android, di conseguenza, un tentativo di eseguirli su Windows Phone porterà a una differenza nella visione del mondo. È bello come incrociare una lepre con un rinoceronte: curioso, ma niente di più.

La seconda limitazione è che esistono già esempi di esecuzione di applicazioni Android su altre piattaforme. Ad esempio, Blackberry ha provato a creare la propria sandbox, il risultato è stato molto negativo. La maggior parte delle applicazioni non funziona, quelle che funzionano non sono sempre funzionali al 100%. Il vantaggio di ciò è inferiore al danno e non ha avuto alcun impatto sull'attività di Blackberry. È improbabile che Microsoft possa risolvere questo problema in un modo fantastico.

E qui arriviamo a una conclusione paradossale: è possibile eseguire applicazioni Android su Windows Phone, ma i limiti esistenti non permetteranno di realizzare queste opportunità. Pertanto, dubito che un tale progetto sarà proseguito e attuato nella pratica. Soprattutto considerando come Google sta bloccando tutti i tentativi di Microsoft di prendere piede nel mercato mobile e non ti consente nemmeno di creare le tue applicazioni per i loro servizi, YouTube su Windows Phone è un buon esempio.

Siamo tornati da dove siamo partiti: eseguire app Android su WP porterà problemi, rilasciare uno smartphone Android con il marchio Lumia significa ammettere la sconfitta in gara. Così? Ma c'è anche un momento politico, il successo nel mercato mobile è importante per Microsoft e l'azienda non ha avuto tale successo. Ad esempio, per la prima volta, l'ammiraglia Lumia 930 esce con un prezzo di partenza non di 29.990 rubli, come le ammiraglie di tutte le aziende, ma con un prezzo di 24.990 rubli. Allo stesso tempo, i preordini sono a un livello record, così come le vendite dei primi giorni. Il successo per Microsoft significherà vittoria e la vittoria richiede un modello che vende in grandi volumi e può battere le attuali ammiraglie di altre aziende. Immaginiamo come creeremmo uno smartphone Microsoft Android che potrebbe battere altri modelli.

Ovviamente, la scommessa principale è stata fatta su colori accesi, un case in alluminio, come nel Lumia 930 o anche meglio. La seconda enfasi è sulla qualità della fotocamera. La questione del prezzo resta aperta, ma inferiore rispetto alle controparti Android per garantire questo successo. E il riempimento è esattamente lo stesso del Nokia X, in termini di software. Sulla carta, uno smartphone del genere potrebbe avere una possibilità di successo, in realtà molto probabilmente ripeterà il destino di Nokia X. Ma Microsoft procede sempre non dalla realtà, ma dalle sue brillanti aspettative. Pertanto, è possibile implementare un tale progetto per riparare i buchi. Il progetto non è tecnico, ma puramente di marketing, il suo scopo è dimostrare che Microsoft può creare prodotti mobili di successo. Restituisci fiducia nelle tue forze, dimostra che i servizi dell'azienda sono richiesti.

In questa parte, ho iniziato la spiegazione dicendo che un progetto del genere non è redditizio e non avrà luogo, quindi ho invertito il mio punto di vista e ho detto ancora che in determinate condizioni, la comparsa di Lumia su Android ha una possibilità. Questo non perché il mio pensiero sia disordinato, ma piuttosto un riflesso di quelle m

Spillikins №285. L'inerzia degli acquirenti e le loro raccomandazioni

Una storia straordinaria su come stanno cambiando la visione del mondo e le abitudini dei bambini piccoli è stata raccontata dal mio amico. Sua figlia guardò nella strada dove correva il cane. Ad un certo punto, ha cercato di ingrandire l'immagine e ha eseguito un gesto caratteristico sul vetro. Forse la loro generazione vivrà già in case dove tali finestre diventeranno realtà, sono già state esposte in varie mostre. Questo è uno degli araldi del prossimo futuro. È possibile che siamo fortunati a vivere in un momento del genere, ma psicologicamente non siamo pronti per questo, questo farà parte di questi "Spills", sull'inerzia del pensiero. Nostro con te.

La scorsa settimana ho iniziato a scrivere una recensione del Lumia 930, nei prossimi giorni apparirà sul sito - potete vedere alcune impressioni nel video su questo dispositivo. Per aggiungere un po' di pepe, sto scrivendo una recensione su Surface Pro 3, un dispositivo il cui scopo è per me del tutto incomprensibile. Per non sembrare unilaterale, chiederò il tuo aiuto: dimmi perché e chi potrebbe aver bisogno di un tablet del genere (un computer senza tastiera, in effetti). È quello che compreresti? E come vedi l'immagine dell'acquirente di questo dispositivo.


È ora di passare alla questione attuale e inizieremo a parlare dell'inerzia della nostra coscienza, utilizzata da numerosi produttori.

Contenuto:

Psicologia dell'acquirente - inerzia di pensiero, mancanza di linee guida

Ognuno di noi ha la propria esperienza di vita, che spesso, senza un secondo di esitazione, si estende a tutti coloro che ci circondano. Quando acquisti questa o quella cosa, crediamo per impostazione predefinita che non si romperà mai, quindi il problema della garanzia passa in secondo piano per la maggior parte delle persone. Ma rendendoci conto che le cose possono ancora rompersi, non pensiamo ancora che questo accadrà nel nostro Paese. La psicologia umana è tale che non crediamo che qualcosa di brutto possa accadere qui e ora - molto probabilmente, dovrebbe accadere con un vicino, un compagno, chiunque, ma non con noi! Più è offensivo quando si verifica un esaurimento e più doloroso viene percepito questo problema. L'inferno dei servizi russi è una storia separata e grande, visitarli non ti aggiunge ottimismo e, di regola, provoca solo impressioni negative. Sono ricordati per molto tempo, per molti anni e allontanano dalla scelta di determinati dispositivi o marchi.

Ad esempio, le vendite del disco rigido compatto Seagate Backup Plus Fast da 4 TB inizieranno presto in Russia. Lo hanno mostrato per la prima volta al CES2014, dove ha persino ricevuto alcuni premi. Il design è tale che all'interno del case leggermente ispessito ci sono due unità da 2,5 pollici, alimentate da USB, e sono inclusi due cavi, con una coda e due. La maggior parte delle apparecchiature portatili richiede un cavo con due code, altrimenti non ci sarà abbastanza energia. Il costo previsto per la Russia è di 5.990 rubli, ma per ora Seagate dubita che un tale prezzo verrà rilasciato sugli scaffali, forse sarà più alto.

Una tendenza sorprendente, durante la presentazione, non sono state fornite caratteristiche tecniche: dicono che il nostro prodotto non è tecnico, può funzionare con Windows / Mac e che tipo di file system c'è dentro, le casalinghe non sono interessate. Diciamo solo che 1643 film di qualità HD si adatteranno al disco: questo è ciò che ecciterà gli acquirenti di questo dispositivo. Inoltre, non è stato possibile ottenere informazioni sulla forza attuale per il funzionamento del disco: si tratta di dettagli tecnici non necessari. Sono stato alla presentazione di Seagate per la prima volta e sono rimasto colpito da una così consapevole disattenzione per i dettagli tecnici di fronte alla stampa computerizzata, che vive tutte queste "sciocchezze". Il conflitto delle visioni del mondo era evidente: uno dei giornalisti ha persino posto domande piuttosto acute, attaccando l'oratore.Dal punto di vista di ciò che sta accadendo sul mercato, questa è una mossa del tutto consapevole da parte di Seagate: l'azienda vede che la maggior parte delle persone non è interessata ai dettagli tecnici, devono conoscere due parametri: la dimensione del disco rigido, poiché così come il costo. Puoi anche prendere in considerazione il colore della custodia. Ma nessuno naviga in Internet per leggere recensioni sui dischi rigidi, valutare la qualità del proprio lavoro, la velocità e così via. Per impostazione predefinita, riteniamo che siano sufficienti e approssimativamente comparabili per tutti.

La maggior parte della stampa informatica vive secondo le leggi dei vecchi tempi, concentrandosi su un pubblico ristretto di coloro che ancora scelgono schede video, componenti e valutano le prestazioni degli hard disk. Sebbene il rollio verso altri argomenti sia avvenuto da tempo, poche persone si sono interessate a questi dettagli tecnici. I prodotti informatici sono diventati qualcosa che non viene scelto per le loro caratteristiche tecniche. A me è successo allo stesso modo in cui è successo ad altri. Forse non sono interessato a specifiche molto dettagliate dei dischi rigidi. Ed è qui che sorge un'analogia interessante, dal momento che puoi condurre un puro esperimento dell'influenza dell'esperienza negativa sulla scelta del dispositivo. C'era una volta, quando stavo ancora costruendo computer desktop per me stesso e scegliendo meticolosamente i dischi rigidi, c'era la serie Barracuda di Seagate. C'è stato un matrimonio nei primi lotti, e uno di questi dischi mi ha fallito, poi il secondo è fallito. Le informazioni sono state salvate, ma è stato in quel momento che sono passato ai prodotti Western Digital. Con l'avvento delle unità esterne, le ho scelte anch'io secondo lo stesso principio, mi sono abituato ai prodotti WD. Inizialmente si trattava di grandi unità esterne alimentate (linea MyBook), poi sono passate a quelle portatili, la loro velocità è abbastanza, sono anche comode da riporre. Uso 2-3 dischi da 2 TB al mese per archiviare ogni sorta di cose, quindi puoi chiamarmi un acquirente all'ingrosso. Conservo i dischi in posti diversi, finora non ci sono stati problemi con loro.

Nel mercato russo, WD e Seagate competono molto, ogni produttore occupa circa il 30%. Quando fai una domanda ai rappresentanti di Seagate, sentirai che sono i leader. Parlando con i rappresentanti di WD, sentirete parlare dell'indubbia superiorità di questa azienda. In pratica, la maggior parte dei distributori, in base ai propri dati, parla di grandi vendite di WD. La rappresentazione di queste unità nella maggior parte delle reti è maggiore, nonostante il prezzo medio delle unità WD sia notevolmente superiore a quello di Seagate.

Torniamo alla mia idea di bellezza. Non una volta negli ultimi anni ho avuto il desiderio di acquistare un'unità da Seagate. Consapevolmente capisco perfettamente che i problemi che mi sono capitati in passato non hanno nulla a che vedere con i prodotti attuali dell'azienda, sono passati più di dieci anni, ma la mia mano non si alza per acquistarli. Il solito blocco psicologico. Ci vuole uno sforzo per superarlo e non ne sento alcun reale bisogno.

Diamo un'occhiata all'inerzia della psicologia dell'acquirente con un segno più. Ho bisogno di acquistare due frigoriferi da incasso per la cucina, la ricerca non ha fornito un gran numero di modelli in movimento: questo segmento di dispositivi in ​​Russia è molto scarsamente rappresentato. I consigli degli amici nella vita, i miei interlocutori su Twitter, di regola suonavano così: prendi questo e quel modello, ne ho uno in cucina da dieci anni e funziona perfettamente, non conosciamo problemi. Dopo aver scritto i nomi dei modelli, ho iniziato a leggere cosa scrivono su di loro in rete, su vari forum. Sono emerse molte cose interessanti: molti impianti di produzione sono stati trasferiti in Cina, i compressori funzionano male e volano via. In una parola, decadenza e sconforto: che fortuna. Uno dei miei frigoriferi Bosch, lo si può definire ideale: funziona fedelmente da molti anni, non ha problemi o lamentele. È stato assemblato in Germania.

Il paese di assemblaggio non gioca sempre un ruolo, anzi, il controllo di qualità viene in primo piano qui: questo è un altro stereotipo comune di pensare che assemblato in Cina sia ovviamente peggio. So per certo che non lo è. Ma negli ultimi dieci anni è accaduto qualcosa di spiacevole nel campo dei frigoriferi, ovvero una riduzione del costo di produzione, che ha comportato non solo il trasferimento della produzione nel sud-est asiatico, ma anche una riduzione del costo del design di dispositivi, visibile ad occhio nudo. Ad esempio, dopo aver scelto in contumacia i frigoriferi Siemens, sono andato al negozio per vederli dal vivo. I campioni che stavano nella sala avevano maniglie strappate, scaffali penzolanti, come se questi frigoriferi avessero già vissuto una lunga vita. Ho chiesto al consulente che fine hanno fatto? La risposta è stata frizzante: c'è stato un risparmio sulla plastica, annusala. L'odore della plastica era autoesplicativo.

Non acquistiamo spesso frigoriferi, questo segmento di mercato è molto inerte, così come le nostre impressioni su cosa è buono e cosa è male. Per dieci anni, diverse generazioni di dispositivi sono cambiate in termini di risparmi applicati dai produttori. E questo non poteva che influenzare il prodotto finale: è possibile che il diavolo non sia così terribile come è dipinto e, scegliendo un frigorifero, non incontrerò problemi. Ma quando vedo recensioni in rete, ho la sensazione di tanti piccoli e grandi guai che potrebbero aspettarmi in futuro. E l'esperienza che ho non è affatto applicabile alla situazione attuale.

Un altro punto che merita discussione sono state le recensioni negative che ho trovato in rete su un produttore, non lo nominerò. Nel negozio dell'azienda, il venditore ha detto che era tutta una bugia e una bugia, dicono che i concorrenti si stanno impegnando così tanto e scrivono tali recensioni per aumentare le proprie vendite. Cioè, non elogiano direttamente i loro prodotti, ma denigrano i prodotti della concorrenza. Una strategia divertente in cui posso facilmente credere, dal momento che conosco molte aziende che utilizzano tecniche simili. È vero, non si concentrano sui forum di elettrodomestici, ma pubblicano le loro recensioni su Yandex.Market. Il costo dei servizi di un'agenzia che pubblicherà le recensioni "corrette" sul mercato varia da 100 a 200 rubli per recensione, a seconda del loro numero. Yandex ne è ben consapevole, quindi hanno introdotto un sistema draconiano per moderare commenti e recensioni, è molto difficile, quasi impossibile, pubblicare i tuoi pensieri per una persona vivente.Di conseguenza, guardando recensioni su modelli molto specifici, vedo l'ottimo lavoro delle agenzie SMM, ma non vedo persone reali. Ho smesso di fidarmi delle recensioni su Yandex.Market molto tempo fa, perché vedo come funzionano in relazione ai telefoni e, a volte, so esattamente quanto costano per il fornitore. La scelta di un prodotto sullo sfondo del rumore informativo è diventata estremamente difficile. È importante che l'acquirente capisca come trovare le informazioni giuste e non mettersi nei guai. In precedenza, questa domanda non era così difficile.

Un altro esempio dell'inerzia del pensiero sono le vendite di Nokia in Russia. Non stiamo parlando di una situazione globale in cui l'azienda perde un pezzo di mercato ogni anno, tutto è chiaro e facile da spiegare - guardiamo l'esempio del primo smartphone Android, Nokia X. Questo modello è diventato un bestseller ed è stato il numero uno tra tutti gli smartphone in commercio da un mese e mezzo. Numero uno. C'erano diverse ragioni per questo: il principale ed ovvio era che il marchio Nokia in Russia è affidabile e molti lo ricordano dai dispositivi precedenti. Questa è la stessa inerzia del pensiero. Per molti, anche Android è un marchio forte. Ne abbiamo parlato di recente.

La combinazione di due marchi famosi, l'ingresso nella categoria di prezzo più popolare e la pubblicità massiccia, tutto insieme crea un bestseller. Lui ha fatto. Ma cosa è successo dopo? Ma poi ha iniziato a funzionare il passaparola, che ha descritto le reali caratteristiche di questo prodotto, e queste recensioni hanno iniziato a influenzare le vendite, sono diminuite. Il picco di popolarità di Nokia X è già passato, inoltre, un modello come Nokia XL non è affatto richiesto. E le aspettative dei distributori da X2 sono piuttosto basse, soprattutto sullo sfondo del primo dispositivo. E il punto qui è l'inerzia del pensiero degli acquirenti che si aspettavano che il prodotto sarebbe stato bello, ma sono rimasti delusi. Di conseguenza, hanno convertito la loro delusione in emozioni, che hanno condiviso con tutti coloro che potevano raggiungere. Con il guasto dell'attrezzatura, esattamente la stessa situazione sono le emozioni che le persone hanno fretta di condividere.

RuPad - continuazione della storia del tablet militare "russo"

Fino al momento in cui ho iniziato a studiare questa storia, non sapevo in che tipo di palude mi stavo arrampicando. Inoltre, non mi aspettavo che la nota in Spillikins si sarebbe trasformata in un evento che avrebbe suscitato i funzionari e li avrebbe costretti a reagire, e in fretta.

Come pensi che dovrebbero reagire i funzionari quando ci sono informazioni negative sul loro progetto? Idealmente, quando non c'è niente da nascondere e tutto è onesto, puoi contattare il giornalista e spiegare che si sbaglia, che è tutto sbagliato, le foto sono del secolo scorso e, in effetti, il vero progetto è completamente diverso. Ma potevo già crederci o no, in base alla mia esperienza e conoscenza del mercato, dei dispositivi. Ma questo è il modo più semplice, non credi?

All'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, che fa parte di Rostec, hanno preso una strada completamente diversa, il che mi sembra sorprendente. L'impresa statale si è rivolta di nuovo alla RIA Novosti affinché esprimesse il suo punto di vista. Usiamo la logica e i fatti che l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU ci fornisce per discutere il progetto del tablet russo e dove crescono le gambe da questa storia: risulta divertente e basato su note fonti di informazione. Questa è una riserva nel caso in cui cerchino di accusarmi di rivelare segreti di stato, perché in cosa consiste un tablet russo e quanto può costare è un segreto militare della Russia.

Quindi, ecco il materiale in cui l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU spiega che mi sbaglio e non c'è Motorola alla base di RuPad.

La nota è molto strana, i funzionari sono stati costretti a reagire, ma rendendosi conto che la situazione poteva continuare, lo hanno fatto esclusivamente nel loro stile. Si prega di notare che il messaggio viene trasmesso per conto di un rappresentante sconosciuto e anonimo della United Instrument Corporation (OPC). La persona non ha un nome, questo è un rappresentante che non si assume alcuna responsabilità per le sue parole. Anonimo.

Il secondo momento che mi ha divertito è stata la fretta con cui RIA Novosti ha rilasciato questa nota, si è bloccata in una nota già finita, rimuovendone l'inizio. Leggi il seguito, non capisce il collegamento con l'inizio della nota - davvero, cosa c'entra il riarmo dell'esercito russo con il testo che Motorola non ha sviluppato RuPad? Qual è la logica qui e dov'è l'intersezione?

Ora diamo un'occhiata alle parole anonime, queste: “Due anni fa molti credevano erroneamente che l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU stesse presentando un tablet. Infatti, nel 2012 è stato presentato solo il sistema operativo mobile russo (RoMOS), che è stato effettivamente installato su un dispositivo Motorola. "Rupada" non era ancora nel ferro, era solo nelle idee.

Sono estremamente lieto che un funzionario governativo anonimo confermi pienamente che il progetto RuPad esisteva sui tablet Motorola, così come affermato l'ultima volta. Ma l'affermazione che solo il sistema operativo è stato mostrato nel 2012 contiene una menzogna diretta. Così, Andrey Starikovsky, il direttore dell'NPK basato sul technopark NRNU MII, nell'agosto 2012 ha mostrato RoMos basato sul primo tablet russo. E lo ha mostrato al vice primo ministro russo, Dmitry Rogozin. Il signor Starikovsky ha quindi affermato che ci sarebbero state due versioni della tavoletta: civile e militare (antiurto, resistente). Non solo ha detto che il tablet sarà in vendita alla fine del 2012, ma ha anche definito il costo stimato di 15.000 rubli. Ma a collezionare questa tavoletta, secondo lui, sarà l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU. Non sarà difficile trovare molti riferimenti alla televisione e alle descrizioni testuali dell'incontro di Starikovsky con Rogozin, questo argomento è stato ampiamente discusso. Si scopre che nel 2012 avevano pianificato di far passare Motorola per il nostro tablet, ma ora l'hanno abbandonato e stanno cercando di riscrivere la storia. Uno sviluppo interessante.

Andiamo avanti. Abbiamo un'altra foto del tablet russo RuPad, fornita da una persona anonima con un vestito costoso. Nella foto possiamo vedere qualcosa di protetto in primo piano, così come un secondo tablet sullo sfondo. Considerando come i funzionari imbrogliano, non posso presumere di prevedere quale dei tablet sia RuPad. Tutti e due? Solo quello in primo piano? Non lo so.

Non puoi fidarti delle società pubbliche in termini di immagini e prodotti. Ad esempio, sul sito Web di Rostec nella sezione di ricerca, puoi trovare una descrizione di RuPad, non ci sono nuove informazioni lì, ma le illustrazioni sono divertenti. In particolare, una delle foto mostra un tablet Sony protetto, che è stato dipinto in kaki. Ecco, dicono, guarda cosa possiamo fare!

Sono sicuro che qui le tracce verranno cancellate e l'immagine verrà sostituita con qualcos'altro. Anche se può essere attribuito che l'immagine è solo a scopo illustrativo. Questa immagine non ha nulla a che fare con la realtà.

Ora andiamo avanti, poiché RoMos è una variante di Android, dovrebbe apparire anche sugli smartphone. Sono riuscito a trovare una foto di uno smartphone del genere in rete, guarda.

Abbiamo un dispositivo di PowerIdea presentato in Russia da parecchio tempo, è uno smartphone robusto venduto con il marchio RugGear - RG220. Dal punto di vista delle vendite, il modello non è andato, non è più disponibile per la vendita generale. Il prezzo è abbastanza alto per un dispositivo del genere anche oggi. All'interno di Android 4.1, le specifiche sono piuttosto deboli. Tuttavia, qualcuno sta testando RoMos su questo dispositivo "russo".

Non ho dubbi che all'interno del tablet russo vedremo un prodotto di razza cinese o di qualcun altro. Cercherò di ottenere un prototipo e frugarlo, ma ecco come: ti parlerò del campione e i funzionari diranno immediatamente che questo non era proprio quello che avevano in mente, ma hanno qualcos'altro in bidoni. Giocando con gli imbroglioni, è impossibile vincere. Così è con la tavoletta russa, esiste da qualche parte in un universo parallelo, ma è impossibile vederlo. In linea di principio posso ammettere che in Russia è possibile lanciare una produzione di cacciaviti del nostro tablet, il suo costo finale sarà come una dozzina di dispositivi "nemici", ma sarà il nostro. E le viti saranno controllate dall'FSB per il rispetto di tutto. È tutto possibile. Sorge solo una domanda: perché.

Infine, un'altra dimensione di questa storia, che ha attirato la mia attenzione, sarebbe passata e non sarebbe stata notata. Nell'ottobre 2013, il comitato investigativo della Federazione Russa ha annunciato un'indagine sul direttore dell'Istituto centrale di ricerca dell'EISU, Andrey Beltov, e sul suo vice Dmitry Ostrovsky. Entrambi sono arrivati ​​​​alle loro posizioni nell'aprile 2010 dal system integrator Ramek-VS, che ha soddisfatto le richieste del Central Research Institute. Secondo gli inquirenti, entrambi sono sospettati di aver creato schemi fraudolenti e di aver ritirato mezzo miliardo di rubli di fondi pubblici trasferendo fondi sui conti di società straniere, comprese quelle negli Stati Uniti. Il furto, secondo gli inquirenti, sarebbe avvenuto "emettendo documenti falsi nell'ambito dell'esecuzione di un contratto statale per lo sviluppo di attività di ricerca e sviluppo sullo sviluppo di sistemi di comunicazione su impianti di volo e di sollevamento".

Mi dispiace, ma non sono riuscito a trovare alcuna informazione su come è finita questa storia. Entrambi i vertici del Central Research Institute sono stati quindi posti in custodia cautelare, ma non è chiaro come la vicenda si sia svolta in seguito. Ma l'approccio seguito all'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, credo, sia abbastanza chiaro da questo episodio. Oltre al fatto che il progetto RoMos è apparso insieme al tablet russo nel 2012, cioè durante la guida di Andrei Beltov. È possibile che ci siano progetti che funzionano, ci voglio credere. Ma il progetto RoMos è stato chiaramente creato con altri obiettivi oltre a creare un prodotto buono e di alta qualità per l'esercito e le agenzie governative. Penso che questa storia continuerà, poiché questa settimana avrò l'opportunità di conoscere il dispositivo sperimentale.

Come osservazione, voglio dire quanto segue: sei fantastico. Il fatto che tu abbia parlato così attivamente di questa situazione con RuPad, non sia stato troppo pigro per condividere il link, ha dato un risultato immediato. I funzionari si sono agitati, è diventato necessario che dicessero qualcosa in risposta. La risposta stessa si è rivelata molto sbiadita e anonima. Ma quello che abbiamo fatto è giusto. Queste persone spendono le nostre tasse per qualcosa di cui il paese non ha bisogno in questa forma. Non abbiamo bisogno di te. E il nostro diritto è di saperlo e condannarli per tali casi. Sono lontano dalla politica, ma penso che ogni persona nel suo campo di conoscenze e competenze dovrebbe combattere contro tali manifestazioni da parte dei funzionari di governo. Se non tu, allora chi? Forse qualcuno prenderà in considerazione questo pathos, ma non so in quale altro modo trasmettere un'idea semplice: se non puliamo queste stalle, nessuno lo farà.

Lettura extracurriculare:

Come l'acquisto di un telefono Motorola in un negozio online tedesco può trasformarti in un criminale in Russia e come verrai perseguito. Storia triste e vera del nostro connazionale. La dogana russa per il bene di un sistema di denuncia delle canne avvia affari falsi.

Microsoft rilascerà Lumia su Android? Voci e tentativi di trovare una grana razionale

Purtroppo, le persone preferiscono non ricevere nemmeno informazioni per riflettere, ma qualcosa sotto forma di un fatto che può essere facilmente verificato e non riflettere su cause, effetti e altre sciocchezze, Nuovo laptop HP Pavilion 14 4GB Intel Core 2 Quad SSD da 128 GB che mette a dura prova il cervello. L'informazione ideale in questa mentalità è qualcosa sulla falsariga di "Alle 12, il 3 agosto, un top manager, DJ, salirà sul palco di Radio City a New York e annuncerà che la compagnia sta sciogliendo la divisione X, come questo accadde. allora". Se, Dio non voglia, questo accade il 5, ci sarà un'altra persona sul palco e il palco stesso si troverà a Melbourne, allora non è successo nulla. Le persone iniziarono a interessarsi più ai segni esterni che alle relazioni causali degli eventi. E sono infinitamente infastiditi quando gli viene chiesto di pensare. Beh, non tutti. Per coloro a cui piace pensare, propongo di analizzare la situazione attorno alle voci secondo cui Microsoft prevede di rilasciare uno smartphone Lumia su Android.

Cominciamo con il più semplice: Microsoft può rilasciare uno smartphone del genere? Indubbiamente. L'azienda ha già un esempio di una linea di prodotti Android che ha avuto relativamente successo con il Nokia X, ma quel successo è di breve durata. Cosa è diventato noto a Microsoft che l'azienda non conosceva prima del rilascio di questo prodotto? La risposta sta, stranamente, non nel dispositivo stesso, ma nelle applicazioni che possono essere installate su di esso. Anche una versione ridotta di Android, con app store di varie aziende, inclusa quella di Nokia, garantisce un gran numero di download di app. Se confrontiamo un utente normale di un Windows Phone economico con un Nokia X di prezzo simile, ad esempio, in Russia la differenza nel numero di applicazioni scaricate e utilizzate sarà catastrofica: 3,5 volte (dati per la Russia). Ammetto che in altri mercati la situazione sarà fondamentalmente diversa, ma oso presumere che la tendenza sia la stessa. Diciamo che ci sarà una differenza di 2 volte, ma questo non gioca un ruolo importante. Di default, Android ha più funzionalità di Windows Phone, il che suggerisce che non è necessario installare molti programmi su di esso. Ma le persone lo fanno comunque. Come mai? La risposta sta nel fatto che molti programmi sono intrattenimento, giochi e anche utilità che ampliano le possibilità di lavorare con un particolare dispositivo. Questo non è oggetto di polemiche, su Android l'utilizzo di applicazioni aggiuntive è molto più alto che su Windows Phone. È possibile che se confrontiamo i flagship, il divario sarà leggermente inferiore, ma questo è solo in teoria. In pratica tutto è esattamente il contrario, cresce. Posso solo spiegarlo con il fatto che nel segmento del budget ci sono molti che acquistano uno smartphone come dialer, non installano programmi aggiuntivi: influiscono negativamente sulle statistiche sia per i dispositivi Android che WP.

Il rilascio di uno smartphone Android da parte di Microsoft significherà l'ammissione della propria impotenza e la morte di fatto di Windows Phone come conosciamo questa piattaforma. Il fatto che l'attuale presidente dell'azienda abbia annunciato le tecnologie mobili come suo slogan, le abbia portate al primo posto, così come le soluzioni cloud, non lascia dubbi sul fatto che questa direzione sia una priorità. Ma lo stato attuale delle cose in Windows Phone non consente un aumento né delle vendite né dell'utilizzo del dispositivo. L'uso di Android dà un aumento istantaneo del numero di applicazioni, Microsoft lo sa benissimo. Un esempio della scorsa settimana, Microsoft Research ha rilasciato un programma che descrive il clima del pianeta. È stato lanciato per la prima volta per Android e solo poche ore dopo sono tornati in sé e lo hanno pubblicato per Windows Phone. Le priorità in questo caso vengono mostrate involontariamente, ma parlano da sole.

Dubito fortemente che Microsoft sia in tempi così disperati per la società per rilasciare uno smartphone Android. La probabilità di questo è piccola. Un'altra cosa è che un'azienda potrebbe migliorare drasticamente le sue prestazioni e aumentare l'attrattiva di Windows Phone se dà accesso a tutte le applicazioni disponibili su Android. Uno degli obiettivi della creazione del proprio app store da Nokia su Android era puntare al futuro, la possibilità di eseguire queste app su dispositivi Windows.

E l'esplorazione di questa possibilità da parte di Microsoft/Nokia è in pieno svolgimento. È possibile che il risultato sia un annuncio corrispondente nell'autunno del 2014. Dal punto di vista del marketing, questa sarebbe una proposta killer: acquista un Windows Phone e ottieni il meglio di entrambi i mondi, tutte le app da Android, i punti di forza del sistema da Windows Phone. Ma poi iniziano un sacco di problemi che non possono essere risolti nell'attuale paradigma di Windows Phone.

Il primo vincolo è l'interfaccia. Tutti i programmi Android vengono creati nell'interfaccia utente di Android, di conseguenza, un tentativo di eseguirli su Windows Phone porterà a una differenza nella visione del mondo. È bello come incrociare una lepre con un rinoceronte: curioso, ma niente di più.

La seconda limitazione è che esistono già esempi di esecuzione di applicazioni Android su altre piattaforme. Ad esempio, Blackberry ha provato a creare la propria sandbox, il risultato è stato molto negativo. La maggior parte delle applicazioni non funziona, quelle che funzionano non sono sempre funzionali al 100%. Il vantaggio di ciò è inferiore al danno e non ha avuto alcun impatto sull'attività di Blackberry. È improbabile che Microsoft possa risolvere questo problema in un modo fantastico.

E qui arriviamo a una conclusione paradossale: è possibile eseguire applicazioni Android su Windows Phone, ma i limiti esistenti non permetteranno di realizzare queste opportunità. Pertanto, dubito che un tale progetto sarà proseguito e attuato nella pratica. Soprattutto considerando come Google sta bloccando tutti i tentativi di Microsoft di prendere piede nel mercato mobile e non ti consente nemmeno di creare le tue applicazioni per i loro servizi, YouTube su Windows Phone è un buon esempio.

Siamo tornati da dove siamo partiti: eseguire app Android su WP porterà problemi, rilasciare uno smartphone Android con il marchio Lumia significa ammettere la sconfitta in gara. Così? Ma c'è anche un momento politico, il successo nel mercato mobile è importante per Microsoft e l'azienda non ha avuto tale successo. Ad esempio, per la prima volta, l'ammiraglia Lumia 930 esce con un prezzo di partenza non di 29.990 rubli, come le ammiraglie di tutte le aziende, ma con un prezzo di 24.990 rubli. Allo stesso tempo, i preordini sono a un livello record, così come le vendite dei primi giorni. Il successo per Microsoft significherà vittoria e la vittoria richiede un modello che vende in grandi volumi e può battere le attuali ammiraglie di altre aziende. Immaginiamo come creeremmo uno smartphone Microsoft Android che potrebbe battere altri modelli.

Ovviamente, la scommessa principale è stata fatta su colori accesi, un case in alluminio, come nel Lumia 930 o anche meglio. La seconda enfasi è sulla qualità della fotocamera. La questione del prezzo resta aperta, ma inferiore rispetto alle controparti Android per garantire questo successo. E il riempimento è esattamente lo stesso del Nokia X, in termini di software. Sulla carta, uno smartphone del genere potrebbe avere una possibilità di successo, in realtà molto probabilmente ripeterà il destino di Nokia X. Ma Microsoft procede sempre non dalla realtà, ma dalle sue brillanti aspettative. Pertanto, è possibile implementare un tale progetto per riparare i buchi. Il progetto non è tecnico, ma puramente di marketing, il suo scopo è dimostrare che Microsoft può creare prodotti mobili di successo. Restituisci fiducia nelle tue forze, dimostra che i servizi dell'azienda sono richiesti.

In questa parte, ho iniziato la spiegazione dicendo che un progetto del genere non è redditizio e non avrà luogo, quindi ho invertito il mio punto di vista e ho detto ancora che in determinate condizioni, la comparsa di Lumia su Android ha una possibilità. Questo non perché il mio pensiero sia disordinato, ma piuttosto un riflesso di quelle m

Spillikins №285. L'inerzia degli acquirenti e le loro raccomandazioni

Una storia straordinaria su come stanno cambiando la visione del mondo e le abitudini dei bambini piccoli è stata raccontata dal mio amico. Sua figlia guardò nella strada dove correva il cane. Ad un certo punto, ha cercato di ingrandire l'immagine e ha eseguito un gesto caratteristico sul vetro. Forse la loro generazione vivrà già in case dove tali finestre diventeranno realtà, sono già state esposte in varie mostre. Questo è uno degli araldi del prossimo futuro. È possibile che siamo fortunati a vivere in un momento del genere, ma psicologicamente non siamo pronti per questo, questo farà parte di questi "Spills", sull'inerzia del pensiero. Nostro con te.

La scorsa settimana ho iniziato a scrivere una recensione del Lumia 930, nei prossimi giorni apparirà sul sito - potete vedere alcune impressioni nel video su questo dispositivo. Per aggiungere un po' di pepe, sto scrivendo una recensione su Surface Pro 3, un dispositivo il cui scopo è per me del tutto incomprensibile. Per non sembrare unilaterale, chiederò il tuo aiuto: dimmi perché e chi potrebbe aver bisogno di un tablet del genere (un computer senza tastiera, in effetti). Quindi compreresti? E come vedi l'immagine dell'acquirente di questo dispositivo.


È ora di passare alla questione attuale e inizieremo a parlare dell'inerzia della nostra coscienza, utilizzata da numerosi produttori.

Contenuto:

Psicologia dell'acquirente - inerzia di pensiero, mancanza di linee guida

Ognuno di noi ha la propria esperienza di vita, che spesso, senza un secondo di esitazione, si estende a tutti coloro che ci circondano. Quando acquisti questa o quella cosa, crediamo per impostazione predefinita che non si romperà mai, quindi il problema della garanzia passa in secondo piano per la maggior parte delle persone. Ma rendendoci conto che le cose possono ancora rompersi, non pensiamo ancora che questo accadrà nel nostro Paese. La psicologia umana è tale che non crediamo che qualcosa di brutto possa accadere qui e ora - molto probabilmente, dovrebbe accadere con un vicino, un compagno, chiunque, ma non con noi! Più è offensivo quando si verifica un esaurimento e più doloroso viene percepito questo problema. L'inferno dei servizi russi è una storia separata e grande, visitarli non ti aggiunge ottimismo e, di regola, provoca solo impressioni negative. Sono ricordati per molto tempo, per molti anni e respingono la scelta di determinati dispositivi o marchi.

Ad esempio, le vendite del disco rigido compatto Seagate Backup Plus Fast da 4 TB inizieranno presto in Russia. Lo hanno mostrato per la prima volta al CES2014, dove ha persino ricevuto alcuni premi. Il design è tale che ci sono due unità da 2,5 pollici all'interno del case leggermente ispessito, alimentate da USB, e il kit include due cavi, con una coda e due. La maggior parte delle apparecchiature portatili richiede un cavo con due code, altrimenti non ci sarà abbastanza energia. Il costo previsto per la Russia è di 5.990 rubli, ma per ora Seagate dubita che un tale prezzo verrà rilasciato sugli scaffali, forse sarà più alto.

Una tendenza sorprendente, durante la presentazione, non sono state fornite caratteristiche tecniche: dicono che il nostro prodotto non è tecnico, può funzionare con Windows / Mac e che tipo di file system c'è dentro, le casalinghe non sono interessate. Diciamo solo che 1643 film di qualità HD si adatteranno al disco: questo è ciò che ecciterà gli acquirenti di questo dispositivo. Inoltre, non è stato possibile ottenere informazioni sulla forza attuale per il funzionamento del disco: si tratta di dettagli tecnici non necessari. Sono stato alla presentazione di Seagate per la prima volta e sono rimasto colpito da una così consapevole disattenzione per i dettagli tecnici di fronte alla stampa computerizzata, che vive tutte queste "sciocchezze". Il conflitto tra le visioni del mondo era evidente: uno dei giornalisti ha persino posto domande abbastanza brusche, attaccando l'oratore. Dal punto di vista di ciò che sta accadendo sul mercato, questa è una mossa del tutto consapevole da parte di Seagate: l'azienda vede che la maggior parte delle persone non è interessata ai dettagli tecnici, devono conoscere due parametri: la dimensione del disco rigido, poiché così come il costo. Puoi anche prendere in considerazione il colore della custodia. Ma nessuno naviga in Internet per leggere recensioni sui dischi rigidi, valutare la qualità del proprio lavoro, la velocità e così via. Per impostazione predefinita, riteniamo che siano sufficienti e approssimativamente comparabili per tutti.

La maggior parte della stampa informatica vive secondo le leggi dei vecchi tempi, concentrandosi su un pubblico ristretto di coloro che ancora scelgono schede video, componenti e valutano le prestazioni degli hard disk. Sebbene il rollio verso altri argomenti sia avvenuto da tempo, poche persone si sono interessate a questi dettagli tecnici. I prodotti informatici sono diventati qualcosa che non viene scelto per le loro caratteristiche tecniche. A me è successo allo stesso modo in cui è successo ad altri. Forse non sono interessato a specifiche molto dettagliate dei dischi rigidi. Ed è qui che sorge un'analogia interessante, dal momento che puoi condurre un puro esperimento dell'influenza dell'esperienza negativa sulla scelta del dispositivo. C'era una volta, quando stavo ancora costruendo computer desktop per me stesso e scegliendo meticolosamente i dischi rigidi, c'era la serie Barracuda di Seagate. C'è stato un matrimonio nei primi lotti, e uno di questi dischi mi ha fallito, poi il secondo è fallito. Le informazioni sono state salvate, ma è stato in quel momento che sono passato ai prodotti Western Digital. Con l'avvento delle unità esterne, le ho scelte anch'io secondo lo stesso principio, mi sono abituato ai prodotti WD. Inizialmente si trattava di grandi unità esterne alimentate (linea MyBook), poi sono passate a quelle portatili, la loro velocità è abbastanza, sono anche comode da riporre. Uso 2-3 dischi da 2 TB al mese per archiviare ogni sorta di cose, quindi puoi chiamarmi un acquirente all'ingrosso. Conservo i dischi in posti diversi, finora non ci sono stati problemi con loro.

Nel mercato russo, WD e Seagate competono molto, ogni produttore occupa circa il 30%. Quando fai una domanda ai rappresentanti di Seagate, sentirai che sono i leader. Parlando con i rappresentanti di WD, sentirete parlare dell'indubbia superiorità di questa azienda. In pratica, la maggior parte dei distributori, in base ai propri dati, parla di grandi vendite di WD. La rappresentazione di queste unità nella maggior parte delle reti è maggiore, nonostante il prezzo medio delle unità WD sia notevolmente superiore a quello di Seagate.

Torniamo alla mia idea di bellezza. Non una volta negli ultimi anni ho avuto il desiderio di acquistare un'unità da Seagate. Consapevolmente capisco perfettamente che i problemi che mi sono capitati in passato non hanno nulla a che vedere con i prodotti attuali dell'azienda, sono passati più di dieci anni, ma la mia mano non si alza per acquistarli. Il solito blocco psicologico. Ci vuole uno sforzo per superarlo e non ne sento alcun reale bisogno.

Diamo un'occhiata all'inerzia della psicologia dell'acquirente con un segno più. Ho bisogno di acquistare due frigoriferi da incasso per la cucina, la ricerca non ha fornito un gran numero di modelli in movimento: questo segmento di dispositivi in ​​Russia è molto scarsamente rappresentato. I consigli degli amici nella vita, i miei interlocutori su Twitter, di regola suonavano così: prendi questo e quel modello, ne ho uno in cucina da dieci anni e funziona perfettamente, non conosciamo problemi. Dopo aver scritto i nomi dei modelli, ho iniziato a leggere cosa scrivono su di loro in rete, su vari forum. Sono emerse molte cose interessanti: molti impianti di produzione sono stati trasferiti in Cina, i compressori funzionano male e volano via. In una parola, decadenza e sconforto: che fortuna. Uno dei miei frigoriferi Bosch, lo si può definire ideale: funziona fedelmente da molti anni, non ha problemi o lamentele. È stato assemblato in Germania.

Il paese di assemblaggio non gioca sempre un ruolo, anzi, il controllo di qualità viene in primo piano qui: questo è un altro stereotipo comune di pensare che assemblato in Cina sia ovviamente peggio. So per certo che non lo è. Ma negli ultimi dieci anni è accaduto qualcosa di spiacevole nel campo dei frigoriferi, ovvero una riduzione del costo di produzione, che ha comportato non solo il trasferimento della produzione nel sud-est asiatico, ma anche una riduzione del costo del design di dispositivi, visibile ad occhio nudo. Ad esempio, dopo aver scelto in contumacia i frigoriferi Siemens, sono andato al negozio per vederli dal vivo. I campioni che stavano nella sala avevano maniglie strappate, scaffali penzolanti, come se questi frigoriferi avessero già vissuto una lunga vita. Ho chiesto al consulente che fine hanno fatto? La risposta è stata frizzante: c'è stato un risparmio sulla plastica, annusala. L'odore della plastica era autoesplicativo.

Non acquistiamo spesso frigoriferi, questo segmento di mercato è molto inerte, così come le nostre impressioni su cosa è buono e cosa è male. Per dieci anni, diverse generazioni di dispositivi sono cambiate in termini di risparmi applicati dai produttori. E questo non poteva che influenzare il prodotto finale: è possibile che il diavolo non sia così terribile come è dipinto e, scegliendo un frigorifero, non incontrerò problemi. Ma quando vedo recensioni in rete, ho la sensazione di tanti piccoli e grandi guai che potrebbero aspettarmi in futuro. E l'esperienza che ho non è affatto applicabile alla situazione attuale.

Un altro punto che merita discussione sono state le recensioni negative che ho trovato in rete su un produttore, non lo nominerò. Nel negozio dell'azienda, il venditore ha detto che era tutta una bugia e una bugia, dicono che i concorrenti si stanno impegnando così tanto e scrivono tali recensioni per aumentare le proprie vendite. Cioè, non elogiano direttamente i loro prodotti, ma denigrano i prodotti della concorrenza. Una strategia divertente in cui posso facilmente credere, dal momento che conosco molte aziende che utilizzano tecniche simili. È vero, non si concentrano sui forum di elettrodomestici, ma pubblicano le loro recensioni su Yandex.Market. Il costo dei servizi di un'agenzia che pubblicherà le recensioni "corrette" sul mercato varia da 100 a 200 rubli per recensione, a seconda del loro numero. Yandex ne è ben consapevole, quindi hanno introdotto un sistema draconiano per moderare commenti e recensioni, è molto difficile, quasi impossibile, pubblicare i tuoi pensieri per una persona vivente. Di conseguenza, guardando recensioni su modelli molto specifici, vedo l'ottimo lavoro delle agenzie SMM, ma non vedo persone reali. Ho smesso di fidarmi delle recensioni su Yandex.Market molto tempo fa, perché vedo come funzionano in relazione ai telefoni e, a volte, so esattamente quanto costano per il fornitore. La scelta di un prodotto sullo sfondo del rumore informativo è diventata estremamente difficile. È importante che l'acquirente capisca come trovare le informazioni giuste e non mettersi nei guai. In precedenza, questa domanda non era così difficile.

Un altro esempio dell'inerzia del pensiero sono le vendite di Nokia in Russia. Non stiamo parlando di una situazione globale in cui l'azienda perde un pezzo di mercato ogni anno, tutto è chiaro e facile da spiegare - guardiamo l'esempio del primo smartphone Android, Nokia X. Questo modello è diventato un bestseller ed è stato il numero uno tra tutti gli smartphone in commercio da un mese e mezzo. Numero uno. C'erano diverse ragioni per questo: il principale ed ovvio era che il marchio Nokia in Russia è affidabile e molti lo ricordano dai dispositivi precedenti. Questa è la stessa inerzia del pensiero. Per molti, Android è anche un marchio forte, un marchio. Ne abbiamo parlato di recente.

La combinazione di due marchi famosi, l'ingresso nella categoria di prezzo più popolare e la pubblicità massiccia, tutto insieme crea un bestseller. Lui ha fatto. Ma cosa è successo dopo? Ma poi ha iniziato a funzionare il passaparola, che ha descritto le reali caratteristiche di questo prodotto, e queste recensioni hanno iniziato a influenzare le vendite, sono diminuite. Il picco di popolarità di Nokia X è già passato, inoltre, un modello come Nokia XL non è affatto richiesto. E le aspettative dei distributori da X2 sono piuttosto basse, soprattutto sullo sfondo del primo dispositivo. E il punto qui è l'inerzia del pensiero degli acquirenti che si aspettavano che il prodotto sarebbe stato bello, ma sono rimasti delusi. Di conseguenza, hanno convertito la loro delusione in emozioni, che hanno condiviso con tutti coloro che potevano raggiungere. Con il guasto dell'attrezzatura, esattamente la stessa situazione sono le emozioni che le persone hanno fretta di condividere.

RuPad - continuazione della storia del tablet militare "russo"

Fino al momento in cui ho iniziato a studiare questa storia, non sapevo in che tipo di palude mi stavo arrampicando. Inoltre, non mi aspettavo che la nota in Spillikins si sarebbe trasformata in un evento che avrebbe suscitato i funzionari e li avrebbe costretti a reagire, e in fretta.

Come pensi che dovrebbero reagire i funzionari quando ci sono informazioni negative sul loro progetto? Idealmente, quando non c'è niente da nascondere e tutto è onesto, puoi contattare il giornalista e spiegare che si sbaglia, che è tutto sbagliato, le foto sono del secolo scorso e, in effetti, il vero progetto è completamente diverso. Ma potevo già crederci o no, in base alla mia esperienza e conoscenza del mercato, dei dispositivi. Ma questo è il modo più semplice, non credi?

All'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, che fa parte di Rostec, hanno preso una strada completamente diversa, il che mi sembra sorprendente. L'impresa statale si è rivolta di nuovo alla RIA Novosti affinché esprimesse il suo punto di vista. Usiamo la logica e i fatti che l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU ci fornisce per discutere il progetto del tablet russo e dove crescono le gambe da questa storia: risulta divertente e basato su note fonti di informazione. Questa è una riserva nel caso in cui cerchino di accusarmi di rivelare segreti di stato, perché in cosa consiste un tablet russo e quanto può costare è un segreto militare della Russia.

Quindi, ecco il materiale in cui l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU spiega che mi sbaglio e non c'è Motorola alla base di RuPad.

La nota è molto strana, i funzionari sono stati costretti a reagire, ma rendendosi conto che la situazione poteva continuare, lo hanno fatto esclusivamente nel loro stile. Si prega di notare che il messaggio viene trasmesso per conto di un rappresentante sconosciuto e anonimo della United Instrument Corporation (OPC). La persona non ha un nome, questo è un rappresentante che non si assume alcuna responsabilità per le sue parole. Anonimo.

Il secondo momento che mi ha divertito è stata la fretta con cui RIA Novosti ha rilasciato questa nota, si è bloccata in una nota già finita, rimuovendone l'inizio. Leggi il seguito, non capisce il collegamento con l'inizio della nota - davvero, cosa c'entra il riarmo dell'esercito russo con il testo che Motorola non ha sviluppato RuPad? Qual è la logica qui e dov'è l'intersezione?

Ora diamo un'occhiata alle parole anonime, queste: “Due anni fa molti credevano erroneamente che l'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU stesse presentando un tablet. Infatti, nel 2012 è stato presentato solo il sistema operativo mobile russo (RoMOS), che è stato effettivamente installato su un dispositivo Motorola. "Rupada" non era ancora nel ferro, era solo nelle idee.

Sono estremamente lieto che un funzionario governativo anonimo confermi pienamente che il progetto RuPad esisteva sui tablet Motorola, così come affermato l'ultima volta. Ma l'affermazione che solo il sistema operativo è stato mostrato nel 2012 contiene una menzogna diretta. Così, Andrey Starikovsky, il direttore dell'NPK basato sul technopark NRNU MII, nell'agosto 2012 ha mostrato RoMos basato sul primo tablet russo. E lo ha mostrato al vice primo ministro russo, Dmitry Rogozin. Il signor Starikovsky ha quindi affermato che ci sarebbero state due versioni della tavoletta: civile e militare (antiurto, resistente). Non solo ha detto che il tablet sarà in vendita alla fine del 2012, ma ha anche definito il costo stimato di 15.000 rubli. Ma a collezionare questa tavoletta, secondo lui, sarà l'Istituto centrale di ricerca dell'EISU. Non sarà difficile trovare molti riferimenti alla televisione e alle descrizioni testuali dell'incontro di Starikovsky con Rogozin, questo argomento è stato ampiamente discusso. Si scopre che nel 2012 avevano pianificato di far passare Motorola per il nostro tablet, ma ora l'hanno abbandonato e stanno cercando di riscrivere la storia. Uno sviluppo interessante.

Andiamo avanti. Abbiamo un'altra foto del tablet russo RuPad, fornita da una persona anonima con un vestito costoso. Nella foto possiamo vedere qualcosa di protetto in primo piano, così come un secondo tablet sullo sfondo. Considerando come i funzionari imbrogliano, non posso presumere di prevedere quale dei tablet sia RuPad. Tutti e due? Solo quello in primo piano? Non lo so.

Non puoi fidarti delle società pubbliche in termini di immagini e prodotti. Ad esempio, sul sito Web di Rostec nella sezione di ricerca, puoi trovare una descrizione di RuPad, non ci sono nuove informazioni lì, ma le illustrazioni sono divertenti. In particolare, una delle foto mostra un tablet Sony protetto, che è stato dipinto in kaki. Ecco, dicono, guarda cosa possiamo fare!

Sono sicuro che qui le tracce verranno cancellate e l'immagine verrà sostituita con qualcos'altro. Anche se può essere attribuito che l'immagine è solo a scopo illustrativo. Questa immagine non ha nulla a che fare con la realtà.

Ora andiamo avanti, poiché RoMos è una variante di Android, dovrebbe apparire anche sugli smartphone. Sono riuscito a trovare una foto di uno smartphone del genere in rete, guarda.

Abbiamo un dispositivo di PowerIdea presentato in Russia da parecchio tempo, è uno smartphone robusto venduto con il marchio RugGear - RG220. Dal punto di vista delle vendite, il modello non è andato, non è più disponibile per la vendita generale. Il prezzo è abbastanza alto per un dispositivo del genere anche oggi. All'interno di Android 4.1, le specifiche sono piuttosto deboli. Tuttavia, qualcuno sta testando RoMos su questo dispositivo "russo".

Non ho dubbi che all'interno del tablet russo vedremo un prodotto di razza cinese o di qualcun altro. Cercherò di ottenere un prototipo e frugarlo, ma ecco come: ti parlerò del campione e i funzionari diranno immediatamente che questo non era proprio quello che avevano in mente, ma hanno qualcos'altro in bidoni. Giocando con gli imbroglioni, è impossibile vincere. Così è con la tavoletta russa, esiste da qualche parte in un universo parallelo, ma è impossibile vederlo. In linea di principio posso ammettere che in Russia è possibile lanciare una produzione di cacciaviti del nostro tablet, il suo costo finale sarà come una dozzina di dispositivi "nemici", ma sarà il nostro. E le viti saranno controllate dall'FSB per il rispetto di tutto. È tutto possibile. Sorge solo una domanda: perché.

Infine, un'altra dimensione di questa storia, che ha attirato la mia attenzione, sarebbe passata e non sarebbe stata notata. Nell'ottobre 2013, il comitato investigativo della Federazione Russa ha annunciato un'indagine sul direttore dell'Istituto centrale di ricerca dell'EISU, Andrey Beltov, e sul suo vice Dmitry Ostrovsky. Entrambi sono arrivati ​​​​alle loro posizioni nell'aprile 2010 dal system integrator Ramek-VS, che ha soddisfatto le richieste del Central Research Institute. Secondo gli inquirenti, entrambi sono sospettati di aver creato schemi fraudolenti e di aver ritirato mezzo miliardo di rubli di fondi pubblici trasferendo fondi sui conti di società straniere, comprese quelle negli Stati Uniti. Il furto, secondo gli inquirenti, sarebbe avvenuto "emettendo documenti falsi nell'ambito dell'esecuzione di un contratto statale per lo sviluppo di attività di ricerca e sviluppo sullo sviluppo di sistemi di comunicazione su impianti di volo e di sollevamento".

Mi dispiace, ma non sono riuscito a trovare alcuna informazione su come è finita questa storia. Entrambi i vertici del Central Research Institute sono stati quindi posti in custodia cautelare, ma non è chiaro come la vicenda si sia svolta in seguito. Ma l'approccio seguito all'Istituto Centrale di Ricerca dell'EISU, credo, sia abbastanza chiaro da questo episodio. Oltre al fatto che il progetto RoMos è apparso insieme al tablet russo nel 2012, cioè durante la guida di Andrei Beltov. È possibile che ci siano progetti che funzionano, ci voglio credere. Ma il progetto RoMos è stato chiaramente creato con altri obiettivi oltre a creare un prodotto buono e di alta qualità per l'esercito e le agenzie governative. Penso che questa storia continuerà, poiché questa settimana avrò l'opportunità di conoscere il dispositivo sperimentale.

Come osservazione, voglio dire quanto segue: sei fantastico. Il fatto che tu abbia parlato così attivamente di questa situazione con RuPad, non sia stato troppo pigro per condividere il link, ha dato un risultato immediato. I funzionari si sono agitati, è diventato necessario che dicessero qualcosa in risposta. La risposta stessa si è rivelata molto sbiadita e anonima. Ma quello che abbiamo fatto è giusto. Queste persone spendono le nostre tasse per qualcosa di cui il paese non ha bisogno in questa forma. Non abbiamo bisogno di te. E il nostro diritto è di saperlo e condannarli per tali casi. Sono lontano dalla politica, ma penso che ogni persona nel suo campo di conoscenze e competenze dovrebbe combattere contro tali manifestazioni da parte dei funzionari di governo. Se non tu, allora chi? Forse qualcuno prenderà in considerazione questo pathos, ma non so in quale altro modo trasmettere un'idea semplice: se non puliamo queste stalle, nessuno lo farà.

Lettura extracurriculare:

Come l'acquisto di un telefono Motorola in un negozio online tedesco può trasformarti in un criminale in Russia e come verrai perseguito. Storia triste e vera del nostro connazionale. La dogana russa per il bene di un sistema di denuncia delle canne avvia affari falsi.

Microsoft rilascerà Lumia su Android? Voci e tentativi di trovare una grana razionale

Purtroppo, le persone preferiscono non ricevere nemmeno informazioni per riflettere, ma qualcosa sotto forma di un fatto che può essere facilmente verificato e non riflettere su cause, effetti e altre sciocchezze, Nuovo Laptop HP Pavilion 14 4GB Intel Core 2 Quad SSD 128 GB che sforzano il cervello. L'informazione ideale in questa mentalità è qualcosa sulla falsariga di "Alle 12, il 3 agosto, un top manager, DJ, salirà sul palco di Radio City a New York e annuncerà che la compagnia sta sciogliendo la divisione X, come questo accadde. allora". Se, Dio non voglia, questo accade il 5, ci sarà un'altra persona sul palco e il palco stesso si troverà a Melbourne, allora non è successo nulla. Le persone iniziarono a interessarsi più ai segni esterni che alle relazioni causali degli eventi. E sono infinitamente infastiditi quando gli viene chiesto di pensare. Beh, non tutti. Per coloro a cui piace pensare, propongo di analizzare la situazione attorno alle voci secondo cui Microsoft prevede di rilasciare uno smartphone Lumia su Android.

Sfortunatamente, le persone preferiscono non ricevere nemmeno informazioni per pensare, ma qualcosa sotto forma di un fatto che può essere facilmente verificato e non riflettere su cause, effetti e altre sciocchezze, Nuovo laptop HP Pavilion 14 4GB Intel Core 2 Quad SSD 128GB Nuovo laptop HP Pavilion 14 4GB Intel Core 2 Quad SSD 128GB sforzando il cervello. L'informazione ideale in questa mentalità è qualcosa sulla falsariga di "Alle 12, il 3 agosto, un top manager, DJ, salirà sul palco di Radio City a New York e annuncerà che la compagnia sta sciogliendo la divisione X, come questo accadde. allora". Se, Dio non voglia, questo accade il 5, ci sarà un'altra persona sul palco e il palco stesso si troverà a Melbourne, allora non è successo nulla. Le persone iniziarono a interessarsi più ai segni esterni che alle relazioni causali degli eventi. E sono infinitamente infastiditi quando gli viene chiesto di pensare. Beh, non tutti. Per coloro a cui piace pensare, propongo di analizzare la situazione attorno alle voci secondo cui Microsoft prevede di rilasciare uno smartphone Lumia su Android.

Cominciamo con il più semplice: Microsoft può rilasciare uno smartphone del genere? Indubbiamente. L'azienda ha già un esempio di una linea di prodotti Android che ha avuto relativamente successo con il Nokia X, ma quel successo è di breve durata. Cosa è diventato noto a Microsoft che l'azienda non conosceva prima del rilascio di questo prodotto? La risposta sta, stranamente, non nel dispositivo stesso, ma nelle applicazioni che possono essere installate su di esso. Anche una versione ridotta di Android, con app store di varie aziende, inclusa quella di Nokia, garantisce un gran numero di download di app. Se confrontiamo un utente normale di un Windows Phone economico con un Nokia X di prezzo simile, ad esempio, in Russia la differenza nel numero di applicazioni scaricate e utilizzate sarà catastrofica: 3,5 volte (dati per la Russia). Ammetto che in altri mercati la situazione sarà fondamentalmente diversa, ma oso presumere che la tendenza sia la stessa. Diciamo che ci sarà una differenza di 2 volte, ma questo non gioca un ruolo importante. Di default, Android ha più funzionalità di Windows Phone, il che suggerisce che non è necessario installare molti programmi su di esso. Ma le persone lo fanno comunque. Come mai? La risposta sta nel fatto che molti programmi sono intrattenimento, giochi e anche utilità che ampliano le possibilità di lavorare con un particolare dispositivo. Questo non è oggetto di polemiche, su Android l'utilizzo di applicazioni aggiuntive è molto più alto che su Windows Phone. È possibile che se confrontiamo i flagship, il divario sarà leggermente inferiore, ma questo è solo in teoria. In pratica tutto è esattamente il contrario, cresce. Posso solo spiegarlo con il fatto che nel segmento del budget ci sono molti che acquistano uno smartphone come dialer, non installano programmi aggiuntivi: influiscono negativamente sulle statistiche sia per i dispositivi Android che WP.

Il rilascio di uno smartphone Android da parte di Microsoft significherà l'ammissione della propria impotenza e la morte di fatto di Windows Phone come conosciamo questa piattaforma. Il fatto che l'attuale presidente dell'azienda abbia annunciato le tecnologie mobili come suo slogan, le abbia portate al primo posto, così come le soluzioni cloud, non lascia dubbi sul fatto che questa direzione sia una priorità. Ma lo stato attuale delle cose in Windows Phone non consente un aumento né delle vendite né dell'utilizzo del dispositivo. L'uso di Android dà un aumento istantaneo del numero di applicazioni, Microsoft lo sa benissimo. Un esempio della scorsa settimana, Microsoft Research ha rilasciato un programma che descrive il clima del pianeta. È stato lanciato per la prima volta per Android e solo poche ore dopo sono tornati in sé e lo hanno pubblicato per Windows Phone. Le priorità in questo caso vengono mostrate involontariamente, ma parlano da sole.

Dubito fortemente che Microsoft sia in tempi così disperati per la società per rilasciare uno smartphone Android. La probabilità di questo è piccola. Un'altra cosa è che un'azienda potrebbe migliorare drasticamente le sue prestazioni e aumentare l'attrattiva di Windows Phone se dà accesso a tutte le applicazioni disponibili su Android. Uno degli obiettivi della creazione del proprio app store da Nokia su Android era puntare al futuro, la possibilità di eseguire queste app su dispositivi Windows.

E l'esplorazione di questa possibilità da parte di Microsoft/Nokia è in pieno svolgimento. È possibile che il risultato sia un annuncio corrispondente nell'autunno del 2014. Dal punto di vista del marketing, questa sarebbe una proposta killer: acquista un Windows Phone e ottieni il meglio di entrambi i mondi, tutte le app da Android, i punti di forza del sistema da Windows Phone. Ma poi iniziano un sacco di problemi che non possono essere risolti nell'attuale paradigma di Windows Phone.

Il primo vincolo è l'interfaccia. Tutti i programmi Android vengono creati nell'interfaccia utente di Android, di conseguenza, un tentativo di eseguirli su Windows Phone porterà a una differenza nella visione del mondo. È bello come incrociare una lepre con un rinoceronte: curioso, ma niente di più.

La seconda limitazione è che esistono già esempi di esecuzione di applicazioni Android su altre piattaforme. Ad esempio, Blackberry ha provato a creare la propria sandbox, il risultato è stato molto negativo. La maggior parte delle applicazioni non funziona, quelle che funzionano non sono sempre funzionali al cento per cento. Il vantaggio di ciò è inferiore al danno e non ha avuto alcun impatto sull'attività di Blackberry. È improbabile che Microsoft possa risolvere questo problema in un modo fantastico.

E qui arriviamo a una conclusione paradossale: è possibile eseguire applicazioni Android su Windows Phone, ma i limiti esistenti non permetteranno di realizzare queste opportunità. Pertanto, dubito che un tale progetto sarà proseguito e attuato nella pratica. Soprattutto considerando come Google sta bloccando tutti i tentativi di Microsoft di prendere piede nel mercato mobile e non ti consente nemmeno di creare le tue applicazioni per i loro servizi, YouTube su Windows Phone è un buon esempio.

Siamo tornati da dove siamo partiti: eseguire app Android su WP porterà problemi, rilasciare uno smartphone Android con il marchio Lumia significa ammettere la sconfitta in gara. Così? Ma c'è anche un momento politico, il successo nel mercato mobile è importante per Microsoft e l'azienda non ha avuto tale successo. Ad esempio, per la prima volta, l'ammiraglia Lumia 930 esce con un prezzo di partenza non di 29.990 rubli, come le ammiraglie di tutte le aziende, ma con un prezzo di 24.990 rubli. Allo stesso tempo, i preordini sono a un livello record, così come le vendite dei primi giorni. Il successo per Microsoft significherà vittoria e la vittoria richiede un modello che vende in grandi volumi e può battere le attuali ammiraglie di altre aziende. Immaginiamo come creeremmo uno smartphone Microsoft Android che potrebbe battere altri modelli.

Ovviamente, la scommessa principale è stata fatta su colori accesi, un case in alluminio, come nel Lumia 930 o anche meglio. La seconda enfasi è sulla qualità della fotocamera. La questione del prezzo resta aperta, ma inferiore rispetto alle controparti Android per garantire questo successo. E il riempimento è esattamente lo stesso del Nokia X, in termini di software. Sulla carta, uno smartphone del genere potrebbe avere una possibilità di successo, in realtà molto probabilmente ripeterà il destino di Nokia X. Ma Microsoft procede sempre non dalla realtà, ma dalle sue brillanti aspettative. Pertanto, è possibile implementare un tale progetto per riparare i buchi. Il progetto non è tecnico, ma puramente di marketing, il suo scopo è dimostrare che Microsoft può creare prodotti mobili di successo. Restituisci fiducia nelle tue forze, dimostra che i servizi dell'azienda sono richiesti.

In questa parte, ho iniziato la spiegazione dicendo che un progetto del genere non è redditizio e non avrà luogo, quindi ho invertito il mio punto di vista e ho detto ancora che in determinate condizioni, la comparsa di Lumia su Android ha una possibilità. Questo non perché il mio pensiero sia disordinato, ma piuttosto un riflesso di quelle m