it opay

Tet a-tet. Informazioni sui telefoni Fly e sui piani dell'azienda per il mercato russo

Il marchio Fly è stato fondato nel 2003, il marchio è di proprietà di Meridian Group. I dispositivi con il marchio Fly vengono forniti ai mercati dell'Europa orientale e dell'Asia. Al momento, l'azienda si sta sviluppando abbastanza rapidamente, nuovi modelli di telefoni compaiono quasi ogni mese. Oggi parliamo con il Direttore Vendite, Marketing e Servizi, Rajiv Thakur.

Rajiv Thakur è nato il 9 luglio 1960. Si è laureato con lode all'Università di Ranchi in India e si è laureato nel campo delle scienze naturali. Per 7 anni ha lavorato nella società Blow Plast Limited, come capo della regione orientale. Successivamente, ha lavorato per 6 anni per la società russa Continental Beverages, come capo del reparto vendite e distribuzione in Russia e nella CSI. Negli ultimi 4 anni è stato Direttore Vendite, Marketing e Assistenza presso Meridian Group, proprietario del marchio Fly.

Vladimir Fokin: buon pomeriggio. Grazie per aver accettato di essere intervistato dalla nostra pubblicazione. E la prima domanda: parlaci dei piani di Fly in Russia.

Rajiv Thakur: la Russia è un mercato molto importante per noi. Se presti attenzione alla nostra crescita, vedrai che stiamo raddoppiando il fatturato. La Russia rimarrà sempre il mercato più serio per noi. Siamo l'unica azienda che produce telefoni e realizza design unici per loro solo per la Russia. Altre aziende hanno un unico design universale per il mondo intero. Quando rilasciamo un telefono, le principali per noi sono le preferenze dei russi. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo così tanto successo in Russia. Tornando alla tua domanda, prevediamo di prendere il 5% del mercato della telefonia mobile in Russia alla fine di quest'anno. Ora occupiamo il 4,5%. Il nostro focus sarà su slider e flip phone. Abbiamo in programma di conquistare l'11-12% del mercato per gli slider, circa il 7-7,5% per i clamshell e il 6-6,5% per altri fattori di forma. Se guardiamo ai risultati dei primi tre mesi di quest'anno, abbiamo già aumentato le nostre vendite dell'80% rispetto allo scorso anno. L'anno scorso abbiamo venduto circa 750.000 telefoni, quest'anno prevediamo di vendere circa 1.500.000 telefoni. L'attenzione rimarrà sui telefoni cellulari poiché siamo molto forti in questo segmento di mercato. Ma anche altri fattori di forma sono interessanti per noi. È solo che rilasciando dispositivi nel fattore di forma slider o a conchiglia, abbiamo più opportunità di giocare con il design e l'aspetto dei telefoni. Riteniamo che il 70% delle decisioni sull'acquisto di un telefono dipenda dal suo aspetto. Le nostre priorità sono: design, stile, materiali e farla sembrare giovane, dinamica e trendy.

B. F.: Dici che le tue aree prioritarie sono slider e clamshell. Ma dopotutto, in Russia, Samsung ha posizioni piuttosto forti in questa direzione, soprattutto perché l'azienda ha recentemente coperto quasi tutte le fasce di prezzo, dai modelli economici a quelli costosi. Hai paura della concorrenza di un giocatore chiaramente più forte?

R. T.: Siamo molto lieti che Samsung sia uno dei principali attori nel mercato dei telefoni cellulari. È stato in questa linea di attività che il mercato dei telefoni cellulari era inferiore all'1%. L'azienda dà il tono in questa direzione e questa è una bella sfida per noi, abbiamo qualcosa su cui lavorare e possiamo offrire qualcosa di nostro in questa direzione. La direzione dei telefoni economici, su cui Samsung ha ora iniziato a lavorare, non è il nostro obiettivo. Offriamo telefoni nella fascia di prezzo di $ 150-160 e oltre e la differenza tra i nostri modelli e dispositivi Samsung simili è di almeno $ 50. Non andremo al settore del budget, poiché la differenza di prezzo dei dispositivi sarà piuttosto piccola e, ovviamente, gli acquirenti preferiranno i prodotti Samsung.

B. F.: La gamma di dispositivi Fly sarà più trasparente in futuro? Dal momento che al momento è piuttosto difficile per un utente ordinario capire a quale linea di dispositivo appartenga e perché.

R. T.: Ci stiamo lavorando. Ad esempio, come primo passo, possiamo fare un esempio di una nuova linea di dispositivi SeXy, che comprende tre modelli uniti da un concetto comune.

B. F.: Un altro problema che preoccupa gli utenti è lo sviluppo dei centri di assistenza dell'azienda. Cosa stai facendo in questa direzione?

R. T.: Sì, abbiamo avuto difficoltà 1,5 anni fa, quando solo un SC lavorava a Mosca e il resto dei centri non lavorava direttamente con noi. Al momento, non ci sono tali difficoltà. Abbiamo il nostro SC a Mosca, i nostri rivenditori operano nelle regioni, questi sono Euroset, Dixis e Betalink, che hanno il loro SC e accettano dispositivi Fly. Inoltre, ci sono 18 SC regionali che lavorano direttamente con noi.

B. F.: Naturalmente, molti utenti sono interessati anche alla disponibilità di accessori per i tuoi telefoni.

R. T.: Sì, abbiamo già iniziato a vendere accessori come caricabatterie da rete, caricatori per auto, batterie e cavi USB. Se vai nei negozi Euroset, Dixis o Betalink, puoi acquistarli subito.

B. F.: L'azienda svilupperà una linea di smartphone o magari di comunicatori?

R. T.: Sì, prevediamo di rilasciare tre modelli di smartphone e comunicatori nel prossimo futuro. Uno dei modelli, ovvero PC200, sarà presto disponibile.

B. F.: L'azienda prevede di sviluppare una linea di dispositivi di lusso, ci sarà una continuazione del Fly LX800?

R. Т.: Ora stiamo preparando due dispositivi di classe premium, questi sono Mega 1 e Mega 2. Lo sviluppo di una linea di dispositivi di lusso non è ancora pianificato.

B. F: Grazie per l'intervista. Infine, potresti dire qualche parola ai nostri lettori.

R. Т.: L'azienda Fly desidera augurare ai lettori di Mobile-review che rimangano sempre persone giovani, sconsiderate e intelligenti. Siamo sicuri che tutti i lettori del tuo sito siano persone intelligenti e intelligenti con buon gusto e sappiano sempre cosa scegliere.

Tet a-tet. Informazioni sui telefoni Fly e sui piani dell'azienda per il mercato russo

Il marchio Fly è stato fondato nel 2003, il marchio è di proprietà di Meridian Group. I dispositivi con il marchio Fly vengono forniti ai mercati dell'Europa orientale e dell'Asia. Al momento, l'azienda si sta sviluppando abbastanza rapidamente, nuovi modelli di telefoni compaiono quasi ogni mese. Oggi parliamo con il Direttore Vendite, Marketing e Servizi, Rajiv Thakur.

Rajiv Thakur è nato il 9 luglio 1960. Si è laureato con lode all'Università di Ranchi in India e si è laureato nel campo delle scienze naturali. Per 7 anni ha lavorato nella società Blow Plast Limited, come capo della regione orientale. Successivamente, ha lavorato per 6 anni per la società russa Continental Beverages, come capo del reparto vendite e distribuzione in Russia e nella CSI. Negli ultimi 4 anni è stato Direttore Vendite, Marketing e Assistenza presso Meridian Group, proprietario del marchio Fly.

Vladimir Fokin: buon pomeriggio. Grazie per aver accettato di essere intervistato dalla nostra pubblicazione. E la prima domanda: parlaci dei piani di Fly in Russia.

Rajiv Thakur: la Russia è un mercato molto importante per noi. Se presti attenzione alla nostra crescita, vedrai che stiamo raddoppiando il fatturato. La Russia rimarrà sempre il mercato più serio per noi. Siamo l'unica azienda che produce telefoni e realizza design unici per loro solo per la Russia. Altre aziende hanno un unico design universale per il mondo intero. Quando rilasciamo un telefono, le principali per noi sono le preferenze dei russi. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo così tanto successo in Russia. Tornando alla tua domanda, prevediamo di prendere il 5% del mercato della telefonia mobile in Russia alla fine di quest'anno. Ora occupiamo il 4,5%. Il nostro focus sarà su slider e flip phone. Abbiamo in programma di conquistare l'11-12% del mercato per gli slider, circa il 7-7,5% per i clamshell e il 6-6,5% per altri fattori di forma. Se guardiamo ai risultati dei primi tre mesi di quest'anno, abbiamo già aumentato le nostre vendite dell'80% rispetto allo scorso anno. L'anno scorso abbiamo venduto circa 750.000 telefoni, quest'anno prevediamo di vendere circa 1.500.000 telefoni. L'attenzione rimarrà sui telefoni cellulari poiché siamo molto forti in questo segmento di mercato. Ma anche altri fattori di forma sono interessanti per noi. È solo che rilasciando dispositivi nel fattore di forma slider o a conchiglia, abbiamo più opportunità di giocare con il design e l'aspetto dei telefoni. Riteniamo che il 70% delle decisioni sull'acquisto di un telefono dipenda dal suo aspetto. Le nostre priorità sono: design, stile, materiali e farla sembrare giovane, dinamica e trendy.

B. F.: Dici che le tue aree prioritarie sono slider e clamshell. Ma dopotutto, in Russia, Samsung ha posizioni piuttosto forti in questa direzione, soprattutto perché l'azienda ha recentemente coperto quasi tutte le fasce di prezzo, dai modelli economici a quelli costosi. Hai paura della concorrenza di un giocatore chiaramente più forte?

R. T.: Siamo molto lieti che Samsung sia uno dei principali attori nel mercato dei telefoni cellulari. È stato in questa linea di attività che il mercato dei telefoni cellulari era inferiore all'1%. L'azienda dà il tono in questa direzione e questa è una bella sfida per noi, abbiamo qualcosa su cui lavorare e possiamo offrire qualcosa di nostro in questa direzione. La direzione dei telefoni economici, su cui Samsung ha ora iniziato a lavorare, non è il nostro obiettivo. Offriamo telefoni nella fascia di prezzo di $ 150-160 e oltre e la differenza tra i nostri modelli e dispositivi Samsung simili è di almeno $ 50. Non andremo al settore del budget, poiché la differenza di prezzo dei dispositivi sarà piuttosto piccola e, ovviamente, gli acquirenti preferiranno i prodotti Samsung.

B. F.: La gamma di dispositivi Fly sarà più trasparente in futuro? Dal momento che al momento è piuttosto difficile per un utente ordinario capire a quale linea di dispositivo appartenga e perché.

R. T.: Ci stiamo lavorando. Ad esempio, come primo passo, possiamo fare un esempio di una nuova linea di dispositivi SeXy, che comprende tre modelli uniti da un concetto comune.

B. F.: Un altro problema che preoccupa gli utenti è lo sviluppo dei centri di assistenza dell'azienda. Cosa stai facendo in questa direzione?

R. T.: Sì, abbiamo avuto difficoltà 1,5 anni fa, quando solo un SC lavorava a Mosca e il resto dei centri non lavorava direttamente con noi. Al momento, non ci sono tali difficoltà. Abbiamo il nostro SC a Mosca, i nostri rivenditori operano nelle regioni, questi sono Euroset, Dixis e Betalink, che hanno il loro SC e accettano dispositivi Fly. Inoltre, ci sono 18 SC regionali che lavorano direttamente con noi.

B. F.: Naturalmente, molti utenti sono interessati anche alla disponibilità di accessori per i tuoi telefoni.

R. T.: Sì, abbiamo già iniziato a vendere accessori come caricabatterie da rete, caricatori per auto, batterie e cavi USB. Se vai nei negozi Euroset, Dixis o Betalink, puoi acquistarli subito.

B. F.: L'azienda svilupperà una linea di smartphone o magari di comunicatori?

R. T.: Sì, prevediamo di rilasciare tre modelli di smartphone e comunicatori nel prossimo futuro. Uno dei modelli, ovvero PC200, sarà presto disponibile.

B. F.: L'azienda prevede di sviluppare una linea di dispositivi di lusso, ci sarà una continuazione del Fly LX800?

R. Т.: Ora stiamo preparando due dispositivi di classe premium, questi sono Mega 1 e Mega 2. Lo sviluppo di una linea di dispositivi di lusso non è ancora pianificato.

B. F: Grazie per l'intervista. Infine, potresti dire qualche parola ai nostri lettori.

R. Т.: L'azienda Fly desidera augurare ai lettori di Mobile-review che rimangano sempre persone giovani, sconsiderate e intelligenti. Siamo sicuri che tutti i lettori del tuo sito siano persone intelligenti e intelligenti con buon gusto e sappiano sempre cosa scegliere.

Tet a-tet. Informazioni sui telefoni Fly e sui piani dell'azienda per il mercato russo

Il marchio Fly è stato fondato nel 2003, il marchio è di proprietà di Meridian Group. I dispositivi con il marchio Fly vengono forniti ai mercati dell'Europa orientale e dell'Asia. Al momento, l'azienda si sta sviluppando abbastanza rapidamente, nuovi modelli di telefoni compaiono quasi ogni mese. Oggi parliamo con il Direttore Vendite, Marketing e Servizi, Rajiv Thakur.

Rajiv Thakur è nato il 9 luglio 1960. Si è laureato con lode all'Università di Ranchi in India e si è laureato nel campo delle scienze naturali. Per 7 anni ha lavorato nella società Blow Plast Limited, come capo della regione orientale. Successivamente, ha lavorato per 6 anni per la società russa Continental Beverages, come capo del reparto vendite e distribuzione in Russia e nella CSI. Negli ultimi 4 anni è stato Direttore Vendite, Marketing e Assistenza presso Meridian Group, proprietario del marchio Fly.

Vladimir Fokin: buon pomeriggio. Grazie per aver accettato di essere intervistato dalla nostra pubblicazione. E la prima domanda: parlaci dei piani di Fly in Russia.

Rajiv Thakur: la Russia è un mercato molto importante per noi. Se presti attenzione alla nostra crescita, vedrai che stiamo raddoppiando il fatturato. La Russia rimarrà sempre il mercato più serio per noi. Siamo l'unica azienda che produce telefoni e realizza design unici per loro solo per la Russia. Altre aziende hanno un unico design universale per il mondo intero. Quando rilasciamo un telefono, le principali per noi sono le preferenze dei russi. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo così tanto successo in Russia. Tornando alla tua domanda, prevediamo di prendere il 5% del mercato della telefonia mobile in Russia alla fine di quest'anno. Ora occupiamo il 4,5%. Il nostro focus sarà su slider e flip phone. Abbiamo in programma di conquistare l'11-12% del mercato per gli slider, circa il 7-7,5% per i clamshell e il 6-6,5% per altri fattori di forma. Se guardiamo ai risultati dei primi tre mesi di quest'anno, abbiamo già aumentato le nostre vendite dell'80% rispetto allo scorso anno. L'anno scorso abbiamo venduto circa 750.000 telefoni, quest'anno prevediamo di vendere circa 1.500.000 telefoni. L'attenzione rimarrà sui telefoni cellulari poiché siamo molto forti in questo segmento di mercato. Ma anche altri fattori di forma sono interessanti per noi. È solo che rilasciando dispositivi nel fattore di forma slider o a conchiglia, abbiamo più opportunità di giocare con il design e l'aspetto dei telefoni. Riteniamo che il 70% delle decisioni sull'acquisto di un telefono dipenda dal suo aspetto. Le nostre priorità sono: design, stile, materiali e farla sembrare giovane, dinamica e trendy.

B. F.: Dici che le tue aree prioritarie sono slider e clamshell. Ma dopotutto, in Russia, Samsung ha posizioni piuttosto forti in questa direzione, soprattutto perché l'azienda ha recentemente coperto quasi tutte le fasce di prezzo, dai modelli economici a quelli costosi. Hai paura della concorrenza di un giocatore chiaramente più forte?

R. T.: Siamo molto lieti che Samsung sia uno dei principali attori nel mercato dei telefoni cellulari. È stato in questa linea di attività che il mercato dei telefoni cellulari era inferiore all'1%. L'azienda dà il tono in questa direzione e questa è una bella sfida per noi, abbiamo qualcosa su cui lavorare e possiamo offrire qualcosa di nostro in questa direzione. La direzione dei telefoni economici, su cui Samsung ha ora iniziato a lavorare, non è il nostro obiettivo. Offriamo telefoni nella fascia di prezzo di $ 150-160 e oltre e la differenza tra i nostri modelli e dispositivi Samsung simili è di almeno $ 50. Non andremo al settore del budget, poiché la differenza di prezzo dei dispositivi sarà piuttosto piccola e, ovviamente, gli acquirenti preferiranno i prodotti Samsung.

B. F.: La gamma di dispositivi Fly sarà più trasparente in futuro? Dal momento che al momento è piuttosto difficile per un utente ordinario capire a quale linea di dispositivo appartenga e perché.

R. T.: Ci stiamo lavorando. Ad esempio, come primo passo, possiamo fare un esempio di una nuova linea di dispositivi SeXy, che comprende tre modelli uniti da un concetto comune.

B. F.: Un altro problema che preoccupa gli utenti è lo sviluppo dei centri di assistenza dell'azienda. Cosa stai facendo in questa direzione?

R. T.: Sì, abbiamo avuto difficoltà 1,5 anni fa, quando solo un SC lavorava a Mosca e il resto dei centri non lavorava direttamente con noi. Al momento, non ci sono tali difficoltà. Abbiamo il nostro SC a Mosca, i nostri rivenditori operano nelle regioni, questi sono Euroset, Dixis e Betalink, che hanno il loro SC e accettano dispositivi Fly. Inoltre, ci sono 18 SC regionali che lavorano direttamente con noi.

B. F.: Naturalmente, molti utenti sono interessati anche alla disponibilità di accessori per i tuoi telefoni.

R. T.: Sì, abbiamo già iniziato a vendere accessori come caricabatterie da rete, caricatori per auto, batterie e cavi USB. Se vai nei negozi Euroset, Dixis o Betalink, puoi acquistarli subito.

B. F.: L'azienda svilupperà una linea di smartphone o magari di comunicatori?

R. T.: Sì, prevediamo di rilasciare tre modelli di smartphone e comunicatori nel prossimo futuro. Uno dei modelli, ovvero PC200, sarà presto disponibile.

B. F.: L'azienda prevede di sviluppare una linea di dispositivi di lusso, ci sarà una continuazione del Fly LX800?

R. Т.: Ora stiamo preparando due dispositivi di classe premium, questi sono Mega 1 e Mega 2. Lo sviluppo di una linea di dispositivi di lusso non è ancora pianificato.

B. F: Grazie per l'intervista. Infine, potresti dire qualche parola ai nostri lettori.

R. Т.: L'azienda Fly desidera augurare ai lettori di Mobile-review che rimangano sempre persone giovani, sconsiderate e intelligenti. Siamo sicuri che tutti i lettori del tuo sito siano persone intelligenti e intelligenti con buon gusto e sappiano sempre cosa scegliere.

Tet a-tet. Informazioni sui telefoni Fly e sui piani dell'azienda per il mercato russo

Il marchio Fly è stato fondato nel 2003, il marchio è di proprietà di Meridian Group. I dispositivi con il marchio Fly vengono forniti ai mercati dell'Europa orientale e dell'Asia. Al momento, l'azienda si sta sviluppando abbastanza rapidamente, nuovi modelli di telefoni compaiono quasi ogni mese. Oggi parliamo con il Direttore Vendite, Marketing e Servizi, Rajiv Thakur.

Rajiv Thakur è nato il 9 luglio 1960. Si è laureato con lode all'Università di Ranchi in India e si è laureato nel campo delle scienze naturali. Per 7 anni ha lavorato nella società Blow Plast Limited, come capo della regione orientale. Successivamente, ha lavorato per 6 anni per la società russa Continental Beverages, come capo del reparto vendite e distribuzione in Russia e nella CSI. Negli ultimi 4 anni è stato direttore del reparto vendite, marketing e assistenza del Gruppo Meridian, proprietario del marchio Fly.

Vladimir Fokin: Buon pomeriggio. Grazie per aver accettato di essere intervistato dalla nostra pubblicazione. E la prima domanda: parlaci dei piani di Fly in Russia.

Rajiv Thakur: La Russia è un mercato molto importante per noi. Se presti attenzione alla nostra crescita, vedrai che stiamo raddoppiando il fatturato. La Russia rimarrà sempre il mercato più serio per noi. Siamo l'unica azienda che produce telefoni e realizza design unici per loro solo per la Russia. Altre aziende hanno un unico design universale per il mondo intero. Quando rilasciamo un telefono, le principali per noi sono le preferenze dei russi. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo così tanto successo in Russia. Tornando alla tua domanda, prevediamo di prendere il 5% del mercato della telefonia mobile in Russia alla fine di quest'anno. Ora occupiamo il 4,5%. Il nostro focus sarà su slider e flip phone. Abbiamo in programma di conquistare l'11-12% del mercato per gli slider, circa il 7-7,5% per i clamshell e il 6-6,5% per altri fattori di forma. Se guardiamo ai risultati dei primi tre mesi di quest'anno, abbiamo già aumentato le nostre vendite dell'80% rispetto allo scorso anno. L'anno scorso abbiamo venduto circa 750.000 telefoni, quest'anno prevediamo di vendere circa 1.500.000 telefoni. L'attenzione rimarrà sui telefoni cellulari poiché siamo molto forti in questo segmento di mercato. Ma anche altri fattori di forma sono interessanti per noi. È solo che rilasciando dispositivi nel fattore di forma slider o a conchiglia, abbiamo più opportunità di giocare con il design e l'aspetto dei telefoni. Riteniamo che il 70% delle decisioni sull'acquisto di un telefono dipenda dal suo aspetto. Le nostre priorità sono: design, stile, materiali e farla sembrare giovane, dinamica e trendy.

V. F.: Dici che le tue aree prioritarie sono slider e clamshell. Ma dopotutto, in Russia, Samsung ha posizioni piuttosto forti in questa direzione, soprattutto perché l'azienda ha recentemente coperto quasi tutte le fasce di prezzo, dai modelli economici a quelli costosi. Hai paura della concorrenza di un giocatore chiaramente più forte?

R. T: È un fatto molto piacevole per noi che Samsung sia uno dei principali attori nel mercato dei telefoni cellulari. È stato in questa linea di attività che il mercato dei telefoni cellulari era inferiore all'1%. L'azienda dà il tono in questa direzione e questa è una bella sfida per noi, abbiamo qualcosa su cui lavorare e possiamo offrire qualcosa di nostro in questa direzione. La direzione dei telefoni economici, su cui Samsung ha ora iniziato a lavorare, non è il nostro obiettivo. Offriamo telefoni nella fascia di prezzo di $ 150-160 e oltre e la differenza tra i nostri modelli e dispositivi Samsung simili è di almeno $ 50. Non andremo al settore del budget, poiché la differenza di prezzo dei dispositivi sarà piuttosto piccola e, ovviamente, gli acquirenti preferiranno i prodotti Samsung.

V. F.: La gamma di dispositivi Fly sarà più trasparente in futuro? Dal momento che al momento è piuttosto difficile per un utente ordinario capire a quale linea di dispositivo appartenga e perché.

R. T: Ci stiamo lavorando. Ad esempio, come primo passo, possiamo fare un esempio di una nuova linea di dispositivi SeXy, che comprende tre modelli uniti da un concetto comune.

V. F.: Un altro problema che preoccupa gli utenti è lo sviluppo dei centri di assistenza dell'azienda. Cosa stai facendo in questa direzione?

R. T: Sì, abbiamo avuto difficoltà 1,5 anni fa, quando solo un SC lavorava a Mosca e il resto dei centri non lavorava direttamente con noi. Al momento, non ci sono tali difficoltà. Abbiamo il nostro SC a Mosca, i nostri rivenditori operano nelle regioni, questi sono Euroset, Dixis e Betalink, che hanno il loro SC e accettano dispositivi Fly. Inoltre, ci sono 18 SC regionali che lavorano direttamente con noi.

V. F.: Tuttavia, ovviamente, molti utenti sono interessati alla disponibilità di accessori per i tuoi telefoni.

R. T: Sì, abbiamo già iniziato a vendere accessori come caricatori di rete, caricatori per auto, batterie e cavi USB. Se vai nei negozi Euroset, Dixis o Betalink, puoi acquistarli subito.

R. T. R: Sì, abbiamo già iniziato a vendere accessori come caricatori da muro, caricatori per auto, batterie e cavi USB. Se vai nei negozi Euroset, Dixis o Betalink, puoi acquistarli subito.

V. F.: L'azienda svilupperà una linea di smartphone o, magari, comunicatori?

R. T: Sì, prevediamo di rilasciare tre modelli di smartphone e comunicatori nel prossimo futuro. Uno dei modelli, ovvero il PC200, sarà presto disponibile.

V. F.: L'azienda prevede di sviluppare una linea di dispositivi di lusso, ci sarà un sequel di Fly LX800?

R. Т.: Ora stiamo preparando due dispositivi di classe premium, questi sono Mega 1 e Mega 2. Lo sviluppo di una linea di dispositivi di lusso non è ancora pianificato.

V. F: Grazie per l'intervista. Infine, potresti dire qualche parola ai nostri lettori.

R. Т.: L'azienda Fly desidera augurare ai lettori di Mobile-review di rimanere sempre persone giovani, sconsiderate e intelligenti. Siamo sicuri che tutti i lettori del tuo sito siano persone intelligenti e intelligenti con buon gusto e sappiano sempre cosa scegliere.