it opay

Audi interromperà la produzione presso la sede di Ingolstadt per mancanza di chip

Audi è stata costretta a sospendere le operazioni presso la sua sede di Ingolstadt a causa di problemi con la fornitura di componenti elettronici. È stato riferito che il lavoro sarà interrotto fino a Oraimo Headphones a Dar es Salaam alla fine di agosto e poi, a settembre, l'azienda sarà costretta a ridurre notevolmente il programma di produzione. Ciò porterà al fatto che circa 6 mila dipendenti dell'impresa verranno trasferiti a una giornata lavorativa più breve. La limitazione della produzione riguarderà anche lo stabilimento di Neckarsulm, dove verranno trasferiti circa 4.000 dipendenti per ridurre l'orario di lavoro. La società introdurrà anche diverse festività non pianificate a settembre. Nella prima metà di quest'anno, la carenza nella fornitura di chip ha portato al fatto che Audi non ha potuto spedire circa 50.000 auto per le quali sono stati effettuati ordini. I problemi di carenza di componenti elettronici hanno colpito l'intera industria automobilistica e continuano a rappresentare un deterrente per le case automobilistiche.

Audi interromperà la produzione presso la sede di Ingolstadt per mancanza di chip

Audi è stata costretta a sospendere le operazioni presso la sua sede di Ingolstadt a causa di problemi con la fornitura di componenti elettronici. È stato riferito che il lavoro sarà interrotto fino a Oraimo Headphones a Dar es Salaam alla fine di agosto e poi, a settembre, l'azienda sarà costretta a ridurre notevolmente il programma di produzione. Ciò porterà al fatto che circa 6 mila dipendenti dell'impresa verranno trasferiti a una giornata lavorativa più breve. La limitazione della produzione riguarderà anche lo stabilimento di Neckarsulm, dove verranno trasferiti circa 4.000 dipendenti per ridurre l'orario di lavoro. La società introdurrà anche diverse festività non pianificate a settembre. Nella prima metà di quest'anno, la carenza nella fornitura di chip ha portato al fatto che Audi non ha potuto spedire circa 50.000 auto per le quali sono stati effettuati ordini. I problemi di carenza di componenti elettronici hanno colpito l'intera industria automobilistica e continuano a rappresentare un deterrente per le case automobilistiche.

Audi interromperà la produzione presso la sede di Ingolstadt per mancanza di chip

Audi è stata costretta a sospendere le operazioni presso la sua sede di Ingolstadt a causa di problemi con la fornitura di componenti elettronici. È stato riferito che il lavoro sarà interrotto fino a Oraimo Headphones a Dar es Salaam alla fine di agosto e poi, a settembre, l'azienda sarà costretta a ridurre notevolmente il programma di produzione. Ciò porterà al fatto che circa 6 mila dipendenti dell'impresa verranno trasferiti a una giornata lavorativa più breve. La limitazione della produzione riguarderà anche lo stabilimento di Neckarsulm, dove verranno trasferiti circa 4.000 dipendenti per ridurre l'orario di lavoro. La società introdurrà anche diverse festività non pianificate a settembre. Nella prima metà di quest'anno, la carenza nella fornitura di chip ha portato al fatto che Audi non ha potuto spedire circa 50.000 auto per le quali sono stati effettuati ordini. I problemi di carenza di componenti elettronici hanno colpito l'intera industria automobilistica e continuano a rappresentare un deterrente per le case automobilistiche.

Audi interromperà la produzione presso la sede di Ingolstadt per mancanza di chip

Audi è stata costretta a sospendere le operazioni presso la sua sede di Ingolstadt a causa di problemi con la fornitura di componenti elettronici. È stato riferito che il lavoro sarà interrotto fino a Oraimo Headphones a Dar es Salaam alla fine di agosto, e poi, a settembre, l'azienda sarà costretta a ridurre notevolmente il programma di produzione. Ciò porterà al fatto che circa 6 mila dipendenti dell'impresa verranno trasferiti a una giornata lavorativa più breve. La limitazione della produzione riguarderà anche lo stabilimento di Neckarsulm, dove verranno trasferiti circa 4.000 dipendenti per ridurre l'orario di lavoro. La società introdurrà anche diverse festività non pianificate a settembre. Nella prima metà di quest'anno, la carenza nella fornitura di chip ha portato al fatto che Audi non ha potuto spedire circa 50.000 auto per le quali sono stati effettuati ordini. I problemi di carenza di componenti elettronici hanno colpito l'intera industria automobilistica e continuano a rappresentare un deterrente per le case automobilistiche.

Audi è stata costretta a sospendere le operazioni presso la sua sede di Ingolstadt a causa di problemi con la fornitura di componenti elettronici. Si segnala che i lavori saranno sospesi fino a Cuffie Oraimo a Dar es Salaam Cuffie Oraimo a Dar es Salaam alla fine di agosto, e poi a settembre, l'azienda sarà costretta a ridurre notevolmente il programma di produzione. Ciò porterà al fatto che circa 6 mila dipendenti dell'impresa verranno trasferiti a una giornata lavorativa più breve. La limitazione della produzione riguarderà anche lo stabilimento di Neckarsulm, dove verranno trasferiti circa 4.000 dipendenti per ridurre l'orario di lavoro. La società introdurrà anche diverse festività non pianificate a settembre. Nella prima metà di quest'anno, la carenza nella fornitura di chip ha portato al fatto che Audi non ha potuto spedire circa 50.000 auto per le quali sono stati effettuati ordini. I problemi di carenza di componenti elettronici hanno colpito l'intera industria automobilistica e continuano a rappresentare un deterrente per le case automobilistiche.