it opay

Beeline, LTE avanzato. Sentirsi "vivi"

Lo standard LTE Advanced, che consente, tra le altre cose, di combinare diversi carrier, aumenta notevolmente il throughput della rete nel suo insieme. E sui dispositivi finali dell'utente, dimostra velocità di trasferimento dati elevate e stabilità di trasmissione grazie al funzionamento su due carrier contemporaneamente.

Beeline combinava due canali delle bande di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), la larghezza di banda totale "all'uscita" era di 15 MHz, la velocità massima raggiungibile in questa banda di frequenza era di circa 110 Mbps. Come dispositivo terminale, viene attualmente offerto lo smartphone Samsung Galaxy Alpha, la cui vendita è iniziata il 25 settembre. Sebbene LTE Advanced di Beeline sia disponibile solo per i residenti di Mosca, la funzionalità di aggregazione del vettore inter-banda è disponibile all'interno della tangenziale di Mosca.

Il volume dei dati trasmessi sulle reti mobili sta crescendo in modo esponenziale. È solo che le persone non sono più soddisfatte delle foto dei gatti, dai loro video su You Tube con i movimenti dei gatti in tutti i dettagli e risoluzione HD. Gli operatori mettono le loro "barriere" (shaping, pacchetti, traffico compreso in tariffa.), ma cresce il consumo medio ponderato di megabyte per utente. Vale a dire, gli sviluppatori di tariffe sono guidati dal consumo medio. In caso di aumento di questo indicatore, è necessario ridurre il limite superiore del limite di traffico nelle tariffe o aumentare la velocità e la larghezza di banda della rete di trasmissione dati. Il terzo modo è aumentare i prezzi, ma questa è una soluzione a breve termine e poco efficace.

L'aumento della velocità dei dati e della larghezza di banda della rete è la soluzione ottimale https://cars45.com.gh/jLZLmtDXVlsOAffLu6tCN3B8 per entrambe le parti . L'operatore aumenta la capacità/velocità e raccoglie più denaro, l'utente gode di recensioni video gigabyte di disimballaggio senza tormentarsi il cervello leggendo le lettere.

Confusione dei nomi

3G, 3.5G, 3.99G (sì, l'ho visto anche io), LTE, 4G, LTE Advanced, 4G+. Non è facile capire tutta questa varietà di standard e nomi. Per non parlare del fatto che le tecnologie e le generazioni sono raggruppate in modo diverso nei diversi paesi. Ad esempio, negli Stati Uniti, T-Mobile è stata la prima ad "annunciare" la propria rete HSPA+ come rete di quarta generazione (4G). Un cattivo esempio è contagioso e AT&T ha rapidamente lanciato il suo 4G sul mercato americano in generale sotto forma di HSPA con velocità di downlink fino a 21 Mbps e velocità di uplink fino a 5,8 Mbps. E niente, il consumatore ha letto l'annuncio, ha pagato e si è goduto il "4G supermoderno". C'è stata anche una cospirazione di produttori di dispositivi che, per tali mercati, "aboliscono" l'indicazione HSPA+ sui display, mostrando invece il 4G. E quando il dispositivo viene registrato nel 4G "condizionalmente reale", sul display compare l'icona LTE.

Perché "presente condizionatamente"? A rigor di termini, una vera rete 4G può essere considerata una rete con tecnologia LTE Advanced implementata e aggregazione multi-carrier. Ciò che è stato recentemente implementato nella rete di Mosca di MegaFon e ora nella rete Beeline LTE. LTE "normale" è già tradizionalmente chiamato 4G, non puoi farne a meno. Ma nella letteratura di riferimento, ho incontrato la designazione 3.99G. Per la riuscita "vendita" di LTE Advanced al consumatore, il nome 4G+ è ora di uso comune.

Cosa hai ricevuto da Beeline

Quindi, la Carrier Aggregation inter-banda LTE, implementata combinando le gamme di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), consente di raggiungere una velocità di ricezione dati di circa 110 Mbps. Così dicono in Beeline, e non abbiamo motivo di non fidarci di loro. È solo che il massimo teorico è raggiungibile solo in condizioni ideali, questo è lo stesso cavallo sferico nel vuoto. Ritengo che 70 Mbps "con una coda" siano un buon risultato per una banda di frequenza totale relativamente piccola di 15 MHz.

Nella "galleria" dello smartphone che è venuto da me per il test, ho trovato delle statistiche sulle misurazioni della velocità, tra queste c'erano anche 99 Mbps. Personalmente, non ho mai visto risultati del genere in pochi giorni, ma il fatto in sé mi ha soddisfatto. Anche se congelato in condizioni molto "serra".

Tuttavia, anche i miei risultati non sono male. Nelle condizioni "da campo", senza trucchi con la ricerca del luogo e del tempo ideali. È tempo che la rispettata Ookla aggiorni nuovamente il suo famoso "tachimetro" per dispositivi mobili, la freccia sta già cadendo sul limitatore di 50 Mbps.

Test di velocità comparativo da un normale router LTE e uno smartphone con supporto LTE Advanced (Samsung Galaxy Alpha, cat.4). Nello stesso posto e alla stessa ora, con una differenza di un paio di minuti. Sopra c'è, come probabilmente avrai intuito, un test di velocità su uno smartphone con LTE-A. Anche tenendo conto delle perdite sul Wi-Fi, la differenza è più di due volte e non una e mezza. Il che indica un uso molto più efficiente della larghezza di banda totale in LTE Advanced.

Samsung Galaxy Alpha

Le nuove soluzioni sembrano attraenti dove possono essere valutate e sentite con le tue mani. Sfortunatamente, il mercato dei dispositivi di solito è in ritardo rispetto alle moderne tecnologie, questo è normale. Speriamo che raggiungano presto. Oggi, Samsung Galaxy Alpha è quasi l'unico smartphone disponibile sul mercato russo con pieno supporto per LTE cat.4 (banda totale fino a 20 MHz). Eldar ha scritto una recensione di questo dispositivo miracoloso alla fine di agosto, ti consiglio di leggerlo. Condividerò solo i miei sentimenti sul funzionamento dell'unità radio e un paio di osservazioni personali.

Nel menu delle impostazioni, forse, non c'è abbastanza modalità "Solo LTE". Ma non molto critico, il dispositivo si mantiene “strettamente” sulla rete LTE e passa al 3G/GSM solo quando il segnale è completamente perso. Era possibile portare il dispositivo in modalità 3G solo disabilitando LTE tramite il menu. Con la distribuzione di Internet via Wi-Fi va tutto bene e la portata è di 20 metri sul territorio senza ostacoli. Ma la batteria in questa modalità si trova letteralmente davanti ai nostri occhi e il dispositivo può vivere senza una fonte di alimentazione esterna per quattro ore, quasi di più.

C'è la sensazione che l'indicatore di potenza del segnale in modalità LTE si stia "fingendo" notevolmente. Cioè, mostra un segnale molto debole al suo livello abbastanza decente, questo è evidente rispetto ad altri dispositivi. Ho spesso riscontrato esattamente il comportamento opposto del "palcomer". D'altra parte, tale indicazione è più tranquilla per l'utente. In modalità automatica, il ritorno all'LTE quando compare un segnale è veloce, letteralmente in dieci secondi.

LTE-A non è disponibile ovunque, in luoghi con scarsa copertura interna, il telefono molto probabilmente si aggrappa alla rete LTE nella banda 800 MHz. E lì, su una stretta striscia di 5 MHz, non ci si dovrebbe aspettare miracoli ad alta velocità. Ho anche osservato spesso un effetto inaspettato di asimmetria, quando la velocità di trasferimento dei dati alla rete superava significativamente la velocità di download. In ogni caso, il comportamento del dispositivo in rete LTE è sicuramente più comodo che in 3G alla stessa velocità, grazie al breve tempo di risposta. Le applicazioni Internet sono notevolmente più reattive e il browser non "rallenta" quando si fa clic sui collegamenti. È difficile da spiegare a parole, devi provarlo tu stesso. Per tutto il tempo mi sono connesso alla rete Wi-Fi solo un paio di volte, per vedere il funzionamento del modulo, il resto del tempo non ne avevo nemmeno voglia.

Il dispositivo si scalda leggermente durante la trasmissione dei dati nella rete LTE (non ho provato il gioco) e la carica della batteria è sufficiente per un'intera giornata di utilizzo abbastanza attivo. Mi sono subito ricordato del MegaFon Turbo 4G dell'operatore prodotto da ZTE, nella rete LTE il dispositivo era piuttosto caldo e la batteria si è rapidamente "consumata".

Per le caratteristiche tecniche, i materiali della custodia e le caratteristiche del display, ti mando ancora una volta alla meticolosa recensione di Eldar, tutto è masticato nei dettagli lì. Ma vorrei sottolineare separatamente l'ottimo comportamento del display in pieno sole, anche alla luce diretta del sole tutto è leggibile.

Solo poche parole sulla fotocamera. Non discuterò la qualità delle immagini, è di buon livello. Soddisfatto del lavoro della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione, molto bene. Una piacevole sorpresa è la velocità dell'autofocus. Elabora la messa a fuoco quasi istantaneamente, il che, secondo me, è molto più importante della precisione della trasmissione dei mezzitoni.

AGGIORNAMENTO

Mentre stavo finendo il testo, Beeline è riuscita a pubblicare due notizie molto “in tema”. Il primo è un comunicato stampa sull'inizio delle vendite del Samsung Galaxy Alpha, il prezzo e la relativa promozione, citare:

“Al momento, VimpelCom è l'unico operatore russo che ha unito i canali delle bande di frequenza 800 e 2600 (banda 20 e 7) in una rete commerciale. Pertanto, la velocità di trasferimento dati massima utilizzando la tecnologia LTE-Advanced 4G+ a Mosca (funzionalità di aggregazione portante inter-banda) nella rete Beeline supera i 110 Mbps.

Tutti gli abbonati a Mosca, se lo desiderano, possono acquistare il tanto atteso nuovo prodotto e sperimentare la velocità dell'LTE-Advanced 4G+ di Beeline in azione senza restrizioni del traffico Internet, completo dell'opzione "Internet gratis per 1 mese". Quando è connesso, gli abbonati hanno l'opportunità unica di utilizzare Internet mobile in modo completamente gratuito e senza restrizioni sulla quantità di traffico consumato. L'offerta è valida per 30 giorni dal momento dell'attivazione dell'opzione.

In vendita un modello con supporto per LTE-Advanced 4G+ con struttura in metallo e un nuovo design. Il costo del dispositivo è di 24.990 rubli. Lo smartphone Samsung GALAXY ALPHA può essere acquistato presso gli uffici Beeline e i negozi di elettronica KNOW-HOW nella regione di Mosca. Un elenco completo degli uffici è disponibile su www.beeline.ru."

La seconda novità è molto più interessante e riguarda molti utenti Internet mobili Beeline, offre Internet completamente illimitato (senza limitazioni di traffico) e shareware nella rete 4G fino al 15 gennaio.

Leggi la notizia qui, nello screenshot delle citazioni del comunicato (sopra), ho sottolineato le più importanti. Ho chiamato Internet "shareware" perché il traffico 4G non viene preso in considerazione e non viene addebitato su tariffe e opzioni con un abbonato e non su alcuna scheda SIM. Cioè, in ogni caso dovrà essere pagato un certo importo di rubli.

Dalle "piccole cose" essenziali voglio annotare la dicitura". su una serie di opzioni di archiviazione Internet" nel comunicato stampa e ". sulle opzioni archivistiche di Internet” nel testo della notizia. Come puoi immaginare, la differenza è più che significativa. Tuttavia, l'offerta è molto generosa, alla tariffa junior "Tutto" l'abbonato costa solo 150 rubli al mese.

Da dove viene una tale attrazione di generosità inaudita? Oltre alla lotta per la lealtà, all'aggravamento dell'altruismo e ad altre questioni importanti, personalmente vedo pochissime opzioni plausibili. Innanzitutto, non conterei seriamente sulle prestazioni dei torrent, almeno nella rete 4G. Scrivono già che il video in streaming viene riprodotto normalmente, ma i torrent sono molto ridotti. È possibile che facciano parte dell'azione test approfonditi di vari limitatori per tipo di traffico.

Un altro suggerimento è la possibile chiusura di piani tariffari e opzioni archivistiche, in un modo o nell'altro connessi a Internet illimitato. Ad esempio, la filiale di Penza ha annunciato il trasferimento di tutti questi abbonati a una delle opzioni Highway. Si chiama "Variazione gratuita delle tariffe obsolete per l'utilizzo di Internet", potete leggere la notizia qui. Ammetto subito una coincidenza, ma non si sa mai. Dobbiamo seguire attentamente le notizie.

In un modo o nell'altro, l'azione annunciata è una grande opportunità per tormentare "di cuore" Beeline 4G per pochissimi soldi e valutare l'idoneità della rete per le proprie esigenze. A proposito, in 4G decente, una misurazione della velocità tramite Speedtest "mangia" circa 150 MB di traffico, in LTE-A una sessione consuma 200 MB o più. Quindi, con un piccolo pacchetto, non proverai molto. Ci auguriamo che l'operatore sopravviva con successo a questo test di carico.

Beeline, LTE avanzato. Sentirsi "vivi"

Lo standard LTE Advanced, che consente, tra le altre cose, di combinare diversi carrier, aumenta notevolmente il throughput della rete nel suo insieme. E sui dispositivi finali dell'utente, dimostra velocità di trasferimento dati elevate e stabilità di trasmissione grazie al funzionamento su due carrier contemporaneamente.

Beeline combinava due canali delle bande di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), la larghezza di banda totale "all'uscita" era di 15 MHz, la velocità massima raggiungibile in questa banda di frequenza era di circa 110 Mbps. Come dispositivo terminale, viene attualmente offerto lo smartphone Samsung Galaxy Alpha, le cui vendite sono iniziate il 25 settembre. Mentre LTE Advanced di Beeline è disponibile solo per i residenti di Mosca, la funzionalità di aggregazione del vettore inter-banda è disponibile all'interno della tangenziale di Mosca.

Il volume dei dati trasmessi sulle reti mobili sta crescendo in modo esponenziale. È solo che le persone non sono più soddisfatte delle foto dei gatti, dai loro video su You Tube con i movimenti dei gatti in tutti i dettagli e risoluzione HD. Gli operatori mettono le loro "barriere" (shaping, pacchetti, traffico compreso in tariffa.), ma cresce il consumo medio ponderato di megabyte per utente. Vale a dire, gli sviluppatori di tariffe sono guidati dal consumo medio. In caso di aumento di questo indicatore, è necessario ridurre il limite superiore del limite di traffico nelle tariffe o aumentare la velocità e la larghezza di banda della rete di trasmissione dati. Il terzo modo è aumentare i prezzi, ma questa è una soluzione a breve termine e poco efficace.

L'aumento della velocità dei dati e della larghezza di banda della rete è la soluzione ottimale https://cars45.com.gh/jLZLmtDXVlsOAffLu6tCN3B8 per entrambe le parti . L'operatore aumenta la capacità/velocità e raccoglie più denaro, l'utente gode di recensioni video gigabyte di disimballaggio senza tormentarsi il cervello leggendo le lettere.

Confusione dei nomi

3G, 3.5G, 3.99G (sì, l'ho visto anche io), LTE, 4G, LTE Advanced, 4G+. Non è facile capire tutta questa varietà di standard e nomi. Per non parlare del fatto che le tecnologie e le generazioni sono raggruppate in modo diverso nei diversi paesi. Ad esempio, negli Stati Uniti, T-Mobile è stata la prima ad "annunciare" la propria rete HSPA+ come rete di quarta generazione (4G). Un cattivo esempio è contagioso e AT&T ha rapidamente lanciato il suo 4G sul mercato americano in generale sotto forma di HSPA con velocità di downlink fino a 21 Mbps e velocità di uplink fino a 5,8 Mbps. E niente, il consumatore ha letto l'annuncio, ha pagato e si è goduto il "4G supermoderno". C'è stata anche una cospirazione di produttori di dispositivi che, per tali mercati, "aboliscono" l'indicazione HSPA+ sui display, mostrando invece il 4G. E quando si registra il dispositivo nel 4G "condizionalmente reale", sul display compare l'icona LTE.

Perché "presente condizionatamente"? A rigor di termini, una vera rete 4G può essere considerata una rete con tecnologia LTE Advanced implementata e aggregazione multi-carrier. Ciò che è stato recentemente implementato nella rete di Mosca di MegaFon e ora nella rete Beeline LTE. LTE "normale" è già tradizionalmente chiamato 4G, non puoi farne a meno. Ma nella letteratura di riferimento, ho incontrato la designazione 3.99G. Per la riuscita "vendita" di LTE Advanced al consumatore, il nome 4G+ è ormai di uso comune.

Cosa hai ricevuto da Beeline

Quindi, la Carrier Aggregation inter-banda LTE, implementata combinando le gamme di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), consente di raggiungere una velocità di ricezione dati di circa 110 Mbps. Così dicono in Beeline, e non abbiamo motivo di non fidarci di loro. È solo che il massimo teorico è raggiungibile solo in condizioni ideali, questo è lo stesso cavallo sferico nel vuoto. Ritengo che 70 Mbps "con una coda" siano un buon risultato per una banda di frequenza totale relativamente piccola di 15 MHz.

Nella "galleria" dello smartphone che è venuto da me per il test, ho trovato delle statistiche sulle misurazioni della velocità, tra queste c'erano anche 99 Mbps. Personalmente, non ho mai visto risultati del genere in pochi giorni, ma il fatto in sé mi ha soddisfatto. Anche se congelato in condizioni molto "serra".

Tuttavia, anche i miei risultati non sono male. Nelle condizioni "da campo", senza trucchi con la ricerca del luogo e del tempo ideali. È tempo che la rispettata Ookla aggiorni nuovamente il suo famoso "tachimetro" per dispositivi mobili, la freccia sta già cadendo sul limitatore di 50 Mbps.

Test di velocità comparativo da un normale router LTE e uno smartphone con supporto LTE Advanced (Samsung Galaxy Alpha, cat.4). Nello stesso posto e alla stessa ora, con una differenza di un paio di minuti. Sopra c'è, come probabilmente avrai intuito, un test di velocità su uno smartphone con LTE-A. Anche tenendo conto delle perdite sul Wi-Fi, la differenza è più di due volte e non una e mezza. Il che indica un uso molto più efficiente della larghezza di banda totale in LTE Advanced.

Samsung Galaxy Alpha

Le nuove soluzioni sembrano attraenti dove possono essere valutate e sentite con le tue mani. Sfortunatamente, il mercato dei dispositivi di solito è in ritardo rispetto alle moderne tecnologie, questo è normale. Speriamo che raggiungano presto. Oggi, Samsung Galaxy Alpha è quasi l'unico smartphone disponibile sul mercato russo con pieno supporto per LTE cat.4 (banda totale fino a 20 MHz). Eldar ha scritto una recensione di questo dispositivo miracoloso alla fine di agosto, ti consiglio di leggerlo. Condividerò solo i miei sentimenti sul funzionamento dell'unità radio e un paio di osservazioni personali.

Nel menu delle impostazioni, forse, non c'è abbastanza modalità "Solo LTE". Ma non molto critico, il dispositivo si mantiene “strettamente” sulla rete LTE e passa al 3G/GSM solo quando il segnale è completamente perso. Era possibile portare il dispositivo in modalità 3G solo disabilitando LTE tramite il menu. Con la distribuzione di Internet via Wi-Fi va tutto bene e la portata è di 20 metri sul territorio senza ostacoli. Ma la batteria in questa modalità si scarica letteralmente davanti ai nostri occhi e il dispositivo può vivere senza una fonte di alimentazione esterna per quattro ore, quasi di più.

C'è la sensazione che l'indicatore di potenza del segnale in modalità LTE si stia "fingendo" notevolmente. Cioè, mostra un segnale molto debole al suo livello abbastanza decente, questo è evidente rispetto ad altri dispositivi. Ho spesso riscontrato esattamente il comportamento opposto del "palcomer". D'altra parte, tale indicazione è più tranquilla per l'utente. In modalità automatica, il ritorno all'LTE quando compare un segnale è veloce, letteralmente in dieci secondi.

LTE-A non è disponibile ovunque, in luoghi con scarsa copertura interna, il telefono molto probabilmente si aggrappa alla rete LTE nella banda 800 MHz. E lì, su una stretta striscia di 5 MHz, non ci si dovrebbe aspettare miracoli ad alta velocità. Ho anche osservato spesso un effetto inaspettato di asimmetria, quando la velocità di trasferimento dei dati alla rete superava significativamente la velocità di download. In ogni caso, il comportamento del dispositivo in rete LTE è sicuramente più comodo che in 3G alla stessa velocità, grazie al breve tempo di risposta. Le applicazioni Internet sono notevolmente più reattive e il browser non "rallenta" quando si fa clic sui collegamenti. È difficile da spiegare a parole, devi provarlo tu stesso. Per tutto il tempo mi sono connesso alla rete Wi-Fi solo un paio di volte, per vedere il funzionamento del modulo, il resto del tempo non ne avevo nemmeno voglia.

Il dispositivo si scalda leggermente durante la trasmissione dei dati nella rete LTE (non ho provato il gioco) e la carica della batteria è sufficiente per un'intera giornata di utilizzo abbastanza attivo. Mi sono subito ricordato del MegaFon Turbo 4G dell'operatore prodotto da ZTE, nella rete LTE il dispositivo era piuttosto caldo e la batteria si è rapidamente "consumata".

Per le caratteristiche tecniche, i materiali della custodia e le caratteristiche del display, ti mando ancora una volta alla meticolosa recensione di Eldar, tutto è masticato nei dettagli lì. Ma vorrei sottolineare separatamente l'ottimo comportamento del display in pieno sole, anche alla luce diretta del sole tutto è leggibile.

Solo poche parole sulla fotocamera. Non discuterò la qualità delle immagini, è di buon livello. Soddisfatto del lavoro della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione, molto bene. Una piacevole sorpresa è la velocità dell'autofocus. Elabora la messa a fuoco quasi istantaneamente, il che, secondo me, è molto più importante della precisione della trasmissione dei mezzitoni.

AGGIORNAMENTO

Mentre stavo finendo il testo, Beeline è riuscita a pubblicare due notizie molto “in tema”. Il primo è un comunicato stampa sull'inizio delle vendite del Samsung Galaxy Alpha, il prezzo e la relativa promozione, citare:

“Al momento, VimpelCom è l'unico operatore russo che ha unito i canali delle bande di frequenza 800 e 2600 (banda 20 e 7) in una rete commerciale. Pertanto, la velocità di trasferimento dati massima utilizzando la tecnologia LTE-Advanced 4G+ a Mosca (funzionalità di aggregazione portante inter-banda) nella rete Beeline supera i 110 Mbps.

Tutti gli abbonati a Mosca, se lo desiderano, possono acquistare il tanto atteso nuovo prodotto e sperimentare la velocità dell'LTE-Advanced 4G+ di Beeline in azione senza restrizioni del traffico Internet, completo dell'opzione "Internet gratis per 1 mese". Quando è connesso, gli abbonati hanno l'opportunità unica di utilizzare Internet mobile in modo completamente gratuito e senza restrizioni sulla quantità di traffico consumato. L'offerta è valida per 30 giorni dal momento dell'attivazione dell'opzione.

In vendita un modello con supporto per LTE-Advanced 4G+ con struttura in metallo e un nuovo design. Il costo del dispositivo è di 24.990 rubli. Lo smartphone Samsung GALAXY ALPHA può essere acquistato presso gli uffici Beeline e i negozi di elettronica KNOW-HOW nella regione di Mosca. Un elenco completo degli uffici è disponibile su www.beeline.ru."

La seconda novità è molto più interessante e riguarda molti utenti Internet mobili Beeline, offre Internet completamente illimitato (senza limitazioni di traffico) e shareware nella rete 4G fino al 15 gennaio.

Leggi la notizia qui, nello screenshot delle citazioni del comunicato (sopra), ho sottolineato le più importanti. Ho chiamato Internet "shareware" perché il traffico 4G non viene preso in considerazione e non viene addebitato su tariffe e opzioni con un abbonato e non su alcuna scheda SIM. Cioè, in ogni caso dovrà essere pagato un certo importo di rubli.

Dalle "piccole cose" essenziali voglio annotare la dicitura". su una serie di opzioni di archiviazione Internet" nel comunicato stampa e ". sulle opzioni archivistiche di Internet” nel testo della notizia. Come puoi immaginare, la differenza è più che significativa. Tuttavia, l'offerta è molto generosa, alla tariffa junior "Tutto" l'abbonato costa solo 150 rubli al mese.

Da dove viene una tale attrazione di generosità inaudita? Oltre alla lotta per la lealtà, all'aggravamento dell'altruismo e ad altre questioni importanti, personalmente vedo pochissime opzioni plausibili. Innanzitutto, non conterei seriamente sulle prestazioni dei torrent, almeno nella rete 4G. Scrivono già che il video in streaming viene riprodotto normalmente, ma i torrent sono molto ridotti. È possibile che facciano parte dell'azione test approfonditi di vari limitatori per tipo di traffico.

Un altro suggerimento è la possibile chiusura di piani tariffari e opzioni archivistiche, in un modo o nell'altro connessi a Internet illimitato. Ad esempio, la filiale di Penza ha annunciato il trasferimento di tutti questi abbonati a una delle opzioni Highway. Si chiama "Variazione gratuita delle tariffe obsolete per l'utilizzo di Internet", potete leggere la notizia qui. Ammetto subito una coincidenza, ma non si sa mai. Dobbiamo seguire attentamente le notizie.

In un modo o nell'altro, l'azione annunciata è una grande opportunità per tormentare "di cuore" Beeline 4G per pochissimi soldi e valutare l'idoneità della rete per le proprie esigenze. A proposito, in 4G decente, una misurazione della velocità tramite Speedtest "mangia" circa 150 MB di traffico, in LTE-A una sessione consuma 200 MB o più. Quindi, con un piccolo pacchetto, non proverai molto. Ci auguriamo che l'operatore sopravviva con successo a questo test di carico.

Beeline, LTE avanzato. Sentirsi "vivi"

Lo standard LTE Advanced, che consente, tra le altre cose, di combinare diversi carrier, aumenta notevolmente il throughput della rete nel suo insieme. E sui dispositivi finali dell'utente, dimostra velocità di trasferimento dati elevate e stabilità di trasmissione grazie al funzionamento su due carrier contemporaneamente.

Beeline combinava due canali delle bande di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), la larghezza di banda totale "all'uscita" era di 15 MHz, la velocità massima raggiungibile in questa banda di frequenza era di circa 110 Mbps. Come dispositivo terminale, viene attualmente offerto lo smartphone Samsung Galaxy Alpha, le cui vendite sono iniziate il 25 settembre. Sebbene LTE Advanced di Beeline sia disponibile solo per i residenti di Mosca, la funzionalità di aggregazione del vettore inter-banda è disponibile all'interno della tangenziale di Mosca.

Il volume dei dati trasmessi sulle reti mobili sta crescendo in modo esponenziale. È solo che le persone non sono più soddisfatte delle foto dei gatti, dai loro video su You Tube con i movimenti dei gatti in tutti i dettagli e risoluzione HD. Gli operatori mettono le loro "barriere" (shaping, pacchetti, traffico compreso in tariffa.), ma cresce il consumo medio ponderato di megabyte per utente. Vale a dire, gli sviluppatori di tariffe sono guidati dal consumo medio. In caso di aumento di questo indicatore, è necessario ridurre il limite superiore del limite di traffico nelle tariffe o aumentare la velocità e la larghezza di banda della rete di trasmissione dati. Il terzo modo è aumentare i prezzi, ma questa è una soluzione a breve termine e poco efficace.

L'aumento della velocità dei dati e della larghezza di banda della rete è la soluzione ottimale https://cars45.com.gh/jLZLmtDXVlsOAffLu6tCN3B8 per entrambe le parti . L'operatore aumenta la capacità/velocità e raccoglie più denaro, l'utente gode di recensioni video gigabyte di disimballaggio senza tormentarsi il cervello leggendo le lettere.

Confusione dei nomi

3G, 3.5G, 3.99G (sì, l'ho visto anche io), LTE, 4G, LTE Advanced, 4G+. Non è facile capire tutta questa varietà di standard e nomi. Per non parlare del fatto che le tecnologie e le generazioni sono raggruppate in modo diverso nei diversi paesi. Ad esempio, negli Stati Uniti, T-Mobile è stata la prima ad "annunciare" la propria rete HSPA+ come rete di quarta generazione (4G). Un cattivo esempio è contagioso e AT&T ha rapidamente lanciato il suo 4G sul mercato americano in generale sotto forma di HSPA con velocità di downlink fino a 21 Mbps e velocità di uplink fino a 5,8 Mbps. E niente, il consumatore ha letto l'annuncio, ha pagato e si è goduto il "4G supermoderno". C'è stata anche una cospirazione di produttori di dispositivi che, per tali mercati, "aboliscono" l'indicazione HSPA+ sui display, mostrando invece il 4G. E quando il dispositivo viene registrato nel 4G "condizionalmente reale", sul display compare l'icona LTE.

Perché "presente condizionatamente"? A rigor di termini, una vera rete 4G può essere considerata una rete con tecnologia LTE Advanced implementata e aggregazione multi-carrier. Ciò che è stato recentemente implementato nella rete di Mosca di MegaFon e ora nella rete Beeline LTE. LTE "normale" è già tradizionalmente chiamato 4G, non puoi farne a meno. Ma nella letteratura di riferimento, ho incontrato la designazione 3.99G. Per la riuscita "vendita" di LTE Advanced al consumatore, il nome 4G+ è ora di uso comune.

Cosa hai ricevuto da Beeline

Quindi, la Carrier Aggregation inter-banda LTE, implementata combinando le gamme di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), consente di raggiungere una velocità di ricezione dati di circa 110 Mbps. Così dicono in Beeline, e non abbiamo motivo di non fidarci di loro. È solo che il massimo teorico è raggiungibile solo in condizioni ideali, questo è lo stesso cavallo sferico nel vuoto. Ritengo che 70 Mbps "con una coda" siano un buon risultato per una banda di frequenza totale relativamente piccola di 15 MHz.

Nella "galleria" dello smartphone che è venuto da me per il test, ho trovato delle statistiche sulle misurazioni della velocità, tra queste c'erano anche 99 Mbps. Personalmente, non ho mai visto risultati del genere in pochi giorni, ma il fatto in sé mi ha soddisfatto. Anche se congelato in condizioni molto "serra".

Tuttavia, anche i miei risultati non sono male. Nelle condizioni "da campo", senza trucchi con la ricerca del luogo e del tempo ideali. È tempo che la rispettata Ookla aggiorni nuovamente il suo famoso "tachimetro" per dispositivi mobili, la freccia sta già cadendo sul limitatore di 50 Mbps.

Test di velocità comparativo da un normale router LTE e uno smartphone con supporto LTE Advanced (Samsung Galaxy Alpha, cat.4). Nello stesso posto e alla stessa ora, con una differenza di un paio di minuti. Sopra c'è, come probabilmente avrai intuito, un test di velocità su uno smartphone con LTE-A. Anche tenendo conto delle perdite sul Wi-Fi, la differenza è più di due volte e non una e mezza. Il che indica un uso molto più efficiente della larghezza di banda totale in LTE Advanced.

Samsung Galaxy Alpha

Le nuove soluzioni sembrano attraenti dove possono essere valutate e sentite con le tue mani. Sfortunatamente, il mercato dei dispositivi di solito è in ritardo rispetto alle moderne tecnologie, questo è normale. Speriamo che raggiungano presto. Oggi, Samsung Galaxy Alpha è quasi l'unico smartphone disponibile sul mercato russo con pieno supporto per LTE cat.4 (banda totale fino a 20 MHz). Eldar ha scritto una recensione di questo dispositivo miracoloso alla fine di agosto, ti consiglio di leggerlo. Condividerò solo i miei sentimenti sul funzionamento dell'unità radio e un paio di osservazioni personali.

Nel menu delle impostazioni, forse, non c'è abbastanza modalità "Solo LTE". Ma non molto critico, il dispositivo si mantiene “strettamente” sulla rete LTE e passa al 3G/GSM solo quando il segnale è completamente perso. Era possibile portare il dispositivo in modalità 3G solo disabilitando LTE tramite il menu. Con la distribuzione di Internet via Wi-Fi va tutto bene e la portata è di 20 metri sul territorio senza ostacoli. Ma la batteria in questa modalità si scarica letteralmente davanti ai nostri occhi e il dispositivo può vivere senza una fonte di alimentazione esterna per quattro ore, quasi di più.

C'è la sensazione che l'indicatore di potenza del segnale in modalità LTE si stia "fingendo" notevolmente. Cioè, mostra un segnale molto debole al suo livello abbastanza decente, questo è evidente rispetto ad altri dispositivi. Ho spesso riscontrato esattamente il comportamento opposto del "palcomer". D'altra parte, tale indicazione è più tranquilla per l'utente. In modalità automatica, il ritorno all'LTE quando compare un segnale è veloce, letteralmente in dieci secondi.

LTE-A non è disponibile ovunque, in luoghi con scarsa copertura interna, il telefono molto probabilmente si aggrappa alla rete LTE nella banda 800 MHz. E lì, su una stretta striscia di 5 MHz, non ci si dovrebbe aspettare miracoli ad alta velocità. Ho anche osservato spesso un effetto inaspettato di asimmetria, quando la velocità di trasferimento dei dati alla rete superava significativamente la velocità di download. In ogni caso, il comportamento del dispositivo in rete LTE è sicuramente più comodo che in 3G alla stessa velocità, grazie al breve tempo di risposta. Le applicazioni Internet sono notevolmente più reattive e il browser non "rallenta" quando si fa clic sui collegamenti. È difficile da spiegare a parole, devi provarlo tu stesso. Per tutto il tempo mi sono connesso alla rete Wi-Fi solo un paio di volte, per vedere il funzionamento del modulo, il resto del tempo non ne avevo nemmeno voglia.

Il dispositivo si scalda leggermente durante la trasmissione dei dati nella rete LTE (non ho provato il gioco) e la carica della batteria è sufficiente per un'intera giornata di utilizzo abbastanza attivo. Mi sono subito ricordato del MegaFon Turbo 4G dell'operatore prodotto da ZTE, nella rete LTE il dispositivo era piuttosto caldo e la batteria si è rapidamente "consumata".

Per le caratteristiche tecniche, i materiali della custodia e le caratteristiche del display, ti mando ancora una volta alla meticolosa recensione di Eldar, tutto è masticato nei dettagli lì. Ma vorrei sottolineare separatamente l'ottimo comportamento del display in pieno sole, anche alla luce diretta del sole tutto è leggibile.

Solo poche parole sulla fotocamera. Non discuterò la qualità delle immagini, è di buon livello. Soddisfatto del lavoro della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione, molto bene. Una piacevole sorpresa è la velocità dell'autofocus. Elabora la messa a fuoco quasi istantaneamente, il che, secondo me, è molto più importante della precisione della trasmissione dei mezzitoni.

AGGIORNAMENTO

Mentre stavo finendo il testo, Beeline è riuscita a pubblicare due notizie molto “in tema”. Il primo è un comunicato stampa sull'inizio delle vendite del Samsung Galaxy Alpha, il prezzo e la relativa promozione, citare:

“Al momento, VimpelCom è l'unico operatore russo che ha unito i canali delle bande di frequenza 800 e 2600 (banda 20 e 7) in una rete commerciale. Pertanto, la velocità di trasferimento dati massima utilizzando la tecnologia LTE-Advanced 4G+ a Mosca (funzionalità di aggregazione portante inter-banda) nella rete Beeline supera i 110 Mbps.

Tutti gli abbonati a Mosca, se lo desiderano, possono acquistare il tanto atteso nuovo prodotto e sperimentare la velocità dell'LTE-Advanced 4G+ di Beeline in azione senza restrizioni del traffico Internet, completo dell'opzione "Internet gratis per 1 mese". Quando è connesso, gli abbonati hanno l'opportunità unica di utilizzare Internet mobile in modo completamente gratuito e senza restrizioni sulla quantità di traffico consumato. L'offerta è valida per 30 giorni dal momento dell'attivazione dell'opzione.

In vendita un modello con supporto per LTE-Advanced 4G+ con struttura in metallo e un nuovo design. Il costo del dispositivo è di 24.990 rubli. Lo smartphone Samsung GALAXY ALPHA può essere acquistato presso gli uffici Beeline e i negozi di elettronica KNOW-HOW nella regione di Mosca. Un elenco completo degli uffici è disponibile su www.beeline.ru."

La seconda novità è molto più interessante e riguarda molti utenti Internet mobili Beeline, offre Internet completamente illimitato (senza limitazioni di traffico) e shareware nella rete 4G fino al 15 gennaio.

Leggi la notizia qui, nello screenshot delle citazioni del comunicato (sopra), ho sottolineato le più importanti. Ho chiamato Internet "shareware" perché il traffico 4G non viene preso in considerazione e non viene addebitato su tariffe e opzioni con un abbonato e non su alcuna scheda SIM. Cioè, in ogni caso dovrà essere pagato un certo importo di rubli.

Dalle "piccole cose" essenziali voglio annotare la dicitura". su una serie di opzioni di archiviazione Internet" nel comunicato stampa e ". sulle opzioni archivistiche di Internet” nel testo della notizia. Come puoi immaginare, la differenza è più che significativa. Tuttavia, l'offerta è molto generosa, alla tariffa junior "Tutto" l'abbonato costa solo 150 rubli al mese.

Da dove viene una tale attrazione di generosità inaudita? Oltre alla lotta per la lealtà, all'aggravamento dell'altruismo e ad altre questioni importanti, personalmente vedo pochissime opzioni plausibili. Innanzitutto, non conterei seriamente sulle prestazioni dei torrent, almeno nella rete 4G. Scrivono già che il video in streaming viene riprodotto normalmente, ma i torrent sono molto ridotti. È possibile che facciano parte dell'azione test approfonditi di vari limitatori per tipo di traffico.

Un altro suggerimento è la possibile chiusura di piani tariffari e opzioni archivistiche, in un modo o nell'altro connessi a Internet illimitato. Ad esempio, la filiale di Penza ha annunciato il trasferimento di tutti questi abbonati a una delle opzioni Highway. Si chiama "Variazione gratuita delle tariffe obsolete per l'utilizzo di Internet", potete leggere la notizia qui. Ammetto subito una coincidenza, ma non si sa mai. Dobbiamo seguire attentamente le notizie.

In un modo o nell'altro, l'azione annunciata è una grande opportunità per tormentare "di cuore" Beeline 4G per pochissimi soldi e valutare l'idoneità della rete per le proprie esigenze. A proposito, in 4G decente, una misurazione della velocità tramite Speedtest "mangia" circa 150 MB di traffico, in LTE-A una sessione consuma 200 MB o più. Quindi, con un piccolo pacchetto, non proverai molto. Ci auguriamo che l'operatore sopravviva con successo a questo test di carico.

Beeline, LTE avanzato. Sentirsi "vivi"

Lo standard LTE Advanced, che consente, tra le altre cose, di combinare diversi carrier, aumenta notevolmente il throughput della rete nel suo insieme. E sui dispositivi finali dell'utente, dimostra velocità di trasferimento dati elevate e stabilità di trasmissione grazie al funzionamento su due carrier contemporaneamente.

Beeline combinava due canali delle bande di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), la larghezza di banda totale "all'uscita" era di 15 MHz, la velocità massima raggiungibile in questa banda di frequenza era di circa 110 Mbps. Come dispositivo terminale, viene attualmente offerto lo smartphone Samsung Galaxy Alpha, le cui vendite sono iniziate il 25 settembre. Mentre LTE Advanced di Beeline è disponibile solo per i residenti di Mosca, la funzionalità di aggregazione del vettore inter-banda è disponibile all'interno della tangenziale di Mosca.

Il volume dei dati trasmessi sulle reti mobili sta crescendo in modo esponenziale. È solo che le persone non sono più soddisfatte delle foto dei gatti, dai loro video su You Tube con i movimenti dei gatti in tutti i dettagli e risoluzione HD. Gli operatori mettono le loro "barriere" (shaping, pacchetti, traffico compreso in tariffa.), ma cresce il consumo medio ponderato di megabyte per utente. Vale a dire, gli sviluppatori di tariffe sono guidati dal consumo medio. In caso di aumento di questo indicatore, è necessario ridurre il limite superiore del limite di traffico nelle tariffe o aumentare la velocità e la larghezza di banda della rete di trasmissione dati. Il terzo modo è aumentare i prezzi, ma questa è una soluzione a breve termine e poco efficace.

L'aumento delle velocità di trasferimento dei dati e della larghezza di banda della rete è la soluzione ottimale https://cars45.com.gh/jLZLmtDXVlsOAffLu6tCN3B8 per entrambe le parti. L'operatore aumenta la capacità/velocità e raccoglie più denaro, l'utente gode di recensioni video gigabyte di disimballaggio senza tormentarsi il cervello leggendo le lettere.

L'aumento delle velocità di trasferimento dei dati e della larghezza di banda della rete è la soluzione ottimale https://cars45.com.gh/jLZLmtDXVlsOAffLu6tCN3B8 https://cars45.com.gh/jLZLmtDXVlsOAffLu6tCN3B8 per entrambe le parti. L'operatore aumenta la capacità/velocità e raccoglie più denaro, l'utente si gode le recensioni video gigabyte di disimballaggio senza tormentarsi il cervello leggendo le lettere.

Confusione dei nomi

3G, 3.5G, 3.99G (sì, l'ho visto anche io), LTE, 4G, LTE Advanced, 4G+. Non è facile capire tutta questa varietà di standard e nomi. Per non parlare del fatto che le tecnologie e le generazioni sono raggruppate in modo diverso nei diversi paesi. Ad esempio, negli Stati Uniti, T-Mobile è stata la prima ad "annunciare" la propria rete HSPA+ come rete di quarta generazione (4G). Un cattivo esempio è contagioso e AT&T ha rapidamente lanciato il suo 4G sul mercato americano in generale sotto forma di HSPA con velocità di downlink fino a 21 Mbps e velocità di uplink fino a 5,8 Mbps. E niente, il consumatore ha letto l'annuncio, ha pagato e si è goduto il "4G supermoderno". C'è stata anche una cospirazione di produttori di dispositivi che, per tali mercati, "aboliscono" l'indicazione HSPA+ sui display, mostrando invece il 4G. E quando il dispositivo viene registrato nel 4G "condizionalmente reale", sul display compare l'icona LTE.

Perché "presente condizionatamente"? A rigor di termini, una vera rete 4G può essere considerata una rete con tecnologia LTE Advanced implementata e aggregazione multi-carrier. Ciò che è stato recentemente implementato nella rete di Mosca di MegaFon e ora nella rete Beeline LTE. LTE "normale" è già tradizionalmente chiamato 4G, non puoi farne a meno. Ma nella letteratura di riferimento, ho incontrato la designazione 3.99G. Per la riuscita "vendita" di LTE Advanced al consumatore, il nome 4G+ è ormai di uso comune.

Cosa hai ricevuto da Beeline

Quindi, la Carrier Aggregation inter-banda LTE, implementata combinando le gamme di frequenza della banda 7 (2600 MHz) e della banda 20 (800 MHz), consente di raggiungere una velocità di ricezione dati di circa 110 Mbps. Così dicono in Beeline, e non abbiamo motivo di non fidarci di loro. È solo che il massimo teorico è raggiungibile solo in condizioni ideali, questo è lo stesso cavallo sferico nel vuoto. Ritengo che 70 Mbps "con una coda" siano un buon risultato per una banda di frequenza totale relativamente piccola di 15 MHz.

Nella "galleria" dello smartphone che è venuto da me per il test, ho trovato delle statistiche sulle misurazioni della velocità, tra queste c'erano anche 99 Mbps. Personalmente, non ho mai visto risultati del genere in pochi giorni, ma il fatto in sé mi ha soddisfatto. Anche se congelato in condizioni molto "serra".

Tuttavia, anche i miei risultati non sono male. Nelle condizioni "da campo", senza trucchi con la ricerca del luogo e del tempo ideali. È tempo che la rispettata Ookla aggiorni nuovamente il suo famoso "tachimetro" per dispositivi mobili, la freccia sta già cadendo sul limitatore di 50 Mbps.

Test di velocità comparativo da un normale router LTE e uno smartphone con supporto LTE Advanced (Samsung Galaxy Alpha, cat.4). Nello stesso posto e alla stessa ora, con una differenza di un paio di minuti. Sopra c'è, come probabilmente avrai intuito, un test di velocità su uno smartphone con LTE-A. Anche tenendo conto delle perdite sul Wi-Fi, la differenza è più di due volte e non una e mezza. Il che indica un uso molto più efficiente della larghezza di banda totale in LTE Advanced.

Samsung Galaxy Alpha

Le nuove soluzioni sembrano attraenti dove possono essere valutate e sentite con le tue mani. Sfortunatamente, il mercato dei dispositivi di solito è in ritardo rispetto alle moderne tecnologie, questo è normale. Speriamo che raggiungano presto. Oggi, Samsung Galaxy Alpha è quasi l'unico smartphone disponibile sul mercato russo con pieno supporto per LTE cat.4 (banda totale fino a 20 MHz). Eldar ha scritto una recensione di questo dispositivo miracoloso alla fine di agosto, ti consiglio di leggerlo. Condividerò solo i miei sentimenti sul funzionamento dell'unità radio e un paio di osservazioni personali.

Nel menu delle impostazioni, forse, non c'è abbastanza modalità "Solo LTE". Ma non molto critico, il dispositivo si mantiene “strettamente” sulla rete LTE e passa al 3G/GSM solo quando il segnale è completamente perso. Era possibile portare il dispositivo in modalità 3G solo disabilitando LTE tramite il menu. Con la distribuzione di Internet via Wi-Fi va tutto bene e la portata è di 20 metri sul territorio senza ostacoli. Ma la batteria in questa modalità si trova letteralmente davanti ai nostri occhi e il dispositivo può vivere senza una fonte di alimentazione esterna per quattro ore, quasi di più.

C'è la sensazione che l'indicatore di potenza del segnale in modalità LTE si stia "fingendo" notevolmente. Cioè, mostra un segnale molto debole al suo livello abbastanza decente, questo è evidente rispetto ad altri dispositivi. Ho spesso riscontrato esattamente il comportamento opposto del "palcomer". D'altra parte, tale indicazione è più tranquilla per l'utente. In modalità automatica, il ritorno all'LTE quando compare un segnale è veloce, letteralmente in dieci secondi.

LTE-A non è disponibile ovunque, in luoghi con scarsa copertura interna, il telefono molto probabilmente si aggrappa alla rete LTE nella banda 800 MHz. E lì, su una stretta striscia di 5 MHz, non ci si dovrebbe aspettare miracoli ad alta velocità. Ho anche osservato spesso un effetto inaspettato di asimmetria, quando la velocità di trasferimento dei dati alla rete superava significativamente la velocità di download. In ogni caso, il comportamento del dispositivo in rete LTE è sicuramente più comodo che in 3G alla stessa velocità, grazie al breve tempo di risposta. Le applicazioni Internet sono notevolmente più reattive e il browser non "rallenta" quando si fa clic sui collegamenti. È difficile da spiegare a parole, devi provarlo tu stesso. Per tutto il tempo mi sono connesso alla rete Wi-Fi solo un paio di volte, per vedere il funzionamento del modulo, il resto del tempo non ne avevo nemmeno voglia.

Il dispositivo si scalda leggermente durante la trasmissione dei dati nella rete LTE (non ho provato il gioco) e la carica della batteria è sufficiente per un'intera giornata di utilizzo abbastanza attivo. Mi sono subito ricordato del MegaFon Turbo 4G dell'operatore prodotto da ZTE, nella rete LTE il dispositivo era piuttosto caldo e la batteria si è rapidamente "consumata".

Per le caratteristiche tecniche, i materiali della custodia e le caratteristiche del display, ti mando ancora una volta alla meticolosa recensione di Eldar, tutto è masticato nei dettagli lì. Ma vorrei sottolineare separatamente l'ottimo comportamento del display in pieno sole, anche alla luce diretta del sole tutto è leggibile.

Solo poche parole sulla fotocamera. Non discuterò la qualità delle immagini, è di buon livello. Soddisfatto del lavoro della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione, molto bene. Una piacevole sorpresa è la velocità dell'autofocus. Elabora la messa a fuoco quasi istantaneamente, il che, secondo me, è molto più importante della precisione della trasmissione dei mezzitoni.

AGGIORNAMENTO

Mentre stavo finendo il testo, Beeline è riuscita a pubblicare due notizie molto “in tema”. Il primo è un comunicato stampa sull'inizio delle vendite del Samsung Galaxy Alpha, il prezzo e la relativa promozione, citare:

“Al momento, VimpelCom è l'unico operatore russo che ha unito i canali delle bande di frequenza 800 e 2600 (banda 20 e 7) in una rete commerciale. Pertanto, la velocità di trasferimento dati massima utilizzando la tecnologia LTE-Advanced 4G+ a Mosca (funzionalità di aggregazione portante inter-banda) nella rete Beeline supera i 110 Mbps.

Tutti gli abbonati a Mosca, se lo desiderano, possono acquistare il tanto atteso nuovo prodotto e sperimentare la velocità dell'LTE-Advanced 4G+ di Beeline in azione senza restrizioni del traffico Internet, completo dell'opzione "Internet gratis per 1 mese". Quando è connesso, gli abbonati hanno l'opportunità unica di utilizzare Internet mobile in modo completamente gratuito e senza restrizioni sulla quantità di traffico consumato. L'offerta è valida per 30 giorni dal momento dell'attivazione dell'opzione.

In vendita un modello con supporto per LTE-Advanced 4G+ con struttura in metallo e un nuovo design. Il costo del dispositivo è di 24.990 rubli. Lo smartphone Samsung GALAXY ALPHA può essere acquistato presso gli uffici Beeline e i negozi di elettronica KNOW-HOW nella regione di Mosca. Un elenco completo degli uffici è disponibile su www.beeline.ru."

La seconda novità è molto più interessante e riguarda molti utenti Internet mobili Beeline, offre Internet completamente illimitato (senza limitazioni di traffico) e shareware nella rete 4G fino al 15 gennaio.

Leggi la notizia qui, nello screenshot delle citazioni del comunicato (sopra), ho sottolineato le più importanti. Ho chiamato Internet "shareware" perché il traffico 4G non viene preso in considerazione e non viene addebitato su tariffe e opzioni con un abbonato e non su alcuna scheda SIM. Cioè, in ogni caso dovrà essere pagato un certo importo di rubli.

Dalle "piccole cose" essenziali voglio annotare la dicitura". su una serie di opzioni di archiviazione Internet" nel comunicato stampa e ". sulle opzioni archivistiche di Internet” nel testo della notizia. Come puoi immaginare, la differenza è più che significativa. Tuttavia, l'offerta è molto generosa, alla tariffa junior "Tutto" l'abbonato costa solo 150 rubli al mese.

Da dove viene una tale attrazione di generosità inaudita? Oltre alla lotta per la lealtà, all'aggravamento dell'altruismo e ad altre questioni importanti, personalmente vedo pochissime opzioni plausibili. Innanzitutto, non conterei seriamente sulle prestazioni dei torrent, almeno nella rete 4G. Scrivono già che il video in streaming viene riprodotto normalmente, ma i torrent sono molto ridotti. È possibile che facciano parte dell'azione test approfonditi di vari limitatori per tipo di traffico.

Un altro suggerimento è la possibile chiusura di piani tariffari e opzioni archivistiche, in un modo o nell'altro connessi a Internet illimitato. Ad esempio, la filiale di Penza ha annunciato il trasferimento di tutti questi abbonati a una delle opzioni Highway. Si chiama "Variazione gratuita delle tariffe obsolete per l'utilizzo di Internet", potete leggere la notizia qui. Ammetto subito una coincidenza, ma non si sa mai. Dobbiamo seguire attentamente le notizie.

In un modo o nell'altro, l'azione annunciata è una grande opportunità per tormentare "di cuore" Beeline 4G per pochissimi soldi e valutare l'idoneità della rete per le proprie esigenze. A proposito, in 4G decente, una misurazione della velocità tramite Speedtest "mangia" circa 150 MB di traffico, in LTE-A una sessione consuma 200 MB o più. Quindi, con un piccolo pacchetto, non proverai molto. Ci auguriamo che l'operatore sopravviva con successo a questo test di carico.