it opay

Beeline: campagna promozionale First Children e altre notizie

Nell'ultimo mese, in qualche modo, abbiamo prestato poca attenzione a Beeline, altre notizie sui dispositivi mobili si sono rivelate una priorità. Nel frattempo si sono accumulati diversi piccoli ma interessanti eventi. Compresi quelli relativi al nuovo anno che si avvicina.

Ripartenza promozionale della tariffa bambini?

Citazione dal comunicato stampa Beeline:

“L'azienda organizza annualmente le promozioni di Capodanno e quest'anno il First Children's TP non è stato scelto a caso. Dal momento del suo lancio nell'aprile 2007 ad oggi, il piano tariffario è stato uno dei primi tre leader di vendita nel mercato di Mosca ed è già stato introdotto in tutte le regioni della Russia. Il numero di abbonati che hanno collegato questa tariffa ha raggiunto circa 800 mila persone.

Durante la campagna di Capodanno, "First for Children" sarà venduto in una confezione regalo con all'interno un souvenir - simbolo del 2008 - un topo di peluche. Inoltre, l'azienda organizzerà più di 80 Capodanno per bambini https://cars45.com/listing/nissan/cabstar/1999 Elok in 59 città russe, i cui biglietti saranno inclusi nel pacchetto di Capodanno del piano tariffario. "Beeline" per la prima volta tiene le vacanze di questi bambini su una tale scala. Gli alberi di Natale si terranno dal 25 dicembre 2007 al 10 gennaio 2008.

Per gli inviti agli alberi di Capodanno, ovviamente, grazie. Per citare uno dei siti astrologici: "Secondo l'oroscopo cinese, il 2008 si terrà sotto il segno del topo giallo e la data di inizio dell'anno del topo secondo il calendario cinese è il 7 febbraio". Per qualche motivo, ci sembra che il nobile topo di peluche cinese si rivelerà non solo giallo, ma anche con strisce nere. È bene che entrambi i regali (tariffa e topo peluche) possano essere utilizzati subito, senza aspettare l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese. Con un topo e un albero di Natale è tutto chiaro, per i regali è già stato detto un ringraziamento speciale. Ma se il piano tariffario “First Children's” sia un regalo non è una questione indiscutibile. La nostra recensione tariffaria può essere letta qui, il nostro confronto tariffario con altre offerte sul mercato è disponibile qui. In ogni caso, “First Children's” è tutt'altro che la peggiore offerta sul mercato, anche se il nome della tariffa è stato scelto in modo estremamente infruttuoso. Ma se lo metti in una scatola con un primo cellulare nuovo di zecca e lo leghi con un nastro rosa, allora perché no?

ICQ non è un ostacolo per gli "amici"

Adoriamo il meraviglioso servizio "Own" con tutto il nostro cuore, questo analogo intranet di ICQ ha lavorato a Beeline per molto tempo e piace a molti. Inoltre, è doppiamente soddisfatto della sua assoluta gratuità, non ci sono informazioni sul tempo di passaggio alla modalità fatturata. Fino a poco tempo, la felicità di possedere un messenger mobile gratuito era oscurata dall'inoperabilità di ICQ nella rete Beeline della regione di Mosca, ma a novembre finalmente è avvenuto il miracolo e ICQ ha iniziato a funzionare. Secondo alcune indiscrezioni, il numero di indirizzi IP esterni è stato aumentato più volte (fino a 256), e nel prossimo futuro potremo continuare a comunicare non solo con "Propri", ma anche con "Aliens".

A proposito, un promemoria per coloro che amano festeggiare il nuovo anno in altri paesi: il traffico GPRS in roaming internazionale è a pagamento e le sessioni vengono regolarmente arrotondate. Inoltre, questo vale anche per il lavoro dei clienti ICQ e per l'applicazione gratuita (nella tua regione) "Own", quindi in ogni caso non sarà possibile ottenere comunicazioni gratuite all'estero in questo modo.

Sostituzione dei numeri diretti: autoinformatore insidioso

Un mese fa abbiamo analizzato in dettaglio le caratteristiche della sostituzione dei numeri diretti in MTS e Beeline, il materiale può essere letto qui. Si tratta di sostituire i numeri diretti di Mosca, a cominciare dai longanimi, ritirati dalla circolazione "uno". Per quanto riguarda la procedura presso MTS - una citazione dalla nostra pubblicazione:

“...notizia interessante: la sostituzione dei numeri prevista per ottobre è posticipata alla fine di quest'anno o (più probabilmente) all'inizio del prossimo, potete leggere la notizia stessa qui. Il ritardo è molto probabilmente dovuto al rilascio prolungato della capacità di numerazione richiesta in MGTS. La sostituzione è solo posticipata, non annullata."

Così alla fine è successo, in MTS la sostituzione dei numeri avverrà nel primo trimestre del prossimo anno. MGTS non ha avuto il tempo di preparare le capacità lasciate libere allocate per questa attività. Quanto a Beeline, tutto sta accadendo secondo lo scenario precedentemente annunciato, la notizia sul sito del 19 novembre si può leggere qui. Tuttavia, ci sono un paio di sottigliezze interessanti:

  • L'azienda ha cercato in qualche modo di placare i numerosi "scandali" che rifiutano categoricamente il nuovo codice +7 499. Ora, in molti casi, è disponibile non solo a sostituire l'esistente coppia diretto-federale con un altro, ma a sostituirlo i numeri con le ultime quattro cifre conservate. Certo, se sei fortunato. Non tutti saranno fortunati, ma non è dannoso chiedere.
  • Il passaggio al codice +7 499 avverrà a Capodanno, ma l'autoinformatore verrà attivato il 3 dicembre (!). E fino al 28 dicembre 2007, la "zia di ferro" trasmetterà a tutti i chiamanti il ​​cambio di codice dal primo gennaio. La questione non è nemmeno pagare i chiamanti per i servizi di un autoinformatore, la naturale riluttanza di molte persone a comunicare con voci meccaniche è più spaventosa. Pochi penserebbero che dopo aver ascoltato l'informatore, avverrà lo stesso collegamento, per il quale è stato composto il numero. Finora, un'idea del genere non è incoraggiante, ma vediamo come apparirà nella pratica dopo il 3 dicembre.
  • Hanno davvero "distribuito" 300 SMS gratuiti per inviare notifiche sulle modifiche al codice, ma questo non è molto conveniente. L'SMS-regalo è incluso nella fatturazione il giorno successivo alla firma di un nuovo contratto ed è valido per un mese esatto da quel momento, se non hai avuto tempo / hai dimenticato di avvisare tutti - i tuoi problemi. Inoltre, in linea di principio non è previsto il controllo del numero di SMS "regalo" rimanenti.

Per il resto: "va tutto bene, bella marchesa". È un peccato per le ragazze innocenti che devono ascoltare le imprecazioni dei chiamanti arrabbiati N volte al giorno negli uffici Beeline.

Due in uno non è un film dell'orrore o uno scaffale in un negozio di cosmetici

Le notizie flash su www.dp.ru mi interessavano:

“Beeline si prepara a lanciare il servizio Multiline a San Pietroburgo, che consentirà di utilizzare due numeri diversi in un unico telefono. Il servizio è implementato a livello di una SIM card e quasi tutti i cellulari usciti negli ultimi anni sono adatti per utilizzarlo: originariamente nello standard GSM erano incluse le "due linee", quindi non è necessario acquistare uno dei dispositivi che sono apparsi di recente sul mercato con supporto per due SIM.

Entrambi i numeri potranno funzionare contemporaneamente, ovvero potrai ricevere chiamate e messaggi su uno qualsiasi di essi, nonché effettuare chiamate in uscita da qualsiasi numero. Beeline vede i consumatori del nuovo servizio tra coloro che, ad esempio, hanno un numero aziendale con determinate restrizioni e un numero personale che può essere utilizzato a proprie spese, o coloro che utilizzano un piano tariffario per le comunicazioni vocali e un altro per Internet mobile' .

Il servizio stampa dell'operatore di San Pietroburgo non ha smentito nulla, ma non ha voluto particolarmente condividere informazioni aggiuntive. Un tale servizio è davvero pianificato e presto inizierà a "funzionare" in modalità test su alcuni clienti aziendali. Il periodo di test stimato è di due o tre settimane e, in base ai risultati, verrà presa una decisione sull'opportunità di implementare il servizio.

Il servizio non deve essere confuso con una scheda multi-SIM o telefoni che sono comparsi sul mercato per due SIM-card, qui verrà implementata la possibilità di una SIM-card con due diversi numeri di telefono (due linee). Quelli. e non si può parlare di numeri telefonici di diversi operatori. In ogni caso, il servizio sembra interessante, ma apparirà nell'elenco pubblico? Tale divisione è estremamente svantaggiosa per l'operatore: in molte tariffe, i minuti relativamente economici in una direzione sono compensati da un traffico costoso quando si chiama in altre, quindi una tale scheda SIM "doppia" annulla in gran parte gli sforzi dei marketer e degli sviluppatori di piani tariffari.< /p>

Infine, un'altra notizia positiva: sembra che dopo un mese di riposo (ricostruzione?), il portale Bionline abbia finalmente iniziato a funzionare, ed è stato ripristinato il servizio di invio SMS dal sito. Almeno due SMS di prova inviati hanno raggiunto con successo i destinatari. Non c'è ancora nessun link nella pagina principale del sito, usa il link diretto. Ovviamente nessuno garantisce la consegna degli SMS prima che il link appaia nella pagina principale, ma sembra funzionare.

Beeline: campagna promozionale First Children e altre notizie

Nell'ultimo mese, in qualche modo, abbiamo prestato poca attenzione a Beeline, altre notizie sui dispositivi mobili si sono rivelate una priorità. Nel frattempo si sono accumulati diversi piccoli ma interessanti eventi. Compresi quelli relativi al nuovo anno che si avvicina.

Ripartenza promozionale della tariffa bambini?

Citazione dal comunicato stampa Beeline:

“L'azienda organizza annualmente le promozioni di Capodanno e quest'anno il First Children's TP non è stato scelto a caso. Dal momento del suo lancio nell'aprile 2007 ad oggi, il piano tariffario è stato uno dei primi tre leader di vendita nel mercato di Mosca ed è già stato introdotto in tutte le regioni della Russia. Il numero di abbonati che hanno collegato questa tariffa ha raggiunto circa 800 mila persone.

Durante la campagna di Capodanno, "First for Children" sarà venduto in una confezione regalo con all'interno un souvenir - simbolo del 2008 - un topo di peluche. Inoltre, l'azienda organizzerà più di 80 Capodanno per bambini https://cars45.com/listing/nissan/cabstar/1999 Elok in 59 città russe, i cui biglietti saranno inclusi nel pacchetto di Capodanno del piano tariffario. "Beeline" per la prima volta tiene le vacanze di questi bambini su una tale scala. Gli alberi di Natale si terranno dal 25 dicembre 2007 al 10 gennaio 2008.

Per gli inviti agli alberi di Capodanno, ovviamente, grazie. Per citare uno dei siti astrologici: "Secondo l'oroscopo cinese, il 2008 si terrà sotto il segno del topo giallo e la data di inizio dell'anno del topo secondo il calendario cinese è il 7 febbraio". Per qualche motivo, ci sembra che il nobile topo di peluche cinese si rivelerà non solo giallo, ma anche con strisce nere. È bene che entrambi i regali (tariffa e topo peluche) possano essere utilizzati subito, senza aspettare l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese. Con un topo e un albero di Natale è tutto chiaro, per i regali è già stato detto un ringraziamento speciale. Ma se il piano tariffario “First Children's” sia un regalo non è una questione indiscutibile. La nostra recensione tariffaria può essere letta qui, il nostro confronto tariffario con altre offerte sul mercato è disponibile qui. In ogni caso, “First Children's” è tutt'altro che la peggiore offerta sul mercato, anche se il nome della tariffa è stato scelto in modo estremamente infruttuoso. Ma se lo metti in una scatola con un primo cellulare nuovo di zecca e lo leghi con un nastro rosa, allora perché no?

ICQ non è un ostacolo per gli "amici"

Adoriamo il meraviglioso servizio "Own" con tutto il nostro cuore, questo analogo intranet di ICQ ha lavorato a Beeline per molto tempo e piace a molti. Inoltre, è doppiamente soddisfatto della sua assoluta gratuità, non ci sono informazioni sul tempo di passaggio alla modalità fatturata. Fino a poco tempo, la felicità di possedere un messenger mobile gratuito era oscurata dall'inoperabilità di ICQ nella rete Beeline della regione di Mosca, ma a novembre finalmente è avvenuto il miracolo e ICQ ha iniziato a funzionare. Secondo alcune indiscrezioni, il numero di indirizzi IP esterni è stato aumentato più volte (fino a 256), e nel prossimo futuro potremo continuare a comunicare non solo con "Propri", ma anche con "Aliens".

A proposito, un promemoria per coloro che amano festeggiare il nuovo anno in altri paesi: il traffico GPRS in roaming internazionale è a pagamento e le sessioni vengono regolarmente arrotondate. Inoltre, questo vale anche per il lavoro dei clienti ICQ e per l'applicazione gratuita (nella tua regione) "Own", quindi in ogni caso non sarà possibile ottenere comunicazioni gratuite all'estero in questo modo.

Sostituzione dei numeri diretti: autoinformatore insidioso

Un mese fa abbiamo analizzato in dettaglio le caratteristiche della sostituzione dei numeri diretti in MTS e Beeline, il materiale può essere letto qui. Si tratta di sostituire i numeri diretti di Mosca, a cominciare dai longanimi, ritirati dalla circolazione "uno". Per quanto riguarda la procedura presso MTS - una citazione dalla nostra pubblicazione:

“...notizia interessante: la sostituzione dei numeri prevista per ottobre è posticipata alla fine di quest'anno o (più probabilmente) all'inizio del prossimo, potete leggere la notizia stessa qui. Il ritardo è molto probabilmente dovuto al rilascio prolungato della capacità di numerazione richiesta in MGTS. La sostituzione è solo posticipata, non annullata."

Così alla fine è successo, in MTS la sostituzione dei numeri avverrà nel primo trimestre del prossimo anno. MGTS non ha avuto il tempo di preparare le capacità lasciate libere allocate per questa attività. Quanto a Beeline, tutto sta accadendo secondo lo scenario precedentemente annunciato, la notizia sul sito del 19 novembre si può leggere qui. Tuttavia, ci sono un paio di sottigliezze interessanti:

  • L'azienda ha cercato in qualche modo di placare i numerosi "scandali" che rifiutano categoricamente il nuovo codice +7 499. Ora, in molti casi, è disponibile non solo a sostituire l'esistente coppia diretto-federale con un altro, ma a sostituirlo i numeri con le ultime quattro cifre conservate. Certo, se sei fortunato. Non tutti saranno fortunati, ma non è dannoso chiedere.
  • Il passaggio al codice +7 499 avverrà a Capodanno, ma l'autoinformatore verrà attivato il 3 dicembre (!). E fino al 28 dicembre 2007, la "zia di ferro" trasmetterà a tutti i chiamanti il ​​cambio di codice dal primo gennaio. La questione non è nemmeno pagare i chiamanti per i servizi di un autoinformatore, la naturale riluttanza di molte persone a comunicare con voci meccaniche è più spaventosa. Pochi penserebbero che dopo aver ascoltato l'informatore, avverrà lo stesso collegamento, per il quale è stato composto il numero. Finora, un'idea del genere non è incoraggiante, ma vediamo come apparirà nella pratica dopo il 3 dicembre.
  • Hanno davvero "distribuito" 300 SMS gratuiti per inviare notifiche sulle modifiche al codice, ma questo non è molto conveniente. L'SMS-regalo è incluso nella fatturazione il giorno successivo alla firma di un nuovo contratto ed è valido per un mese esatto da quel momento, se non hai avuto tempo / hai dimenticato di avvisare tutti - i tuoi problemi. Inoltre, in linea di principio non è previsto il controllo del numero di SMS "regalo" rimanenti.

Per il resto: "va tutto bene, bella marchesa". È un peccato per le ragazze innocenti che devono ascoltare le imprecazioni dei chiamanti arrabbiati N volte al giorno negli uffici Beeline.

Due in uno non è un film dell'orrore o uno scaffale in un negozio di cosmetici

Le notizie flash su www.dp.ru mi interessavano:

“Beeline si prepara a lanciare il servizio Multiline a San Pietroburgo, che consentirà di utilizzare due numeri diversi in un unico telefono. Il servizio è implementato a livello di una SIM card e quasi tutti i cellulari usciti negli ultimi anni sono adatti per utilizzarlo: originariamente nello standard GSM erano incluse le "due linee", quindi non è necessario acquistare uno dei dispositivi che sono apparsi di recente sul mercato con supporto per due SIM.

Entrambi i numeri potranno funzionare contemporaneamente, ovvero potrai ricevere chiamate e messaggi su uno qualsiasi di essi, nonché effettuare chiamate in uscita da qualsiasi numero. Beeline vede i consumatori del nuovo servizio tra coloro che, ad esempio, hanno un numero aziendale con determinate restrizioni e un numero personale che può essere utilizzato a proprie spese, o coloro che utilizzano un piano tariffario per le comunicazioni vocali e un altro per Internet mobile' .

Il servizio stampa dell'operatore di San Pietroburgo non ha smentito nulla, ma non ha voluto particolarmente condividere informazioni aggiuntive. Un tale servizio è davvero pianificato e presto inizierà a "funzionare" in modalità test su alcuni clienti aziendali. Il periodo di test stimato è di due o tre settimane e, in base ai risultati, verrà presa una decisione sull'opportunità di implementare il servizio.

Il servizio non deve essere confuso con una scheda multi-SIM o telefoni che sono comparsi sul mercato per due SIM-card, qui verrà implementata la possibilità di una SIM-card con due diversi numeri di telefono (due linee). Quelli. e non si può parlare di numeri telefonici di diversi operatori. In ogni caso, il servizio sembra interessante, ma apparirà nell'elenco pubblico? Tale divisione è estremamente svantaggiosa per l'operatore: in molte tariffe, i minuti relativamente economici in una direzione sono compensati da un traffico costoso quando si chiama in altre, quindi una tale scheda SIM "doppia" annulla in gran parte gli sforzi dei marketer e degli sviluppatori di piani tariffari.< /p>

Infine, un'altra notizia positiva: sembra che dopo un mese di riposo (ricostruzione?), il portale Bionline abbia finalmente iniziato a funzionare, ed è stato ripristinato il servizio di invio SMS dal sito. Almeno due SMS di prova inviati hanno raggiunto con successo i destinatari. Non c'è ancora nessun link nella pagina principale del sito, usa il link diretto. Ovviamente nessuno garantisce la consegna degli SMS prima che il link appaia nella pagina principale, ma sembra funzionare.

Beeline: campagna promozionale First Children e altre notizie

Nell'ultimo mese, in qualche modo, abbiamo prestato poca attenzione a Beeline, altre notizie sui dispositivi mobili si sono rivelate una priorità. Nel frattempo si sono accumulati diversi piccoli ma interessanti eventi. Compresi quelli relativi al nuovo anno che si avvicina.

Ripartenza promozionale della tariffa bambini?

Citazione dal comunicato stampa Beeline:

“L'azienda organizza annualmente le promozioni di Capodanno e quest'anno il First Children's TP non è stato scelto a caso. Dal momento del suo lancio nell'aprile 2007 ad oggi, il piano tariffario è stato uno dei primi tre leader di vendita nel mercato di Mosca ed è già stato introdotto in tutte le regioni della Russia. Il numero di abbonati che hanno collegato questa tariffa ha raggiunto circa 800 mila persone.

Durante la campagna di Capodanno, "First for Children" sarà venduto in una confezione regalo con all'interno un souvenir - simbolo del 2008 - un topo di peluche. Inoltre, l'azienda organizzerà più di 80 Capodanno per bambini https://cars45.com/listing/nissan/cabstar/1999 Elok in 59 città russe, i cui biglietti saranno inclusi nel pacchetto di Capodanno del piano tariffario. "Beeline" per la prima volta tiene le vacanze di questi bambini su una tale scala. Gli alberi di Natale si terranno dal 25 dicembre 2007 al 10 gennaio 2008.

Per gli inviti agli alberi di Capodanno, ovviamente, grazie. Per citare uno dei siti astrologici: "Secondo l'oroscopo cinese, il 2008 si terrà sotto il segno del topo giallo e la data di inizio dell'anno del topo secondo il calendario cinese è il 7 febbraio". Per qualche motivo, ci sembra che il nobile topo di peluche cinese si rivelerà non solo giallo, ma anche con strisce nere. È bene che entrambi i regali (tariffa e topo peluche) possano essere utilizzati subito, senza aspettare l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese. Con un topo e un albero di Natale è tutto chiaro, per i regali è già stato detto un ringraziamento speciale. Ma se il piano tariffario “First Children's” sia un regalo non è una questione indiscutibile. La nostra recensione tariffaria può essere letta qui, il nostro confronto tariffario con altre offerte sul mercato è disponibile qui. In ogni caso, “First Children's” è tutt'altro che la peggiore offerta sul mercato, anche se il nome della tariffa è stato scelto in modo estremamente infruttuoso. Ma se lo metti in una scatola con un primo cellulare nuovo di zecca e lo leghi con un nastro rosa, allora perché no?

ICQ non è un ostacolo per gli "amici"

Adoriamo il meraviglioso servizio "Own" con tutto il nostro cuore, questo analogo intranet di ICQ ha lavorato a Beeline per molto tempo e piace a molti. Inoltre, è doppiamente soddisfatto della sua assoluta gratuità, non ci sono informazioni sul tempo di passaggio alla modalità fatturata. Fino a poco tempo, la felicità di possedere un messenger mobile gratuito era oscurata dall'inoperabilità di ICQ nella rete Beeline della regione di Mosca, ma a novembre finalmente è avvenuto il miracolo e ICQ ha iniziato a funzionare. Secondo alcune indiscrezioni, il numero di indirizzi IP esterni è stato aumentato più volte (fino a 256), e nel prossimo futuro potremo continuare a comunicare non solo con "Propri", ma anche con "Aliens".

A proposito, un promemoria per coloro che amano festeggiare il nuovo anno in altri paesi: il traffico GPRS in roaming internazionale è a pagamento e le sessioni vengono regolarmente arrotondate. Inoltre, questo vale anche per il lavoro dei clienti ICQ e per l'applicazione gratuita (nella tua regione) "Own", quindi in ogni caso non sarà possibile ottenere comunicazioni gratuite all'estero in questo modo.

Sostituzione dei numeri diretti: autoinformatore insidioso

Un mese fa abbiamo analizzato in dettaglio le caratteristiche della sostituzione dei numeri diretti in MTS e Beeline, il materiale può essere letto qui. Si tratta di sostituire i numeri diretti di Mosca, a cominciare dai longanimi, ritirati dalla circolazione "uno". Per quanto riguarda la procedura presso MTS - una citazione dalla nostra pubblicazione:

“...notizia interessante: la sostituzione dei numeri prevista per ottobre è posticipata alla fine di quest'anno o (più probabilmente) all'inizio del prossimo, potete leggere la notizia stessa qui. Il ritardo è molto probabilmente dovuto al rilascio prolungato della capacità di numerazione richiesta in MGTS. La sostituzione è solo posticipata, non annullata."

Così alla fine è successo, in MTS la sostituzione dei numeri avverrà nel primo trimestre del prossimo anno. MGTS non ha avuto il tempo di preparare le capacità lasciate libere allocate per questa attività. Quanto a Beeline, tutto sta accadendo secondo lo scenario precedentemente annunciato, la notizia sul sito del 19 novembre si può leggere qui. Tuttavia, ci sono un paio di sottigliezze interessanti:

  • L'azienda ha cercato in qualche modo di placare i numerosi "scandali" che rifiutano categoricamente il nuovo codice +7 499. Ora, in molti casi, è disponibile non solo a sostituire l'esistente coppia diretto-federale con un altro, ma a sostituirlo i numeri con le ultime quattro cifre conservate. Certo, se sei fortunato. Non tutti saranno fortunati, ma non è dannoso chiedere.
  • Il passaggio al codice +7 499 avverrà a Capodanno, ma l'autoinformatore verrà attivato il 3 dicembre (!). E fino al 28 dicembre 2007, la "zia di ferro" trasmetterà a tutti i chiamanti il ​​cambio di codice dal primo gennaio. La questione non è nemmeno pagare i chiamanti per i servizi di un autoinformatore, la naturale riluttanza di molte persone a comunicare con voci meccaniche è più spaventosa. Pochi penserebbero che dopo aver ascoltato l'informatore, avverrà lo stesso collegamento, per il quale è stato composto il numero. Finora, un'idea del genere non è incoraggiante, ma vediamo come apparirà nella pratica dopo il 3 dicembre.
  • Hanno davvero "distribuito" 300 SMS gratuiti per inviare notifiche sulle modifiche al codice, ma questo non è molto conveniente. L'SMS-regalo è incluso nella fatturazione il giorno successivo alla firma di un nuovo contratto ed è valido per un mese esatto da quel momento, se non hai avuto tempo / hai dimenticato di avvisare tutti - i tuoi problemi. Inoltre, in linea di principio non è previsto il controllo del numero di SMS "regalo" rimanenti.

Per il resto: "va tutto bene, bella marchesa". È un peccato per le ragazze innocenti che devono ascoltare le imprecazioni dei chiamanti arrabbiati N volte al giorno negli uffici Beeline.

Due in uno non è un film dell'orrore o uno scaffale in un negozio di cosmetici

Le notizie flash su www.dp.ru mi interessavano:

“Beeline si prepara a lanciare il servizio Multiline a San Pietroburgo, che consentirà di utilizzare due numeri diversi in un unico telefono. Il servizio è implementato a livello di una SIM card e quasi tutti i cellulari usciti negli ultimi anni sono adatti per utilizzarlo: originariamente nello standard GSM erano incluse le "due linee", quindi non è necessario acquistare uno dei dispositivi che sono apparsi di recente sul mercato con supporto per due SIM.

Entrambi i numeri potranno funzionare contemporaneamente, ovvero potrai ricevere chiamate e messaggi su uno qualsiasi di essi, nonché effettuare chiamate in uscita da qualsiasi numero. Beeline vede i consumatori del nuovo servizio tra coloro che, ad esempio, hanno un numero aziendale con determinate restrizioni e un numero personale che può essere utilizzato a proprie spese, o coloro che utilizzano un piano tariffario per le comunicazioni vocali e un altro per Internet mobile' .

Il servizio stampa dell'operatore di San Pietroburgo non ha smentito nulla, ma non ha voluto particolarmente condividere informazioni aggiuntive. Un tale servizio è davvero pianificato e presto inizierà a "funzionare" in modalità test su alcuni clienti aziendali. Il periodo di test stimato è di due o tre settimane e, in base ai risultati, verrà presa una decisione sull'opportunità di implementare il servizio.

Il servizio non va confuso con una scheda multi-SIM o telefoni con due SIM che sono comparsi sul mercato, qui verrà implementata la possibilità di una scheda SIM funzionante con due diversi numeri di telefono (due linee). Quelli. e non si può parlare di numeri di telefono di diversi operatori. In ogni caso, il servizio sembra interessante, ma apparirà nell'elenco pubblico? Tale divisione è estremamente svantaggiosa per l'operatore: in molte tariffe, i minuti relativamente economici in una direzione sono compensati da un traffico costoso quando si chiama in altre, quindi una tale scheda SIM "doppia" annulla in gran parte gli sforzi dei marketer e degli sviluppatori di piani tariffari.< /p>

Infine, un'altra notizia positiva: sembra che dopo un mese di riposo (ricostruzione?), il portale Bionline abbia finalmente iniziato a funzionare, ed è stato ripristinato il servizio di invio SMS dal sito. Almeno due SMS di prova inviati hanno raggiunto con successo i destinatari. Non c'è ancora nessun link nella pagina principale del sito, usa il link diretto. Ovviamente nessuno garantisce la consegna degli SMS prima che il link appaia nella pagina principale, ma sembra funzionare.

Beeline: campagna promozionale First Children e altre notizie

Nell'ultimo mese, in qualche modo, abbiamo prestato poca attenzione a Beeline, altre notizie sui dispositivi mobili si sono rivelate una priorità. Nel frattempo si sono accumulati diversi piccoli ma interessanti eventi. Compresi quelli relativi al nuovo anno che si avvicina.

Ripartenza promozionale della tariffa bambini?

Citazione dal comunicato stampa Beeline:

“L'azienda organizza annualmente le promozioni di Capodanno e quest'anno il First Children's TP non è stato scelto a caso. Dal momento del suo lancio nell'aprile 2007 ad oggi, il piano tariffario è stato uno dei primi tre leader di vendita nel mercato di Mosca ed è già stato introdotto in tutte le regioni della Russia. Il numero di abbonati che hanno collegato questa tariffa ha raggiunto circa 800 mila persone.

Durante la campagna di Capodanno, "First for Children" sarà venduto in una confezione regalo con all'interno un souvenir - simbolo del 2008 - un topo di peluche. Inoltre, l'azienda terrà più di 80 alberi di Natale di Capodanno per bambini https://cars45.com/listing/nissan/cabstar/1999 in 59 città russe, i cui biglietti saranno inclusi nel pacchetto di Capodanno del piano tariffario . "Beeline" per la prima volta tiene le vacanze di questi bambini su una tale scala. Gli alberi di Natale si terranno dal 25 dicembre 2007 al 10 gennaio 2008.

Durante la campagna di Capodanno "The First Children's" sarà venduto in una confezione regalo con all'interno un souvenir - simbolo del 2008 - un topo di peluche. Inoltre, l'azienda terrà più di 80 capodanno per bambini https://cars45.com/listing/nissan/cabstar/1999 https://cars45.com/listing/nissan/cabstar/1999 Elok in 59 città russe, i cui biglietti saranno inclusi nel pacchetto di Capodanno del piano tariffario. "Beeline" per la prima volta tiene le vacanze di questi bambini su una tale scala. Gli alberi di Natale si terranno dal 25 dicembre 2007 al 10 gennaio 2008”.

Per gli inviti agli alberi di Capodanno, ovviamente, grazie. Per citare uno dei siti astrologici: "Secondo l'oroscopo cinese, il 2008 si terrà sotto il segno del topo giallo e la data di inizio dell'anno del topo secondo il calendario cinese è il 7 febbraio". Per qualche motivo, ci sembra che il nobile topo di peluche cinese si rivelerà non solo giallo, ma anche con strisce nere. È bene che entrambi i regali (tariffa e topo peluche) possano essere utilizzati subito, senza aspettare l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese. Con un topo e un albero di Natale è tutto chiaro, per i regali è già stato detto un ringraziamento speciale. Ma se il piano tariffario “First Children's” sia un regalo non è una questione indiscutibile. La nostra recensione tariffaria può essere letta qui, il nostro confronto tariffario con altre offerte sul mercato è disponibile qui. In ogni caso, “First Children's” è tutt'altro che la peggiore offerta sul mercato, anche se il nome della tariffa è stato scelto in modo estremamente infruttuoso. Ma se lo metti in una scatola con un primo cellulare nuovo di zecca e lo leghi con un nastro rosa, allora perché no?

ICQ non è un ostacolo per gli "amici"

Adoriamo il meraviglioso servizio "Own" con tutto il nostro cuore, questo analogo intranet di ICQ ha lavorato a Beeline per molto tempo e piace a molti. Inoltre, è doppiamente soddisfatto della sua assoluta gratuità, non ci sono informazioni sul tempo di passaggio alla modalità fatturata. Fino a poco tempo, la felicità di possedere un messenger mobile gratuito era oscurata dall'inoperabilità di ICQ nella rete Beeline della regione di Mosca, ma a novembre finalmente è avvenuto il miracolo e ICQ ha iniziato a funzionare. Secondo alcune indiscrezioni, il numero di indirizzi IP esterni è stato aumentato più volte (fino a 256), e nel prossimo futuro potremo continuare a comunicare non solo con "Propri", ma anche con "Aliens".

A proposito, un promemoria per coloro che amano festeggiare il nuovo anno in altri paesi: il traffico GPRS in roaming internazionale è a pagamento e le sessioni vengono regolarmente arrotondate. Inoltre, questo vale anche per il lavoro dei clienti ICQ e per l'applicazione gratuita (nella tua regione) "Own", quindi in ogni caso non sarà possibile ottenere comunicazioni gratuite all'estero in questo modo.

Sostituzione dei numeri diretti: autoinformatore insidioso

Un mese fa abbiamo analizzato in dettaglio le caratteristiche della sostituzione dei numeri diretti in MTS e Beeline, il materiale può essere letto qui. Si tratta di sostituire i numeri diretti di Mosca, a cominciare dai longanimi, ritirati dalla circolazione "uno". Per quanto riguarda la procedura presso MTS - una citazione dalla nostra pubblicazione:

“...notizia interessante: la sostituzione dei numeri prevista per ottobre è posticipata alla fine di quest'anno o (più probabilmente) all'inizio del prossimo, potete leggere la notizia stessa qui. Il ritardo è molto probabilmente dovuto al rilascio prolungato della capacità di numerazione richiesta in MGTS. La sostituzione è solo posticipata, non annullata."

Così alla fine è successo, in MTS la sostituzione dei numeri avverrà nel primo trimestre del prossimo anno. MGTS non ha avuto il tempo di preparare le capacità lasciate libere allocate per questa attività. Quanto a Beeline, tutto sta accadendo secondo lo scenario precedentemente annunciato, la notizia sul sito del 19 novembre si può leggere qui. Tuttavia, ci sono un paio di sottigliezze interessanti:

  • L'azienda ha cercato in qualche modo di placare i numerosi "scandali" che rifiutano categoricamente il nuovo codice +7 499. Ora, in molti casi, è disponibile non solo a sostituire l'esistente coppia diretto-federale con un altro, ma a sostituirlo i numeri con le ultime quattro cifre conservate. Certo, se sei fortunato. Non tutti saranno fortunati, ma non è dannoso chiedere.
  • Il passaggio al codice +7 499 avverrà a Capodanno, ma l'autoinformatore verrà attivato il 3 dicembre (!). E fino al 28 dicembre 2007, la "zia di ferro" trasmetterà a tutti i chiamanti il ​​cambio di codice dal primo gennaio. La questione non è nemmeno pagare i chiamanti per i servizi di un autoinformatore, la naturale riluttanza di molte persone a comunicare con voci meccaniche è più spaventosa. Pochi penserebbero che dopo aver ascoltato l'informatore, avverrà lo stesso collegamento, per il quale è stato composto il numero. Finora, un'idea del genere non è incoraggiante, ma vediamo come apparirà nella pratica dopo il 3 dicembre.
  • Hanno davvero "distribuito" 300 SMS gratuiti per inviare notifiche sulle modifiche al codice, ma questo non è molto conveniente. L'SMS-regalo è incluso nella fatturazione il giorno successivo alla firma di un nuovo contratto ed è valido per un mese esatto da quel momento, se non hai avuto tempo / hai dimenticato di avvisare tutti - i tuoi problemi. Inoltre, in linea di principio non è previsto il controllo del numero di SMS "regalo" rimanenti.

Per il resto: "va tutto bene, bella marchesa". È un peccato per le ragazze innocenti che devono ascoltare le imprecazioni dei chiamanti arrabbiati N volte al giorno negli uffici Beeline.

Due in uno non è un film dell'orrore o uno scaffale in un negozio di cosmetici

Le notizie flash su www.dp.ru mi interessavano:

“Beeline si prepara a lanciare a San Pietroburgo il servizio Multiline, che consentirà di utilizzare due numeri diversi in un unico telefono. Il servizio è implementato a livello di una SIM card e quasi tutti i cellulari usciti negli ultimi anni sono adatti per utilizzarlo: originariamente nello standard GSM erano incluse le "due linee", quindi non è necessario acquistare uno dei dispositivi che sono apparsi di recente sul mercato con supporto per due schede SIM.

Entrambi i numeri potranno funzionare contemporaneamente, ovvero potrai ricevere chiamate e messaggi su uno qualsiasi di essi, nonché effettuare chiamate in uscita da qualsiasi numero. Beeline vede i consumatori del nuovo servizio tra coloro che, ad esempio, hanno un numero aziendale con determinate restrizioni e un numero personale che può essere utilizzato a proprie spese, o coloro che utilizzano un piano tariffario per le comunicazioni vocali e un altro per Internet mobile' .

Il servizio stampa dell'operatore di San Pietroburgo non ha smentito nulla, ma non ha voluto particolarmente condividere informazioni aggiuntive. Un tale servizio è davvero pianificato e presto inizierà a "funzionare" in modalità test su alcuni clienti aziendali. Il periodo di test stimato è di due o tre settimane e, in base ai risultati, verrà presa una decisione sull'opportunità di implementare il servizio.

Il servizio non deve essere confuso con una scheda multi-SIM o telefoni che sono comparsi sul mercato per due SIM-card, qui verrà implementata la possibilità di una SIM-card con due diversi numeri di telefono (due linee). Quelli. e non si può parlare di numeri telefonici di diversi operatori. In ogni caso, il servizio sembra interessante, ma apparirà nell'elenco pubblico? Tale divisione è estremamente svantaggiosa per l'operatore: in molte tariffe, i minuti relativamente economici in una direzione sono compensati da un traffico costoso quando si chiama in altre, quindi una tale scheda SIM "doppia" annulla in gran parte gli sforzi dei marketer e degli sviluppatori di piani tariffari.< /p>

Infine, un'altra notizia positiva: sembra che dopo un mese di riposo (ricostruzione?), il portale Bionline abbia finalmente iniziato a funzionare, ed è stato ripristinato il servizio di invio SMS dal sito. Almeno due SMS di prova inviati hanno raggiunto con successo i destinatari. Non c'è ancora nessun link nella pagina principale del sito, usa il link diretto. Ovviamente nessuno garantisce la consegna degli SMS prima che il link appaia nella pagina principale, ma sembra funzionare.