it opay

CES 2016. Primo giorno: LG, Samsung, Huawei e altri

Il primo giorno del CES è riservato solo alla stampa, nessun visitatore agli stand espositivi, alcuni di loro stanno finendo e posizionando frettolosamente i dispositivi appena annunciati. Il 5 gennaio è interamente dedicato alle conferenze stampa di diverse aziende, iniziano alle 8 del mattino (un saluto a LG, che ama i giornalisti), per poi passare a intervalli di un'ora. Le grandi aziende stanno cercando di reagire in questo giorno, considerato il più saturo in termini di numero di annunci. Di anno in anno c'è un certo ritmo e il modo in cui i produttori organizzano le loro conferenze stampa, ma le code restano immutate. Non importa quanto sia grande la sala affittata dall'azienda, non ci sarà comunque abbastanza spazio per tutti. Alcune aziende hanno imparato un modo vantaggioso per tutti per creare un full house, ad esempio Huawei regala i propri telefoni a tali eventi, sebbene sia richiesta la preregistrazione. A Las Vegas, i giornalisti hanno ricevuto Nexus 6P. Sembra che Mate 7 sia stato distribuito a Berlino, ma potrei sbagliarmi qui.

Tuttavia, anche senza regali, ci sono più giornalisti e blogger che posti alle conferenze. Viene creata l'impressione sbagliata dell'importanza degli eventi, le persone sono così diligenti nel filmare e registrare qualcosa. A volte iniziano anche a battere le mani, sono stato particolarmente colpito da questo in un momento imbarazzante su LG. L'atmosfera è più o meno questa: tutti dormono per terra, controllano la posta e ciò che è apparso durante la notte sui notiziari sul CES, dal palco trasmettono le lavatrici, e poi qualcuno nelle ultime file scoppia in un applauso isterico. Per completare il quadro, mi mancavano le grida di "Bravo!" Alla LG, le persone nell'ingresso si girarono sorprese e si guardarono sconcertate. Bene, macchina. Bene, nuovo. Altro. Qualcuno ha mai avuto una lavatrice che batti le mani in quel modo? Non ci sono stati più applausi, se non per le parole importanti dei vertici LG, ma perlopiù si trattava di dipendenti, non giornalisti o soci. Questi ultimi sono comunque presenti, si sentono male dalla notte, hanno sete e vogliono dormire, ma il dovere è soprattutto. Abbiamo avuto una conversazione divertente con uno di loro:

— E cosa ne pensi di tutto ciò che viene mostrato premium e costoso? - Non. - Cosa non accadrà? - Non ci sarà niente. - Non ci sarà niente. — Non sarà venduto.

Il venditore della felicità quotidiana mi ha guardato mestamente e se n'è andato a bere acqua minerale, non lo hanno convinto la sera prima ad assumersi la responsabilità e comprare tante, tante auto nuove per le famiglie russe. Sorprendentemente, persone provenienti da America, Europa e Asia dicono la stessa cosa. La motivazione è diversa, ma tutti cantano la stessa canzone: è costosa, vogliamo che sia tutto uguale, ma meno costoso. E poi ci sarà una tale felicità nei singoli paesi che sarai tormentato a portarla su nei carri. La caduta dei mercati azionari è ciò che ha preoccupato i giocatori al dettaglio e all'ingrosso presenti più di quanto mostrato nelle conferenze stampa.

La conferenza di LG è stata fantastica sotto ogni punto di vista. Ma non vorrei dedicarvi molto tempo e spazio, in parte ieri hanno parlato di smartphone serie K, ma vorrei soffermarmi sui punti principali che sono stati discussi in azienda. Naturalmente, LG non poteva stare lontana dal tema delle automobili. Improvvisamente si è scoperto che l'azienda sta sviluppando motori elettrici! Non so voi, ma fino ad ora non ho sentito niente del genere, nemmeno lontanamente. Le informazioni che l'azienda vuole imparare a trasformare qualsiasi superficie in schermi, incluso il parabrezza di un'auto, sono diventate più familiari e attese. Questa parte della presentazione era politica ed è stato letto da un pezzo di carta che l'azienda fornisce 11 componenti a GM, ma lavora anche con VW e Daimler. Cosa posso dire? Niente, perché questo è solo un omaggio alla moda, ma in LG non è stato ancora mostrato nulla di serio.

Un altro argomento di tendenza è l'IoT, o Internet delle cose. A Berlino, Samsung ha dedicato metà della sua conferenza a questa direzione e sono rimasto inorridito dal fatto che LG avrebbe ripetuto questa impresa. Ma non ci hanno torturato e hanno parlato rapidamente dei problemi del settore nella compatibilità di standard e dispositivi, hanno condiviso la previsione di IDC che ogni persona in cinque anni indosserà 26 dispositivi su se stessi (perché non cento?) e assicurato che ne diventeranno parte di questo mondo futuro. Posso assicurarti che anch'io diventerò parte di questo mondo, a una condizione: devi vivere per vedere questo tempo. E qui tutto dipende dalla fortuna e dalla salute.

Torniamo ai veri prodotti LG, che presto appariranno sugli scaffali. L'azienda ha deciso di abbinare l'inconnettibile alla linea Signature, che comprende prodotti premium come frigorifero, TV, umidificatore e lavatrice. Quindi immagino come una persona in un negozio selezioni questi dispositivi da una raccolta. Anche se sto mentendo, non riesco a immaginarlo.

È incredibile come i vantaggi apparenti possano replicarsi anno dopo anno. Ad esempio, non mi interessa molto lo spessore di un televisore LCD che può essere posizionato o appeso al muro. Come mai? La risposta è semplice: tutto ciò che è inferiore a un centimetro è già impercettibile con una grande diagonale da una distanza di un paio di metri. Per niente visibile. Il nuovo TV OLED è molto colorato, il suo spessore è di soli 2,57 mm.

Chi se ne frega? Non lo so. Ma c'è la sensazione che solo le aziende competono in vantaggi così immaginari. La TV è molto buona in termini di qualità dell'immagine, è smart e tutto, ma perché parlare di spessore ed enfatizzarlo? Non capisco.

Il frigorifero è ancora più divertente, ha una porta in vetro, bussando alla quale puoi accendere la retroilluminazione e vedere cosa c'è dentro. Naturalmente, questo frigorifero è molto avanzato e può connettersi alla tua rete Wi-Fi e allo stesso tempo essere consapevole di quali prodotti ci sono (c'è un'applicazione per smartphone per impostazione predefinita). Puoi anche andare alla porta e chiedere se c'è della birra (in realtà no, ma perché non fantasticare su funzioni inutili?). E il frigorifero ti risponderà con la voce che selezioni nelle impostazioni. Posso immaginare come mi alzo la notte, sgattaiolo al frigorifero, e lui mi grida: “Smettila di mangiare, vai a dormire, le tre del mattino!”. Un incubo per chi ama mangiare la sera. Sicuramente il software aggiungerà statistiche su quanto spesso apri la porta, quanti prodotti prendi e simili.

Sheckley ha raccontato una storia su come il robot ha fatto morire di fame la famiglia e non ha dato loro da mangiare, costringendoli a mettersi a dieta. Ci stiamo muovendo rapidamente verso questo mondo e c'è un'altra caratteristica in questo frigorifero, ti piacerà. Sul pavimento viene proiettata una zona, sulla quale calpestando si attiva l'apertura automatica della porta! Si aprirà davanti a te.

Il gusto e il colore di tutti i pennarelli sono diversi, ma il frigorifero mi sembra spaventoso. Qualcosa non va nel design, ma questa porta automatica completa il quadro della devastazione.

Qualche parola su Monster: combatteranno

La conferenza stampa di Monster si tiene solitamente al mattino, Noel Lee ne parla, parla allegramente di successi e risultati, parlano le star dello sport che promuovono le nuove cuffie. Mosse elaborate, ma già l'anno scorso c'era un certo nervosismo, non so a cosa fosse collegato, non sono una banchina nel mercato delle cuffie. Quest'anno i miei sospetti dell'ultimo anno sono stati confermati in modo inaspettato: si scopre che Monster sta per tornare in gioco, e ne hanno parlato per una decina di minuti in conferenza stampa. Cioè, nell'ultimo anno, la società ha apparentemente abbandonato il gioco, ma questo evento mi ha ignorato.

Ora, sulle diapositive, hanno disegnato carri armati, raccontato come avrebbero fatto a pezzi i nemici e mostrato nuovi prodotti. Ma non c'era entusiasmo, piuttosto una sorta di sconforto.

Avevo la sensazione interiore persistente che l'animale con la pelliccia si fosse avvicinato furtivamente all'idea di Noel Lee e presto avrebbe coperto l'intera compagnia, nonostante i discorsi di bravura. Un mio collega ha giustamente detto: "L'anno prossimo al CES, potremmo non arrivare alla conferenza Monster, mi chiedo chi ci vorrà 9 ore di giornata per la stampa". Non condivido l'atmosfera decadente, ma la sensazione che stesse succedendo qualcosa di brutto con Monster era molto forte. Tuttavia, ho la stessa sensazione per quasi tutti i produttori di cuffie e altoparlanti ad alto valore aggiunto attraverso il marketing. Ma basta parlare delle cose tristi, perché ci sono stati dei bei momenti al CES.

Huawei: tigre cinese in crescita

Huawei è in ascesa, inutile negarlo, poiché il produttore investe enormi sforzi nella promozione del proprio marchio e nella creazione di prodotti che ricordano un po' Samsung dieci anni fa. L'azienda ha i suoi sviluppi, in più non solo l'esperienza di Samsung viene copiata, ma molte funzioni vengono inviate direttamente ai dispositivi dell'azienda dagli smartphone del colosso coreano. E nessuno è timido al riguardo.

La presentazione di Huawei segue sempre lo scenario classico: prima un resoconto su risultati e punti di forza, poi una dimostrazione di prodotti. Nella parte di reportistica, c'erano molte informazioni sui risultati, non la commenterò, fornirò solo diapositive, tutto è chiaro in esse. La soddisfazione per i prodotti è in crescita, la quota di mercato degli smartphone è in crescita e l'azienda prevede di passare dal terzo posto al secondo, superando Apple nel prossimo anno e mezzo.

E poi abbiamo parlato di Mategory, la nuova scienza alla base del successo della serie Mate. E allo stesso tempo hanno mostrato Mate 8, che i partner e alcuni giornalisti hanno ricevuto in regalo. Un buon dispositivo con uno schermo da 6 pollici e un approccio banale alla storia quando hanno escogitato 8 motivi per cui il Mate 8 è migliore. Proverò a dire di ciascuno di loro, esattamente come hanno raccontato del dispositivo, soprattutto perché questo ne darà un'idea.

Il primo motivo. Grande schermo. Buona resa cromatica. Buon rapporto schermo-corpo, ma non aggiungere Note 5 o altri dispositivi Samsung in confronto, i numeri non sarebbero così belli.

Motivo 2. Alte prestazioni. Chipset proprio Kirin 950, prodotto utilizzando la tecnologia FinFet Plus a 16 nm, core Cortex A72 (4 core fino a 2,3 GHz, 4 fino a 1,8 GHz), GPU Mali T880.

Il raffreddamento della CPU è realizzato utilizzando nuovi materiali, in particolare un determinato composito DX19 e un materiale multistrato per la dissipazione del calore.

Motivo 3. Due giorni sotto carico. Riproduzione video 17 ore, 20 ore in 4G e browser, 28 ore di chiamate e così via. Oltre alla ricarica rapida.

Motivo 4: nuovo sensore di impronte digitali. Sblocca più velocemente, avvia diverse applicazioni.

Motivo 5. Sicurezza, crittografia dei file e così via.

Motivo 6. Microfoni multipli, modalità di registrazione dell'intervista più modalità vivavoce, fino a 3 metri di lavoro.

Motivo 7. Lavora in tutto il mondo su reti diverse.

Motivo 8. Fotocamera. Ci sono molte parole, ma devi guardare alla pratica.

In Russia, questo modello potrebbe non apparire, poiché il prezzo promette di essere completamente disumano. Ma in Europa e nel mondo sarà venduto a questo prezzo.

Ecco le specifiche dettagliate di questo prodotto.

Un altro prodotto mostrato è il tablet MediaPad M2 da 10 pollici, prodotto in collaborazione con Harman/Kardon. Un modello interessante in cui è stato implementato un suono di alta qualità.

Ma soprattutto mi sono piaciuti gli orologi Huawei, che non sono diversi dai modelli precedenti in termini di riempimento, ma sono pensati per le donne - cinturini in pelle, il modello più vecchio ha zirconio di Swarovsky, che imita i diamanti (infatti, lì non ci sono differenze in quanto tali, ma è una questione di posizionamento). Bellissimi quadranti, prezzo elevato: questo prodotto promette di essere molto richiesto.

Cercherò di preparare una prima occhiata al Mate 8 nel prossimo futuro, quindi resta sintonizzato per questo materiale e le mie impressioni sul dispositivo.

Samsung Premium: oro e platino per ogni mano

Cassa in oro rosa 18 carati e cinturino in pelle di alligatore, oppure cassa in platino e lo stesso cinturino, ma in un colore diverso. Si tratta, ovviamente, delle varianti Gear S2 Classic, che saranno presto in vendita, ma non ovunque e non per tutti. Naturalmente, questo è un prodotto molto di nicchia, simile a un Apple Watch d'oro, e le vendite di tali dispositivi possono essere a livello di decine, un massimo di centinaia.

Mi sembra che non abbia senso discutere seriamente dell'opzione di tali orologi. Per che cosa? Questa versione dell'orologio non avrà un impatto sul mercato e lo stesso Gear S2 ha molto successo e piace a molte persone. Con il rilascio di nuove opzioni di orologio, ci saranno anche vari quadranti che prima non c'erano. Hanno promesso che l'applicazione ufficiale per iOS apparirà un po' più tardi, anche se l'orologio può già essere amico dell'iPhone (non ufficialmente, ovviamente). Un'altra novità sull'orologio è che Samsung Pay sarà disponibile per loro nei prossimi mesi.

Samsung è focalizzata sul mercato americano e in particolare per questo rilascia un tablet su Windows 10 - Galaxy TabPro S.

Specifiche del sistema operativo Windows 10 Home, Windows 10 Pro Network LTE Cat.6 ** AP 6a gen. Processore Intel Core M (Dual Core 2.2GHz) Display 12" 2160x1440 Super AMOLED Fotocamera 5MP AF (posteriore), 5MP (anteriore) Video MP4,3GP,WMV,ASF,AVI,MKV Audio MP3,AAC,WAV,WMA,AMR, Connettività FLAC Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac MIMO, Wi-Fi Direct, NFC, Bluetooth 4.1 GPS GPS, Accelerometro sensore GLONASS, Hall, Memoria leggera 4 GB (RAM), SSD 128 GB / 256 GB Dimensioni / Peso 290,3 x198,8 x 6,3 mm, 693 g (Wi-Fi), 696 g (LTE) Batteria 5.200 mAh (39,5 W, 7,6 V)

È interessante notare che questo è il primo tablet Windows con uno schermo SuperAMOLED. Per l'azienda, questo sarà il primo test di forza in un nuovo mercato ed è possibile che se il prodotto è richiesto, la linea verrà ampliata. Ma in base al costo stimato, che si preannuncia molto alto, è difficile aspettarsi un successo nelle vendite. Pertanto, per noi, questo prodotto sarà una specie di giocattolo di nicchia. In Russia questo tablet apparirà nei prossimi mesi, il prezzo è ancora sconosciuto, non c'è nemmeno una linea guida.

Nel segmento dei laptop, l'azienda ha anche introdotto un aggiornamento alla sua nona serie: due diagonali da 13,3 e 15 pollici. Le caratteristiche di questi prodotti sono le seguenti.

Samsung Notebook 9 Display da 13,3 pollici FHD da 13,3 pollici (1920 x 1080), sistema operativo PLS Performance Sistema operativo Windows 10 Processore fino a Intel Core i7 Grafica Memoria condivisa 4/8 GB LPDDR3 (on board) Storage 128 GB/ 256 GB SSD Fotocamera 720p Dimensioni Dimensioni 313,8 x 218,5 x 13,4 mm Peso 0,84 kg Colore Ferro Argento, Rosa moderno Porte I/O Porta USB 2xUSB 3.0, micro HDMI, mini Ethernet, mini VGA, 3-in-1 (SD, SDHC, SDXC), HP/ Microfono

Samsung Notebook 9 Display da 15 pollici FHD da 15 pollici (1920 x 1080), sistema operativo PLS Performance Sistema operativo Windows 10 Processore fino a Intel Core i7 Grafica Memoria condivisa 4/8 GB LPDDR3 (on board) Storage 128 GB/256 GB SSD Fotocamera 720p Dimensioni Dimensioni 346,5 x 236,8 x 14,5 mm Peso 1,29 kg Colore Ferro Argento, rosa moderno Porte I/O Porta USB 1xUSB-C™, 2xUSB3.0, HDMI, mini Ethernet, micro SD, HP/Mic

In Russia questi prodotti non saranno disponibili, quindi non ha senso parlarne ed evidenziarli.

Ma la parte principale della presentazione riguardava ancora i televisori, questo argomento è vincente per Samsung e l'azienda ama raccontare il suo successo ogni anno. Quindi, tutti i televisori UHD sono ora costruiti su punti quantici, questa tecnologia è considerata la più promettente. Colori strabilianti e il marketing di miliardi di colori per display possono far impazzire gli acquirenti più volubili. Quanti colori ha lo schermo della tua TV? Così piccolo? E nel mio miliardo! Non importa che questo sia puro marketing. I televisori sono molto buoni e mi sono piaciuti, soprattutto perché sono prodotti in diverse diagonali.

È stato notato in particolare che tutti i televisori sulla piattaforma Tizen, LG sottolinea anche che non c'è Android all'interno. È un fantastico contrappunto a Google, il modo in cui le aziende possono difendersi dall'invasione di Android di diversi tipi di dispositivi e le TV non si arrendono ancora, il che, ovviamente, è sorprendente sotto tutti i punti di vista.

Abbiamo parlato in modo molto dettagliato dell'interfaccia SmartTV, in particolare che ora non è più necessario accedere alle applicazioni di diversi fornitori di contenuti per vedere le ultime offerte, sullo schermo appare una riga aggiuntiva e puoi scegliere tutto da solo . Un po ', ma abbastanza comodo. Il fatto che Samsung sia stato e rimanga il leader nel mercato televisivo è ben meritato, i prodotti stanno diventando più belli anno dopo anno e sono molto buoni. Inoltre vincono sia in termini di caratteristiche assolute, sia spesso in termini di rapporto qualità/prezzo, le vendite lo dimostrano con ogni evidenza.

Puoi acquistare un lettore 4K per TV, questo argomento è popolare negli Stati Uniti, l'alleanza UHD pubblica dischi con contenuto UHD. Ma penso che sia un vicolo cieco. La qualità, ovviamente, è sorprendente, ma aspettare mesi per i film su disco quando possono essere scaricati dalla rete, da qualsiasi servizio?

Mi è piaciuto molto il fatto che il televisore, quando colleghi qualsiasi dispositivo esterno, sia esso una console di gioco o un televisore, lo riconosca istantaneamente e attivi il telecomando in modo che funzioni con esso. Cioè, con un telecomando, puoi controllare tutti gli elettrodomestici della casa. Ottima opportunità.

L'azienda offrirà una chiavetta USB gratuita per tutti i televisori UHD nel 2016, a cui è possibile collegare dispositivi esterni, come gli elementi per la casa intelligente. Possono essercene diverse centinaia e molto diverse. Samsung sta chiaramente iniziando a commercializzare questa direzione e a promuoverla gradualmente sul mercato.

E ora concentriamoci sul frigorifero! Questo non è solo un frigorifero, ma un mostro per abbinare ciò che LG ha introdotto. Dispone di telecamere interne che osservano quali prodotti sono sugli scaffali e possono inviare immagini ai tuoi smartphone e tablet. L'enorme pannello LCD da 21,5 pollici supporta la visualizzazione dei contenuti, ma puoi anche scrivere, guardare ricette, riprodurre video o musica. Tutto ciò mi ha fatto sentire che il mondo non è normale. Gente, questo è un frigorifero. Dovrebbe essere semplice: apri la porta e metti il ​​cibo. Poi prendi da mangiare. Nel frigorifero non c'è bisogno di TV e macchine fotografiche. In ogni caso mi sembra così, e non sono pronto a pagare il secondo prezzo dello stesso frigorifero per questa elettronica, non mi renderà la vita migliore e più facile.

<