it opay

IFA 2011. Nuovo HTC su Windows Phone 7

I nuovi prodotti presentati da HTC all'IFA 2011 di Berlino sono stati infatti presentati già prima dell'inizio della fiera. Sfortunatamente, non ho avuto l'opportunità di guardarli contemporaneamente, ma ora sto correggendo questa lacuna e voglio condividere con voi la mia opinione su due nuovi dispositivi WP7 di HTC: Titan e Radar. Iniziamo con il modello precedente.

HTC Titan

Prima di passare alla trattazione del dispositivo, analizziamo brevemente le caratteristiche:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1,5 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 16 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 4.7" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 8 MP, doppio flash LED, registrazione video 720p, fotocamera frontale da 1,3 MP per foto, video e videochiamate
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1600 mAh
  • Dimensioni: 131,5 X 70,7 X 9,9 mm
  • Peso: 160 g

Il nuovo smartphone mi ricorda personalmente l'HTC HD2. Sì, era questo leggendario dispositivo WM con uno schermo molto grande per l'epoca e caratteristiche eccellenti in quel momento. In Titan, in generale, le caratteristiche sono approssimativamente al livello dell'attuale HTC Sensation e Samsung Galaxy S II. Risoluzione dello schermo inferiore e processore single core. Ma il primo non gioca ancora un ruolo particolare, a causa del fatto che l'interfaccia spartana di WP7 appare più o meno la stessa, sia su uno schermo con una risoluzione leggermente più grande, sia con una risoluzione inferiore. Per quanto riguarda la piattaforma con processore single-core, WP7, a giudicare dalla velocità degli smartphone, non è così esigente in termini di potenza hardware. Questo sistema operativo funziona su un processore single-core nello stesso modo in cui Android funziona attualmente su quelli dual-core. Pertanto, ecco la parità approssimativa.

Secondo le caratteristiche, il "titanio" sembra buono. In base alla progettazione, questo è il dispositivo WP7 più ordinario, fortunatamente, grazie agli sforzi di Microsoft, non so ancora se questo sia buono o cattivo, tutti dispositivi basati su questo I sistemi Panasonic Camera HD hanno quasi lo stesso aspetto.

Lo smartphone è assemblato alla perfezione, almeno questa è la sensazione dopo aver studiato i campioni in mostra, la qualità delle immagini sullo schermo è alta, c'è un pulsante hardware della fotocamera, da cui siamo già riusciti a svezzare e che è presente in tutti gli smartphone WP7.

Il dispositivo funziona rapidamente, puoi dire che vola. Per ovvi motivi, non posso ancora dire nulla sulle fotocamere, così come su suono, durata della batteria e altri parametri. Ma possiamo dire che HTC Titan è uno smartphone Windows Phone 7 di alta qualità con buone caratteristiche.

Ma ecco cosa mi confonde. Fino a un certo punto il punto di forza di HTC era la qualità e l'esperienza. Quando tutti intorno (E-Ten, Toshiba e altri) a volte rendevano molto interessanti in termini di caratteristiche, ma comunicatori "buggy", HTC ha rilasciato costantemente dispositivi di alta qualità che potevano essere utilizzati senza riavvii giornalieri e flash settimanali (il più delle volte). Poi c'erano HTC Touch e l'interfaccia TouchFLO, che si è sviluppata in TouchFLO 3D, e successivamente in Sense, ed è diventata la principale carta vincente dell'azienda nella lotta contro i concorrenti. Oggi, HTC Sense in Android è una shell comoda, bella e semplice, per cui molte persone scelgono gli smartphone HTC. L'azienda ha ottenuto ciò che voleva: il marchio non è più associato a dispositivi complessi, ma a un'interfaccia semplice e bella.

E qui stiamo guardando un HTC Titan così rigoroso, potente e veloce. Secondo le prime impressioni si tratta davvero di un ottimo dispositivo, un po' grande, ma sottile e con uno schermo ampio. Con una politica dei prezzi competente di HTC e Microsoft in Russia, questo dispositivo può trovare un acquirente. O due. E affinché gli utenti si interessino ai "titani" e ai "radar" nel modo in cui sono interessati agli smartphone HTC su Android, l'azienda deve escogitare un nuovo "trucco". Non perché l'interfaccia standard di WP7 sia scomoda o incomprensibile (anche se ci sono ancora dei momenti), ma perché oggi per l'utente non c'è differenza tra uno smartphone Windows Phone 7 di HTC, Acer, Samsung e LG. E questo è probabilmente un bene per Microsoft, ma non per HTC come produttore.

Anche se, per noi utenti, l'intera situazione finora è solo un vantaggio. Presto in Russia si aprirà un nuovo segmento di mercato chiamato "Windows Phone 7" e sarà riempito con dispositivi simili tra loro di diversi produttori, e se gli smartphone sono simili e nessuna azienda ha vantaggi, allora il prezzo diventa l'arma principale nella lotta per l'utente.

Radar HTC

Questo è un dispositivo più conveniente (sebbene non si sappia ancora nulla sui prezzi specifici di entrambi i modelli per la Russia), anch'esso basato su WP7. In termini di caratteristiche, HTC Radar è leggermente inferiore allo smartphone Mozart, che sarà in vendita nel prossimo futuro al prezzo di 13.000 rubli. Sulla base di questi dati, possiamo concludere che il radar sarà ancora più economico, ovvero costerà esattamente intorno ai 10.000-12.000 rubli. E ora guarda:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 8 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 3.8" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 5 MP, registrazione video a 720p, fotocamera frontale per foto, video e videochiamate (VGA)
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1520 mAh
  • Dimensioni: 120,5 X 61,5 X 10,9 mm
  • Peso: 137 g

Si tratta di uno smartphone di fascia media, con uno schermo ad alta risoluzione, basato su una piattaforma relativamente veloce, con 8 GB di memoria a bordo. Sì, c'è solo una fotocamera da 5 megapixel, non c'è lo slot per una memory card, ma in generale il dispositivo è comunque molto buono tecnicamente. Soprattutto se davvero costerà meno di Mozart. Possiamo dire che il bar per entrare a far parte del club di quelli speciali che hanno deciso di acquistare Windows phone 7 sarà alla portata di molti, ci sarebbe voglia di entrare nel “bello”.

Comunque sia, se all'inizio HTC Radar avrà un costo contenuto, e logicamente dovrebbe essere così, lo smartphone può diventare richiesto anche nonostante funzioni sul sistema Windows Phone 7, che è a noi ancora quasi sconosciuto Semplicemente perché non è facile trovare un dispositivo con un tale insieme di caratteristiche per pochi soldi, in una custodia di metallo e con un design rigoroso.

IFA 2011. Nuovo HTC su Windows Phone 7

I nuovi prodotti presentati da HTC all'IFA 2011 di Berlino sono stati infatti presentati già prima dell'inizio della fiera. Sfortunatamente, non ho avuto l'opportunità di guardarli contemporaneamente, ma ora sto correggendo questa lacuna e voglio condividere con voi la mia opinione su due nuovi dispositivi WP7 di HTC: Titan e Radar. Iniziamo con il modello precedente.

HTC Titan

Prima di passare alla trattazione del dispositivo, analizziamo brevemente le caratteristiche:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1,5 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 16 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 4.7" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 8 MP, doppio flash LED, registrazione video 720p, fotocamera frontale da 1,3 MP per foto, video e videochiamate
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1600 mAh
  • Dimensioni: 131,5 X 70,7 X 9,9 mm
  • Peso: 160 g

Il nuovo smartphone mi ricorda personalmente l'HTC HD2. Sì, era questo leggendario dispositivo WM con uno schermo molto grande per l'epoca e caratteristiche eccellenti in quel momento. In Titan, in generale, le caratteristiche sono approssimativamente al livello dell'attuale HTC Sensation e Samsung Galaxy S II. Risoluzione dello schermo inferiore e processore single core. Ma il primo non gioca ancora un ruolo particolare, a causa del fatto che l'interfaccia spartana di WP7 appare più o meno la stessa, sia su uno schermo con una risoluzione leggermente più grande, sia con una risoluzione inferiore. Per quanto riguarda la piattaforma con processore single-core, WP7, a giudicare dalla velocità degli smartphone, non è così esigente in termini di potenza hardware. Questo sistema operativo funziona su un processore single-core nello stesso modo in cui Android funziona attualmente su quelli dual-core. Pertanto, ecco la parità approssimativa.

Secondo le caratteristiche, il "titanio" sembra buono. In base alla progettazione, questo è il dispositivo WP7 più ordinario, fortunatamente, grazie agli sforzi di Microsoft, non so ancora se questo sia buono o cattivo, tutti dispositivi basati su questo I sistemi Panasonic Camera HD hanno quasi lo stesso aspetto.

Lo smartphone è assemblato alla perfezione, almeno questa è la sensazione dopo aver studiato i campioni in mostra, la qualità delle immagini sullo schermo è alta, c'è un pulsante hardware della fotocamera, da cui siamo già riusciti a svezzare e che è presente in tutti gli smartphone WP7.

Il dispositivo funziona rapidamente, puoi dire che vola. Per ovvi motivi, non posso ancora dire nulla sulle fotocamere, così come su suono, durata della batteria e altri parametri. Ma possiamo dire che HTC Titan è uno smartphone Windows Phone 7 di alta qualità con buone caratteristiche.

Ma ecco cosa mi confonde. Fino a un certo punto il punto di forza di HTC era la qualità e l'esperienza. Quando tutti intorno (E-Ten, Toshiba e altri) a volte rendevano molto interessanti in termini di caratteristiche, ma comunicatori "buggy", HTC ha rilasciato costantemente dispositivi di alta qualità che potevano essere utilizzati senza riavvii giornalieri e flash settimanali (il più delle volte). Poi c'erano HTC Touch e l'interfaccia TouchFLO, che si è sviluppata in TouchFLO 3D, e successivamente in Sense, ed è diventata la principale carta vincente dell'azienda nella lotta contro i concorrenti. Oggi, HTC Sense in Android è una shell comoda, bella e semplice, per cui molte persone scelgono gli smartphone HTC. L'azienda ha ottenuto ciò che voleva: il marchio non è più associato a dispositivi complessi, ma a un'interfaccia semplice e bella.

E qui stiamo guardando un HTC Titan così rigoroso, potente e veloce. Secondo le prime impressioni si tratta davvero di un ottimo dispositivo, un po' grande, ma sottile e con uno schermo ampio. Con una politica dei prezzi competente di HTC e Microsoft in Russia, questo dispositivo può trovare un acquirente. O due. E affinché gli utenti si interessino ai "titani" e ai "radar" nel modo in cui sono interessati agli smartphone HTC su Android, l'azienda deve escogitare un nuovo "trucco". Non perché l'interfaccia standard di WP7 sia scomoda o incomprensibile (anche se ci sono ancora dei momenti), ma perché oggi per l'utente non c'è differenza tra uno smartphone Windows Phone 7 di HTC, Acer, Samsung e LG. E questo è probabilmente un bene per Microsoft, ma non per HTC come produttore.

Anche se, per noi utenti, l'intera situazione finora è solo un vantaggio. Presto in Russia si aprirà un nuovo segmento di mercato chiamato "Windows Phone 7" e sarà riempito con dispositivi simili tra loro di diversi produttori, e se gli smartphone sono simili e nessuna azienda ha vantaggi, allora il prezzo diventa l'arma principale nella lotta per l'utente.

Radar HTC

Questo è un dispositivo più conveniente (sebbene non si sappia ancora nulla sui prezzi specifici di entrambi i modelli per la Russia), anch'esso basato su WP7. In termini di caratteristiche, HTC Radar è leggermente inferiore allo smartphone Mozart, che sarà in vendita nel prossimo futuro al prezzo di 13.000 rubli. Sulla base di questi dati, possiamo concludere che il radar sarà ancora più economico, ovvero costerà esattamente intorno ai 10.000-12.000 rubli. E ora guarda:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 8 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 3.8" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 5 MP, registrazione video a 720p, fotocamera frontale per foto, video e videochiamate (VGA)
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1520 mAh
  • Dimensioni: 120,5 X 61,5 X 10,9 mm
  • Peso: 137 g

Si tratta di uno smartphone di fascia media, con uno schermo ad alta risoluzione, basato su una piattaforma relativamente veloce, con 8 GB di memoria a bordo. Sì, c'è solo una fotocamera da 5 megapixel, non c'è lo slot per una memory card, ma in generale il dispositivo è comunque molto buono tecnicamente. Soprattutto se davvero costerà meno di Mozart. Possiamo dire che il bar per entrare a far parte del club di quelli speciali che hanno deciso di acquistare Windows phone 7 sarà alla portata di molti, ci sarebbe voglia di entrare nel “bello”.

Comunque sia, se all'inizio HTC Radar avrà un costo contenuto, e logicamente dovrebbe essere così, lo smartphone può diventare richiesto anche nonostante funzioni sul sistema Windows Phone 7, che è a noi ancora quasi sconosciuto Semplicemente perché non è facile trovare un dispositivo con un tale insieme di caratteristiche per pochi soldi, in una custodia di metallo e con un design rigoroso.

IFA 2011. Nuovo HTC su Windows Phone 7

I nuovi prodotti presentati da HTC all'IFA 2011 di Berlino sono stati infatti presentati già prima dell'inizio della fiera. Sfortunatamente, non ho avuto l'opportunità di guardarli contemporaneamente, ma ora sto correggendo questa lacuna e voglio condividere con voi la mia opinione su due nuovi dispositivi WP7 di HTC: Titan e Radar. Iniziamo con il modello precedente.

HTC Titan

Prima di passare alla trattazione del dispositivo, analizziamo brevemente le caratteristiche:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1,5 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 16 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 4.7" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 8 MP, doppio flash LED, registrazione video 720p, fotocamera frontale da 1,3 MP per foto, video e videochiamate
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1600 mAh
  • Dimensioni: 131,5 X 70,7 X 9,9 mm
  • Peso: 160 g

Il nuovo smartphone mi ricorda personalmente l'HTC HD2. Sì, era questo leggendario dispositivo WM con uno schermo molto grande per l'epoca e caratteristiche eccellenti in quel momento. In Titan, in generale, le caratteristiche sono approssimativamente al livello dell'attuale HTC Sensation e Samsung Galaxy S II. Risoluzione dello schermo inferiore e processore single core. Ma il primo non gioca ancora un ruolo particolare, a causa del fatto che l'interfaccia spartana di WP7 appare più o meno la stessa, sia su uno schermo con una risoluzione leggermente più grande, sia con una risoluzione inferiore. Per quanto riguarda la piattaforma con processore single-core, WP7, a giudicare dalla velocità degli smartphone, non è così esigente in termini di potenza hardware. Questo sistema operativo funziona su un processore single-core nello stesso modo in cui Android funziona attualmente su quelli dual-core. Pertanto, ecco la parità approssimativa.

Secondo le caratteristiche, il "titanio" sembra buono. In base alla progettazione, questo è il dispositivo WP7 più ordinario, fortunatamente, grazie agli sforzi di Microsoft, non so ancora se sia buono o cattivo, tutti dispositivi basati su questo I sistemi Panasonic Camera HD hanno quasi lo stesso aspetto.

Lo smartphone è assemblato alla perfezione, almeno questa è la sensazione dopo aver studiato i campioni in mostra, la qualità delle immagini sullo schermo è alta, c'è un pulsante hardware della fotocamera, da cui siamo già riusciti a svezzare e che è presente in tutti gli smartphone WP7.

Il dispositivo funziona rapidamente, puoi dire che vola. Per ovvi motivi, non posso ancora dire nulla sulle fotocamere, così come su suono, durata della batteria e altri parametri. Ma possiamo dire che HTC Titan è uno smartphone Windows Phone 7 di alta qualità con buone caratteristiche.

Ma ecco cosa mi confonde. Fino a un certo punto il punto di forza di HTC era la qualità e l'esperienza. Quando tutti intorno (E-Ten, Toshiba e altri) a volte rendevano molto interessanti in termini di caratteristiche, ma comunicatori "buggy", HTC ha rilasciato costantemente dispositivi di alta qualità che potevano essere utilizzati senza riavvii giornalieri e flash settimanali (il più delle volte). Poi c'erano HTC Touch e l'interfaccia TouchFLO, che si è sviluppata in TouchFLO 3D, e successivamente in Sense, ed è diventata la principale carta vincente dell'azienda nella lotta contro i concorrenti. Oggi, HTC Sense in Android è una shell comoda, bella e semplice, per cui molte persone scelgono gli smartphone HTC. L'azienda ha ottenuto ciò che voleva: il marchio non è più associato a dispositivi complessi, ma a un'interfaccia semplice e bella.

E qui stiamo guardando un HTC Titan così rigoroso, potente e veloce. Secondo le prime impressioni si tratta davvero di un ottimo dispositivo, un po' grande, ma sottile e con uno schermo ampio. Con una politica dei prezzi competente di HTC e Microsoft in Russia, questo dispositivo può trovare un acquirente. O due. E affinché gli utenti si interessino ai "titani" e ai "radar" nel modo in cui sono interessati agli smartphone HTC su Android, l'azienda deve escogitare un nuovo "trucco". Non perché l'interfaccia standard di WP7 sia scomoda o incomprensibile (anche se ci sono ancora dei momenti), ma perché oggi per l'utente non c'è differenza tra uno smartphone Windows Phone 7 di HTC, Acer, Samsung e LG. E questo è probabilmente un bene per Microsoft, ma non per HTC come produttore.

Anche se, per noi utenti, l'intera situazione finora è solo un vantaggio. Presto in Russia si aprirà un nuovo segmento di mercato chiamato "Windows Phone 7" e sarà riempito con dispositivi simili tra loro di diversi produttori, e se gli smartphone sono simili e nessuna azienda ha vantaggi, allora il prezzo diventa l'arma principale nella lotta per l'utente.

Radar HTC

Questo è un dispositivo più conveniente (sebbene non si sappia ancora nulla sui prezzi specifici di entrambi i modelli per la Russia), anch'esso basato su WP7. In termini di caratteristiche, HTC Radar è leggermente inferiore allo smartphone Mozart, che sarà in vendita nel prossimo futuro al prezzo di 13.000 rubli. Sulla base di questi dati, possiamo concludere che il radar sarà ancora più economico, ovvero costerà esattamente intorno ai 10.000-12.000 rubli. E ora guarda:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 8 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 3.8" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 5 MP, registrazione video 720p, fotocamera frontale per foto, video e videochiamate (VGA)
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1520 mAh
  • Dimensioni: 120,5 X 61,5 X 10,9 mm
  • Peso: 137 g

Si tratta di uno smartphone di fascia media, con uno schermo ad alta risoluzione, basato su una piattaforma relativamente veloce, con 8 GB di memoria a bordo. Sì, c'è solo una fotocamera da 5 megapixel, non c'è lo slot per una memory card, ma in generale il dispositivo è comunque molto buono tecnicamente. Soprattutto se davvero costerà meno di Mozart. Possiamo dire che il bar per entrare a far parte del club di quelli speciali che hanno deciso di acquistare Windows phone 7 sarà alla portata di molti, ci sarebbe voglia di entrare nel “bello”.

Comunque sia, se all'inizio HTC Radar avrà un costo contenuto, e logicamente dovrebbe essere così, lo smartphone può diventare richiesto anche nonostante funzioni sul sistema Windows Phone 7, che è a noi ancora quasi sconosciuto Semplicemente perché non è facile trovare un dispositivo con un tale insieme di caratteristiche per pochi soldi, in una custodia di metallo e con un design rigoroso.

IFA 2011. Nuovo HTC su Windows Phone 7

I nuovi prodotti presentati da HTC all'IFA 2011 di Berlino sono stati infatti presentati già prima dell'inizio della fiera. Sfortunatamente, non ho avuto l'opportunità di guardarli contemporaneamente, ma ora sto correggendo questa lacuna e voglio condividere con voi la mia opinione su due nuovi dispositivi WP7 di HTC: Titan e Radar. Iniziamo con il modello precedente.

HTC Titan

Prima di passare alla trattazione del dispositivo, analizziamo brevemente le caratteristiche:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1,5 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 16 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 4.7" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 8 MP, doppio flash LED, registrazione video 720p, fotocamera frontale da 1,3 MP per foto, video e videochiamate
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1600 mAh
  • Dimensioni: 131,5 X 70,7 X 9,9 mm
  • Peso: 160 g

Il nuovo smartphone mi ricorda personalmente l'HTC HD2. Sì, era questo leggendario dispositivo WM con uno schermo molto grande per l'epoca e caratteristiche eccellenti in quel momento. In Titan, in generale, le caratteristiche sono approssimativamente al livello dell'attuale HTC Sensation e Samsung Galaxy S II. Risoluzione dello schermo inferiore e processore single core. Ma il primo non gioca ancora un ruolo particolare, a causa del fatto che l'interfaccia spartana di WP7 appare più o meno la stessa, sia su uno schermo con una risoluzione leggermente più grande, sia con una risoluzione inferiore. Per quanto riguarda la piattaforma con processore single-core, WP7, a giudicare dalla velocità degli smartphone, non è così esigente in termini di potenza hardware. Questo sistema operativo funziona su un processore single-core nello stesso modo in cui Android funziona attualmente su quelli dual-core. Pertanto, ecco la parità approssimativa.

Secondo le caratteristiche, il "titanio" sembra buono. In base alla progettazione, questo è il dispositivo WP7 più ordinario, fortunatamente, grazie agli sforzi di Microsoft, non so ancora se questo sia buono o cattivo, tutti i dispositivi basati su questo sistema Panasonic Camera HD hanno quasi lo stesso aspetto.

Secondo le caratteristiche del "titanio" sembra buono. In base alla progettazione, questo è il dispositivo WP7 più ordinario, fortunatamente, grazie agli sforzi di Microsoft, non so ancora se sia buono o cattivo, tutti i dispositivi basati su questo Panasonic Camera HD Telecamera Panasonic HD i sistemi sono ridotti quasi allo stesso aspetto.

Lo smartphone è assemblato alla perfezione, almeno questa è la sensazione dopo aver studiato i campioni in mostra, la qualità delle immagini sullo schermo è alta, c'è un pulsante hardware della fotocamera, da cui siamo già riusciti a svezzare e che è presente in tutti gli smartphone WP7.

Il dispositivo funziona rapidamente, puoi dire che vola. Per ovvi motivi, non posso ancora dire nulla sulle fotocamere, così come su suono, durata della batteria e altri parametri. Ma possiamo dire che HTC Titan è uno smartphone Windows Phone 7 di alta qualità con buone caratteristiche.

Ma ecco cosa mi confonde. Fino a un certo punto il punto di forza di HTC era la qualità e l'esperienza. Quando tutti intorno (E-Ten, Toshiba e altri) a volte rendevano molto interessanti in termini di caratteristiche, ma comunicatori "buggy", HTC ha rilasciato costantemente dispositivi di alta qualità che potevano essere utilizzati senza riavvii giornalieri e flash settimanali (il più delle volte). Poi c'erano HTC Touch e l'interfaccia TouchFLO, che si è sviluppata in TouchFLO 3D, e successivamente in Sense, ed è diventata la principale carta vincente dell'azienda nella lotta contro i concorrenti. Oggi, HTC Sense in Android è una shell comoda, bella e semplice, per cui molte persone scelgono gli smartphone HTC. L'azienda ha ottenuto ciò che voleva: il marchio non è più associato a dispositivi complessi, ma a un'interfaccia semplice e bella.

E qui stiamo guardando un HTC Titan così rigoroso, potente e veloce. Secondo le prime impressioni si tratta davvero di un ottimo dispositivo, un po' grande, ma sottile e con uno schermo ampio. Con una politica dei prezzi competente di HTC e Microsoft in Russia, questo dispositivo può trovare un acquirente. O due. E affinché gli utenti si interessino ai "titani" e ai "radar" nel modo in cui sono interessati agli smartphone HTC su Android, l'azienda deve escogitare un nuovo "trucco". Non perché l'interfaccia standard di WP7 sia scomoda o incomprensibile (anche se ci sono ancora dei momenti), ma perché oggi per l'utente non c'è differenza tra uno smartphone Windows Phone 7 di HTC, Acer, Samsung e LG. E questo è probabilmente un bene per Microsoft, ma non per HTC come produttore.

Anche se, per noi utenti, l'intera situazione finora è solo un vantaggio. Presto in Russia si aprirà un nuovo segmento di mercato chiamato "Windows Phone 7" e sarà riempito con dispositivi simili tra loro di diversi produttori, e se gli smartphone sono simili e nessuna azienda ha vantaggi, allora il prezzo diventa l'arma principale nella lotta per l'utente.

Radar HTC

Questo è un dispositivo più conveniente (sebbene non si sappia ancora nulla sui prezzi specifici di entrambi i modelli per la Russia), anch'esso basato su WP7. In termini di caratteristiche, HTC Radar è leggermente inferiore allo smartphone Mozart, che sarà in vendita nel prossimo futuro al prezzo di 13.000 rubli. Sulla base di questi dati, possiamo concludere che il radar sarà ancora più economico, ovvero costerà esattamente intorno ai 10.000-12.000 rubli. E ora guarda:

  • Classe: smartphone
  • Fattore di forma: monoblocco
  • Materiali della cassa: telaio in alluminio, inserti in plastica
  • Sistema operativo: Windows Phone 7.5 (Mango)
  • Rete: GSM/EDGE 850/900/1800/1900 MHz, UMTS/HSDPA 900/2100
  • Processore: 1 GHz basato su Qualcomm MSM8255
  • RAM: 512 MB
  • Memoria per archiviazione dati: 8 GB
  • Interfacce: Wi-Fi (b/g/n/), Bluetooth 2.1 (A2DP), microUSB (USB 2.0) per ricarica/sincronizzazione, cuffie da 3,5 mm, DLNA
  • Schermo: capacitivo, S-LCD 3.8" con una risoluzione di 800x480 pixel (WVGA), controllo automatico della retroilluminazione
  • Fotocamera: autofocus da 5 MP, registrazione video a 720p, fotocamera frontale per foto, video e videochiamate (VGA)
  • Navigazione: ha un chip GPS, posizioni HTC
  • Opzionale: accelerometro, sensore di luce, sensore di prossimità, radio FM
  • Batteria: agli ioni di litio rimovibile da 1520 mAh
  • Dimensioni: 120,5 X 61,5 X 10,9 mm
  • Peso: 137 g

Si tratta di uno smartphone di fascia media, con uno schermo ad alta risoluzione, basato su una piattaforma relativamente veloce, con 8 GB di memoria a bordo. Sì, c'è solo una fotocamera da 5 megapixel, non c'è lo slot per una memory card, ma in generale il dispositivo è comunque molto buono tecnicamente. Soprattutto se davvero costerà meno di Mozart. Possiamo dire che il bar per entrare a far parte del club di quelli speciali che hanno deciso di acquistare Windows phone 7 sarà alla portata di molti, ci sarebbe voglia di entrare nel “bello”.

Comunque sia, se all'inizio HTC Radar avrà un costo contenuto, e logicamente dovrebbe essere così, lo smartphone può diventare richiesto anche nonostante funzioni sul sistema Windows Phone 7, che è a noi ancora quasi sconosciuto Semplicemente perché non è facile trovare un dispositivo con un tale insieme di caratteristiche per pochi soldi, in una custodia di metallo e con un design rigoroso.