it opay

MNP in cifre

Un mese fa abbiamo pubblicato una specie di rapporto sull'andamento del MNP in Russia. I numeri erano interessanti e alcune tendenze erano già ben visibili. Diamo un'occhiata ai dati attuali e confrontiamo con quanto accaduto a metà maggio. Ora i processi dovrebbero diventare più chiari e più in linea con le tendenze reali.

Le statistiche delle transizioni e delle preferenze degli iscritti non rispecchiano ancora il quadro reale, il "peso" dei primi mesi di servizio è ancora troppo pesante. Il lancio formale di MNP il 1° dicembre dello scorso anno non ha significato il lancio effettivo, diversi operatori hanno iniziato a dare e ricevere abbonati in momenti diversi. Hanno oscillato a lungo, ci sono stati casi di vero e proprio sabotaggio con rifiuti di trasferimento per motivi ridicoli e formali. Pertanto, le statistiche riflettevano in larga misura non le preferenze degli utenti, ma la possibilità tecnica della transizione. Ora il processo a tutti gli effetti è già al terzo mese e il quadro dovrebbe essere più chiaro.

Formatta e conta

Per chiarezza manterremo il formato e la struttura della pubblicazione precedente, così vedremo subito i cambiamenti e le dinamiche dei processi in corso. Alcune delle conclusioni della recensione precedente probabilmente "sopravviveranno", perché si rivelerà vero, alcune dovranno essere riscritte o integrate. I numeri tra parentesi sono le statistiche precedenti del 15 maggio.

La joint venture Tele2 è arrivata piuttosto tardi nell'entrare in nuovi mercati, quindi i dati odierni sono quasi pura, senza fattori esterni, la concorrenza degli operatori esistenti. Come conteremo? Da un lato, 350.000 transizioni riuscite sono minuscole, questo è lo 0,05% della base totale dichiarata di abbonati cellulari russi. D'altra parte, 76.000 numeri portati a Mosca sembrano già un po' diversi. La cosiddetta "penetrazione cellulare" (il numero di schede SIM per popolazione, compresi i neonati) a Mosca supera il 220%, il numero di abbonati statistici è di circa 41 milioni. Questi numeri folli sono in gran parte generati dalle politiche contabili degli operatori: una SIM scartata è considerata attiva per altri 90 giorni in Beeline e MegaFon, 180 giorni in MTS. Ci sono molti numeri di schede SIM in modem e router, il numero di schede SIM in navigatori, fotocamere, sensori e altri dispositivi sta crescendo rapidamente. Dal punto di vista delle statistiche degli operatori, tutti questi sono "abbonati attivi", ma queste schede SIM non sono rilevanti per il calcolo della domanda MNP. Con una divisione molto conservativa del numero statistico di abbonati per 2,5, otteniamo circa 16,5 milioni di numeri, i cui utenti, almeno in teoria, potrebbero pensare di trasferire il numero su un altro operatore.

Con questo calcolo, otteniamo circa lo 0,5% dei numeri attivi che sono già stati trasferiti con successo nella regione della capitale. Se si parte dal fatto che la quota approssimativa delle domande “in corso” rispetto a quelle già compilate corrisponde alla media nazionale, allora il numero delle domande trasferite e in corso di trasferimento si avvicina all'1% del numero totale delle emissioni. In altre parole, degli abbonati "live" che utilizzano attivamente le comunicazioni, quasi ogni centesimo ha già partecipato a MNP. Considerando solo tre mesi di lavoro reale del servizio, sono tanti, sarete d'accordo.

Numeri

Quindi, in Russia sono stati effettuati circa 350.000 trasferimenti di numeri di telefono riusciti. Di questi, la maggior parte dei trasferimenti (22%) è avvenuta nella regione di Mosca, vedere la tabella seguente. Nonostante il "layout" dell'operatore nella capitale non sia ancora cambiato. Non si tratta solo di un numero maggiore di abbonati e della loro attività tradizionalmente elevata, le transizioni tra operatori in "grandi porzioni" sono tipiche di Mosca. Organizzazioni e imprese hanno già valutato la possibilità di indire gare d'appalto indolori per i servizi di comunicazione cellulare. Ora puoi scegliere il fornitore di servizi più redditizio senza preoccuparti del fatto che tutti i dipendenti cambieranno il numero di telefono dell'ufficio.

Lo stesso vale per i fornitori di servizi che guadagnano con la vendita di numeri "belli", prezzi di connessione elevati e commissioni di operatore. I clienti di queste "fattorie collettive" usano le tariffe aziendali, ma sono persone forzate e i numeri non gli appartengono. Ci sono già stati casi in cui il "presidente dell'azienda agricola collettiva" ha trasferito l'intero pool dei loro numeri a un altro "proprietario" che ha offerto condizioni migliori. Ciò aggiunge anche la sua percentuale al numero di camere trasferite nell'area metropolitana.

Questo non vuol dire che gli operatori ignorino completamente la pubblicità del servizio di portabilità del numero. Le informazioni di riferimento sono apparse sui siti con un link evidente dalle pagine principali, consentendo di richiedere una transizione direttamente sul sito. Ci sono anche ulteriori promozioni-regali pensati per addolcire l'amaro boccone della separazione dall'ex operatore.

Regione Numero di Camere % di Trasferite
Mosca 76.226 (48.747) 22,4% (22%)
San Pietroburgo 33.014 (20.866) 9,7% (9%)
Regione di Sverdlovsk 18.584 (10.985)< /td> 5,5% (5%)
Regione di Chelyabinsk 17.314 (10.704) 5,1% (5%)
Regione di Nizhny Novgorod 12.494 (7.065) 3,7% (3%)
Tatarstan 10.627 (6.348) 3,1% (3%)
Regione di Krasnodar 8 707 (5 618) 2,6% (3%)
* Per ciascuna delle altre regioni meno del 3% del numero totale di numeri trasferiti

A essere onesto, io stesso sono rimasto sorpreso dalla perfetta corrispondenza della percentuale di numeri trasferiti per regione. In poco meno di un mese e mezzo, i dati complessivi sono cresciuti, ma le proporzioni sono rimaste le stesse. A meno che a San Pietroburgo non abbiano iniziato a muoversi un po 'più attivamente e nel territorio di Krasnodar, al contrario, hanno rallentato un po'. Apparentemente, le dinamiche sono corrette, puoi in qualsiasi momento guardare le statistiche generali sul sito Web di TsNIIS e capire quanti numeri sono stati trasferiti in una determinata regione.

Regione di Mosca
Operatore Abbonati lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 27.413 (18.447) 19.770 (9 605 ) - 7 643 (- 8 842)
MegaFon 18 420 (11 273) 34 464 (23 899) + 16 044 (+ 12 626)
Beeline 28 482 ( 17.615)< /td> 21.961 (15.222) - 6.521 (- 2.393)
Rostelecom (Skylink) 1 912 (1 411) 27 (18) - 1 885 (- 1 393)

Skylink. Continua a mostrare le statistiche più "brillanti" con i suoi 27 abbonati che hanno scelto questa rete per la portabilità dei numeri. Come ho già scritto, il valore del marchio Skylink ha acquisito un segno meno ed è più economico ucciderlo che cercare di ravvivarlo agli occhi del consumatore. La diminuzione delle dinamiche di deflusso molto probabilmente indica che la maggior parte dei richiedenti era in attesa di MNP e ha iniziato subito a elaborare il trasferimento da Skylink. Sono solo molto curioso, da dove vengono le 9 persone che sono passate a Skylink nell'ultimo mese e mezzo?

MTS. L'ultima volta i numeri mi hanno sorpreso per un notevole squilibrio di “arrivo/partenza”. Assumeva un gran numero di "vecchi" abbonati con uno stereotipo di malcontento finanziario e il fatto che l'operatore più tardi degli altri iniziasse ad accettare "disertori". Come puoi vedere, la situazione sta iniziando a migliorare e il divario tra abbonati in entrata e in uscita si sta riducendo. Avrebbe potuto diminuire più velocemente, ma la dinamica è positiva.

MegaFon. Sta rapidamente aumentando la sua base di abbonati tramite MNP, con quasi il doppio degli abbonati in entrata rispetto a quelli in uscita. Puoi parlare della reputazione di un operatore tecno-avanzato e della pubblicità dell'Internet più veloce, ecc. Ma sono propenso a spiegare le statistiche dal fatto che l'operatore è seriamente impegnato nell'attirare abbonati nell'ambito di MNP. Con la coda dell'orecchio ho sentito che ogni salone ha il suo piano non solo per il numero di connessioni al mese, ma anche per il numero di transizioni. 16mila abbonati "vinti" sulla scala di Mosca sono pochissimi, ma si tratta di buoni abbonati, non di schede SIM usa e getta.

Beeline. L'ultima volta che i numeri sono stati sorprendenti, nella regione di Mosca Beeline ha superato l'MNP con perdite minime. Premesso che l'opinione pubblica inerte avrebbe dovuto essere vicina al punto più basso della popolarità, e l'attuale crescita oggettiva della qualità dei servizi non avrebbe dovuto avere il tempo di intaccare l'immagine agli occhi di un potenziale cliente “dall'esterno”. Ho già scritto che la coscienziosità e l'attenzione mostrate a MNP letteralmente dal primo giorno del lancio di questo servizio nel dicembre dello scorso anno hanno probabilmente giocato un ruolo. Beeline è stata in realtà la prima a implementare effettivamente l'MNP e ha attivamente "scontrato" i colleghi che nella prima fase hanno preferito concentrarsi sulla ricerca di ragioni per rifiutare il trasferimento. I dati di oggi confermano questa ipotesi. I risultati di maggio di Beeline avrebbero potuto essere notevolmente peggiori se non fosse stato per le probabilità all'inizio.

San Pietroburgo
Operatore Iscritti lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 6 699 (4 359) 11 873 (6 183) + 5 174 (+ 1 824)
MegaFon 7 323 (4 469) 13 167 (8 809) + 5 844 (+ 4 340)
Beeline 7 273 (4 650) 5 040 (3 783) - 2 233 (- 867)
Tele2 10 461 (6 543) 2 723 (1 922) - 7 738 (- 4 621)
Rostelecom (Skylink) 1 Una bella casa disponibile in affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 258 (846) 207 (167) - 1051 (- 679)

Come l'ultima volta, la sorpresa principale è il continuo e significativo deflusso di abbonati da Tele2, l'operatore ha perso quasi quattro volte più clienti nella regione di quanti ne avesse guadagnati. Inoltre, la dinamica è negativa. Forse ciò è dovuto alla rapida crescita della necessità di trasmissione dati ad alta velocità, che Tele2 non è attualmente in grado di soddisfare. Ma nel prossimo futuro tutto dovrebbe cambiare, una joint venture con Rostelecom. Le statistiche di MTS si sono rivelate inaspettatamente buone e, cosa più interessante, gli indicatori sono migliorati notevolmente nell'ultimo mese e mezzo. Nulla è cambiato nelle dinamiche di MegaFon, nemmeno la crescita. A Beeline la situazione è simile a quella della regione di Mosca, ma il declino non è così pronunciato.

Regione di Sverdlovsk (Ekaterinburg)
Operatore Abbonati persi< /td> Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 2 383 (1 665) 7.090 (2.994) + 4.707 (+ 1.329)
MegaFon 2.389 (1.307) 6 780 (4 758) + 4 391 (+ 3 451)
Beeline 2607 (1611) 2618 (1735) + 11 (+ 124)
Motivo 9 956 (5 297) 1 253 (868) - 8 703 (- 4 429)
Rostelecom 1 248 (1 105) 842 (630) - 406 (- 475)

Dall'ovvio: l'operatore "Motive" nel ruolo della principale vittima del MNP, ma era prevedibile. È interessante notare come MTS e gli indicatori MNP di MegaFon abbiano coinciso, anche se la dinamica di MTS sembra chiaramente più positiva.

Regione di Chelyabinsk (Chelyabinsk)
Operatore Abbonati persi< /td> Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 1 599 (1 126) 6.908 (3.212) + 5.309 (+ 2.086)
MegaFon 1.232 (742)< /td> 4 608 (3 189) + 3 376 (+ 2 447)
Beeline 4 550 (2 880) 1 570 (1 174) - 2 980 (- 1 706)
Tele2 6 438 (3 951) 3 120 (2 310) - 3 318 (- 1 641)
Rostelecom< /td> 3.482 (2.005) 1.107 (819) - 2.375 (- 1.186)

È incredibile come MNP abbia funzionato bene in MTS. In meno di un mese e mezzo, il numero di abbonati accettati è raddoppiato con un numero relativamente basso di quelli persi.

Regione di Nizhny Novgorod
Operatore Iscritti lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 1 776 3 460 + 1 684
MegaFon 1 815 5 527 + 3 712
Beeline 2 828 1 711 - 1 117
Tele2 2 699 1 384 - 1 315
НСС 3 338 412 - 2 926

Purtroppo non ho dati passati per la regione di Nizhny Novgorod a portata di mano, guarda le statistiche finali per oggi.

Invece di un curriculum

Non è necessario trarre conclusioni globali, ma si stanno già tracciando alcune tendenze. La statistica sui numeri portati attrae per la sua "vitalità": nella maggior parte dei casi si tratta di una scelta consapevole di abbonati reali che utilizzano attivamente le comunicazioni e ne valorizzano il numero. Cioè, le SIM "usa e getta", i modem, i vari dispositivi e tutte le tariffe per il trasferimento dei dati vengono naturalmente filtrate. È un peccato che il prezzo di transizione sia stato fissato a soli 100 rubli, grazie alla soglia bassa, probabilmente qui c'è una percentuale considerevole di curiosi. Ma comunque interessante e qualcosa a cui pensare.

Per quanto riguarda le sorti del servizio nel suo insieme, i timori degli scettici chiaramente non si sono avverati, il passaggio ad altro operatore mantenendo il numero è richiesto e funziona. E con l'attivazione di nuovi giocatori sul mercato, tutto dovrebbe girare molto più divertente. Guarda, Rostelecom ha già costruito quasi tutta Mosca con le sue stazioni base (vedi lo screenshot sopra), alcune di quelle dell'anno scorso hanno già iniziato ad arrugginire lentamente. Un giorno, dopotutto, lo accenderanno, lo stanno costruendo da più di un anno ed è improbabile "per bellezza".

MNP in cifre

Un mese fa abbiamo pubblicato una specie di rapporto sull'andamento del MNP in Russia. Le cifre erano interessanti e alcune tendenze erano già ben visibili. Diamo un'occhiata ai dati attuali e confrontiamo con quanto accaduto a metà maggio. Ora i processi dovrebbero diventare più chiari e più in linea con le tendenze reali.

Le statistiche delle transizioni e delle preferenze degli iscritti non rispecchiano ancora il quadro reale, il "peso" dei primi mesi di servizio è ancora troppo pesante. Il lancio formale di MNP il 1° dicembre dello scorso anno non ha significato il lancio effettivo, diversi operatori hanno iniziato a dare e ricevere abbonati in momenti diversi. Hanno oscillato a lungo, ci sono stati casi di vero e proprio sabotaggio con rifiuti di trasferimento per motivi ridicoli e formali. Pertanto, le statistiche riflettevano in larga misura non le preferenze degli utenti, ma la possibilità tecnica della transizione. Ora il processo a tutti gli effetti è già al terzo mese e il quadro dovrebbe essere più chiaro.

Formatta e conta

Per chiarezza manterremo il formato e la struttura della pubblicazione precedente, così vedremo subito i cambiamenti e le dinamiche dei processi in corso. Alcune delle conclusioni della recensione precedente probabilmente "sopravviveranno", perché si rivelerà vero, alcune dovranno essere riscritte o integrate. I numeri tra parentesi sono le statistiche precedenti del 15 maggio.

La joint venture Tele2 è arrivata piuttosto tardi nell'entrare in nuovi mercati, quindi i dati odierni sono quasi pura, senza fattori esterni, la concorrenza degli operatori esistenti. Come conteremo? Da un lato, 350.000 transizioni riuscite sono minuscole, questo è lo 0,05% della base totale dichiarata di abbonati cellulari russi. D'altra parte, 76.000 numeri portati a Mosca sembrano già un po' diversi. La cosiddetta "penetrazione cellulare" (il numero di schede SIM per popolazione, compresi i neonati) a Mosca supera il 220%, il numero di abbonati statistici è di circa 41 milioni. Questi numeri folli sono in gran parte generati dalle politiche contabili degli operatori: una SIM scartata è considerata attiva per altri 90 giorni in Beeline e MegaFon, 180 giorni in MTS. Ci sono molti numeri di schede SIM in modem e router, il numero di schede SIM in navigatori, fotocamere, sensori e altri dispositivi sta crescendo rapidamente. Dal punto di vista delle statistiche degli operatori, tutti questi sono "abbonati attivi", ma queste schede SIM non sono rilevanti per il calcolo della domanda MNP. Con una divisione molto conservativa del numero statistico di abbonati per 2,5, otteniamo circa 16,5 milioni di numeri, i cui utenti, almeno in teoria, potrebbero pensare di trasferire il numero su un altro operatore.

Con questo calcolo, otteniamo circa lo 0,5% dei numeri attivi che sono già stati trasferiti con successo nella regione della capitale. Se partiamo dal fatto che la proporzione approssimativa di domande "in corso" rispetto a quelle già completate corrisponde alla media russa, il numero di domande trasferite e in fase di trasferimento si avvicina all'1% del numero totale di questioni. In altre parole, degli abbonati "live" che utilizzano attivamente le comunicazioni, quasi ogni centesimo ha già partecipato a MNP. Considerando solo tre mesi di lavoro reale del servizio, sono tanti, sarete d'accordo.

Numeri

Quindi, in Russia sono stati effettuati circa 350.000 trasferimenti di numeri di telefono riusciti. Di questi, la maggior parte dei trasferimenti (22%) è avvenuta nella regione di Mosca, vedere la tabella seguente. Nonostante il "layout" dell'operatore nella capitale non sia ancora cambiato. Non si tratta solo di un numero maggiore di abbonati e della loro attività tradizionalmente elevata, le transizioni tra operatori in "grandi porzioni" sono tipiche di Mosca. Organizzazioni e imprese hanno già valutato la possibilità di indire gare d'appalto indolori per i servizi di comunicazione cellulare. Ora puoi scegliere il fornitore di servizi più redditizio senza preoccuparti del fatto che tutti i dipendenti cambieranno il numero di telefono dell'ufficio.

Lo stesso vale per i fornitori di servizi che guadagnano con la vendita di numeri "belli", prezzi di connessione elevati e commissioni di operatore. I clienti di queste "fattorie collettive" usano le tariffe aziendali, ma sono persone forzate e i numeri non gli appartengono. Ci sono già stati casi in cui il "presidente dell'azienda agricola collettiva" ha trasferito l'intero pool dei loro numeri a un altro "proprietario" che ha offerto condizioni migliori. Ciò aggiunge anche la sua percentuale al numero di camere trasferite nell'area metropolitana.

Questo non vuol dire che gli operatori ignorino completamente la pubblicità del servizio di portabilità del numero. Le informazioni di riferimento sono apparse sui siti con un link evidente dalle pagine principali, consentendo di richiedere una transizione direttamente sul sito. Ci sono anche ulteriori promozioni-regali pensati per addolcire l'amaro boccone della separazione dall'ex operatore.

Regione Numero di Camere % di Trasferite
Mosca 76.226 (48.747) 22,4% (22%)
San Pietroburgo 33.014 (20.866) 9,7% (9%)
Regione di Sverdlovsk 18.584 (10.985)< /td> 5,5% (5%)
Regione di Chelyabinsk 17.314 (10.704) 5,1% (5%)
Regione di Nizhny Novgorod 12.494 (7.065) 3,7% (3%)
Tatarstan 10.627 (6.348) 3,1% (3%)
Regione di Krasnodar 8 707 (5 618) 2,6% (3%)
* Per ciascuna delle altre regioni meno del 3% del numero totale di numeri trasferiti

A essere onesto, io stesso sono rimasto sorpreso dalla perfetta corrispondenza della percentuale di numeri trasferiti per regione. In poco meno di un mese e mezzo, i dati complessivi sono cresciuti, ma le proporzioni sono rimaste le stesse. A meno che a San Pietroburgo non abbiano iniziato a muoversi un po 'più attivamente e nel territorio di Krasnodar, al contrario, hanno rallentato un po'. Apparentemente, le dinamiche sono corrette, puoi in qualsiasi momento guardare le statistiche generali sul sito Web di TsNIIS e capire quanti numeri sono stati trasferiti in una determinata regione.

Regione di Mosca
Operatore Abbonati lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 27.413 (18.447) 19.770 (9 605 ) - 7 643 (- 8 842)
MegaFon 18 420 (11 273) 34 464 (23 899) + 16 044 (+ 12 626)
Beeline 28 482 ( 17.615)< /td> 21.961 (15.222) - 6.521 (- 2.393)
Rostelecom (Skylink) 1 912 (1 411) 27 (18) - 1 885 (- 1 393)

Skylink. Continua a mostrare le statistiche più "brillanti" con i suoi 27 abbonati che hanno scelto questa rete per la portabilità dei numeri. Come ho già scritto, il valore del marchio Skylink ha acquisito un segno meno ed è più economico ucciderlo che cercare di ravvivarlo agli occhi del consumatore. La diminuzione delle dinamiche di deflusso molto probabilmente indica che la maggior parte dei richiedenti era in attesa di MNP e ha iniziato subito a elaborare il trasferimento da Skylink. Sono solo molto curioso, da dove vengono le 9 persone che sono passate a Skylink nell'ultimo mese e mezzo?

MTS. L'ultima volta i numeri mi hanno sorpreso per un notevole squilibrio di “arrivo/partenza”. Assumeva un gran numero di "vecchi" abbonati con uno stereotipo di malcontento finanziario e il fatto che l'operatore più tardi degli altri iniziasse ad accettare "disertori". Come puoi vedere, la situazione sta iniziando a migliorare e il divario tra abbonati in entrata e in uscita si sta riducendo. Avrebbe potuto diminuire più velocemente, ma la dinamica è positiva.

MegaFon. Sta rapidamente aumentando la sua base di abbonati tramite MNP, con quasi il doppio degli abbonati in entrata rispetto a quelli in uscita. Puoi parlare della reputazione di un operatore tecno-avanzato e della pubblicità dell'Internet più veloce, ecc. Ma sono propenso a spiegare le statistiche dal fatto che l'operatore è seriamente impegnato nell'attirare abbonati nell'ambito di MNP. Con la coda dell'orecchio ho sentito che ogni salone ha il suo piano non solo per il numero di connessioni al mese, ma anche per il numero di transizioni. 16mila abbonati "vinti" sulla scala di Mosca sono pochissimi, ma si tratta di buoni abbonati, non di schede SIM usa e getta.

Beeline. L'ultima volta che i numeri sono stati sorprendenti, nella regione di Mosca Beeline ha superato l'MNP con perdite minime. Premesso che l'opinione pubblica inerte avrebbe dovuto essere vicina al punto più basso della popolarità, e l'attuale crescita oggettiva della qualità dei servizi non avrebbe dovuto avere il tempo di intaccare l'immagine agli occhi di un potenziale cliente “dall'esterno”. Ho già scritto che la coscienziosità e l'attenzione mostrate a MNP letteralmente dal primo giorno del lancio di questo servizio nel dicembre dello scorso anno hanno probabilmente giocato un ruolo. Beeline è stata in realtà la prima a implementare effettivamente la MNP in sé e ha attivamente "sbattuto le teste" con i colleghi che nella prima fase hanno preferito concentrarsi sulla ricerca di ragioni per rifiutare il trasferimento. I dati di oggi confermano questa ipotesi. I risultati di maggio di Beeline avrebbero potuto essere notevolmente peggiori se non fosse stato per le probabilità all'inizio.

San Pietroburgo
Operatore Iscritti lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 6 699 (4 359) 11 873 (6 183) + 5 174 (+ 1 824)
MegaFon 7 323 (4 469) 13 167 (8 809) + 5 844 (+ 4 340)
Beeline 7 273 (4 650) 5 040 (3 783) - 2 233 (- 867)
Tele2 10 461 (6 543) 2 723 (1 922) - 7 738 (- 4 621)
Rostelecom (Skylink) 1 Una bella casa disponibile in affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 258 (846) 207 (167) - 1051 (- 679)

Come l'ultima volta, la sorpresa principale è il continuo e significativo deflusso di abbonati da Tele2, l'operatore ha perso quasi quattro volte più clienti nella regione di quanti ne avesse guadagnati. Inoltre, la dinamica è negativa. Forse ciò è dovuto alla rapida crescita della necessità di trasmissione dati ad alta velocità, che Tele2 non è attualmente in grado di soddisfare. Ma nel prossimo futuro tutto dovrebbe cambiare, una joint venture con Rostelecom. Le statistiche di MTS si sono rivelate inaspettatamente buone e, cosa più interessante, gli indicatori sono migliorati notevolmente nell'ultimo mese e mezzo. Nulla è cambiato nelle dinamiche di MegaFon, nemmeno la crescita. A Beeline la situazione è simile a quella della regione di Mosca, ma il declino non è così pronunciato.

Regione di Sverdlovsk (Ekaterinburg)
Operatore Abbonati persi< /td> Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 2 383 (1 665) 7.090 (2.994) + 4.707 (+ 1.329)
MegaFon 2.389 (1.307) 6 780 (4 758) + 4 391 (+ 3 451)
Beeline 2607 (1611) 2618 (1735) + 11 (+ 124)
Motivo 9 956 (5 297) 1 253 (868) - 8 703 (- 4 429)
Rostelecom 1 248 (1 105) 842 (630) - 406 (- 475)

Dall'ovvio: l'operatore "Motive" nel ruolo della principale vittima del MNP, ma era prevedibile. È interessante notare come MTS e gli indicatori MNP di MegaFon abbiano coinciso, anche se la dinamica di MTS sembra chiaramente più positiva.

Regione di Chelyabinsk (Chelyabinsk)
Operatore Abbonati persi< /td> Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 1 599 (1 126) 6.908 (3.212) + 5.309 (+ 2.086)
MegaFon 1.232 (742)< /td> 4 608 (3 189) + 3 376 (+ 2 447)
Beeline 4 550 (2 880) 1 570 (1 174) - 2 980 (- 1 706)
Tele2 6 438 (3 951) 3 120 (2 310) - 3 318 (- 1 641)
Rostelecom< /td> 3.482 (2.005) 1.107 (819) - 2.375 (- 1.186)

È incredibile come MNP abbia funzionato bene in MTS. In meno di un mese e mezzo abbiamo raddoppiato il numero di abbonati accettati con un numero relativamente basso di quelli persi.

Regione di Nizhny Novgorod
Operatore Iscritti lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 1 776 3 460 + 1 684
MegaFon 1 815 5 527 + 3 712
Beeline 2 828 1 711 - 1 117
Tele2 2 699 1 384 - 1 315
НСС 3 338 412 - 2 926

Purtroppo non ho dati passati per la regione di Nizhny Novgorod a portata di mano, guarda le statistiche finali per oggi.

Invece di un curriculum

Non è necessario trarre conclusioni globali, ma si stanno già tracciando alcune tendenze. La statistica sui numeri portati attrae per la sua "vitalità": nella maggior parte dei casi si tratta di una scelta consapevole di abbonati reali che utilizzano attivamente le comunicazioni e ne valorizzano il numero. Cioè, le SIM "usa e getta", i modem, i vari dispositivi e tutte le tariffe per il trasferimento dei dati vengono naturalmente filtrate. È un peccato che il prezzo di transizione sia stato fissato a soli 100 rubli, grazie alla soglia bassa, probabilmente qui c'è una percentuale considerevole di curiosi. Ma comunque interessante e qualcosa a cui pensare.

Per quanto riguarda le sorti del servizio nel suo insieme, i timori degli scettici chiaramente non si sono avverati, il passaggio ad altro operatore mantenendo il numero è richiesto e funziona. E con l'attivazione di nuovi giocatori sul mercato, tutto dovrebbe girare molto più divertente. Guarda, Rostelecom ha già costruito quasi tutta Mosca con le sue stazioni base (vedi lo screenshot sopra), alcune di quelle dell'anno scorso hanno già iniziato ad arrugginire lentamente. Un giorno, dopotutto, lo accenderanno, lo stanno costruendo da più di un anno ed è improbabile "per bellezza".

MNP in cifre

Un mese fa abbiamo pubblicato una specie di rapporto sull'andamento del MNP in Russia. Le cifre erano interessanti e alcune tendenze erano già ben visibili. Diamo un'occhiata ai dati attuali e confrontiamo con quanto accaduto a metà maggio. Ora i processi dovrebbero diventare più chiari e più in linea con le tendenze reali.

Le statistiche delle transizioni e delle preferenze degli iscritti non rispecchiano ancora il quadro reale, il "peso" dei primi mesi di servizio è ancora troppo pesante. Il lancio formale di MNP il 1° dicembre dello scorso anno non ha significato il lancio effettivo, diversi operatori hanno iniziato a dare e ricevere abbonati in momenti diversi. Hanno oscillato a lungo, ci sono stati casi di vero e proprio sabotaggio con rifiuti di trasferimento per motivi ridicoli e formali. Pertanto, le statistiche riflettevano in larga misura non le preferenze degli utenti, ma la possibilità tecnica della transizione. Ora il processo a tutti gli effetti è già al terzo mese e il quadro dovrebbe essere più chiaro.

Formatta e conta

Per chiarezza manterremo il formato e la struttura della pubblicazione precedente, così vedremo subito i cambiamenti e le dinamiche dei processi in corso. Alcune delle conclusioni della recensione precedente probabilmente "sopravviveranno", perché si rivelerà vero, alcune dovranno essere riscritte o integrate. I numeri tra parentesi sono le statistiche precedenti del 15 maggio.

La joint venture Tele2 è arrivata piuttosto tardi nell'entrare in nuovi mercati, quindi i dati odierni sono quasi pura, senza fattori esterni, la concorrenza degli operatori esistenti. Come conteremo? Da un lato, 350.000 transizioni riuscite sono minuscole, questo è lo 0,05% della base totale dichiarata di abbonati cellulari russi. D'altra parte, 76.000 numeri portati a Mosca sembrano già un po' diversi. La cosiddetta "penetrazione cellulare" (il numero di schede SIM per popolazione, compresi i neonati) a Mosca supera il 220%, il numero di abbonati statistici è di circa 41 milioni. Questi numeri folli sono in gran parte generati dalle politiche contabili degli operatori: una SIM scartata è considerata attiva per altri 90 giorni in Beeline e MegaFon, 180 giorni in MTS. Ci sono molti numeri di schede SIM in modem e router, il numero di schede SIM in navigatori, fotocamere, sensori e altri dispositivi sta crescendo rapidamente. Dal punto di vista delle statistiche degli operatori, tutti questi sono "abbonati attivi", ma queste schede SIM non sono rilevanti per il calcolo della domanda MNP. Con una divisione molto conservativa del numero statistico di abbonati per 2,5, otteniamo circa 16,5 milioni di numeri, i cui utenti, almeno in teoria, potrebbero pensare di trasferire il numero su un altro operatore.

Con questo calcolo, otteniamo circa lo 0,5% dei numeri attivi che sono già stati trasferiti con successo nella regione della capitale. Se si parte dal fatto che la quota approssimativa delle domande “in corso” rispetto a quelle già compilate corrisponde alla media nazionale, allora il numero delle domande trasferite e in corso di trasferimento si avvicina all'1% del numero totale delle emissioni. In altre parole, degli abbonati "live" che utilizzano attivamente le comunicazioni, quasi ogni centesimo ha già partecipato a MNP. Considerando solo tre mesi di lavoro reale del servizio, sono tanti, sarete d'accordo.

Numeri

Quindi, in Russia sono stati effettuati circa 350.000 trasferimenti di numeri di telefono riusciti. Di questi, la maggior parte dei trasferimenti (22%) è avvenuta nella regione di Mosca, vedere la tabella seguente. Nonostante il "layout" dell'operatore nella capitale non sia ancora cambiato. Non si tratta solo di un numero maggiore di abbonati e della loro attività tradizionalmente elevata, le transizioni tra operatori in "grandi porzioni" sono tipiche di Mosca. Organizzazioni e imprese hanno già valutato la possibilità di indire gare d'appalto indolori per i servizi di comunicazione cellulare. Ora puoi scegliere il fornitore di servizi più redditizio senza preoccuparti del fatto che tutti i dipendenti cambieranno il numero di telefono dell'ufficio.

Lo stesso vale per i fornitori di servizi che guadagnano con la vendita di numeri "belli", prezzi di connessione elevati e commissioni di operatore. I clienti di queste "fattorie collettive" usano le tariffe aziendali, ma sono persone forzate e i numeri non gli appartengono. Ci sono già stati casi in cui il "presidente dell'azienda agricola collettiva" ha trasferito l'intero pool dei loro numeri a un altro "proprietario" che ha offerto condizioni migliori. Ciò aggiunge anche la sua percentuale al numero di camere trasferite nell'area metropolitana.

Questo non vuol dire che gli operatori ignorino completamente la pubblicità del servizio di portabilità del numero. Le informazioni di riferimento sono apparse sui siti con un link evidente dalle pagine principali, consentendo di richiedere una transizione direttamente sul sito. Ci sono anche ulteriori promozioni-regali pensati per addolcire l'amaro boccone della separazione dall'ex operatore.

Regione Numero di Camere % di Trasferite
Mosca 76.226 (48.747) 22,4% (22%)
San Pietroburgo 33.014 (20.866) 9,7% (9%)
Regione di Sverdlovsk 18.584 (10.985)< /td> 5,5% (5%)
Regione di Chelyabinsk 17.314 (10.704) 5,1% (5%)
Regione di Nizhny Novgorod 12.494 (7.065) 3,7% (3%)
Tatarstan 10.627 (6.348) 3,1% (3%)
Regione di Krasnodar 8 707 (5 618) 2,6% (3%)
* Per ciascuna delle altre regioni meno del 3% del numero totale di numeri trasferiti

A essere onesto, io stesso sono rimasto sorpreso dalla perfetta corrispondenza della percentuale di numeri trasferiti per regione. In poco meno di un mese e mezzo, i dati complessivi sono cresciuti, ma le proporzioni sono rimaste le stesse. A meno che a San Pietroburgo non abbiano iniziato a muoversi un po 'più attivamente e nel territorio di Krasnodar, al contrario, hanno rallentato un po'. Apparentemente, le dinamiche sono corrette, puoi in qualsiasi momento guardare le statistiche generali sul sito Web di TsNIIS e capire quanti numeri sono stati trasferiti in una determinata regione.

Regione di Mosca
Operatore Abbonati lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 27.413 (18.447) 19.770 (9 605 ) - 7 643 (- 8 842)
MegaFon 18 420 (11 273) 34 464 (23 899) + 16 044 (+ 12 626)
Beeline 28 482 ( 17.615)< /td> 21.961 (15.222) - 6.521 (- 2.393)
Rostelecom (Skylink) 1 912 (1 411) 27 (18) - 1 885 (- 1 393)

Skylink. Continua a mostrare le statistiche più "brillanti" con i suoi 27 abbonati che hanno scelto questa rete per la portabilità dei numeri. Come ho già scritto, il valore del marchio Skylink ha acquisito un segno meno ed è più economico ucciderlo che cercare di ravvivarlo agli occhi del consumatore. La diminuzione delle dinamiche di deflusso molto probabilmente indica che la maggior parte dei richiedenti era in attesa di MNP e ha iniziato subito a elaborare il trasferimento da Skylink. Sono solo molto curioso, da dove vengono le 9 persone che sono passate a Skylink nell'ultimo mese e mezzo?

MTS. L'ultima volta i numeri mi hanno sorpreso per un notevole squilibrio di “arrivo/partenza”. Assumeva un gran numero di "vecchi" abbonati con uno stereotipo di malcontento finanziario e il fatto che l'operatore più tardi degli altri iniziasse ad accettare "disertori". Come puoi vedere, la situazione sta iniziando a migliorare e il divario tra abbonati in entrata e in uscita si sta riducendo. Avrebbe potuto diminuire più velocemente, ma la dinamica è positiva.

MegaFon. Sta rapidamente aumentando la sua base di abbonati tramite MNP, con quasi il doppio degli abbonati in entrata rispetto a quelli in uscita. Puoi parlare della reputazione di un operatore tecno-avanzato e della pubblicità dell'Internet più veloce, ecc. Ma sono propenso a spiegare le statistiche dal fatto che l'operatore è seriamente impegnato nell'attirare abbonati nell'ambito di MNP. Con la coda dell'orecchio ho sentito che ogni salone ha il suo piano non solo per il numero di connessioni al mese, ma anche per il numero di transizioni. 16mila abbonati "vinti" sulla scala di Mosca sono pochissimi, ma si tratta di buoni abbonati, non di schede SIM usa e getta.

Beeline. L'ultima volta che i numeri sono stati sorprendenti, nella regione di Mosca Beeline ha superato l'MNP con perdite minime. Premesso che l'opinione pubblica inerte avrebbe dovuto essere vicina al punto più basso della popolarità, e l'attuale crescita oggettiva della qualità dei servizi non avrebbe dovuto avere il tempo di intaccare l'immagine agli occhi di un potenziale cliente “dall'esterno”. Ho già scritto che la coscienziosità e l'attenzione mostrate a MNP letteralmente dal primo giorno del lancio di questo servizio nel dicembre dello scorso anno hanno probabilmente giocato un ruolo. Beeline è stata in realtà la prima a implementare effettivamente l'MNP e ha attivamente "scontrato" i colleghi che nella prima fase hanno preferito concentrarsi sulla ricerca di ragioni per rifiutare il trasferimento. I dati di oggi confermano questa ipotesi. I risultati di maggio di Beeline avrebbero potuto essere notevolmente peggiori se non fosse stato per le probabilità all'inizio.

San Pietroburgo
Operatore Iscritti lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 6 699 (4 359) 11 873 (6 183) + 5 174 (+ 1 824)
MegaFon 7 323 (4 469) 13 167 (8 809) + 5 844 (+ 4 340)
Beeline 7 273 (4 650) 5 040 (3 783) - 2 233 (- 867)
Tele2 10 461 (6 543) 2 723 (1 922) - 7 738 (- 4 621)
Rostelecom (Skylink) 1 Una bella casa disponibile in affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 258 (846) 207 (167) - 1051 (- 679)

Come l'ultima volta, la sorpresa principale è il continuo e significativo deflusso di abbonati da Tele2, l'operatore ha perso quasi quattro volte più clienti nella regione di quanti ne avesse guadagnati. Inoltre, la dinamica è negativa. Forse ciò è dovuto alla rapida crescita della necessità di trasmissione dati ad alta velocità, che Tele2 non è attualmente in grado di soddisfare. Ma nel prossimo futuro tutto dovrebbe cambiare, una joint venture con Rostelecom. Le statistiche di MTS si sono rivelate inaspettatamente buone e, cosa più interessante, gli indicatori sono migliorati notevolmente nell'ultimo mese e mezzo. Nulla è cambiato nelle dinamiche di MegaFon, nemmeno la crescita. A Beeline la situazione è simile a quella della regione di Mosca, ma il declino non è così pronunciato.

Regione di Sverdlovsk (Ekaterinburg)
Operatore Abbonati persi< /td> Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 2 383 (1 665) 7.090 (2.994) + 4.707 (+ 1.329)
MegaFon 2.389 (1.307) 6 780 (4 758) + 4 391 (+ 3 451)
Beeline 2607 (1611) 2618 (1735) + 11 (+ 124)
Motivo 9 956 (5 297) 1 253 (868) - 8 703 (- 4 429)
Rostelecom 1 248 (1 105) 842 (630) - 406 (- 475)

Dall'ovvio: l'operatore "Motive" nel ruolo della principale vittima del MNP, ma era prevedibile. È interessante notare come MTS e gli indicatori MNP di MegaFon abbiano coinciso, anche se la dinamica di MTS sembra chiaramente più positiva.

Regione di Chelyabinsk (Chelyabinsk)
Operatore Abbonati persi< /td> Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 1 599 (1 126) 6.908 (3.212) + 5.309 (+ 2.086)
MegaFon 1.232 (742)< /td> 4 608 (3 189) + 3 376 (+ 2 447)
Beeline 4 550 (2 880) 1 570 (1 174) - 2 980 (- 1 706)
Tele2 6 438 (3 951) 3 120 (2 310) - 3 318 (- 1 641)
Rostelecom< /td> 3.482 (2.005) 1.107 (819) - 2.375 (- 1.186)

È incredibile come MNP abbia funzionato bene in MTS. In meno di un mese e mezzo, il numero di abbonati accettati è raddoppiato con un numero relativamente basso di quelli persi.

Regione di Nizhny Novgorod
Operatore Iscritti lasciati Gli iscritti sono arrivati Saldo
MTS 1 776 3 460 + 1 684
MegaFon 1 815 5 527 + 3 712
Beeline 2 828 1 711 - 1 117
Tele2 2 699 1 384 - 1 315
НСС 3 338 412 - 2 926

Purtroppo non ho dati passati per la regione di Nizhny Novgorod a portata di mano, guarda le statistiche finali per oggi.

Invece di un curriculum

Non è necessario trarre conclusioni globali, ma si stanno già tracciando alcune tendenze. La statistica sui numeri portati attrae per la sua "vitalità": nella maggior parte dei casi si tratta di una scelta consapevole di abbonati reali che utilizzano attivamente le comunicazioni e ne valorizzano il numero. Cioè, le SIM "usa e getta", i modem, i vari dispositivi e tutte le tariffe per il trasferimento dei dati vengono naturalmente filtrate. È un peccato che il prezzo di transizione sia stato fissato a soli 100 rubli, grazie alla soglia bassa, probabilmente qui c'è una percentuale considerevole di curiosi. Ma comunque interessante e qualcosa a cui pensare.

Per quanto riguarda le sorti del servizio nel suo insieme, i timori degli scettici chiaramente non si sono avverati, il passaggio ad altro operatore mantenendo il numero è richiesto e funziona. E con l'attivazione di nuovi giocatori sul mercato, tutto dovrebbe girare molto più divertente. Guarda, Rostelecom ha già costruito quasi tutta Mosca con le sue stazioni base (vedi lo screenshot sopra), alcune di quelle dell'anno scorso hanno già iniziato ad arrugginire lentamente. Un giorno, dopotutto, lo accenderanno, lo stanno costruendo da più di un anno ed è improbabile "per bellezza".

MNP in cifre

Un mese fa abbiamo pubblicato una specie di rapporto sull'andamento del MNP in Russia. Le cifre erano interessanti e alcune tendenze erano già ben visibili. Diamo un'occhiata ai dati attuali e confrontiamo con quanto accaduto a metà maggio. Ora i processi dovrebbero diventare più chiari e più in linea con le tendenze reali.

Le statistiche delle transizioni e delle preferenze degli iscritti non rispecchiano ancora il quadro reale, il "peso" dei primi mesi di servizio è ancora troppo pesante. Il lancio formale di MNP il 1° dicembre dello scorso anno non ha significato il lancio effettivo, diversi operatori hanno iniziato a dare e ricevere abbonati in momenti diversi. Hanno oscillato a lungo, ci sono stati casi di vero e proprio sabotaggio con rifiuti di trasferimento per motivi ridicoli e formali. Pertanto, le statistiche riflettevano in larga misura non le preferenze degli utenti, ma la possibilità tecnica della transizione. Ora il processo a tutti gli effetti è già al terzo mese e il quadro dovrebbe essere più chiaro.

Formatta e conta

Per chiarezza manterremo il formato e la struttura della pubblicazione precedente, così vedremo subito i cambiamenti e le dinamiche dei processi in corso. Alcune delle conclusioni della recensione precedente probabilmente "sopravviveranno", perché si rivelerà vero, alcune dovranno essere riscritte o integrate. I numeri tra parentesi sono le statistiche precedenti del 15 maggio.

La joint venture Tele2 è arrivata piuttosto tardi nell'entrare in nuovi mercati, quindi i dati odierni sono quasi pura, senza fattori esterni, la concorrenza degli operatori esistenti. Come conteremo? Da un lato, 350.000 transizioni riuscite sono minuscole, questo è lo 0,05% della base totale dichiarata di abbonati cellulari russi. D'altra parte, 76.000 numeri portati a Mosca sembrano già un po' diversi. La cosiddetta "penetrazione cellulare" (il numero di schede SIM per popolazione, compresi i neonati) a Mosca supera il 220%, il numero di abbonati statistici è di circa 41 milioni. Questi numeri folli sono in gran parte generati dalle politiche contabili degli operatori: una SIM scartata è considerata attiva per altri 90 giorni in Beeline e MegaFon, 180 giorni in MTS. Ci sono molti numeri di schede SIM in modem e router, il numero di schede SIM in navigatori, fotocamere, sensori e altri dispositivi sta crescendo rapidamente. Dal punto di vista delle statistiche degli operatori, tutti questi sono "abbonati attivi", ma queste schede SIM non sono rilevanti per il calcolo della domanda MNP. Con una divisione molto conservativa del numero statistico di abbonati per 2,5, otteniamo circa 16,5 milioni di numeri, i cui utenti, almeno in teoria, potrebbero pensare di trasferire il numero su un altro operatore.

Con questo calcolo, otteniamo circa lo 0,5% dei numeri attivi che sono già stati trasferiti con successo nella regione della capitale. Se partiamo dal fatto che la proporzione approssimativa di domande "in corso" rispetto a quelle già completate corrisponde alla media russa, il numero di domande trasferite e in fase di trasferimento si avvicina all'1% del numero totale di questioni. In altre parole, degli abbonati "live" che utilizzano attivamente le comunicazioni, quasi ogni centesimo ha già partecipato a MNP. Considerando solo tre mesi di lavoro reale del servizio, sono tanti, sarete d'accordo.

Numeri

Quindi, in Russia sono stati effettuati circa 350.000 trasferimenti di numeri di telefono riusciti. Di questi, la maggior parte dei trasferimenti (22%) è avvenuta nella regione di Mosca, vedere la tabella seguente. Nonostante il "layout" dell'operatore nella capitale non sia ancora cambiato. Non si tratta solo di un numero maggiore di abbonati e della loro attività tradizionalmente elevata, le transizioni tra operatori in "grandi porzioni" sono tipiche di Mosca. Organizzazioni e imprese hanno già valutato la possibilità di indire gare d'appalto indolori per i servizi di comunicazione cellulare. Ora puoi scegliere il fornitore di servizi più redditizio senza preoccuparti del fatto che tutti i dipendenti cambieranno il numero di telefono dell'ufficio.

Lo stesso vale per i fornitori di servizi che guadagnano con la vendita di numeri "belli", prezzi di connessione elevati e commissioni di operatore. I clienti di queste "fattorie collettive" usano le tariffe aziendali, ma sono persone forzate e i numeri non gli appartengono. Ci sono già stati casi in cui il "presidente dell'azienda agricola collettiva" ha trasferito l'intero pool dei loro numeri a un altro "proprietario" che ha offerto condizioni migliori. Ciò aggiunge anche la sua percentuale al numero di camere trasferite nell'area metropolitana.

Questo non vuol dire che gli operatori ignorino completamente la pubblicità del servizio di portabilità del numero. Le informazioni di riferimento sono apparse sui siti con un link evidente dalle pagine principali, consentendo di richiedere una transizione direttamente sul sito. Ci sono anche ulteriori promozioni-regali pensati per addolcire l'amaro boccone della separazione dall'ex operatore.

Regione Numero di camere % del numero trasferito Mosca 76.226 (48.747) 22,4% (22%) San Pietroburgo 33.014 (20.866) 9,7% (9%) Regione di Sverdlovsk 18.584 (10.985) 5,5% (5%) Regione di Chelyabinsk 17.314 (10.704) 5,1% (5%) Regione di Nizhny Novgorod 12.494 (7.065) 3,7% (3%) Tatarstan 10.627 (6.348) 3,1% (3%) Regione di Krasnodar 8.707 (5.618) ) 2,6% (3%) * Per ciascuno delle altre regioni meno del 3% del numero totale di numeri trasferiti

A essere onesto, io stesso sono rimasto sorpreso dalla perfetta corrispondenza della percentuale di numeri trasferiti per regione. In poco meno di un mese e mezzo, i dati complessivi sono cresciuti, ma le proporzioni sono rimaste le stesse. A meno che a San Pietroburgo non abbiano iniziato a muoversi un po 'più attivamente e nel territorio di Krasnodar, al contrario, hanno rallentato un po'. Apparentemente, le dinamiche sono corrette, puoi in qualsiasi momento guardare le statistiche generali sul sito Web di TsNIIS e capire quanti numeri sono stati trasferiti in una determinata regione.

Regione di Mosca Operatore Abbonati usciti Abbonati arrivati ​​Saldo MTS2 27.413 (18.447) 19.770 (9.605) - 7.643 (- 8.842) MegaFon 18.420 (11.273) 34.464 (23.899) + 16.044 (+ 12.626) Beeline 28.412 (17.626) - 6.521 (- 2.393) Rostelecom (Skylink) 1.912 (1.411) 27 (18) - 1.885 (- 1.393)

Skylink. Continua a mostrare le statistiche più "brillanti" con i suoi 27 abbonati che hanno scelto questa rete per la portabilità dei numeri. Come ho già scritto, il valore del marchio Skylink ha acquisito un segno meno ed è più economico ucciderlo che cercare di ravvivarlo agli occhi del consumatore. La diminuzione delle dinamiche di deflusso molto probabilmente indica che la maggior parte dei richiedenti era in attesa di MNP e ha iniziato subito a elaborare il trasferimento da Skylink. Sono solo molto curioso, da dove vengono le 9 persone che sono passate a Skylink nell'ultimo mese e mezzo?

MTS. L'ultima volta i numeri mi hanno sorpreso per un notevole squilibrio di “arrivo/partenza”. Assumeva un gran numero di "vecchi" abbonati con uno stereotipo di malcontento finanziario e il fatto che l'operatore più tardi degli altri iniziasse ad accettare "disertori". Come puoi vedere, la situazione sta iniziando a migliorare e il divario tra abbonati in entrata e in uscita si sta riducendo. Avrebbe potuto diminuire più velocemente, ma la dinamica è positiva.

MegaFon. Sta rapidamente aumentando la sua base di abbonati tramite MNP, con quasi il doppio degli abbonati in entrata rispetto a quelli in uscita. Puoi parlare della reputazione di un operatore tecno-avanzato e della pubblicità dell'Internet più veloce, ecc. Ma sono propenso a spiegare le statistiche dal fatto che l'operatore è seriamente impegnato nell'attirare abbonati nell'ambito di MNP. Con la coda dell'orecchio ho sentito che ogni salone ha il suo piano non solo per il numero di connessioni al mese, ma anche per il numero di transizioni. 16mila abbonati "vinti" sulla scala di Mosca sono pochissimi, ma si tratta di buoni abbonati, non di schede SIM usa e getta.

Beeline. L'ultima volta che i numeri sono stati sorprendenti, nella regione di Mosca Beeline ha superato l'MNP con perdite minime. Premesso che l'opinione pubblica inerte avrebbe dovuto essere vicina al punto più basso della popolarità, e l'attuale crescita oggettiva della qualità dei servizi non avrebbe dovuto avere il tempo di intaccare l'immagine agli occhi di un potenziale cliente “dall'esterno”. Ho già scritto che la coscienziosità e l'attenzione mostrate a MNP letteralmente dal primo giorno del lancio di questo servizio nel dicembre dello scorso anno hanno probabilmente giocato un ruolo. Beeline è stata in realtà la prima a implementare effettivamente l'MNP e ha attivamente "scontrato" i colleghi che nella prima fase hanno preferito concentrarsi sulla ricerca di ragioni per rifiutare il trasferimento. I dati di oggi confermano questa ipotesi. I risultati di maggio di Beeline avrebbero potuto essere notevolmente peggiori se non fosse stato per le probabilità all'inizio.

San Pietroburgo Operatore Abbonati usciti Abbonati arrivati ​​Saldo MTS 6 699 (4 359) 11 873 (6 183) + 5 174 (+ 1 824) MegaFon 7 323 (4 469) 13 167 (8 809) + 5 844 ( + 4.340) Beeline 7.273 (4.650) 5.040 (3.783) - 2.233 (- 867) Tele2 10.461 (6.543) 2.723 (1.922) - 7.738 (- 4.621) Rostelecom (Skylink) 1 Una bella casa disponibile per l'affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.738 258 (846) 207 (167) - 1.051 (- 679)

San Pietroburgo Operatore Abbonati usciti Abbonati arrivati ​​Saldo MTS 6 699 (4 359) 11 873 (6 183) + 5 174 (+ 1 824) MegaFon 7 323 (4 469) 13 167 (8 809) + 5 844 ( + 4.340) Beeline 7.273 (4.650) 5.040 (3.783) - 2.233 (- 867) Tele2 10.461 (6.543) 2.723 (1.922) - 7.738 (- 4.621) Rostelecom (Skylink) 1 Una bella casa disponibile per l'affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.738 258 (846) 207 (167) - 1.051 (- 679)

Operatore San Pietroburgo Abbonati usciti Abbonati arrivati ​​Saldo MTS 6.699 (4.359) 11.873 (6.183) + 5.174 (+ 1.824) MegaFon 7.323 (4.469) 13.167 (8.809) + 5.844 (+ 4.340) ) Beeline 7.273 (4.650) 5.83) -3.7 2.233 (- 867) Tele2 10.461 (6.543) 2.723 (1.922) - 7.738 (- 4.621) Rostelecom (Skylink) 1 Una bella casa disponibile per l'affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 258 (846) 207 (167) - 1051 (- 679) San Pietroburgo Operatore Abbonati lasciati Abbonati arrivati ​​Saldo MTS 6.699 (4.359) 11.873 (6.183) + 5.174 (+ 1.824) MegaFon 7 323 (4 469) 13 167 (8 809) + 5 844 (+ 4 340) Beeline 7 273 (4 650) 5 040 (3 783) - 2 233 (- 867) Tele2 10.461 (6.543) 2.723 (1.922) - 7.738 (- 4.621) Rostelecom (Skylink) 1 Una bella casa disponibile per l'affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 258 (846) 207 (167) - 1 051 (- 679) Ростелеком (Скайлинк) 1 Una bella casa disponibile per l'affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 258 (846) 1 Una bella casa disponibile per l'affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 Una bella casa disponibile per l'affitto a Kimironko/Mushimire a $ 1.000 258 (846) 207 (167) - 1 051 (- 679)

Как и в прошлый раз, главная неожиданность - продолжающийся значительный отток абонентов из Tele2, оператор потерял в регионе почти в четыре раза больше клиентов, чем приобрел. Причем динамика отрицательная. Возможно, это связано с быстро растущей потребностью в высокоскоростной передачи данных, которую tele2 в настоящий момент удовлетворить не может. Но в обозримом будущем всё должно измениться, совместное предприятие с «Ростелеком». Неожиданно хорошей оказалась статистика у мтс, и, что самое интересное, интересное, показатели резко улучшились за последние полтора месяца. В динамике МегаФон ничего не изменилось, ровный рост. В Билайн ситуация напоминает таковую в Московском регионе, но спад не такой ярко выраженный.

Regione di Sverdlovsk (Ekaterinburg) Operatore Abbonati usciti Abbonati arrivati ​​Saldo MTS 2.383 (1.665) 7.090 (2.994) + 4.707 (+ 1.329) MegaFon 2.389 (1.307) 6.780 (4.758) + 4 391 (+ 3.451) Beeline 2.607 (1.611) 2.618 (1.735) + 11 (+ 124) Motivo 9.956 (5.297) 1.253 (868) - 8.703 (- 4.429) Rostelecom 1.248 (1 105) 842 (630) - 406 (- 475)

Dall'ovvio: l'operatore "Motive" nel ruolo della principale vittima del MNP, ma era prevedibile. È interessante notare come MTS e gli indicatori MNP di MegaFon abbiano coinciso, anche se la dinamica di MTS sembra chiaramente più positiva.

Regione di Chelyabinsk (Chelyabinsk) Operatore Abbonati usciti Abbonati arrivati ​​Saldo MTS 1.599 (1.126) 6.908 (3.212) + 5.309 (+ 2.086) MegaFon 1.232 (742) 4.608 (3.189) + 3.376 (+ 2.447) Beeline 4.550 (2.870) 1 (1.174) - 2.980 (- 1.706) Tele2 6.438 (3.951) 3.120 (2.310) - 3.318 (- 1.641) Rostelecom 3.482 (2005) 1 107 (819) - 2 375 (- 1 186)

È incredibile come MNP abbia funzionato bene in MTS. In meno di un mese e mezzo, il numero di abbonati accettati è raddoppiato con un numero relativamente basso di quelli persi.

Regione di Nizhny Novgorod Operatore Abbonati usciti Abbonati arrivati ​​Saldo MTS 1.776 3.460 + 1.684 MegaFon 1.815 5.527 + 3.712 Beeline 2.828 1.711 - 1.117 Tele2 2.699 1.384 - 1.315 NSS 3.338.412 - 2.315

Purtroppo non ho dati passati per la regione di Nizhny Novgorod a portata di mano, guarda le statistiche finali per oggi.

Invece di un curriculum

Non è necessario trarre conclusioni globali, ma si stanno già tracciando alcune tendenze. La statistica sui numeri portati attrae per la sua "vitalità": nella maggior parte dei casi si tratta di una scelta consapevole di abbonati reali che utilizzano attivamente le comunicazioni e ne valorizzano il numero. Cioè, le SIM "usa e getta", i modem, i vari dispositivi e tutte le tariffe per il trasferimento dei dati vengono naturalmente filtrate. È un peccato che il prezzo di transizione sia stato fissato a soli 100 rubli, grazie alla soglia bassa, probabilmente qui c'è una percentuale considerevole di curiosi. Ma comunque interessante e qualcosa a cui pensare.

Per quanto riguarda le sorti del servizio nel suo insieme, i timori degli scettici chiaramente non si sono avverati, il passaggio ad altro operatore mantenendo il numero è richiesto e funziona. E con l'attivazione di nuovi giocatori sul mercato, tutto dovrebbe girare molto più divertente. Guarda, Rostelecom ha già costruito quasi tutta Mosca con le sue stazioni base (vedi lo screenshot sopra), alcune di quelle dell'anno scorso hanno già iniziato ad arrugginire lentamente. Un giorno, dopotutto, lo accenderanno, lo stanno costruendo da più di un anno ed è improbabile "per bellezza".