it opay

Computex 2005 - tendenze principali, primo sguardo alla mostra

A differenza degli spettacoli europei, il Computex di Taipei è più pratico e in aggiunta al le più grandi aziende del mondo, i piccolissimi produttori della regione asiatica espongono qui. La presenza di piccole aziende rende la mostra interessante come indicatore del mercato, dimostra chiaramente quale tecnologia o tipo di dispositivo dominerà nel prossimo futuro, si diffonderà. L'obiettivo principale della mostra sono i computer e i relativi accessori, in misura minore le comunicazioni mobili, anche se ci sono interessanti novità anche qui.

Il leitmotiv principale della mostra di quest'anno sono stati i lettori musicali, presentati in tutti i colori, formati e custodie immaginabili. Sembra che solo i pigri non rilascino lettori digitali. Le aziende integrano tali giocatori in funzioni non del tutto ordinarie, cercano di attirare gli utenti con qualcosa di nuovo. Ad esempio, nei prodotti BenQ, Transcend ha aggiunto una funzione di ripetizione dei frammenti, utile per coloro che studiano una lingua straniera.

Anche la produzione di schede di memoria è stata dominata da molti. I volumi standard per CompactFlash vanno da 1 a 4 GB. Dovremmo aspettarci presto la comparsa delle schede RS-MMC DV, erano molto apprezzate alla mostra.

Nokia, come molti altri produttori, sta passando all'uso di schede di memoria MicroSD, note anche come TransFlash. Erano pochi alla mostra, il volume massimo al momento è di 512 MB (la dimensione dichiarata è fino a 1 GB).

Nel campo dei dispositivi mobili, il prossimo passo avanti o passo logico sarà l'uso dei dischi rigidi. La lotta tra le società si è svolta in più direzioni contemporaneamente. Innanzitutto, tutti cercano di ridurre le dimensioni di tali dischi, il che è ragionevole. In secondo luogo, c'è una riduzione dei consumi energetici. Questioni secondarie, ma importanti rimangono la protezione dei dischi dagli urti, oltre alla creazione del maggior numero possibile di interfacce, incluso MMC.

Con lo sviluppo delle reti WiFi e, soprattutto, della telefonia IP, sono iniziate ad apparire soluzioni hardware, in particolare telefoni che supportano le chiamate su tali reti. Le caratteristiche di prodotti simili sono simili, è uno schermo a colori con 262.000 colori (1,8 pollici), 802.11 b/g, connettore USB. Per l'utente non ci sono molte differenze rispetto ai dispositivi moderni, si tratta praticamente di una copia dei telefoni cellulari della stagione precedente.

Il supporto Bluetooth stereo non è ancora apparso nei telefoni e tali cuffie sono già offerte da numerosi produttori. È chiaro che questo è il primo tentativo di scrittura e l'unico.

C'erano molte cuffie combinate con lettori mp3. Qui il problema dell'audio stereo è risolto semplicemente, il dispositivo è essenzialmente un normale lettore mp3 con memoria flash e un auricolare bluetooth è una funzione aggiuntiva (suono mono nella maggior parte dei prodotti). Questa è una soluzione intermedia, in una certa misura interessante per un certo numero di utenti.

I telecomandi per il PC, che sono collegati tramite il connettore USB, sembravano curiosi. Questa è un'altra dimostrazione che il computer si sta trasformando in un centro multimediale e diventa necessario controllare varie applicazioni da un unico telecomando.

Qualcuno si è già preparato per il rilascio dei prossimi smartphone di Nokia con supporto per i giochi della piattaforma N-Gage. Questi sono il tipo di joystick che possono essere collegati a uno smartphone e trasformarlo in una console di gioco. Il costo del joystick è di circa 20 Euro.

Il prossimo anno vedrà l'ascesa di dispositivi che combinano un lettore audio, video, un dispositivo di archiviazione e dispongono anche di uno schermo integrato per visualizzare tutte queste informazioni.

Nei prossimi giorni vi parleremo degli altri dispositivi della mostra, non perdetevi i nostri report.

Computex 2005 - tendenze principali, primo sguardo alla mostra

A differenza degli spettacoli europei, il Computex di Taipei è più pratico e in aggiunta al le più grandi aziende del mondo, i piccolissimi produttori della regione asiatica espongono qui. La presenza di piccole aziende rende la mostra interessante come indicatore del mercato, dimostra chiaramente quale tecnologia o tipo di dispositivo dominerà nel prossimo futuro, si diffonderà. L'obiettivo principale della mostra sono i computer e i relativi accessori, in misura minore le comunicazioni mobili, anche se ci sono interessanti novità anche qui.

Il leitmotiv principale della mostra di quest'anno sono stati i lettori musicali, presentati in tutti i colori, formati e custodie immaginabili. Sembra che solo i pigri non rilascino lettori digitali. Le aziende integrano tali giocatori in funzioni non del tutto ordinarie, cercano di attirare gli utenti con qualcosa di nuovo. Ad esempio, nei prodotti BenQ, Transcend ha aggiunto una funzione di ripetizione dei frammenti, utile per coloro che studiano una lingua straniera.

Anche la produzione di schede di memoria è stata dominata da molti. I volumi standard per CompactFlash vanno da 1 a 4 GB. Dovremmo aspettarci presto la comparsa delle schede RS-MMC DV, erano molto apprezzate alla mostra.

Nokia, come molti altri produttori, sta passando all'uso di schede di memoria MicroSD, note anche come TransFlash. Erano pochi alla mostra, il volume massimo al momento è di 512 MB (la dimensione dichiarata è fino a 1 GB).

Nel campo dei dispositivi mobili, il prossimo passo avanti o passo logico sarà l'uso dei dischi rigidi. La lotta tra le società si è svolta in più direzioni contemporaneamente. Innanzitutto, tutti cercano di ridurre le dimensioni di tali dischi, il che è ragionevole. In secondo luogo, c'è una riduzione dei consumi energetici. Questioni secondarie, ma importanti rimangono la protezione dei dischi dagli urti, oltre alla creazione del maggior numero possibile di interfacce, incluso MMC.

Con lo sviluppo delle reti WiFi e, soprattutto, della telefonia IP, sono iniziate ad apparire soluzioni hardware, in particolare telefoni che supportano le chiamate su tali reti. Le caratteristiche di prodotti simili sono simili, è uno schermo a colori con 262.000 colori (1,8 pollici), 802.11 b/g, connettore USB. Per l'utente non ci sono molte differenze rispetto ai dispositivi moderni, si tratta praticamente di una copia dei telefoni cellulari della stagione precedente.

Il supporto Bluetooth stereo non è ancora apparso nei telefoni e tali cuffie sono già offerte da numerosi produttori. È chiaro che questo è il primo tentativo di scrittura e l'unico.

C'erano molte cuffie combinate con lettori mp3. Qui il problema dell'audio stereo è risolto semplicemente, il dispositivo è essenzialmente un normale lettore mp3 con memoria flash e un auricolare bluetooth è una funzione aggiuntiva (suono mono nella maggior parte dei prodotti). Questa è una soluzione intermedia, in una certa misura interessante per un certo numero di utenti.

I telecomandi per il PC, che sono collegati tramite il connettore USB, sembravano curiosi. Questa è un'altra dimostrazione che il computer si sta trasformando in un centro multimediale e diventa necessario controllare varie applicazioni da un unico telecomando.

Qualcuno si è già preparato per il rilascio dei prossimi smartphone di Nokia con supporto per i giochi della piattaforma N-Gage. Questi sono il tipo di joystick che possono essere collegati a uno smartphone e trasformarlo in una console di gioco. Il costo del joystick è di circa 20 Euro.

Il prossimo anno vedrà l'ascesa di dispositivi che combinano un lettore audio, video, un dispositivo di archiviazione e dispongono anche di uno schermo integrato per visualizzare tutte queste informazioni.

Nei prossimi giorni vi parleremo degli altri dispositivi della mostra, non perdetevi i nostri report.

Computex 2005 - tendenze principali, primo sguardo alla mostra

A differenza degli spettacoli europei, il Computex di Taipei è più pratico e in aggiunta al le più grandi aziende del mondo, i piccolissimi produttori della regione asiatica espongono qui. La presenza di piccole aziende rende la mostra interessante come indicatore del mercato, dimostra chiaramente quale tecnologia o tipo di dispositivo dominerà nel prossimo futuro, si diffonderà. L'obiettivo principale della mostra sono i computer e i relativi accessori, in misura minore le comunicazioni mobili, anche se ci sono interessanti novità anche qui.

Il leitmotiv principale della mostra di quest'anno sono stati i lettori musicali, presentati in tutti i colori, formati e custodie immaginabili. Sembra che solo i pigri non rilascino lettori digitali. Le aziende integrano tali giocatori in funzioni non del tutto ordinarie, cercano di attirare gli utenti con qualcosa di nuovo. Ad esempio, nei prodotti BenQ, Transcend ha aggiunto una funzione di ripetizione dei frammenti, utile per coloro che studiano una lingua straniera.

Anche la produzione di schede di memoria è stata dominata da molti. I volumi standard per CompactFlash vanno da 1 a 4 GB. Dovremmo aspettarci presto la comparsa delle schede RS-MMC DV, erano molto apprezzate alla mostra.

Nokia, come molti altri produttori, sta passando all'uso di schede di memoria MicroSD, note anche come TransFlash. Erano pochi alla mostra, il volume massimo al momento è di 512 MB (la dimensione dichiarata è fino a 1 GB).

Nel campo dei dispositivi mobili, il prossimo passo avanti o passo logico sarà l'uso dei dischi rigidi. La lotta tra le società si è svolta in più direzioni contemporaneamente. Innanzitutto, tutti cercano di ridurre le dimensioni di tali dischi, il che è ragionevole. In secondo luogo, c'è una riduzione dei consumi energetici. Questioni secondarie, ma importanti rimangono la protezione dei dischi dagli urti, oltre alla creazione del maggior numero possibile di interfacce, incluso MMC.

Con lo sviluppo delle reti WiFi e, soprattutto, della telefonia IP, sono iniziate ad apparire soluzioni hardware, in particolare telefoni che supportano le chiamate su tali reti. Le caratteristiche di prodotti simili sono simili, è uno schermo a colori con 262.000 colori (1,8 pollici), 802.11 b/g, connettore USB. Per l'utente non ci sono molte differenze rispetto ai dispositivi moderni, si tratta praticamente di una copia dei telefoni cellulari della stagione precedente.

Il supporto Bluetooth stereo non è ancora apparso nei telefoni e tali cuffie sono già offerte da numerosi produttori. È chiaro che questo è il primo tentativo di scrittura e l'unico.

C'erano molte cuffie combinate con lettori mp3. Qui il problema dell'audio stereo è risolto semplicemente, il dispositivo è essenzialmente un normale lettore mp3 con memoria flash e un auricolare bluetooth è una funzione aggiuntiva (suono mono nella maggior parte dei prodotti). Questa è una soluzione intermedia, in una certa misura interessante per un certo numero di utenti.

I telecomandi per il PC, che sono collegati tramite il connettore USB, sembravano curiosi. Questa è un'altra dimostrazione che il computer si sta trasformando in un centro multimediale e diventa necessario controllare varie applicazioni da un unico telecomando.

Qualcuno si è già preparato per il rilascio dei prossimi smartphone di Nokia con supporto per i giochi della piattaforma N-Gage. Questi sono il tipo di joystick che possono essere collegati a uno smartphone e trasformarlo in una console di gioco. Il costo del joystick è di circa 20 Euro.

Il prossimo anno vedrà l'ascesa di dispositivi che combinano un lettore audio, video, un dispositivo di archiviazione e dispongono anche di uno schermo integrato per visualizzare tutte queste informazioni.

Nei prossimi giorni vi parleremo degli altri dispositivi della mostra, non perdetevi i nostri report.

Computex 2005 - tendenze principali, primo sguardo alla mostra

A differenza delle fiere europee, il Computex che si tiene a Taipei ha un focus più pratico e, oltre alle più grandi aziende del mondo, qui espongono piccolissimi produttori della regione asiatica. La presenza di piccole aziende rende la mostra interessante come indicatore del mercato, dimostra chiaramente quale tecnologia o tipo di dispositivo dominerà nel prossimo futuro, si diffonderà. L'obiettivo principale della mostra sono i computer e i relativi accessori, in misura minore le comunicazioni mobili, anche se ci sono interessanti novità anche qui.

A differenza delle mostre europee, il Computex che si tiene a Taipei è più pratico orientamento e oltre alle più grandi aziende del mondo, qui sono esposti piccolissimi produttori della regione asiatica. La presenza di piccole aziende rende la mostra interessante come indicatore del mercato, dimostra chiaramente quale tecnologia o tipo di dispositivo dominerà nel prossimo futuro, si diffonderà. L'obiettivo principale della mostra sono i computer e i relativi accessori, in misura minore le comunicazioni mobili, sebbene anche qui ci siano interessanti novità.

Il leitmotiv principale della mostra di quest'anno sono stati i lettori musicali, presentati in tutti i colori, formati e custodie immaginabili. Sembra che solo i pigri non rilascino lettori digitali. Le aziende integrano tali giocatori in funzioni non del tutto ordinarie, cercano di attirare gli utenti con qualcosa di nuovo. Ad esempio, nei prodotti BenQ, Transcend ha aggiunto una funzione di ripetizione dei frammenti, utile per coloro che studiano una lingua straniera.

Anche la produzione di schede di memoria è stata dominata da molti. I volumi standard per CompactFlash vanno da 1 a 4 GB. Dovremmo aspettarci presto la comparsa delle schede RS-MMC DV, erano molto apprezzate alla mostra.

Nokia, come molti altri produttori, sta passando all'uso di schede di memoria MicroSD, note anche come TransFlash. Ce n'erano pochi alla mostra, il volume massimo al momento è di 512 MB (la dimensione dichiarata è fino a 1 GB).

Nel campo dei dispositivi mobili, il prossimo passo avanti o passo logico sarà l'uso dei dischi rigidi. La lotta tra le società si è svolta in più direzioni contemporaneamente. Innanzitutto, tutti cercano di ridurre le dimensioni di tali dischi, il che è ragionevole. In secondo luogo, c'è una riduzione dei consumi energetici. Questioni secondarie, ma importanti rimangono la protezione dei dischi dagli urti, oltre alla creazione del maggior numero possibile di interfacce, incluso MMC.

Con lo sviluppo delle reti WiFi e, soprattutto, della telefonia IP, sono iniziate ad apparire soluzioni hardware, in particolare telefoni che supportano le chiamate su tali reti. Le caratteristiche di prodotti simili sono simili, è uno schermo a colori con 262.000 colori (1,8 pollici), 802.11 b/g, connettore USB. Per l'utente non ci sono molte differenze rispetto ai dispositivi moderni, questa è praticamente una copia dei telefoni cellulari della stagione precedente.

Il supporto Bluetooth stereo non è ancora apparso nei telefoni e tali cuffie sono già offerte da numerosi produttori. È chiaro che questo è il primo tentativo di scrittura e l'unico.

C'erano molte cuffie combinate con lettori mp3. Qui il problema dell'audio stereo è risolto semplicemente, il dispositivo è essenzialmente un normale lettore mp3 con memoria flash e un auricolare bluetooth è una funzione aggiuntiva (suono mono nella maggior parte dei prodotti). Questa è una soluzione intermedia, in una certa misura interessante per un certo numero di utenti.

I telecomandi per il PC, che sono collegati tramite il connettore USB, sembravano curiosi. Questa è un'altra dimostrazione che il computer si sta trasformando in un centro multimediale e diventa necessario controllare varie applicazioni da un unico telecomando.

Qualcuno si è già preparato per il rilascio dei prossimi smartphone di Nokia con supporto per i giochi della piattaforma N-Gage. Questi sono il tipo di joystick che possono essere collegati a uno smartphone e trasformarlo in una console di gioco. Il costo del joystick è di circa 20 Euro.

Il prossimo anno vedrà l'ascesa di dispositivi che combinano un lettore audio, video, un dispositivo di archiviazione e dispongono anche di uno schermo integrato per visualizzare tutte queste informazioni.

Nei prossimi giorni vi parleremo degli altri dispositivi della mostra, non perdetevi i nostri report.