it opay

Spillikins №223. Come Nokia ha rifiutato il servizio di garanzia

Nonostante le vacanze, ho preparato per te alcuni argomenti. Propongo di andare da loro senza lunghe prefazioni, poiché hanno qualcosa di cui discutere. Qual è il valore del rifiuto ufficiale del servizio di garanzia per Nokia 105 - questo non è ancora stato sul mercato. Iniziamo con questo argomento.

Contenuto:

La storia si ripete: come Nokia sta cercando di mantenere la quota di mercato

Le vendite principali di Nokia oggi sono in telefoni economici come il Nokia 1280 e simili, mentre i modelli più costosi non sono richiesti. Inoltre, possiamo supporre che l'azienda ripeta la strategia di Siemens Mobile, oltre che di Motorola, fino a una virgola in un momento in cui questi produttori hanno iniziato a perdere il mercato per poi scomparire del tutto (il marchio Motorola esiste, ma l'azienda è stata ceduta ). Questi parallelismi sono ovvi per me, mentre per la maggior parte sono stati dimenticati da tempo: un'analisi di cosa fa esattamente Nokia nel segmento del budget e perché ci darà una buona comprensione di cosa accadrà alle vendite dell'azienda nella fase successiva.

Il modello principale nel segmento budget è il Nokia 1280, il suo prezzo in Russia è di circa 700 rubli: economico e allegro.

Il Nokia 105 ha uno schermo a colori, radio FM, una buona batteria che garantisce un paio di settimane di lavoro con un numero ridotto di chiamate. I mercati principali per questo dispositivo sono Cina, India, Egitto, Indonesia, Russia e Vietnam. Ecco come sono elencati i paesi nel comunicato stampa, ed è in questa sequenza che il dispositivo viene lanciato sul mercato. Il suo prezzo al dettaglio è di 15 euro (di più in Russia, ma questo è normale a causa dei prezzi tradizionalmente più alti). A metà degli anni 2000, quando Motorola stava rapidamente perdendo il mercato, l'azienda decise di rilasciare dispositivi ultra-budget, si trattava di modelli C11x e simili. I parallelismi sono ovvi: Motorola è sempre stato un attore forte nel mercato dei telefoni economici, così come Siemens prima. L'azienda ha semplicemente ampliato il segmento del budget verso il basso, abbassando ulteriormente la barra dei prezzi. Per qualche tempo questo ha permesso di vendere telefoni in volume, ma poi si è verificato un crollo, poiché i modelli più vecchi non generavano entrate significative, non erano interessanti.

Nokia ha una lunga storia di presenza nel segmento budget e l'azienda non è una nuova arrivata. In precedenza, il basso prezzo dei modelli entry-level era ottenuto per effetto delle economie di scala nella produzione. Acquistando componenti per milioni di copie, l'azienda è stata in grado di fornire il miglior prezzo: a partire dal 2010, questo è diventato impossibile e le vendite di dispositivi economici sono diminuite rapidamente. Ogni dispositivo successivo è diventato più semplice nel design, il Nokia 1280 ha già raggiunto la massima semplificazione, è estremamente difficile risparmiare ancora di più. Anche il prezzo minimo di questa soluzione non garantisce più buone vendite, solo nel primo trimestre 2013 le vendite dei normali telefoni Nokia sono diminuite di un terzo, anche per l'obsolescenza del Nokia 1280 (rimane il dispositivo più venduto con profitto).

Mantenere la quota di mercato non è un compito così facile come potrebbe sembrare a prima vista. I costi di produzione e logistica del produttore sono fissi e non possono essere evitati. Più economico è il dispositivo, maggiore è il contributo dei costi logistici e di produzione al costo del dispositivo. Questo è qualcosa che non può essere buttato fuori dal suo prezzo in alcun modo: dopotutto, il telefono deve essere assemblato e quindi consegnato a un negozio che lo venderà. Al momento, Nokia sta perdendo almeno il 2,5% del suo prezzo all'ingrosso su ogni 1280 telefoni. In effetti, possiamo dire che questo è il prezzo per una diminuzione non così rapida della quota di mercato. Nei rapporti finanziari di Nokia, il margine negativo sui telefoni non è affatto dovuto alle vendite di dispositivi nel segmento medio o al costo di 50 euro o più: questo è il contributo dei modelli super budget e, in primis, del Nokia 1280.< /p>

La direzione di Nokia ha un compito più difficile davanti a sé, deve mantenere la propria quota di mercato a un livello accettabile, poiché la strategia consiste nel trasferire gli utenti esistenti alla linea Lumia. Meno utenti, peggiori saranno le vendite di Lumia. Queste argomentazioni mi sembrano viziose per un semplice motivo: ogni produttore dovrebbe concentrarsi sulla vendita dei propri dispositivi a tutti, senza eccezioni, e non solo a coloro che hanno già familiarità con il marchio. Tuttavia, Nokia non è troppo ottimista sulle sue prospettive ed è consapevole di non essere in grado di vendere Lumia all'intero mercato. Rendendosi conto di ciò, Nokia sta commettendo un reato ai danni del brand, in quanto sono fissati su Windows Phone, ovvero una piattaforma che ha già dimostrato la mancanza di prospettive (mi sembra di capire che ogni anno si sente lo standard "aspettiamo, la piattaforma è giovane e girerà adesso” - solo altri stanno sparando, e questo vive con aspettative e scuse).

Mantenere quote di mercato è compito del Nokia 105. L'unicità del dispositivo è che ha il logo Nokia e uno schermo a colori per un prezzo minimo di 15 euro. È impossibile interrompere questa offerta, poiché viene già venduta in perdita. Ma come è riuscita Nokia a tagliare i costi per evitare di aumentare le perdite su questo modello? La risposta sta nel problema del supporto del servizio per questo dispositivo, che è stato effettivamente annullato.

Ogni produttore contribuisce con un determinato costo di servizio per ogni telefono prodotto. La norma per il mercato è del 2% (questo è il valore medio da cui partono tutti i fornitori). Ad esempio, per il Nokia 1280, la percentuale di difetti è di circa il 6%, di cui il 90% è software. La manutenzione dei dispositivi economici nei centri di assistenza è costosa, poiché la logistica per questi centri costa un sacco di soldi, spesso è più redditizio ed economico non riparare affatto i dispositivi. Ma secondo la legge, il produttore è obbligato a fornire la possibilità di riparare la sua attrezzatura. E questi sono grandi costi.

Consiglio di leggere il rifiuto di Nokia da parte di gran parte dei centri di assistenza in Russia a causa del risparmio.

Il basso costo del Nokia 105 è stato reso possibile anche dal fatto che Nokia ha deciso di non ripararlo affatto! Il produttore non offre alcuna garanzia e trasferisce questo problema ai suoi partner che vendere il telefono in una rete di vendita al dettaglio. Di conseguenza, tutte le pretese del consumatore sulla possibile qualità inadeguata della merce non saranno rivolte a Nokia, che ha prodotto il telefono, ma al venditore stesso, che, in base al contratto, si assume tutti i rischi, compreso il servizio di garanzia. Una bella finta che rimuove tutti i rischi e i costi di servizio da Nokia. Vedi la lettera del principale distributore Nokia ai partner che vogliono vendere questo dispositivo (la lettera originale è data così com'è):

Informazioni per i partner al dettaglio e all'ingrosso del Centro di distribuzione

Vorremmo informarti sulle modifiche al servizio di garanzia dei telefoni cellulari Nokia 105 e dei loro componenti (di seguito denominato "modello Nokia", "Prodotto"), le cui consegne inizieranno nel prossimo futuro. Il Nokia105 sostituirà il telefono cellulare 1280 della gamma Nokia.

Il servizio di garanzia per il modello Nokia 105 verrà effettuato direttamente presso i punti vendita. Il Nokia 105 non sarà coperto dal Centro di assistenza autorizzato Nokia per l'assistenza in garanzia (di seguito denominata "Garanzia limitata Nokia").

Lo scopo dell'innovazione è velocizzare e semplificare il servizio per il consumatore che ha acquistato il modello più conveniente del telefono Nokia e che ha bisogno di un servizio di garanzia. Ora il consumatore potrà semplicemente scambiare il Prodotto di qualità inadeguata con uno nuovo. Una procedura simile è prevista per gli accessori forniti con il telefono modello Nokia105: batteria, auricolare cablato, caricabatteria.

La sostituzione di un prodotto di qualità inadeguata viene effettuata sulla base di una semplice richiesta verbale da parte del consumatore, presentazione del Prodotto da sostituire, coperto dalla Garanzia limitata Nokia, e conferma della vendita di questo Prodotto a questo punto vendita (rete commerciale). Al momento dell'accettazione del Prodotto per la sua sostituzione, è necessario verificare la presenza del malfunzionamento dichiarato dal consumatore, nonché il rispetto dei requisiti operativi (mancanza di umidità e danni meccanici).

È importante notare che tu, come catena di vendita al dettaglio, non ti assumi ulteriori obblighi di garanzia nei confronti dei consumatori, ma esegui l'ordine da Distribution Center LLC, concordato con l'importatore dei Prodotti - la società Nokia (Nokia LLC) .

Il Partner acquista autonomamente prodotti destinati a sostituire Prodotti di qualità inadeguata. A tal fine, al Partner viene concesso uno sconto sull'intero volume dei Prodotti modello Nokia105 acquistati. L'importo dello sconto è determinato in un accordo aggiuntivo stipulato tra il Partner e Distribution Center LLC, nell'ambito del contratto di fornitura (di seguito denominato "Contratto"). Per controllare la qualità del servizio di garanzia e il livello dei reclami, una semplice segnalazione viene fornita dal partner a Distribution Center LLC. Se il livello dei reclami supera un certo livello, Distribution Center LLC fornirà una soluzione individuale basata sui rapporti inviati.

Ogni Partner che intenda vendere telefoni cellulari Nokia105 deve stipulare un accordo aggiuntivo al contratto di fornitura relativo all'organizzazione e fornitura del servizio di garanzia presso i punti vendita del Partner. Ai sensi del presente Accordo, il Partner si impegna a sostituire i Prodotti del modello Nokia105 di qualità inadeguata su presentazione di tali da parte del Consumatore. Il Partner scambia solo quei Prodotti che ha precedentemente venduto nella sua rete, per i quali il Partner deve correggere i codici IMEI dei Prodotti venduti e sostituiti.

Gli accessori e le forniture del set del Prodotto vengono scambiati allo stesso modo. Se il consumatore ha presentato un telefono di qualità inadeguata, viene sostituito solo il telefono, senza batteria. Se, ad esempio, il caricabatterie non svolge la sua funzione, viene sostituito solo il caricabatterie.

È necessario istruire il personale dei punti vendita sulla procedura per la sostituzione di Prodotti di qualità non adeguata. Per fare ciò, forniremo al contratto istruzioni dettagliate per la sostituzione dei dispositivi e prepareremo anche una lezione virtuale (formazione online) su questo argomento.

Richiamiamo inoltre la vostra attenzione sul fatto che l'Accordo sul contratto prevede un certo periodo di conservazione dei Prodotti di scarsa qualità restituiti dai consumatori, perché questi Prodotti potrebbero essere richiesti per l'ispezione e l'indagine sulla natura dei difetti.

Il periodo di garanzia per Nokia105 è di 12 mesi dalla data di vendita al dettaglio. Nella confezione è inclusa una descrizione della garanzia.

Al termine della produzione del Nokia105, potrai sostituire il tuo Nokia105 con un altro prodotto Nokia simile.

Il contratto con allegati riporta tutti i dettagli commerciali e tecnici. In caso di domande, contatta il responsabile del tuo centro di distribuzione.

Tecnicamente, il punto vendita dovrà emettere la propria carta di garanzia (è impossibile vendere senza una carta di garanzia in Russia) e farsi carico della manutenzione di questo telefono. In caso di problemi, si propone di sostituire il dispositivo secondo le seguenti istruzioni.

Non c'erano esempi sul mercato del rifiuto di un produttore di riparare i propri prodotti: questo è il primo esempio di questo tipo. Nokia sta spingendo molto tecnicamente la propria responsabilità sui partner, e qui sorge una domanda interessante: per quanto tempo venderanno il Nokia 105 se si scopre che il numero di resi supera lo stesso 2%. In effetti, Nokia non compenserà un difetto di massa, se presente, e sposterà i costi sui venditori. Hanno già spostato il costo del servizio (questo è il tempo dei venditori, e quindi i soldi sprecati). Considerando il margine sul Nokia 105, il costo di vendita di questo dispositivo aumenta e diventa meno redditizio anche per il Nokia 1280. A causa del volume delle vendite, nessuno rifiuterà questo dispositivo, ma dal punto di vista commerciale è non così redditizio.

Se hai mai avuto a che fare con uno scambio di telefono in un negozio al dettaglio, sai quanto può essere difficile e quanto frustrante può darti sui nervi. Le catene di vendita al dettaglio e i venditori non sono orientati ai servizi, il loro lavoro è vendere e sono riluttanti a cambiare le attrezzature vendute. Questa è la loro filosofia. E non cambierà nel caso del Nokia 105, nonostante le procedure prescritte: verrai sottoposto al lavaggio del cervello da venditori molto specifici, che non trarranno vantaggio dal prendere il tuo dispositivo. In totale, infatti, c'è una situazione in cui appare per la prima volta sul mercato un modello che non dispone del servizio post-vendita: acquisti un telefono economico e speri che non si rompa entro un anno. Se è rotto, con una probabilità del 99 percento ti diranno che l'hai lasciato cadere (i venditori non saranno in grado di valutare al di fuori del centro servizi se l'hai fatto o meno - questo semplicemente non è il loro lavoro, ma questo è il motivo più semplice per rifiutarsi di sostituirlo).

L'approccio di Nokia non mi sembra corretto, poiché i commessi dei negozi non hanno la formazione adeguata per valutare i telefoni difettosi e prenderanno decisioni su base individuale. Inoltre, questo non è il loro lavoro e nessuno può pretendere una cosa del genere. Per la prima volta l'azienda si trova anche in una posizione molto vulnerabile dal punto di vista legale, tutti i tipi di società di tutela dei consumatori potrebbero rendere rumoroso il caso del Nokia 105 semplicemente costringendo Nokia a fornire la propria garanzia per questo dispositivo, cosa che l'azienda è obbligata a fare secondo la legge russa senza trasferire la responsabilità a terzi. Lo guarderò con interesse - dopotutto, se l'esperienza di Nokia si rivelerà vincente (tutti rimarranno in silenzio), il termine "garanzia limitata" si diffonderà e non ci sarà alcuna manutenzione di varie apparecchiature in Russia - al massimo i produttori adotteranno volentieri questa esperienza. Non si tratta solo di Nokia, si tratta di ciò che otterremo come consumatori - e posso assicurarti che non sarà il prezzo più basso, i produttori si limiteranno a mettere in tasca i soldi risparmiati.

Lettura fuori dal corso:

    Non è mai stato utilizzato in pratica. Ma se vuoi, nei prossimi “Spills” posso raccontarti in dettaglio come funziona il controllo del prototipo in Nokia

Grande pubblicità per Nokia e Microsoft: non per essere, ma per sembrare

C'è una fantastica pubblicità per il Lumia 920 negli Stati Uniti che ti fa sorridere. Nel video, gli utenti Android e iPhone iniziano a litigare tra loro, ma i camerieri con Lumia 920 si limitano a filmare tutto.

Secondo me, Microsoft fa un ottimo lavoro nel girare gli annunci e farlo bene. Ho dedotto da tempo una regolarità per me stesso: peggiore è il prodotto, migliore è la pubblicità. È possibile che questa sia la legge di questo mercato, quando cercano di compensare le carenze del prodotto con una pubblicità provocatoria. Ma tale pubblicità non influisce in alcun modo sulle vendite, come dimostrano i numeri.

Galaxy S4: vendite record e la fotocamera più ruvida al mondo

Ho già cinque dispositivi Galaxy S4 a casa, sto cercando di capire cosa non va e perché la fotocamera si blocca con una frequenza così equa su telefoni diversi. Una volta può essere un incidente, due volte può essere un segno di un problema, ma cinque telefoni diversi da luoghi diversi sono un segno di qualcosa di più.

Mi piace il Galaxy S4, uso questo dispositivo e ho considerato inverosimili gran parte delle critiche contro di esso. Ad esempio, le tracce viola durante lo scorrimento di lunghi elenchi nel menu sono caratteristiche della percezione del grigio da parte dell'occhio su uno schermo AMOLED: è molto facile da superare cambiando la combinazione di colori (solo la scarica avverrà più velocemente - e molto raramente ottengo nei menu con lunghi elenchi, nel telefono sembra averne solo due o tre nelle impostazioni). Non ho alcuna balbuzie o balbuzie nel browser, probabilmente perché è Chrome, che è anche preinstallato. In generale, questo è un buon telefono, che non presenta un gran numero di carenze: i problemi minori non contano. Ma è anche il Galaxy più crudo sul mercato in questo momento. E il motivo risiede nel modo in cui funziona la fotocamera.

Scatto di più con il mio cellulare di molte persone, fino a una dozzina di scatti al giorno. Uso attivamente Instagram e posto foto anche su Twitter. E per me, la qualità delle immagini è importante: da questo lato è impossibile trovare difetti nel Galaxy S4, la fotocamera supera tutti i dispositivi sul mercato, il che è stato dimostrato da test alla cieca, in cui voi, i nostri lettori, avete scelto il miglior dispositivo.

Ma chiamare la fotocamera e la galleria stabili non è il linguaggio. La chiamata alla telecamera da un collegamento in modalità standby potrebbe causare il riavvio o il blocco della macchina. Ho circa 1100 immagini nella Galleria sulla mia scheda di memoria da 64 GB, si apre molto lentamente e le immagini impiegano molto tempo per caricarsi. Da diverse applicazioni, aprire le foto nella "Galleria" è un vero tormento. Ammetto che alla maggior parte delle persone che non utilizzano una scheda di memoria per archiviare le foto vengono risparmiate queste carenze. È anche possibile che questi problemi siano legati all'insieme di programmi che utilizzo (Instagram, Twitter sono client ufficiali). Scheda di memoria da 64 GB prodotta da Samsung. Tuttavia, questo accade con diverse schede di memoria.

Problema noto - se inserisci una scheda da un altro telefono Samsung, la presenza di problemi nella "Galleria" è garantita. Ma su una scheda vuota, dove salvi le tue foto, succede esattamente la stessa cosa. Durante il fine settimana, il mio telefono si è riavviato costantemente a causa della fotocamera 3-4 volte al giorno. Non sono mai riuscito a scattare una foto di qualcosa velocemente: l'applicazione della fotocamera impiega troppo tempo per apri.

Non ho visto questo comportamento su nessun telefono Samsung e questo suggerisce che il Galaxy S4 è uscito grezzo e il problema è serio. Non te lo aspetti da un flagship e le persone che hanno sperimentato anche solo uno o due riavvii sono già chiaramente sconvolte. Col tempo, se il problema non viene affrontato ora, il numero di persone che lo incontreranno aumenterà solo (più foto, di conseguenza, le stesse sortite).

Quando la fotocamera si blocca, il dispositivo inizia a surriscaldarsi e la batteria si scarica quasi istantaneamente (del 10 percento in un minuto).

Questo problema non influirà sulle vendite attuali del Galaxy S4, puoi esserne sicuro al cento per cento. Un'altra cosa è che il problema è serio e necessita di una risposta ultraveloce da parte dell'azienda, che non è stata ancora seguita. Ogni settimana il numero di coloro che dovranno affrontare i riavvii aumenterà e, di conseguenza, questo creerà un background molto negativo attorno al prodotto. Dato che il problema è chiaramente di natura software, può e deve essere risolto il più rapidamente possibile. Vediamo quanto velocemente Samsung può farlo. Nel frattempo, va detto che l'azienda ha lanciato sul mercato l'ammiraglia più cruda della sua storia: l'errore è troppo grave e si adatta a Sony piuttosto che a Samsung.

La scorsa settimana ho chiesto agli utenti di S4 di inviarmi messaggi sui problemi che hanno riscontrato: l'immagine conferma la mia esperienza, si tratta di un blocco della Galleria (che può portare alla chiusura di altre applicazioni), nonché di arresti anomali della fotocamera. Nessuno menziona altri gravi problemi in due dozzine di lettere.

Tutti hanno problemi: l'unica domanda è quanto velocemente vengono risolti. Spero che Samsung riesca a risolvere questo problema in brevissimo tempo. Ho dato uno dei miei dispositivi problematici all'azienda per lo studio. Ma in linea di principio, altri si comportano esattamente allo stesso modo.

Come postfazione, suggerisco di guardare lo spot del Galaxy S4 per gli Stati Uniti.

Lettura extracurriculare:

Il futuro dell'urbanistica: i telefoni come sensori

I telefoni cellulari si sono già trasformati in dispositivi che non solo ci aiutano come loro utenti, ma forniscono enormi quantità di informazioni agli operatori, servizi di terze parti e servizi speciali. Gli esempi più sorprendenti dell'utilizzo delle informazioni sui telefoni sono il conteggio del numero di persone in un determinato punto dello spazio (manifestazioni su Bolotnaya), nonché scoprire chi era esattamente lì e quanto fosse attivo (movimento, chiamate, SMS). Nella vita di tutti i giorni, le mappe Yandex utilizzano le informazioni sui tuoi movimenti per determinare gli ingorghi. Esistono molti esempi di tali servizi, in cui i telefoni cellulari agiscono come sensori che trasmettono questa o quella informazione.

Siamo solo all'inizio della comprensione delle opportunità che i telefoni cellulari ci offrono per la pianificazione urbana. Ad esempio, costruendo una mappa del movimento dei telefoni, puoi prevedere i flussi cittadini, la congestione del traffico e migliorare il trasporto pubblico. Questo è ciò che ha fatto il laboratorio di ricerca IBM ad Abidjan in Costa d'Avorio. L'operatore Orange da dicembre 2011 ad aprile 2012 ha registrato tracce per cinque milioni di telefoni in questa regione, quindi ha rilasciato i dati, rimuovendo tutte le informazioni che consentirebbero di rintracciare persone specifiche. Il risultato è stato un database contenente 2,5 miliardi di record per 5 milioni di telefoni. IBM ha estratto informazioni su 500.000 dispositivi nell'area di Abidjan e ha costruito una mappa dei trasporti per 539 autobus, 5.000 taxi a tratta fissa e 11.000 taxi regolari.

Secondo le previsioni degli scienziati di IBM, il loro modello può prevedere la situazione sulle strade, nonché ottimizzare il movimento dei veicoli, scaricando le strade di almeno il 10%. A mio avviso, questo è un lavoro assolutamente fantastico nel campo dei Big Data, che mostra il potenziale futuro, stiamo appena iniziando a sviluppare tecnologie in questa direzione. Questo non è solo il controllo delle strade, ma anche una migliore pianificazione dell'ambiente urbano, la creazione e un'adeguata pianificazione della produzione: uno sguardo intelligente all'ambiente artificiale che ci circonda. È impossibile sottovalutare la ricerca in questa direzione: questo è il futuro dell'umanità e i telefoni stanno diventando un sensore disponibile all'esterno. Inoltre, nessuno può rifiutare un telefono, il che lo rende ideale per la maggior parte delle situazioni di raccolta di informazioni. Le prospettive sono mozzafiato.

Sulla replica della stupidità di alcuni sondaggi - l'esempio degli USA

Mi piace quando qualcuno conduce sondaggi che sono ovviamente privi di significato, perché la metodologia è zoppa su tutte e quattro le gambe e il risultato sarà ovviamente stupido. Un classico esempio che ricordo sempre è il sondaggio nella metropolitana di Mosca durante l'ora di punta: alle persone è stato chiesto che tipo di macchina preferiscono per andare al lavoro. Mercedes era in testa con un ampio margine, ma c'era anche un discreto numero di proprietari di Bentley e un certo numero di altri marchi costosi nella metropolitana. La gente ha risposto a queste domande con ironia, in quei momenti in cui non mandava all'inferno chi li assillava.

Mi sono sempre chiesto perché le aziende che escogitano metodi così stupidi non vanno all'anagrafe per chiedere ai giovani se amano l'altra metà? Sono sicuro che il numero di risposte positive sarà massimo. Puoi estendere questo metodo ad altre aree dell'attività umana e chiedere: ti piacciono le tue scarpe, ti piace la tua pettinatura, hai un buon dentifricio? Nella maggior parte dei casi, le domande formulate in questo modo non danno alcuna risposta che possa essere applicata nella pratica. La nostra psicologia è tale che difenderemo la nostra scelta come quella giusta e non diremo mai che usiamo sciocchezze franche, soprattutto se si tratta di un estraneo con cui il destino ci ha fatto incontrare. Poche persone sono pronte a rimproverare la loro scelta e dire che hanno speso i loro soldi in sciocchezze. Secondo le statistiche, queste persone non superano il 15 percento. È curioso che più un prodotto che deve essere "sgridato" viene pubblicizzato, meno una persona può dire cose cattive contro di esso. Queste sono le basi della professione, che sono conosciute nella maggior parte delle grandi aziende e talvolta costruiscono appositamente metodi in modo tale da ottenere risposte ovviamente “corrette” per i propri clienti. Ma spesso ci sono persone che non lo capiscono affatto, e allora compare la “ricerca”, che colpisce nella sua “profondità”.

Un esempio di tale lavoro è un sondaggio online tra gli abbonati di operatori americani, sono stati raccolti 142.000 questionari (fonte).

Fai attenzione a quanto poco differiscono i risultati: la dispersione non è eccezionale e questo mostra di cosa stavo parlando sopra. Un altro punto è il pubblico di ciascun operatore, nonché quanti soldi vengono spesi per i telefoni. L'insoddisfazione per i telefoni Blackberry nella rete Sprint è facilmente spiegata dalla presenza di modelli precedenti, nonché dal fatto che il pubblico di destinazione di questi telefoni, di regola, utilizza i servizi AT&T, che sono più costosi, ma anche molto migliori.

Questo sondaggio è interessante perché mostra come puoi distorcere le informazioni e presentarle nel modo sbagliato (accidentalmente o apposta, non importa). In effetti, il sondaggio è inutile, poiché non consente di trarre conclusioni: ad esempio Motorola, che sta perdendo costantemente il mercato, ha le stesse preferenze di altri fornitori. Cosa significa? Motorola ha prodotti economici e competitivi e, secondo il sondaggio, sono popolari, ma nella vita reale non è così. È sempre necessario controllare tali sondaggi con la vita e le informazioni dai campi, su cosa vende bene e cosa no. Di norma, risulta che la metodologia di indagine è tale da non poter dare un risultato reale e quindi sono inutili.

Torna alle notizie

Il presidente del Blackberry ha iniziato a sognare ad occhi aperti: le astronavi solcano gli spazi aperti...

Non mi aspettavo che Blackberry fosse così cattivo e le illusioni del management dell'azienda sono andate così lontano. Ma la scorsa settimana, il presidente del Blackberry Thornsten Heinz non ha smesso di intrattenere il pubblico con i suoi annunci. In un'intervista a Bloomberg, ha predetto la morte dei tablet nel prossimo futuro: "Tra cinque anni non ci sarà motivo di portare con sé un tablet. Avrai un grande schermo al lavoro ea casa, e in viaggio avrai smartphone con schermi più grandi e funzionalità tablet. I tablet sono un pessimo modello di business. Sono piuttosto costosi, i programmi su di essi sono spesso più costosi rispetto agli smartphone e il numero di produttori di tablet ha già superato limiti ragionevoli.

Questa filippica può essere spiegata solo dal fatto che Blackberry è cronicamente indietro rispetto al mercato degli smartphone moderni e ha provato, seguendo lo Z10, Q10, a creare il proprio phablet, ovvero un dispositivo con una diagonale di 5-6 pollici, che sarà pubblicizzato attivamente quest'anno, che, in effetti, il signor Heinz ha già adottato. Stupidità? Incondizionato: nessuna morte minaccia il mercato dei tablet. Un'altra cosa è che Blackberry in questo mercato, nessuno può diventare qualcuno serio con il proprio approccio.

Un'altra affermazione dell'infaticabile Heinz è il volume di vendita stimato per il Q10, che è appena arrivato nel Regno Unito. Secondo Heinz, la società prevede di vendere decine di milioni di questo modello. Perché non centinaia di milioni, mi chiedo? Nessuna risposta, Heinz tace.

La vendita di questo modello in un tale volume è possibile solo in un caso, se, a parte il Q10, l'azienda non prevede di lanciare altri prodotti e venderà solo questo dispositivo per diversi anni. Fantasia, in una parola. A mio parere, Blackberry è già scivolato nella completa inadeguatezza e non vale la pena aspettare passi ragionevoli nel mercato da parte dell'azienda.

Statistiche del mercato dei tablet: iPad non è più il leader

Per la prima volta nel mercato dei tablet, Apple ha perso il suo vantaggio, e questo è successo nel primo trimestre del 2013. Apple ha un'ottima crescita delle vendite, ma il mercato è cresciuto molto più velocemente e i tablet Android economici sono diventati la base di questa crescita. Secondo IDC, le vendite sono state distribuite come segue.

Ho ripetutamente affermato che il mercato dei tablet ripeterà la situazione che abbiamo osservato per gli smartphone: Android diventerà gradualmente dominante a causa di una varietà di dispositivi presentati in diverse fasce di prezzo

Spillikins №223. Come Nokia ha rifiutato il servizio di garanzia

Nonostante le vacanze, ho preparato per te alcuni argomenti. Propongo di andare da loro senza lunghe prefazioni, poiché hanno qualcosa di cui discutere. Qual è il valore del rifiuto ufficiale del servizio di garanzia per Nokia 105 - questo non è ancora stato sul mercato. Iniziamo con questo argomento.

Contenuto:

La storia si ripete: come Nokia sta cercando di mantenere la quota di mercato

Le vendite principali di Nokia oggi sono in telefoni economici come il Nokia 1280 e simili, mentre i modelli più costosi non sono richiesti. Inoltre, possiamo supporre che l'azienda ripeta la strategia di Siemens Mobile, oltre che di Motorola, fino a una virgola in un momento in cui questi produttori hanno iniziato a perdere il mercato per poi scomparire del tutto (il marchio Motorola esiste, ma l'azienda è stata ceduta ). Questi parallelismi sono ovvi per me, mentre per la maggior parte sono stati dimenticati da tempo: un'analisi di cosa fa esattamente Nokia nel segmento del budget e perché ci darà una buona comprensione di cosa accadrà alle vendite dell'azienda nella fase successiva.

Il modello principale nel segmento budget è il Nokia 1280, il suo prezzo in Russia è di circa 700 rubli: economico e allegro.

Il Nokia 105 ha uno schermo a colori, radio FM, una buona batteria che garantisce un paio di settimane di lavoro con un numero ridotto di chiamate. I mercati principali per questo dispositivo sono Cina, India, Egitto, Indonesia, Russia e Vietnam. Ecco come sono elencati i paesi nel comunicato stampa, ed è in questa sequenza che il dispositivo viene lanciato sul mercato. Il suo prezzo al dettaglio è di 15 euro (di più in Russia, ma questo è normale a causa dei prezzi tradizionalmente più alti). A metà degli anni 2000, quando Motorola stava rapidamente perdendo il mercato, l'azienda decise di rilasciare dispositivi ultra-budget, si trattava di modelli C11x e simili. I parallelismi sono ovvi: Motorola è sempre stato un attore forte nel mercato dei telefoni economici, così come Siemens prima. L'azienda ha semplicemente ampliato il segmento del budget verso il basso, abbassando ulteriormente la barra dei prezzi. Per qualche tempo questo ha permesso di vendere telefoni in volume, ma poi si è verificato un crollo, poiché i modelli più vecchi non generavano entrate significative, non erano interessanti.

Nokia ha una lunga storia di presenza nel segmento budget e l'azienda non è una nuova arrivata. In precedenza, il basso prezzo dei modelli entry-level era ottenuto per effetto delle economie di scala nella produzione. Acquistando componenti per milioni di copie, l'azienda è stata in grado di fornire il miglior prezzo: a partire dal 2010, questo è diventato impossibile e le vendite di dispositivi economici sono diminuite rapidamente. Ogni dispositivo successivo è diventato più semplice nel design, il Nokia 1280 ha già raggiunto la massima semplificazione, è estremamente difficile risparmiare ancora di più. Anche il prezzo minimo di questa soluzione non garantisce più buone vendite, solo nel primo trimestre 2013 le vendite dei normali telefoni Nokia sono diminuite di un terzo, anche per l'obsolescenza del Nokia 1280 (rimane il dispositivo più venduto con profitto).

Mantenere la quota di mercato non è un compito così facile come potrebbe sembrare a prima vista. I costi di produzione e logistica del produttore sono fissi e non possono essere evitati. Più economico è il dispositivo, maggiore è il contributo dei costi logistici e di produzione al costo del dispositivo. Questo è qualcosa che non può essere buttato fuori dal suo prezzo in alcun modo: dopotutto, il telefono deve essere assemblato e quindi consegnato a un negozio che lo venderà. Al momento, Nokia sta perdendo almeno il 2,5% del suo prezzo all'ingrosso su ogni 1280 telefoni. In effetti, possiamo dire che questo è il prezzo per una diminuzione non così rapida della quota di mercato. Nei rapporti finanziari di Nokia, il margine negativo sui telefoni non è affatto dovuto alle vendite di dispositivi nel segmento medio o al costo di 50 euro o più: questo è il contributo dei modelli super budget e, in primis, del Nokia 1280.< /p>

La direzione di Nokia ha un compito più difficile davanti a sé, deve mantenere la propria quota di mercato a un livello accettabile, poiché la strategia consiste nel trasferire gli utenti esistenti alla linea Lumia. Meno utenti, peggiori saranno le vendite di Lumia. Queste argomentazioni mi sembrano viziose per un semplice motivo: ogni produttore dovrebbe concentrarsi sulla vendita dei propri dispositivi a tutti, senza eccezioni, e non solo a coloro che hanno già familiarità con il marchio. Tuttavia, Nokia non è troppo ottimista sulle sue prospettive ed è consapevole di non essere in grado di vendere Lumia all'intero mercato. Rendendosi conto di ciò, Nokia sta commettendo un reato ai danni del brand, in quanto sono fissati su Windows Phone, ovvero una piattaforma che ha già dimostrato la mancanza di prospettive (mi sembra di capire che ogni anno si sente lo standard "aspettiamo, la piattaforma è giovane e girerà adesso” - solo altri stanno sparando, e questo vive con aspettative e scuse).

Mantenere quote di mercato è compito del Nokia 105. L'unicità del dispositivo è che ha il logo Nokia e uno schermo a colori per un prezzo minimo di 15 euro. È impossibile interrompere questa offerta, poiché viene già venduta in perdita. Ma come è riuscita Nokia a tagliare i costi per evitare di aumentare le perdite su questo modello? La risposta sta nel problema del supporto del servizio per questo dispositivo, che è stato effettivamente annullato.

Ogni produttore contribuisce con un determinato costo di servizio per ogni telefono prodotto. La norma per il mercato è del 2% (questo è il valore medio da cui partono tutti i fornitori). Ad esempio, per il Nokia 1280, la percentuale di difetti è di circa il 6%, di cui il 90% è software. La manutenzione dei dispositivi economici nei centri di assistenza è costosa, poiché la logistica per questi centri costa un sacco di soldi, spesso è più redditizio ed economico non riparare affatto i dispositivi. Ma secondo la legge, il produttore è obbligato a fornire la possibilità di riparare la sua attrezzatura. E questi sono grandi costi.

Consiglio di leggere il rifiuto di Nokia da parte di gran parte dei centri di assistenza in Russia a causa del risparmio.

Il basso costo del Nokia 105 è stato reso possibile anche dal fatto che Nokia ha deciso di non ripararlo affatto! Il produttore non offre alcuna garanzia e trasferisce questo problema ai suoi partner che vendere il telefono in una rete di vendita al dettaglio. Di conseguenza, tutte le pretese del consumatore sulla possibile qualità inadeguata della merce non saranno rivolte a Nokia, che ha prodotto il telefono, ma al venditore stesso, che, in base al contratto, si assume tutti i rischi, compreso il servizio di garanzia. Una bella finta che rimuove tutti i rischi e i costi di servizio da Nokia. Vedi la lettera del principale distributore Nokia ai partner che vogliono vendere questo dispositivo (la lettera originale è data così com'è):

Informazioni per i partner al dettaglio e all'ingrosso del Centro di distribuzione

Vorremmo informarti sulle modifiche al servizio di garanzia dei telefoni cellulari Nokia 105 e dei loro componenti (di seguito denominato "modello Nokia", "Prodotto"), le cui consegne inizieranno nel prossimo futuro. Il Nokia105 sostituirà il telefono cellulare 1280 della gamma Nokia.

Il servizio di garanzia per il modello Nokia 105 verrà effettuato direttamente presso i punti vendita. Il Nokia 105 non sarà coperto dal Centro di assistenza autorizzato Nokia per l'assistenza in garanzia (di seguito denominata "Garanzia limitata Nokia").

Lo scopo dell'innovazione è velocizzare e semplificare il servizio per il consumatore che ha acquistato il modello più conveniente del telefono Nokia e che ha bisogno di un servizio di garanzia. Ora il consumatore potrà semplicemente scambiare il Prodotto di qualità inadeguata con uno nuovo. Una procedura simile è prevista per gli accessori forniti con il telefono modello Nokia105: batteria, auricolare cablato, caricabatteria.

La sostituzione di un prodotto di qualità inadeguata viene effettuata sulla base di una semplice richiesta verbale da parte del consumatore, presentazione del Prodotto da sostituire, coperto dalla Garanzia limitata Nokia, e conferma della vendita di questo Prodotto a questo punto vendita (rete commerciale). Al momento dell'accettazione del Prodotto per la sua sostituzione, è necessario verificare la presenza del malfunzionamento dichiarato dal consumatore, nonché il rispetto dei requisiti operativi (mancanza di umidità e danni meccanici).

È importante notare che tu, come catena di vendita al dettaglio, non ti assumi ulteriori obblighi di garanzia nei confronti dei consumatori, ma esegui l'ordine da Distribution Center LLC, concordato con l'importatore dei Prodotti - la società Nokia (Nokia LLC) .

Il Partner acquista autonomamente prodotti destinati a sostituire Prodotti di qualità inadeguata. A tal fine, al Partner viene concesso uno sconto sull'intero volume dei Prodotti modello Nokia105 acquistati. L'importo dello sconto è determinato in un accordo aggiuntivo stipulato tra il Partner e Distribution Center LLC, nell'ambito del contratto di fornitura (di seguito denominato "Contratto"). Per controllare la qualità del servizio di garanzia e il livello dei reclami, una semplice segnalazione viene fornita dal partner a Distribution Center LLC. Se il livello dei reclami supera un certo livello, Distribution Center LLC fornirà una soluzione individuale basata sui rapporti inviati.

Ogni Partner che intenda vendere telefoni cellulari Nokia105 deve stipulare un accordo aggiuntivo al contratto di fornitura relativo all'organizzazione e fornitura del servizio di garanzia presso i punti vendita del Partner. Ai sensi del presente Accordo, il Partner si impegna a sostituire i Prodotti del modello Nokia105 di qualità inadeguata su presentazione di tali da parte del Consumatore. Il Partner scambia solo quei Prodotti che ha precedentemente venduto nella sua rete, per i quali il Partner deve correggere i codici IMEI dei Prodotti venduti e sostituiti.

Gli accessori e le forniture del set del Prodotto vengono scambiati allo stesso modo. Se il consumatore ha presentato un telefono di qualità inadeguata, viene sostituito solo il telefono, senza batteria. Se, ad esempio, il caricabatterie non svolge la sua funzione, viene sostituito solo il caricabatterie.

È necessario istruire il personale dei punti vendita sulla procedura per la sostituzione di Prodotti di qualità non adeguata. Per fare ciò, forniremo al contratto istruzioni dettagliate per la sostituzione dei dispositivi e prepareremo anche una lezione virtuale (formazione online) su questo argomento.

Richiamiamo inoltre la vostra attenzione sul fatto che l'Accordo sul contratto prevede un certo periodo di conservazione dei Prodotti di scarsa qualità restituiti dai consumatori, perché questi Prodotti potrebbero essere richiesti per l'ispezione e l'indagine sulla natura dei difetti.

Il periodo di garanzia per Nokia105 è di 12 mesi dalla data di vendita al dettaglio. Nella confezione è inclusa una descrizione della garanzia.

Al termine della produzione del Nokia105, potrai sostituire il tuo Nokia105 con un altro prodotto Nokia simile.

Il contratto con allegati riporta tutti i dettagli commerciali e tecnici. In caso di domande, contatta il responsabile del tuo centro di distribuzione.

Tecnicamente, il punto vendita dovrà emettere la propria carta di garanzia (è impossibile vendere senza una carta di garanzia in Russia) e farsi carico della manutenzione di questo telefono. In caso di problemi, si propone di sostituire il dispositivo secondo le seguenti istruzioni.

Non c'erano esempi sul mercato del rifiuto di un produttore di riparare i propri prodotti: questo è il primo esempio di questo tipo. Nokia sta spingendo molto tecnicamente la propria responsabilità sui partner, e qui sorge una domanda interessante: per quanto tempo venderanno il Nokia 105 se si scopre che il numero di resi supera lo stesso 2%. In effetti, Nokia non compenserà un difetto di massa, se presente, e sposterà i costi sui venditori. Hanno già spostato il costo del servizio (questo è il tempo dei venditori, e quindi i soldi sprecati). Considerando il margine sul Nokia 105, il costo di vendita di questo dispositivo aumenta e diventa meno redditizio anche per il Nokia 1280. A causa del volume delle vendite, nessuno rifiuterà questo dispositivo, ma dal punto di vista commerciale è non così redditizio.

Se hai mai avuto a che fare con uno scambio di telefono in un negozio al dettaglio, sai quanto può essere difficile e quanto frustrante può darti sui nervi. Le catene di vendita al dettaglio e i venditori non sono orientati ai servizi, il loro lavoro è vendere e sono riluttanti a cambiare le attrezzature vendute. Questa è la loro filosofia. E non cambierà nel caso del Nokia 105, nonostante le procedure prescritte: verrai sottoposto al lavaggio del cervello da venditori molto specifici, che non trarranno vantaggio dal prendere il tuo dispositivo. In totale, infatti, c'è una situazione in cui appare per la prima volta sul mercato un modello che non dispone del servizio post-vendita: acquisti un telefono economico e speri che non si rompa entro un anno. Se è rotto, con una probabilità del 99 percento ti diranno che l'hai lasciato cadere (i venditori non saranno in grado di valutare al di fuori del centro servizi se l'hai fatto o meno - questo semplicemente non è il loro lavoro, ma questo è il motivo più semplice per rifiutarsi di sostituirlo).

L'approccio di Nokia non mi sembra corretto, poiché i commessi dei negozi non hanno la formazione adeguata per valutare i telefoni difettosi e prenderanno decisioni su base individuale. Inoltre, questo non è il loro lavoro e nessuno può pretenderlo. Per la prima volta l'azienda si trova anche in una posizione molto vulnerabile dal punto di vista legale, tutti i tipi di società di tutela dei consumatori potrebbero rendere rumoroso il caso del Nokia 105 semplicemente costringendo Nokia a fornire la propria garanzia per questo dispositivo, cosa che l'azienda è obbligata a fare secondo la legge russa senza trasferire la responsabilità a terzi. Lo guarderò con interesse - dopotutto, se l'esperienza di Nokia si rivelerà vincente (tutti rimarranno in silenzio), il termine "garanzia limitata" si diffonderà e non ci sarà alcuna manutenzione di varie apparecchiature in Russia - al massimo i produttori adotteranno volentieri questa esperienza. Non si tratta solo di Nokia, si tratta di ciò che otterremo come consumatori - e posso assicurarti che non sarà il prezzo più basso, i produttori si limiteranno a mettere in tasca i soldi risparmiati.

Lettura fuori dal corso:

    Non è mai stato utilizzato in pratica. Ma se vuoi, nei seguenti "Spills" posso dirti in dettaglio come funziona il controllo del prototipo in Nokia

Grande pubblicità per Nokia e Microsoft: non per essere, ma per sembrare

C'è una fantastica pubblicità per il Lumia 920 negli Stati Uniti che ti fa sorridere. Nel video, gli utenti Android e iPhone iniziano a litigare tra loro, ma i camerieri con Lumia 920 si limitano a filmare tutto.

Secondo me, Microsoft fa un ottimo lavoro nel girare gli annunci e farlo bene. Ho dedotto da tempo una regolarità per me stesso: peggiore è il prodotto, migliore è la pubblicità. È possibile che questa sia la legge di questo mercato, quando cercano di compensare le carenze del prodotto con una pubblicità provocatoria. Ma tale pubblicità non influisce in alcun modo sulle vendite, come dimostrano i numeri.

Galaxy S4: vendite record e la fotocamera più ruvida al mondo

Ho già cinque dispositivi Galaxy S4 a casa, sto cercando di capire cosa non va e perché la fotocamera si blocca con una frequenza così equa su telefoni diversi. Una volta può essere un incidente, due volte può essere un segno di un problema, ma cinque telefoni diversi da luoghi diversi sono un segno di qualcosa di più.

Mi piace il Galaxy S4, uso questo dispositivo e ho considerato inverosimili gran parte delle critiche contro di esso. Ad esempio, le tracce viola durante lo scorrimento di lunghi elenchi nel menu sono caratteristiche della percezione del grigio da parte dell'occhio su uno schermo AMOLED: è molto facile da superare cambiando la combinazione di colori (solo la scarica avverrà più velocemente - e molto raramente ottengo nei menu con lunghi elenchi, nel telefono sembra averne solo due o tre nelle impostazioni). Non ho alcuna balbuzie o balbuzie nel browser, probabilmente perché è Chrome, che è anche preinstallato. In generale, questo è un buon telefono, che non presenta un gran numero di carenze: i problemi minori non contano. Ma è anche il Galaxy più crudo sul mercato in questo momento. E il motivo risiede nel modo in cui funziona la fotocamera.

Scatto più foto con il mio cellulare di molte persone, fino a una dozzina di scatti al giorno. Uso attivamente Instagram e posto foto anche su Twitter. E per me, la qualità delle immagini è importante: da questo lato è impossibile trovare difetti nel Galaxy S4, la fotocamera supera tutti i dispositivi sul mercato, il che è stato dimostrato da test alla cieca, in cui voi, i nostri lettori, avete scelto il miglior dispositivo.

Ma chiamare la fotocamera e la galleria stabili non è il linguaggio. La chiamata alla telecamera da un collegamento in modalità standby potrebbe causare il riavvio o il blocco della macchina. Ho circa 1100 immagini nella Galleria sulla mia scheda di memoria da 64 GB, si apre molto lentamente e le immagini impiegano molto tempo per caricarsi. Da diverse applicazioni, aprire le foto nella "Galleria" è un vero tormento. Ammetto che alla maggior parte delle persone che non utilizzano una scheda di memoria per archiviare le foto vengono risparmiate queste carenze. È anche possibile che questi problemi siano legati all'insieme di programmi che utilizzo (Instagram, Twitter sono client ufficiali). Scheda di memoria da 64 GB prodotta da Samsung. Tuttavia, questo accade con diverse schede di memoria.

Problema noto - se inserisci una scheda da un altro telefono Samsung, la presenza di problemi nella "Galleria" è garantita. Ma su una scheda vuota, dove salvi le tue foto, succede esattamente la stessa cosa. Durante il fine settimana, il mio telefono si è riavviato costantemente a causa della fotocamera 3-4 volte al giorno. Non sono mai riuscito a scattare una foto di qualcosa velocemente: l'applicazione della fotocamera impiega troppo tempo per apri.

Non ho visto questo comportamento su nessun telefono Samsung e questo suggerisce che il Galaxy S4 è uscito grezzo e il problema è serio. Non te lo aspetti da un flagship e le persone che hanno sperimentato anche solo uno o due riavvii sono già chiaramente sconvolte. Col tempo, se il problema non viene affrontato ora, il numero di persone che lo incontreranno aumenterà solo (più foto, di conseguenza, le stesse sortite).

Quando la fotocamera si blocca, il dispositivo inizia a surriscaldarsi e la batteria si scarica quasi istantaneamente (del 10 percento in un minuto).

Questo problema non influirà sulle vendite attuali del Galaxy S4, puoi esserne sicuro al cento per cento. Un'altra cosa è che il problema è serio e necessita di una risposta ultraveloce da parte dell'azienda, che non è stata ancora seguita. Ogni settimana il numero di coloro che dovranno affrontare i riavvii aumenterà e, di conseguenza, questo creerà un background molto negativo attorno al prodotto. Dato che il problema è chiaramente di natura software, può e deve essere risolto il più rapidamente possibile. Vediamo quanto velocemente Samsung può farlo. Nel frattempo, va detto che l'azienda ha lanciato sul mercato l'ammiraglia più cruda della sua storia: l'errore è troppo grave e si adatta a Sony piuttosto che a Samsung.

La scorsa settimana ho chiesto agli utenti di S4 di inviarmi messaggi sui problemi che hanno riscontrato: l'immagine conferma la mia esperienza, si tratta di un blocco della Galleria (che può portare alla chiusura di altre applicazioni), nonché di arresti anomali della fotocamera. Nessuno menziona altri gravi problemi in due dozzine di lettere.

Tutti hanno problemi: l'unica domanda è quanto velocemente vengono risolti. Spero che Samsung riesca a risolvere questo problema in brevissimo tempo. Ho dato uno dei miei dispositivi problematici all'azienda per lo studio. Ma in linea di principio, altri si comportano esattamente allo stesso modo.

Come postfazione, suggerisco di guardare lo spot del Galaxy S4 per gli Stati Uniti.

Lettura extracurriculare:

Il futuro dell'urbanistica: i telefoni come sensori

I telefoni cellulari si sono già trasformati in dispositivi che non solo ci aiutano come loro utenti, ma forniscono enormi quantità di informazioni agli operatori, servizi di terze parti e servizi speciali. Gli esempi più sorprendenti dell'utilizzo delle informazioni sui telefoni sono il conteggio del numero di persone in un determinato punto dello spazio (manifestazioni su Bolotnaya), nonché scoprire chi era esattamente lì e quanto fosse attivo (movimento, chiamate, SMS). Nella vita di tutti i giorni, le mappe Yandex utilizzano le informazioni sui tuoi movimenti per determinare gli ingorghi. Esistono molti esempi di tali servizi, in cui i telefoni cellulari agiscono come sensori che trasmettono questa o quella informazione.

Siamo solo all'inizio della comprensione delle possibilità che i telefoni cellulari ci offrono per la pianificazione urbana. Ad esempio, costruendo una mappa del movimento dei telefoni, puoi prevedere i flussi cittadini, la congestione del traffico e migliorare il trasporto pubblico. Questo è esattamente ciò che ha fatto il laboratorio di ricerca IBM ad Abidjan in Costa d'Avorio. L'operatore Orange da dicembre 2011 ad aprile 2012 ha registrato tracce per cinque milioni di telefoni in questa regione, quindi ha pubblicato i dati, rimuovendo tutte le informazioni che consentirebbero di rintracciare persone specifiche. Il risultato è stato un database contenente 2,5 miliardi di record per 5 milioni di telefoni. IBM ha estratto informazioni su 500.000 veicoli nell'area di Abidjan e ha costruito una mappa dei trasporti per 539 autobus, 5.000 taxi a tratta fissa e 11.000 taxi regolari.

Secondo le previsioni degli scienziati di IBM, il loro modello può prevedere la situazione sulle strade, nonché ottimizzare il movimento dei veicoli, scaricando le strade di almeno il 10%. A mio avviso, questo è un lavoro assolutamente fantastico nel campo dei Big Data, che mostra il potenziale futuro, stiamo appena iniziando a sviluppare tecnologie in questa direzione. Questo non è solo il controllo delle strade, ma anche una migliore pianificazione dell'ambiente urbano, la creazione e un'adeguata pianificazione della produzione: uno sguardo intelligente all'ambiente artificiale che ci circonda. È impossibile sottovalutare la ricerca in questa direzione: questo è il futuro dell'umanità e i telefoni stanno diventando un sensore disponibile all'esterno. Inoltre, nessuno può rifiutare un telefono, il che lo rende ideale per la maggior parte delle situazioni di raccolta di informazioni. Le prospettive sono mozzafiato.

Sulla replica della stupidità di alcuni sondaggi - l'esempio degli USA

Mi piace quando qualcuno conduce sondaggi che sono ovviamente privi di significato, perché la metodologia è zoppa su tutte e quattro le gambe e il risultato sarà ovviamente stupido. Un classico esempio che ricordo sempre è il sondaggio nella metropolitana di Mosca durante l'ora di punta: alle persone è stato chiesto che tipo di macchina preferiscono per andare al lavoro. Mercedes era in testa con un ampio margine, ma c'era anche un discreto numero di proprietari di Bentley e un certo numero di altri marchi costosi nella metropolitana. La gente ha risposto a queste domande con ironia, in quei momenti in cui non mandava all'inferno chi li assillava.

Mi sono sempre chiesto perché le aziende che escogitano metodi così stupidi non vanno all'anagrafe per chiedere ai giovani se amano l'altra metà? Sono sicuro che il numero di risposte positive sarà massimo. Puoi estendere questo metodo ad altre aree dell'attività umana e chiedere: ti piacciono le tue scarpe, ti piace la tua pettinatura, hai un buon dentifricio? Nella maggior parte dei casi, le domande formulate in questo modo non danno alcuna risposta che possa essere applicata nella pratica. La nostra psicologia è tale che difenderemo la nostra scelta come quella giusta e non diremo mai che usiamo sciocchezze franche, soprattutto se si tratta di un estraneo con cui il destino ci ha fatto incontrare. Poche persone sono pronte a rimproverare la loro scelta e dire che hanno speso i loro soldi in sciocchezze. Secondo le statistiche, queste persone non superano il 15 percento. È curioso che più un prodotto che deve essere "sgridato" viene pubblicizzato, meno una persona può dire cose cattive contro di esso. Queste sono le basi della professione, che sono conosciute nella maggior parte delle grandi aziende e talvolta costruiscono appositamente metodi in modo tale da ottenere risposte ovviamente “corrette” per i propri clienti. Ma spesso ci sono persone che non lo capiscono affatto, e allora compare la “ricerca”, che colpisce nella sua “profondità”.

Un esempio di tale lavoro è un sondaggio online tra gli abbonati di operatori americani, sono stati raccolti 142.000 questionari (fonte).

Fai attenzione a quanto poco differiscono i risultati: la dispersione non è eccezionale e questo mostra di cosa stavo parlando sopra. Un altro punto è il pubblico di ciascun operatore, nonché quanti soldi vengono spesi per i telefoni. L'insoddisfazione per i telefoni Blackberry nella rete Sprint è facilmente spiegata dalla presenza di modelli precedenti, nonché dal fatto che il pubblico di destinazione di questi telefoni, di regola, utilizza i servizi AT&T, che sono più costosi, ma anche molto migliori.

Questo sondaggio è interessante perché mostra come puoi distorcere le informazioni e presentarle nel modo sbagliato (accidentalmente o apposta, non importa). In effetti, il sondaggio è inutile, poiché non consente di trarre conclusioni: ad esempio Motorola, che sta perdendo costantemente il mercato, ha le stesse preferenze di altri fornitori. Cosa significa? Motorola ha prodotti economici e competitivi e, secondo il sondaggio, sono popolari, ma nella vita reale non è così. È sempre necessario controllare tali sondaggi con la vita e le informazioni dai campi, su cosa vende bene e cosa no. Di norma, risulta che la metodologia di indagine è tale da non poter dare un risultato reale e quindi sono inutili.

Torna alle notizie

Il presidente del Blackberry ha iniziato a sognare ad occhi aperti: le astronavi solcano gli spazi aperti...

Non mi aspettavo che Blackberry fosse così cattivo e le illusioni del management dell'azienda sono andate così lontano. Ma la scorsa settimana, il presidente del Blackberry Thornsten Heinz non ha smesso di intrattenere il pubblico con i suoi annunci. In un'intervista a Bloomberg, ha predetto la morte dei tablet nel prossimo futuro: "Tra cinque anni non ci sarà motivo di portare con sé un tablet. Avrai un grande schermo al lavoro ea casa, e in viaggio avrai smartphone con schermi più grandi e funzionalità tablet. I tablet sono un pessimo modello di business. Sono piuttosto costosi, i programmi su di essi sono spesso più costosi rispetto agli smartphone e il numero di produttori di tablet ha già superato limiti ragionevoli.

Questa filippica può essere spiegata solo dal fatto che Blackberry è cronicamente indietro rispetto al mercato degli smartphone moderni e ha provato, seguendo lo Z10, Q10, a creare il proprio phablet, ovvero un dispositivo con una diagonale di 5-6 pollici, che sarà pubblicizzato attivamente quest'anno, che, in effetti, il signor Heinz ha già adottato. Stupidità? Incondizionato: nessuna morte minaccia il mercato dei tablet. Un'altra cosa è che Blackberry in questo mercato, nessuno può diventare qualcuno serio con il proprio approccio.

Un'altra affermazione dell'infaticabile Heinz è il volume di vendita stimato per il Q10, che è appena arrivato nel Regno Unito. Secondo Heinz, la società prevede di vendere decine di milioni di questo modello. Perché non centinaia di milioni, mi chiedo? Nessuna risposta, Heinz tace.

La vendita di questo modello in un tale volume è possibile solo in un caso, se, a parte il Q10, l'azienda non prevede di lanciare altri prodotti e venderà solo questo dispositivo per diversi anni. Fantasia, in una parola. A mio parere, Blackberry è già scivolato nella completa inadeguatezza e non vale la pena aspettare passi ragionevoli nel mercato da parte dell'azienda.

Statistiche del mercato dei tablet: iPad non è più il leader

Per la prima volta nel mercato dei tablet, Apple ha perso il suo vantaggio, e questo è successo nel primo trimestre del 2013. Apple ha un'ottima crescita delle vendite, ma il mercato è cresciuto molto più velocemente e i tablet Android economici sono diventati la base di questa crescita. Secondo IDC, le vendite sono state distribuite come segue.

Ho ripetutamente affermato che il mercato dei tablet ripeterà la situazione che abbiamo osservato per gli smartphone: Android diventerà gradualmente dominante a causa di una varietà di dispositivi presentati in diverse fasce di prezzo

Spillikins №223. Come Nokia ha rifiutato il servizio di garanzia

Nonostante le vacanze, ho preparato per te alcuni argomenti. Propongo di andare da loro senza lunghe prefazioni, poiché hanno qualcosa di cui discutere. Qual è il valore del rifiuto ufficiale del servizio di garanzia per Nokia 105 - questo non è ancora stato sul mercato. Iniziamo con questo argomento.

Contenuto:

La storia si ripete: come Nokia sta cercando di mantenere la quota di mercato

Le vendite principali di Nokia oggi sono in telefoni economici come il Nokia 1280 e simili, mentre i modelli più costosi non sono richiesti. Inoltre, possiamo supporre che l'azienda ripeta la strategia di Siemens Mobile, oltre che di Motorola, fino a una virgola in un momento in cui questi produttori hanno iniziato a perdere il mercato per poi scomparire del tutto (il marchio Motorola esiste, ma l'azienda è stata ceduta ). Questi parallelismi sono ovvi per me, mentre per la maggior parte sono stati dimenticati da tempo: un'analisi di cosa fa esattamente Nokia nel segmento del budget e perché ci darà una buona comprensione di cosa accadrà alle vendite dell'azienda nella fase successiva.

Il modello principale nel segmento budget è il Nokia 1280, il suo prezzo in Russia è di circa 700 rubli: economico e allegro.

Il Nokia 105 ha uno schermo a colori, radio FM, una buona batteria che garantisce un paio di settimane di lavoro con un numero ridotto di chiamate. I mercati principali per questo dispositivo sono Cina, India, Egitto, Indonesia, Russia e Vietnam. Ecco come sono elencati i paesi nel comunicato stampa, ed è in questa sequenza che il dispositivo viene lanciato sul mercato. Il suo prezzo al dettaglio è di 15 euro (di più in Russia, ma questo è normale a causa dei prezzi tradizionalmente più alti). A metà degli anni 2000, quando Motorola stava rapidamente perdendo il mercato, l'azienda decise di rilasciare dispositivi ultra-budget, si trattava di modelli C11x e simili. I parallelismi sono ovvi: Motorola è sempre stato un attore forte nel mercato dei telefoni economici, così come Siemens prima. L'azienda ha semplicemente ampliato il segmento del budget verso il basso, abbassando ulteriormente la barra dei prezzi. Per qualche tempo questo ha permesso di vendere telefoni in volume, ma poi si è verificato un crollo, poiché i modelli più vecchi non generavano entrate significative, non erano interessanti.

Nokia ha una lunga storia di presenza nel segmento budget e l'azienda non è estranea a questo. In precedenza, il basso prezzo dei modelli entry-level era ottenuto per effetto delle economie di scala nella produzione. Acquistando componenti per milioni di copie, l'azienda è stata in grado di fornire il miglior prezzo: a partire dal 2010, questo è diventato impossibile e le vendite di dispositivi economici sono diminuite rapidamente. Ogni dispositivo successivo è diventato più semplice nel design, il Nokia 1280 ha già raggiunto la massima semplificazione, è estremamente difficile risparmiare ancora di più. Anche il prezzo minimo di questa soluzione non garantisce più buone vendite, solo nel primo trimestre 2013 le vendite dei normali telefoni Nokia sono diminuite di un terzo, anche per l'obsolescenza del Nokia 1280 (rimane il dispositivo più venduto con profitto).

Mantenere la quota di mercato non è un compito così facile come potrebbe sembrare a prima vista. I costi di produzione e logistica del produttore sono fissi e non possono essere evitati. Più economico è il dispositivo, maggiore è il contributo dei costi logistici e di produzione al costo del dispositivo. Questo è qualcosa che non può essere buttato fuori dal suo prezzo in alcun modo: dopotutto, il telefono deve essere assemblato e quindi consegnato a un negozio che lo venderà. Al momento, Nokia sta perdendo almeno il 2,5% del suo prezzo all'ingrosso su ogni 1280 telefoni. In effetti, possiamo dire che questo è il prezzo per una diminuzione non così rapida della quota di mercato. Nei rapporti finanziari di Nokia, il margine negativo sui telefoni non è affatto dovuto alle vendite di dispositivi nel segmento medio o al costo di 50 euro o più: questo è il contributo dei modelli super budget e, in primis, del Nokia 1280.< /p>

La direzione di Nokia ha un compito più difficile davanti a sé, deve mantenere la propria quota di mercato a un livello accettabile, poiché la strategia consiste nel trasferire gli utenti esistenti alla linea Lumia. Meno utenti, peggiori saranno le vendite di Lumia. Queste argomentazioni mi sembrano viziose per un semplice motivo: ogni produttore dovrebbe concentrarsi sulla vendita dei propri dispositivi a tutti, senza eccezioni, e non solo a coloro che hanno già familiarità con il marchio. Tuttavia, Nokia non è troppo ottimista sulle sue prospettive ed è consapevole di non essere in grado di vendere Lumia all'intero mercato. Rendendosi conto di ciò, Nokia sta commettendo un reato ai danni del brand, in quanto sono fissati su Windows Phone, ovvero una piattaforma che ha già dimostrato la mancanza di prospettive (mi sembra di capire che ogni anno si sente lo standard "aspettiamo, la piattaforma è giovane e girerà adesso” - solo altri stanno sparando, e questo vive con aspettative e scuse).

Mantenere quote di mercato è compito del Nokia 105. L'unicità del dispositivo è che ha il logo Nokia e uno schermo a colori per un prezzo minimo di 15 euro. È impossibile interrompere questa offerta, poiché viene già venduta in perdita. Ma come è riuscita Nokia a tagliare i costi per evitare di aumentare le perdite su questo modello? La risposta sta nel problema del supporto del servizio per questo dispositivo, che è stato effettivamente annullato.

Ogni produttore contribuisce con un determinato costo di servizio per ogni telefono prodotto. La norma per il mercato è del 2% (questo è il valore medio da cui partono tutti i fornitori). Ad esempio, per il Nokia 1280, la percentuale di difetti è di circa il 6%, di cui il 90% è software. La manutenzione dei dispositivi economici nei centri di assistenza è costosa, poiché la logistica per questi centri costa un sacco di soldi, spesso è più redditizio ed economico non riparare affatto i dispositivi. Ma secondo la legge, il produttore è obbligato a fornire la possibilità di riparare la sua attrezzatura. E questi sono grandi costi.

Consiglio di leggere il rifiuto di Nokia da parte di gran parte dei centri di assistenza in Russia a causa del risparmio.

Il basso costo del Nokia 105 è stato reso possibile anche dal fatto che Nokia ha deciso di non ripararlo affatto! Il produttore non offre alcuna garanzia e trasferisce questo problema ai suoi partner che vendere il telefono in una rete di vendita al dettaglio. Di conseguenza, tutte le pretese del consumatore sulla possibile qualità inadeguata della merce non saranno rivolte a Nokia, che ha prodotto il telefono, ma al venditore stesso, che, in base al contratto, si assume tutti i rischi, compreso il servizio di garanzia. Una bella finta che rimuove tutti i rischi e i costi di servizio da Nokia. Vedi la lettera del principale distributore Nokia ai partner che vogliono vendere questo dispositivo (la lettera originale è data così com'è):

Informazioni per i partner al dettaglio e all'ingrosso del Centro di distribuzione

Vorremmo informarti sulle modifiche al servizio di garanzia dei telefoni cellulari Nokia 105 e dei loro componenti (di seguito denominato "modello Nokia", "Prodotto"), le cui consegne inizieranno nel prossimo futuro. Il Nokia105 sostituirà il telefono cellulare 1280 della gamma Nokia.

Il servizio di garanzia per il modello Nokia 105 verrà effettuato direttamente presso i punti vendita. Il Nokia 105 non sarà coperto dal Centro di assistenza autorizzato Nokia per l'assistenza in garanzia (di seguito denominata "Garanzia limitata Nokia").

Lo scopo dell'innovazione è velocizzare e semplificare il servizio per il consumatore che ha acquistato il modello più conveniente del telefono Nokia e che ha bisogno di un servizio di garanzia. Ora il consumatore potrà semplicemente scambiare il Prodotto di qualità inadeguata con uno nuovo. Una procedura simile è prevista per gli accessori forniti con il telefono modello Nokia105: batteria, auricolare cablato, caricabatteria.

La sostituzione di un prodotto di qualità inadeguata viene effettuata sulla base di una semplice richiesta verbale da parte del consumatore, presentazione del Prodotto da sostituire, coperto dalla Garanzia limitata Nokia, e conferma della vendita di questo Prodotto a questo punto vendita (rete commerciale). Al momento dell'accettazione del Prodotto per la sua sostituzione, è necessario verificare la presenza del malfunzionamento dichiarato dal consumatore, nonché il rispetto dei requisiti operativi (mancanza di umidità e danni meccanici).

È importante notare che tu, come catena di vendita al dettaglio, non ti assumi ulteriori obblighi di garanzia nei confronti dei consumatori, ma esegui l'ordine da Distribution Center LLC, concordato con l'importatore dei Prodotti - la società Nokia (Nokia LLC) .

Il Partner acquista autonomamente prodotti destinati a sostituire Prodotti di qualità inadeguata. A tal fine, al Partner viene concesso uno sconto sull'intero volume dei Prodotti modello Nokia105 acquistati. L'importo dello sconto è determinato in un accordo aggiuntivo stipulato tra il Partner e Distribution Center LLC, nell'ambito del contratto di fornitura (di seguito denominato "Contratto"). Per controllare la qualità del servizio di garanzia e il livello dei reclami, una semplice segnalazione viene fornita dal partner a Distribution Center LLC. Se il livello dei reclami supera un certo livello, Distribution Center LLC fornirà una soluzione individuale basata sui rapporti inviati.

Ogni Partner che intenda vendere telefoni cellulari Nokia105 deve stipulare un accordo aggiuntivo al contratto di fornitura relativo all'organizzazione e fornitura del servizio di garanzia presso i punti vendita del Partner. Ai sensi del presente Accordo, il Partner si impegna a sostituire i Prodotti del modello Nokia105 di qualità inadeguata su presentazione di tali da parte del Consumatore. Il Partner scambia solo quei Prodotti che ha precedentemente venduto nella sua rete, per i quali il Partner deve correggere i codici IMEI dei Prodotti venduti e sostituiti.

Gli accessori e le forniture del set del Prodotto vengono scambiati allo stesso modo. Se il consumatore ha presentato un telefono di qualità inadeguata, viene sostituito solo il telefono, senza batteria. Se, ad esempio, il caricabatterie non svolge la sua funzione, viene sostituito solo il caricabatterie.

È necessario istruire il personale dei punti vendita sulla procedura per la sostituzione di Prodotti di qualità non adeguata. Per fare ciò, forniremo al contratto istruzioni dettagliate per la sostituzione dei dispositivi e prepareremo anche una lezione virtuale (formazione online) su questo argomento.

Richiamiamo inoltre la vostra attenzione sul fatto che l'Accordo sul contratto prevede un certo periodo di conservazione dei Prodotti di scarsa qualità restituiti dai consumatori, perché questi Prodotti potrebbero essere richiesti per l'ispezione e l'indagine sulla natura dei difetti.

Il periodo di garanzia per Nokia105 è di 12 mesi dalla data di vendita al dettaglio. Nella confezione è inclusa una descrizione della garanzia.

Al termine della produzione del Nokia105, potrai sostituire il tuo Nokia105 con un altro prodotto Nokia simile.

Il contratto con allegati riporta tutti i dettagli commerciali e tecnici. In caso di domande, contatta il responsabile del tuo centro di distribuzione.

Tecnicamente, il punto vendita dovrà emettere la propria carta di garanzia (è impossibile vendere senza una carta di garanzia in Russia) e farsi carico della manutenzione di questo telefono. In caso di problemi, si propone di sostituire il dispositivo secondo le seguenti istruzioni.

Non c'erano esempi sul mercato del rifiuto di un produttore di riparare i propri prodotti: questo è il primo esempio di questo tipo. Nokia sta spingendo molto tecnicamente la propria responsabilità sui partner, e qui sorge una domanda interessante: per quanto tempo venderanno il Nokia 105 se si scopre che il numero di resi supera lo stesso 2%. In effetti, Nokia non compenserà un difetto di massa, se presente, e sposterà i costi sui venditori. Hanno già spostato il costo del servizio (questo è il tempo dei venditori, e quindi i soldi sprecati). Considerando il margine sul Nokia 105, il costo di vendita di questo dispositivo aumenta e diventa meno redditizio anche per il Nokia 1280. A causa del volume delle vendite, nessuno rifiuterà questo dispositivo, ma dal punto di vista commerciale è non così redditizio.

Se hai mai avuto a che fare con uno scambio di telefono in un negozio al dettaglio, sai quanto può essere difficile e quanto frustrante può darti sui nervi. Le catene di vendita al dettaglio e i venditori non sono orientati ai servizi, il loro lavoro è vendere e sono riluttanti a cambiare le attrezzature vendute. Questa è la loro filosofia. E non cambierà nel caso del Nokia 105, nonostante le procedure prescritte: verrai sottoposto al lavaggio del cervello da venditori molto specifici, che non trarranno vantaggio dal prendere il tuo dispositivo. In totale, infatti, c'è una situazione in cui appare per la prima volta sul mercato un modello che non dispone del servizio post-vendita: acquisti un telefono economico e speri che non si rompa entro un anno. Se è rotto, con una probabilità del 99 percento ti diranno che l'hai lasciato cadere (i venditori non saranno in grado di valutare al di fuori del centro servizi se l'hai fatto o meno - questo semplicemente non è il loro lavoro, ma questo è il motivo più semplice per rifiutarsi di sostituirlo).

L'approccio di Nokia non mi sembra corretto, poiché i commessi dei negozi non hanno la formazione adeguata per valutare i telefoni difettosi e prenderanno decisioni su base individuale. Inoltre, questo non è il loro lavoro e nessuno può pretenderlo. Per la prima volta l'azienda si trova anche in una posizione molto vulnerabile dal punto di vista legale, tutti i tipi di società di tutela dei consumatori potrebbero rendere rumoroso il caso del Nokia 105 semplicemente costringendo Nokia a fornire la propria garanzia per questo dispositivo, cosa che l'azienda è obbligata a fare secondo la legge russa senza trasferire la responsabilità a terzi. Lo guarderò con interesse - dopotutto, se l'esperienza di Nokia si rivelerà vincente (tutti rimarranno in silenzio), il termine "garanzia limitata" si diffonderà e non ci sarà alcuna manutenzione di varie apparecchiature in Russia - al massimo i produttori adotteranno volentieri questa esperienza. Non si tratta solo di Nokia, si tratta di ciò che otterremo come consumatori - e posso assicurarti che non sarà il prezzo più basso, i produttori si limiteranno a mettere in tasca i soldi risparmiati.

Lettura fuori dal corso:

    Non è mai stato utilizzato in pratica. Ma se vuoi, nei seguenti "Spills" posso dirti in dettaglio come funziona il controllo del prototipo in Nokia

Grande pubblicità per Nokia e Microsoft: non per essere, ma per sembrare

C'è una fantastica pubblicità per il Lumia 920 negli Stati Uniti che ti fa sorridere. Nel video, gli utenti Android e iPhone iniziano a litigare tra loro, ma i camerieri con Lumia 920 si limitano a filmare tutto.

Secondo me, Microsoft fa un ottimo lavoro nel girare gli annunci e farlo bene. Ho dedotto da tempo una regolarità per me stesso: peggiore è il prodotto, migliore è la pubblicità. È possibile che questa sia la legge di questo mercato, quando cercano di compensare le carenze del prodotto con una pubblicità provocatoria. Ma tale pubblicità non influisce in alcun modo sulle vendite, come dimostrano i numeri.

Galaxy S4: vendite record e la fotocamera più ruvida al mondo

Ho già cinque dispositivi Galaxy S4 a casa, sto cercando di capire cosa non va e perché la fotocamera si blocca con una frequenza così equa su telefoni diversi. Una volta può essere un incidente, due volte può essere un segno di un problema, ma cinque telefoni diversi da luoghi diversi sono un segno di qualcosa di più.

Mi piace il Galaxy S4, uso questo dispositivo e ho considerato inverosimili gran parte delle critiche contro di esso. Ad esempio, le tracce viola durante lo scorrimento di lunghi elenchi nel menu sono caratteristiche della percezione del grigio da parte dell'occhio su uno schermo AMOLED: è molto facile da superare cambiando la combinazione di colori (solo la scarica avverrà più velocemente - e molto raramente ottengo nei menu con lunghi elenchi, nel telefono sembra averne solo due o tre nelle impostazioni). Non ho alcuna balbuzie o balbuzie nel browser, probabilmente perché è Chrome, che è anche preinstallato. In generale, questo è un buon telefono, che non presenta un gran numero di carenze: i problemi minori non contano. Ma è anche il Galaxy più crudo sul mercato in questo momento. E il motivo risiede nel modo in cui funziona la fotocamera.

Scatto più foto con il mio cellulare di molte persone, fino a una dozzina di scatti al giorno. Uso attivamente Instagram e posto foto anche su Twitter. E per me, la qualità delle immagini è importante: da questo lato è impossibile trovare difetti nel Galaxy S4, la fotocamera supera tutti i dispositivi sul mercato, il che è stato dimostrato da test alla cieca, in cui voi, i nostri lettori, avete scelto il miglior dispositivo.

Ma chiamare la fotocamera e la galleria stabili non è il linguaggio. La chiamata alla telecamera da un collegamento in modalità standby potrebbe causare il riavvio o il blocco della macchina. Ho circa 1100 immagini nella Galleria sulla mia scheda di memoria da 64 GB, si apre molto lentamente e le immagini impiegano molto tempo per caricarsi. Da diverse applicazioni, aprire le foto nella "Galleria" è un vero tormento. Ammetto che alla maggior parte delle persone che non utilizzano una scheda di memoria per archiviare le foto vengono risparmiate queste carenze. È anche possibile che questi problemi siano legati all'insieme di programmi che utilizzo (Instagram, Twitter sono client ufficiali). Scheda di memoria da 64 GB prodotta da Samsung. Tuttavia, questo accade con diverse schede di memoria.

Problema noto - se inserisci una scheda da un altro telefono Samsung, la presenza di problemi nella "Galleria" è garantita. Ma su una scheda vuota, dove salvi le tue foto, succede esattamente la stessa cosa. Durante il fine settimana, il mio telefono si è riavviato costantemente a causa della fotocamera 3-4 volte al giorno. Non sono mai riuscito a scattare una foto di qualcosa velocemente: l'applicazione della fotocamera impiega troppo tempo per apri.

Non ho visto questo comportamento su nessun telefono Samsung e questo suggerisce che il Galaxy S4 è uscito grezzo e il problema è serio. Non te lo aspetti da un flagship e le persone che hanno sperimentato anche solo uno o due riavvii sono già chiaramente sconvolte. Col tempo, se il problema non viene affrontato ora, il numero di persone che lo incontreranno aumenterà solo (più foto, di conseguenza, le stesse sortite).

Quando la fotocamera si blocca, il dispositivo inizia a surriscaldarsi e la batteria si scarica quasi istantaneamente (del 10 percento in un minuto).

Questo problema non influirà sulle vendite attuali del Galaxy S4, puoi esserne sicuro al cento per cento. Un'altra cosa è che il problema è serio e necessita di una risposta ultraveloce da parte dell'azienda, che non è stata ancora seguita. Ogni settimana il numero di coloro che dovranno affrontare i riavvii aumenterà e, di conseguenza, questo creerà un background molto negativo attorno al prodotto. Dato che il problema è chiaramente di natura software, può e deve essere risolto il più rapidamente possibile. Vediamo quanto velocemente Samsung può farlo. Nel frattempo, va detto che l'azienda ha lanciato sul mercato l'ammiraglia più cruda della sua storia: l'errore è troppo grave e si adatta a Sony piuttosto che a Samsung.

La scorsa settimana ho chiesto agli utenti di S4 di inviarmi messaggi sui problemi che hanno riscontrato: l'immagine conferma la mia esperienza, si tratta di un blocco della Galleria (che può portare alla chiusura di altre applicazioni), nonché di arresti anomali della fotocamera. Nessuno menziona altri gravi problemi in due dozzine di lettere.

Tutti hanno problemi: l'unica domanda è quanto velocemente vengono risolti. Spero che Samsung riesca a risolvere questo problema in brevissimo tempo. Ho dato uno dei miei dispositivi problematici all'azienda per lo studio. Ma in linea di principio, altri si comportano esattamente allo stesso modo.

Come postfazione, suggerisco di guardare lo spot del Galaxy S4 per gli Stati Uniti.

Lettura extracurriculare:

Il futuro dell'urbanistica: i telefoni come sensori

I telefoni cellulari si sono già trasformati in dispositivi che non solo ci aiutano come loro utenti, ma forniscono enormi quantità di informazioni agli operatori, servizi di terze parti e servizi speciali. Gli esempi più sorprendenti dell'utilizzo delle informazioni sui telefoni sono il conteggio del numero di persone in un determinato punto dello spazio (manifestazioni su Bolotnaya), nonché scoprire chi era esattamente lì e quanto fosse attivo (movimento, chiamate, SMS). Nella vita di tutti i giorni, le mappe Yandex utilizzano le informazioni sui tuoi movimenti per determinare gli ingorghi. Esistono molti esempi di tali servizi, in cui i telefoni cellulari agiscono come sensori che trasmettono questa o quella informazione.

Siamo solo all'inizio della comprensione delle possibilità che i telefoni cellulari ci offrono per la pianificazione urbana. Ad esempio, costruendo una mappa del movimento dei telefoni, puoi prevedere i flussi cittadini, la congestione del traffico e migliorare il trasporto pubblico. Questo è esattamente ciò che ha fatto il laboratorio di ricerca IBM ad Abidjan in Costa d'Avorio. L'operatore Orange da dicembre 2011 ad aprile 2012 ha registrato tracce per cinque milioni di telefoni in questa regione, quindi ha pubblicato i dati, rimuovendo tutte le informazioni che consentirebbero di rintracciare persone specifiche. Il risultato è stato un database contenente 2,5 miliardi di record per 5 milioni di telefoni. IBM ha estratto informazioni su 500.000 veicoli nell'area di Abidjan e ha costruito una mappa dei trasporti per 539 autobus, 5.000 taxi a tratta fissa e 11.000 taxi regolari.

Secondo le previsioni degli scienziati di IBM, il loro modello può prevedere la situazione sulle strade, nonché ottimizzare il movimento dei veicoli, scaricando le strade di almeno il 10%. A mio avviso, questo è un lavoro assolutamente fantastico nel campo dei Big Data, che mostra il potenziale futuro, stiamo appena iniziando a sviluppare tecnologie in questa direzione. Questo non è solo il controllo delle strade, ma anche una migliore pianificazione dell'ambiente urbano, la creazione e un'adeguata pianificazione della produzione: uno sguardo intelligente all'ambiente artificiale che ci circonda. È impossibile sottovalutare la ricerca in questa direzione: questo è il futuro dell'umanità e i telefoni stanno diventando un sensore disponibile all'esterno. Inoltre, nessuno può rifiutare un telefono, il che lo rende ideale per la maggior parte delle situazioni di raccolta di informazioni. Le prospettive sono mozzafiato.

Sulla replica della stupidità di alcuni sondaggi - l'esempio degli USA

Mi piace quando qualcuno conduce sondaggi che sono ovviamente privi di significato, perché la metodologia è zoppa su tutte e quattro le gambe e il risultato sarà ovviamente stupido. Un classico esempio che ricordo sempre è il sondaggio nella metropolitana di Mosca durante l'ora di punta: alle persone è stato chiesto che tipo di macchina preferiscono per andare al lavoro. Mercedes era in testa con un ampio margine, ma c'era anche un discreto numero di proprietari di Bentley e un certo numero di altri marchi costosi nella metropolitana. La gente ha risposto a queste domande con ironia, in quei momenti in cui non mandava all'inferno chi li assillava.

Mi sono sempre chiesto perché le aziende che escogitano metodi così stupidi non vanno all'anagrafe per chiedere ai giovani se amano l'altra metà? Sono sicuro che il numero di risposte positive sarà massimo. Puoi estendere questo metodo ad altre aree dell'attività umana e chiedere: ti piacciono le tue scarpe, ti piace la tua pettinatura, hai un buon dentifricio? Nella maggior parte dei casi, le domande formulate in questo modo non danno alcuna risposta che possa essere applicata nella pratica. La nostra psicologia è tale che difenderemo la nostra scelta come quella giusta e non diremo mai che usiamo sciocchezze franche, soprattutto se si tratta di un estraneo con cui il destino ci ha fatto incontrare. Poche persone sono pronte a rimproverare la loro scelta e dire di aver speso i loro soldi in sciocchezze. Secondo le statistiche, queste persone non superano il 15 percento. È curioso che più un prodotto che deve essere "sgridato" viene pubblicizzato, meno una persona può dire cose cattive contro di esso. Queste sono le basi della professione, che sono conosciute nella maggior parte delle grandi aziende e talvolta costruiscono appositamente metodi in modo tale da ottenere risposte ovviamente “corrette” per i loro clienti. Ma spesso ci sono persone che non lo capiscono affatto, e allora compare la “ricerca”, che colpisce nella sua “profondità”.

Un esempio di tale lavoro è un sondaggio online tra gli abbonati di operatori americani, sono stati raccolti 142.000 questionari (fonte).

Fai attenzione a quanto poco differiscono i risultati: la dispersione non è eccezionale e questo mostra di cosa stavo parlando sopra. Un altro punto è il pubblico di ciascun operatore, nonché quanti soldi vengono spesi per i telefoni. L'insoddisfazione per i telefoni Blackberry nella rete Sprint è facilmente spiegata dalla presenza di modelli precedenti, nonché dal fatto che il pubblico di destinazione di questi telefoni, di regola, utilizza i servizi AT&T, che sono più costosi, ma anche molto migliori.

Questo sondaggio è interessante perché mostra come puoi distorcere le informazioni e presentarle nel modo sbagliato (accidentalmente o apposta, non importa). In effetti, il sondaggio è inutile, poiché non consente di trarre conclusioni: ad esempio Motorola, che sta perdendo costantemente il mercato, ha le stesse preferenze di altri fornitori. Cosa significa? Motorola ha prodotti economici e competitivi e, secondo il sondaggio, sono popolari, ma nella vita reale non è così. È sempre necessario controllare tali sondaggi con la vita e le informazioni dai campi, su cosa vende bene e cosa no. Di norma, risulta che la metodologia di indagine è tale da non poter dare un risultato reale e quindi sono inutili.

Torna alle notizie

Il presidente del Blackberry ha iniziato a sognare ad occhi aperti: le astronavi solcano gli spazi aperti...

Non mi aspettavo che Blackberry fosse così cattivo e le illusioni del management dell'azienda sono andate così lontano. Ma la scorsa settimana, il presidente del Blackberry Thornsten Heinz non ha smesso di intrattenere il pubblico con i suoi annunci. In un'intervista a Bloomberg, ha predetto la morte dei tablet nel prossimo futuro: "Tra cinque anni non ci sarà motivo di portare con sé un tablet. Avrai un grande schermo al lavoro ea casa, e in viaggio avrai smartphone con schermi più grandi e funzionalità tablet. I tablet sono un pessimo modello di business. Sono piuttosto costosi, i programmi su di essi sono spesso più costosi rispetto agli smartphone e il numero di produttori di tablet ha già superato limiti ragionevoli.

Questa filippica può essere spiegata solo dal fatto che Blackberry è cronicamente indietro rispetto al mercato degli smartphone moderni e ha provato, seguendo lo Z10, Q10, a creare il proprio phablet, ovvero un dispositivo con una diagonale di 5-6 pollici, che sarà pubblicizzato attivamente quest'anno, che, in effetti, il signor Heinz ha già adottato. Stupidità? Incondizionato: nessuna morte minaccia il mercato dei tablet. Un'altra cosa è che Blackberry in questo mercato, nessuno può diventare qualcuno serio con il proprio approccio.

Un'altra affermazione dell'infaticabile Heinz è il volume di vendita stimato per il Q10, che è appena arrivato nel Regno Unito. Secondo Heinz, la società prevede di vendere decine di milioni di questo modello. Perché non centinaia di milioni, mi chiedo? Nessuna risposta, Heinz tace.

La vendita di questo modello in un tale volume è possibile solo in un caso, se, a parte il Q10, l'azienda non prevede di lanciare altri prodotti e venderà solo questo dispositivo per diversi anni. Fantasia, in una parola. A mio parere, Blackberry è già scivolato nella completa inadeguatezza e non vale la pena aspettare passi ragionevoli nel mercato da parte dell'azienda.

Statistiche del mercato dei tablet: iPad non è più il leader

Per la prima volta nel mercato dei tablet, Apple ha perso il suo vantaggio, e questo è successo nel primo trimestre del 2013. Apple ha un'ottima crescita delle vendite, ma il mercato è cresciuto molto più velocemente e i tablet Android economici sono diventati la base di questa crescita. Secondo IDC, le vendite sono state distribuite come segue.

Ho ripetutamente affermato che il mercato dei tablet ripeterà la situazione che abbiamo osservato per gli smartphone: Android diventerà gradualmente dominante a causa di una varietà di dispositivi presentati in diverse fasce di prezzo

Spillikins №223. Come Nokia ha rifiutato il servizio di garanzia

Nonostante le vacanze, ho preparato per te alcuni argomenti. Propongo di andare da loro senza lunghe prefazioni, poiché hanno qualcosa di cui discutere. Qual è il valore del rifiuto ufficiale del servizio di garanzia per Nokia 105 - questo non è ancora stato sul mercato. Iniziamo con questo argomento.

Contenuto:

La storia si ripete: come Nokia sta cercando di mantenere la quota di mercato

Le vendite principali di Nokia oggi sono in telefoni economici come il Nokia 1280 e simili, mentre i modelli più costosi non sono richiesti. Inoltre, possiamo supporre che l'azienda ripeta la strategia di Siemens Mobile, oltre che di Motorola, fino a una virgola in un momento in cui questi produttori hanno iniziato a perdere il mercato per poi scomparire del tutto (il marchio Motorola esiste, ma l'azienda è stata ceduta ). Questi parallelismi sono ovvi per me, mentre per la maggior parte sono stati dimenticati da tempo: un'analisi di cosa fa esattamente Nokia nel segmento del budget e perché ci darà una buona comprensione di cosa accadrà alle vendite dell'azienda nella fase successiva.

Il modello principale nel segmento budget è il Nokia 1280, il suo prezzo in Russia è di circa 700 rubli: economico e allegro.

Il Nokia 105 ha uno schermo a colori, radio FM, una buona batteria che garantisce un paio di settimane di lavoro con un numero ridotto di chiamate. I mercati principali per questo dispositivo sono Cina, India, Egitto, Indonesia, Russia e Vietnam. Ecco come sono elencati i paesi nel comunicato stampa, ed è in questa sequenza che il dispositivo viene lanciato sul mercato. Il suo prezzo al dettaglio è di 15 euro (di più in Russia, ma questo è normale a causa dei prezzi tradizionalmente più alti). A metà degli anni 2000, quando Motorola stava rapidamente perdendo il mercato, l'azienda decise di rilasciare dispositivi ultra-budget, si trattava di modelli C11x e simili. I parallelismi sono ovvi: Motorola è sempre stato un attore forte nel mercato dei telefoni economici, così come Siemens prima. L'azienda ha semplicemente ampliato il segmento del budget verso il basso, abbassando ulteriormente la barra dei prezzi. Per qualche tempo questo ha permesso di vendere telefoni in volume, ma poi si è verificato un crollo, poiché i modelli più vecchi non generavano entrate significative, non erano interessanti.

Nokia ha una lunga storia di presenza nel segmento budget e l'azienda non è una nuova arrivata. In precedenza, il basso prezzo dei modelli entry-level era ottenuto per effetto delle economie di scala nella produzione. Acquistando componenti per milioni di copie, l'azienda è stata in grado di fornire il miglior prezzo: a partire dal 2010, questo è diventato impossibile e le vendite di dispositivi economici sono diminuite rapidamente. Ogni dispositivo successivo è diventato più semplice nel design, il Nokia 1280 ha già raggiunto la massima semplificazione, è estremamente difficile risparmiare ancora di più. Anche il prezzo minimo di questa soluzione non garantisce più buone vendite, solo nel primo trimestre 2013 le vendite dei normali telefoni Nokia sono diminuite di un terzo, anche per l'obsolescenza del Nokia 1280 (rimane il dispositivo più venduto con profitto).

Mantenere la quota di mercato non è un compito così facile come potrebbe sembrare a prima vista. I costi di produzione e logistica del produttore sono fissi e non possono essere evitati. Più economico è il dispositivo, maggiore è il contributo dei costi logistici e di produzione al costo del dispositivo. Questo è qualcosa che non può essere buttato fuori dal suo prezzo in alcun modo: dopotutto, il telefono deve essere assemblato e quindi consegnato a un negozio che lo venderà. Al momento, Nokia sta perdendo almeno il 2,5% del suo prezzo all'ingrosso su ogni 1280 telefoni. In effetti, possiamo dire che questo è il prezzo per una diminuzione non così rapida della quota di mercato. Nei rapporti finanziari di Nokia, il margine negativo sui telefoni non è affatto dovuto alle vendite di dispositivi nel segmento medio o al costo di 50 euro o più: questo è il contributo dei modelli super budget e, in primis, del Nokia 1280.< /p>

La direzione di Nokia ha un compito più difficile davanti a sé, deve mantenere la propria quota di mercato a un livello accettabile, poiché la strategia consiste nel trasferire gli utenti esistenti alla linea Lumia. Meno utenti, peggiori saranno le vendite di Lumia. Queste argomentazioni mi sembrano viziose per un semplice motivo: ogni produttore dovrebbe concentrarsi sulla vendita dei propri dispositivi a tutti, senza eccezioni, e non solo a coloro che hanno già familiarità con il marchio. Tuttavia, Nokia non è troppo ottimista sulle sue prospettive ed è consapevole di non essere in grado di vendere Lumia all'intero mercato. Rendendosi conto di ciò, Nokia sta commettendo un reato ai danni del brand, in quanto sono fissati su Windows Phone, ovvero una piattaforma che ha già dimostrato la mancanza di prospettive (mi sembra di capire che ogni anno si sente lo standard "aspettiamo, la piattaforma è giovane e girerà adesso” - solo altri stanno sparando, e questo vive con aspettative e scuse).

Mantenere quote di mercato è compito del Nokia 105. L'unicità del dispositivo è che ha il logo Nokia e uno schermo a colori per un prezzo minimo di 15 euro. È impossibile interrompere questa offerta, poiché viene già venduta in perdita. Ma come è riuscita Nokia a tagliare i costi per evitare di aumentare le perdite su questo modello? La risposta sta nel problema del supporto del servizio per questo dispositivo, che è stato effettivamente annullato.

Ogni produttore contribuisce con un determinato costo di servizio per ogni telefono prodotto. La norma per il mercato è del 2% (questo è il valore medio da cui partono tutti i fornitori). Ad esempio, per il Nokia 1280, la percentuale di difetti è di circa il 6%, di cui il 90% è software. La manutenzione dei dispositivi economici nei centri di assistenza è costosa, poiché la logistica per questi centri costa un sacco di soldi, spesso è più redditizio ed economico non riparare affatto i dispositivi. Ma secondo la legge, il produttore è obbligato a fornire la possibilità di riparare la sua attrezzatura. E questi sono grandi costi.

Consiglio di leggere il rifiuto di Nokia da parte di gran parte dei centri di assistenza in Russia a causa del risparmio.

Il basso costo del Nokia 105 è stato reso possibile anche dal fatto che Nokia ha deciso di rifiutare del tutto il servizio! Non lasciarti confondere dalle parole "Garanzia limitata Nokia" nella lettera seguente, il produttore non offre alcuna garanzia e sposta questo problema ai suoi partner che vendono il telefono in una rete di vendita al dettaglio. Di conseguenza, tutte le pretese del consumatore sulla possibile qualità inadeguata della merce non saranno rivolte a Nokia, che ha prodotto il telefono, ma al venditore stesso, che, in base al contratto, si assume tutti i rischi, compreso il servizio di garanzia. Una bella finta che rimuove tutti i rischi e i costi di servizio da Nokia. Vedi la lettera del principale distributore Nokia ai partner che vogliono vendere questo dispositivo (la lettera originale è data così com'è):

Informazioni per i partner al dettaglio e all'ingrosso del Centro di distribuzione

Vorremmo informarti sulle modifiche al servizio di garanzia dei telefoni cellulari Nokia 105 e dei loro componenti (di seguito denominato "modello Nokia", "Prodotto"), le cui consegne inizieranno nel prossimo futuro. Il Nokia105 sostituirà il telefono cellulare 1280 della gamma Nokia.

Il servizio di garanzia per il modello Nokia 105 verrà effettuato direttamente presso i punti vendita. Il Nokia 105 non sarà coperto dal Centro di assistenza autorizzato Nokia per l'assistenza in garanzia (di seguito denominata "Garanzia limitata Nokia").

Lo scopo dell'innovazione è velocizzare e semplificare il servizio per il consumatore che ha acquistato il modello più conveniente del telefono Nokia e che ha bisogno di un servizio di garanzia. Ora il consumatore potrà semplicemente scambiare il Prodotto di qualità inadeguata con uno nuovo. Una procedura simile è prevista per gli accessori forniti con il telefono modello Nokia105: batteria, auricolare cablato, caricabatteria.

La sostituzione di un prodotto di qualità inadeguata viene effettuata sulla base di una semplice richiesta verbale da parte del consumatore, presentazione del Prodotto da sostituire, coperto dalla Garanzia limitata Nokia, e conferma della vendita di questo Prodotto a questo punto vendita (rete commerciale). Al momento dell'accettazione del Prodotto per la sua sostituzione, è necessario verificare la presenza del malfunzionamento dichiarato dal consumatore, nonché il rispetto dei requisiti operativi (mancanza di umidità e danni meccanici).

È importante notare che tu, come catena di vendita al dettaglio, non ti assumi ulteriori obblighi di garanzia nei confronti dei consumatori, ma esegui l'ordine da Distribution Center LLC, concordato con l'importatore dei Prodotti - la società Nokia (Nokia LLC) .

Il Partner acquista autonomamente prodotti destinati a sostituire Prodotti di qualità inadeguata. A tal fine, al Partner viene concesso uno sconto sull'intero volume dei Prodotti modello Nokia105 acquistati. L'importo dello sconto è determinato in un accordo aggiuntivo stipulato tra il Partner e Distribution Center LLC, nell'ambito del contratto di fornitura (di seguito denominato "Contratto"). Per controllare la qualità del servizio di garanzia e il livello dei reclami, una semplice segnalazione viene fornita dal partner a Distribution Center LLC. Se il livello dei reclami supera un certo livello, Distribution Center LLC fornirà una soluzione individuale basata sui rapporti inviati.

Ogni Partner che intenda vendere telefoni cellulari Nokia105 deve stipulare un accordo aggiuntivo al contratto di fornitura relativo all'organizzazione e fornitura del servizio di garanzia presso i punti vendita del Partner. Ai sensi del presente Accordo, il Partner si impegna a sostituire i Prodotti del modello Nokia105 di qualità inadeguata su presentazione di tali da parte del Consumatore. Il Partner scambia solo quei Prodotti che ha precedentemente venduto nella sua rete, per i quali il Partner deve correggere i codici IMEI dei Prodotti venduti e sostituiti.

Gli accessori e gli accessori del set del Prodotto vengono scambiati allo stesso modo. Se il consumatore ha presentato un telefono di qualità inadeguata, viene sostituito solo il telefono, senza batteria. Se, ad esempio, il caricabatterie non svolge la sua funzione, viene sostituito solo il caricabatterie.

È necessario istruire il personale dei punti vendita sulla procedura per la sostituzione di Prodotti di qualità non adeguata. Per fare ciò, forniremo al contratto istruzioni dettagliate per la sostituzione dei dispositivi e prepareremo anche una lezione virtuale (formazione online) su questo argomento.

Richiamiamo inoltre la vostra attenzione sul fatto che l'Accordo sul contratto prevede un certo periodo di conservazione dei Prodotti di scarsa qualità restituiti dai consumatori, perché questi Prodotti potrebbero essere richiesti per l'ispezione e l'indagine sulla natura dei difetti.

Il periodo di garanzia per Nokia105 è di 12 mesi dalla data di vendita al dettaglio. Nella confezione è inclusa una descrizione della garanzia.

Al termine della produzione del Nokia105, potrai sostituire il tuo Nokia105 con un altro prodotto Nokia simile.

Il contratto con allegati riporta tutti i dettagli commerciali e tecnici. In caso di domande, contatta il responsabile del tuo centro di distribuzione.

Tecnicamente, il punto vendita dovrà emettere la propria carta di garanzia (è impossibile vendere senza una carta di garanzia in Russia) e farsi carico della manutenzione di questo telefono. In caso di problemi, si propone di sostituire il dispositivo secondo le seguenti istruzioni.

Non c'erano esempi sul mercato del rifiuto di un produttore di riparare i propri prodotti: questo è il primo esempio di questo tipo. Nokia sta spingendo molto tecnicamente la propria responsabilità sui partner, e qui sorge una domanda interessante: per quanto tempo venderanno il Nokia 105 se si scopre che il numero di resi supera lo stesso 2%. In effetti, Nokia non compenserà un difetto di massa, se presente, e sposterà i costi sui venditori. Hanno già spostato il costo del servizio (questo è il tempo dei venditori, e quindi i soldi sprecati). Considerando il margine sul Nokia 105, il costo di vendita di questo dispositivo aumenta e diventa meno redditizio anche per il Nokia 1280. A causa del volume delle vendite, nessuno rifiuterà questo dispositivo, ma dal punto di vista commerciale è non così redditizio.

Se hai mai avuto a che fare con uno scambio di telefono in un negozio al dettaglio, sai quanto può essere difficile e quanto frustrante può darti sui nervi. Le catene di vendita al dettaglio e i venditori non sono orientati ai servizi, il loro lavoro è vendere e sono riluttanti a cambiare le attrezzature vendute. Questa è la loro filosofia. E non cambierà nel caso del Nokia 105, nonostante le procedure prescritte: verrai sottoposto al lavaggio del cervello da venditori molto specifici, che non trarranno vantaggio dal prendere il tuo dispositivo. In totale, infatti, c'è una situazione in cui appare per la prima volta sul mercato un modello che non dispone del servizio post-vendita: acquisti un telefono economico e speri che non si rompa entro un anno. Se è rotto, con una probabilità del 99 percento ti diranno che l'hai lasciato cadere (i venditori non saranno in grado di valutare al di fuori del centro servizi se l'hai fatto o meno - questo semplicemente non è il loro lavoro, ma questo è il motivo più semplice per rifiutarsi di sostituirlo).

L'approccio di Nokia non mi sembra corretto, poiché i commessi dei negozi non hanno la formazione adeguata per valutare i telefoni difettosi e prenderanno decisioni su base individuale. Inoltre, questo non è il loro lavoro e nessuno può pretenderlo. Per la prima volta l'azienda si trova anche in una posizione molto vulnerabile dal punto di vista legale, tutti i tipi di società di tutela dei consumatori potrebbero rendere rumoroso il caso del Nokia 105 semplicemente costringendo Nokia a fornire la propria garanzia per questo dispositivo, cosa che l'azienda è obbligata a fare secondo la legge russa senza trasferire la responsabilità a terzi. Lo guarderò con interesse - dopotutto, se l'esperienza di Nokia si rivelerà vincente (tutti rimarranno in silenzio), il termine "garanzia limitata" si diffonderà e non ci sarà alcuna manutenzione di varie apparecchiature in Russia - al massimo i produttori adotteranno volentieri questa esperienza. Non si tratta solo di Nokia, si tratta di ciò che otterremo come consumatori - e posso assicurarti che non sarà il prezzo più basso, i produttori si limiteranno a mettere in tasca i soldi risparmiati.

Lettura extracurriculare:

Grande pubblicità per Nokia e Microsoft: non per essere, ma per sembrare

C'è una fantastica pubblicità per il Lumia 920 negli Stati Uniti che ti fa sorridere. Nel video, gli utenti Android e iPhone iniziano a litigare tra loro, ma i camerieri con Lumia 920 si limitano a filmare tutto.

Secondo me, Microsoft fa un ottimo lavoro nel girare gli annunci e farlo bene. Ho dedotto da tempo una regolarità per me stesso: peggiore è il prodotto, migliore è la pubblicità. È possibile che questa sia la legge di questo mercato, quando cercano di compensare le carenze del prodotto con una pubblicità provocatoria. Ma tale pubblicità non influisce in alcun modo sulle vendite, come dimostrano i numeri.

Galaxy S4: vendite record e la fotocamera più ruvida al mondo

Ho già cinque dispositivi Galaxy S4 a casa, sto cercando di capire cosa non va e perché la fotocamera si blocca con una frequenza così equa su telefoni diversi. Una volta può essere un incidente, due volte può essere un segno di un problema, ma cinque telefoni diversi da luoghi diversi sono un segno di qualcosa di più.

Mi piace il Galaxy S4, uso questo dispositivo e ho considerato inverosimili gran parte delle critiche contro di esso. Ad esempio, le tracce viola durante lo scorrimento di lunghi elenchi nel menu sono caratteristiche della percezione del grigio da parte dell'occhio su uno schermo AMOLED: è molto facile da superare cambiando la combinazione di colori (solo la scarica avverrà più velocemente - e molto raramente ottengo nei menu con lunghi elenchi, nel telefono sembra averne solo due o tre nelle impostazioni). Non ho alcuna balbuzie o balbuzie nel browser, probabilmente perché è Chrome, che è anche preinstallato. In generale, questo è un buon telefono, che non presenta un gran numero di carenze: i problemi minori non contano. Ma è anche il Galaxy più crudo sul mercato in questo momento. E il motivo risiede nel modo in cui funziona la fotocamera.

Scatto più foto con il mio cellulare di molte persone, fino a una dozzina di scatti al giorno. Uso attivamente Instagram e posto foto anche su Twitter. E per me, la qualità delle immagini è importante: da questo lato è impossibile trovare difetti nel Galaxy S4, la fotocamera supera tutti i dispositivi sul mercato, il che è stato dimostrato da test alla cieca, in cui voi, i nostri lettori, avete scelto il miglior dispositivo.

Ma chiamare la fotocamera e la galleria stabili non è il linguaggio. La chiamata alla telecamera da un collegamento in modalità standby potrebbe causare il riavvio o il blocco della macchina. Ho circa 1100 immagini nella Galleria sulla mia scheda di memoria da 64 GB, si apre molto lentamente e le immagini impiegano molto tempo per caricarsi. Da diverse applicazioni, aprire le foto nella "Galleria" è un vero tormento. Ammetto che alla maggior parte delle persone che non utilizzano una scheda di memoria per archiviare le foto vengono risparmiate queste carenze. È anche possibile che questi problemi siano legati all'insieme di programmi che utilizzo (Instagram, Twitter sono client ufficiali). Scheda di memoria da 64 GB prodotta da Samsung. Tuttavia, questo accade con diverse schede di memoria.

Problema noto - se inserisci una scheda da un altro telefono Samsung, la presenza di problemi nella "Galleria" è garantita. Ma su una scheda vuota, dove salvi le tue foto, succede esattamente la stessa cosa. Durante il fine settimana, il mio telefono si è riavviato costantemente a causa della fotocamera 3-4 volte al giorno. Non sono mai riuscito a scattare una foto di qualcosa velocemente: l'applicazione della fotocamera impiega troppo tempo per aprirsi.

Un noto problema tecnico: se inserisci una scheda da un altro telefono Samsung, la presenza di problemi nella "Galleria" è garantita. Ma su una scheda vuota, dove salvi le tue foto, succede esattamente la stessa cosa. Durante il fine settimana, il mio telefono si è riavviato costantemente a causa della fotocamera 3-4 volte al giorno. Non sono mai riuscito a scattare una foto di qualcosa rapidamente: l'applicazione della fotocamera impiega troppo tempo per aprirsi .

Non ho visto questo comportamento su nessun telefono Samsung e questo suggerisce che il Galaxy S4 è uscito grezzo e il problema è serio. Non te lo aspetti da un flagship e le persone che hanno sperimentato anche solo uno o due riavvii sono già chiaramente sconvolte. Col tempo, se il problema non viene affrontato ora, il numero di persone che lo incontreranno aumenterà solo (più foto, di conseguenza, le stesse sortite).

Quando la fotocamera si blocca, il dispositivo inizia a surriscaldarsi e la batteria si scarica quasi istantaneamente (del 10 percento in un minuto).

Questo problema non influirà sulle vendite attuali del Galaxy S4, puoi esserne sicuro al cento per cento. Un'altra cosa è che il problema è serio e necessita di una risposta ultraveloce da parte dell'azienda, che non è stata ancora seguita. Ogni settimana il numero di coloro che dovranno affrontare i riavvii aumenterà e, di conseguenza, questo creerà un background molto negativo attorno al prodotto. Dato che il problema è chiaramente di natura software, può e deve essere risolto il più rapidamente possibile. Vediamo quanto velocemente Samsung può farlo. Nel frattempo, va detto che l'azienda ha lanciato sul mercato l'ammiraglia più cruda della sua storia: l'errore è troppo grave e si adatta a Sony piuttosto che a Samsung.

La scorsa settimana ho chiesto agli utenti di S4 di inviarmi messaggi sui problemi che hanno riscontrato: l'immagine conferma la mia esperienza, si tratta di un blocco della Galleria (che può portare alla chiusura di altre applicazioni), nonché di arresti anomali della fotocamera. Nessuno menziona altri gravi problemi in due dozzine di lettere.

Tutti hanno problemi: l'unica domanda è quanto velocemente vengono risolti. Spero che Samsung riesca a risolvere questo problema in brevissimo tempo. Ho dato uno dei miei dispositivi problematici all'azienda per lo studio. Ma in linea di principio, altri si comportano esattamente allo stesso modo.

Come postfazione, suggerisco di guardare lo spot del Galaxy S4 per gli Stati Uniti.

Lettura extracurriculare:

Il futuro dell'urbanistica: i telefoni come sensori

I telefoni cellulari si sono già trasformati in dispositivi che non solo ci aiutano come loro utenti, ma forniscono enormi quantità di informazioni agli operatori, servizi di terze parti e servizi speciali. Gli esempi più sorprendenti dell'utilizzo delle informazioni sui telefoni sono il conteggio del numero di persone in un determinato punto dello spazio (manifestazioni su Bolotnaya), nonché scoprire chi era esattamente lì e quanto fosse attivo (movimento, chiamate, SMS). Nella vita di tutti i giorni, le mappe Yandex utilizzano le informazioni sui tuoi movimenti per determinare gli ingorghi. Esistono molti esempi di tali servizi, in cui i telefoni cellulari agiscono come sensori che trasmettono questa o quella informazione.

Siamo solo all'inizio della comprensione delle possibilità che i telefoni cellulari ci offrono per la pianificazione urbana. Ad esempio, costruendo una mappa del movimento dei telefoni, puoi prevedere i flussi cittadini, la congestione del traffico e migliorare il trasporto pubblico. Questo è esattamente ciò che ha fatto il laboratorio di ricerca IBM ad Abidjan in Costa d'Avorio. L'operatore Orange da dicembre 2011 ad aprile 2012 ha registrato tracce per cinque milioni di telefoni in questa regione, quindi ha pubblicato i dati, rimuovendo tutte le informazioni che consentirebbero di rintracciare persone specifiche. Il risultato è stato un database contenente 2,5 miliardi di record per 5 milioni di telefoni. IBM ha estratto informazioni su 500.000 veicoli nell'area di Abidjan e ha costruito una mappa dei trasporti per 539 autobus, 5.000 taxi a tratta fissa e 11.000 taxi regolari.

Secondo le previsioni degli scienziati di IBM, il loro modello può prevedere la situazione sulle strade, nonché ottimizzare il movimento dei veicoli, scaricando le strade di almeno il 10%. A mio avviso, questo è un lavoro assolutamente fantastico nel campo dei Big Data, che mostra il potenziale futuro, stiamo appena iniziando a sviluppare tecnologie in questa direzione. Questo non è solo il controllo delle strade, ma anche una migliore pianificazione dell'ambiente urbano, la creazione e un'adeguata pianificazione della produzione: uno sguardo intelligente all'ambiente artificiale che ci circonda. È impossibile sottovalutare la ricerca in questa direzione: questo è il futuro dell'umanità e i telefoni stanno diventando un sensore disponibile all'esterno. Inoltre, nessuno può rifiutare un telefono, il che lo rende ideale per la maggior parte delle situazioni di raccolta di informazioni. Le prospettive sono mozzafiato.

Sulla replica della stupidità di alcuni sondaggi - l'esempio degli USA

Mi piace quando qualcuno conduce sondaggi che sono ovviamente privi di significato, perché la metodologia è zoppa su tutte e quattro le gambe e il risultato sarà ovviamente stupido. Un classico esempio che ricordo sempre è il sondaggio nella metropolitana di Mosca durante l'ora di punta: alle persone è stato chiesto che tipo di macchina preferiscono per andare al lavoro. Mercedes era in testa con un ampio margine, ma c'era anche un discreto numero di proprietari di Bentley e un certo numero di altri marchi costosi nella metropolitana. La gente ha risposto a queste domande con ironia, in quei momenti in cui non mandava all'inferno chi li assillava.

Mi sono sempre chiesto perché le aziende che escogitano metodi così stupidi non vanno all'anagrafe per chiedere ai giovani se amano l'altra metà? Sono sicuro che il numero di risposte positive sarà massimo. Puoi estendere questo metodo ad altre aree dell'attività umana e chiedere: ti piacciono le tue scarpe, ti piace la tua pettinatura, hai un buon dentifricio? Nella maggior parte dei casi, le domande formulate in questo modo non danno alcuna risposta che possa essere applicata nella pratica. La nostra psicologia è tale che difenderemo la nostra scelta come quella giusta e non diremo mai che usiamo sciocchezze franche, soprattutto se si tratta di un estraneo con cui il destino ci ha fatto incontrare. Poche persone sono pronte a rimproverare la loro scelta e dire che hanno speso i loro soldi in sciocchezze. Secondo le statistiche, queste persone non superano il 15 percento. È curioso che più un prodotto che deve essere "sgridato" viene pubblicizzato, meno una persona può dire cose cattive contro di esso. Queste sono le basi della professione, che sono conosciute nella maggior parte delle grandi aziende e talvolta costruiscono appositamente metodi in modo tale da ottenere risposte ovviamente “corrette” per i propri clienti. Ma spesso ci sono persone che non lo capiscono affatto, e allora compare la “ricerca”, che colpisce nella sua “profondità”.

Un esempio di tale lavoro è un sondaggio online tra gli abbonati di operatori americani, sono stati raccolti 142.000 questionari (fonte).

Fai attenzione a quanto poco differiscono i risultati: la dispersione non è eccezionale e questo mostra di cosa stavo parlando sopra. Un altro punto è il pubblico di ciascun operatore, nonché quanti soldi vengono spesi per i telefoni. L'insoddisfazione per i telefoni Blackberry nella rete Sprint è facilmente spiegata dalla presenza di modelli precedenti, nonché dal fatto che il pubblico di destinazione di questi telefoni, di regola, utilizza i servizi AT&T, che sono più costosi, ma anche molto migliori.

Questo sondaggio è interessante perché mostra come puoi distorcere le informazioni e presentarle nel modo sbagliato (accidentalmente o apposta, non importa). In effetti, il sondaggio è inutile, poiché non consente di trarre conclusioni: ad esempio Motorola, che sta perdendo costantemente il mercato, ha le stesse preferenze di altri fornitori. Cosa significa? Motorola ha prodotti economici e competitivi e, secondo il sondaggio, sono popolari, ma nella vita reale non è così. È sempre necessario controllare tali sondaggi con la vita e le informazioni dai campi, su cosa vende bene e cosa no. Di norma, risulta che la metodologia di indagine è tale da non poter dare un risultato reale e quindi sono inutili.

Torna alle notizie

Il presidente del Blackberry ha iniziato a sognare ad occhi aperti: le astronavi solcano gli spazi aperti...

Non mi aspettavo che Blackberry fosse così cattivo e le illusioni del management dell'azienda sono andate così lontano. Ma la scorsa settimana, il presidente del Blackberry Thornsten Heinz non ha smesso di intrattenere il pubblico con i suoi annunci. In un'intervista a Bloomberg, ha predetto la morte dei tablet nel prossimo futuro: "Tra cinque anni non ci sarà motivo di portare con sé un tablet. Avrai un grande schermo al lavoro ea casa, e in viaggio avrai smartphone con schermi più grandi e funzionalità tablet. I tablet sono un pessimo modello di business. Sono piuttosto costosi, i programmi su di essi sono spesso più costosi rispetto agli smartphone e il numero di produttori di tablet ha già superato limiti ragionevoli.

Questa filippica può essere spiegata solo dal fatto che Blackberry è cronicamente indietro rispetto al mercato degli smartphone moderni e ha provato, seguendo lo Z10, Q10, a creare il proprio phablet, ovvero un dispositivo con una diagonale di 5-6 pollici, che sarà pubblicizzato attivamente quest'anno, che, in effetti, il signor Heinz ha già adottato. Stupidità? Incondizionato: nessuna morte minaccia il mercato dei tablet. Un'altra cosa è che Blackberry in questo mercato, nessuno può diventare qualcuno serio con il proprio approccio.

Un'altra affermazione dell'infaticabile Heinz è il volume di vendita stimato per il Q10, che è appena arrivato nel Regno Unito. Secondo Heinz, la società prevede di vendere decine di milioni di questo modello. Perché non centinaia di milioni, mi chiedo? Nessuna risposta, Heinz tace.

La vendita di questo modello in un tale volume è possibile solo in un caso, se, a parte il Q10, l'azienda non prevede di lanciare altri prodotti e venderà solo questo dispositivo per diversi anni. Fantasia, in una parola. A mio parere, Blackberry è già scivolato nella completa inadeguatezza e non vale la pena aspettare passi ragionevoli nel mercato da parte dell'azienda.

Statistiche del mercato dei tablet: iPad non è più il leader

Per la prima volta nel mercato dei tablet, Apple ha perso il suo vantaggio, e questo è successo nel primo trimestre del 2013. Apple ha un'ottima crescita delle vendite, ma il mercato è cresciuto molto più velocemente e i tablet Android economici sono diventati la base di questa crescita. Secondo IDC, le vendite sono state distribuite come segue.

Ho ripetutamente affermato che il mercato dei tablet ripeterà la situazione che abbiamo osservato per gli smartphone: Android diventerà gradualmente dominante a causa di una varietà di dispositivi presentati in diverse fasce di prezzo