it opay

Tele2 a Saratov

Dal 15 maggio, Tele2 è stata lanciata ufficialmente nella regione di Saratov, questa è la prima esperienza di trasferimento di una delle reti di Rostelecom sotto il marchio Tele2, prima di altre 23 regioni. Un buon motivo per guardare a quanto già fatto e valutare le prospettive di un grande progetto federale.

La società svedese ha venduto i suoi asset a VTB Bank nel 2013, qualche tempo dopo è seguita una joint venture con Rostelecom. Il noto e popolare marchio Tele2 è stato concesso in licenza e mantenuto valido per il nuovo operatore federale. Rostelecom ha trasferito alla joint venture le sue risorse cellulari, tra cui Nizhny Novgorod Cellular Communications che opera nella regione di Saratov, nonché le sue licenze per la trasmissione di dati ad alta velocità, ed è diventata azionista a pieno titolo della nuova società. Lo scorso autunno, vice Il CEO di Tele2 Alexander Provotorov ha parlato della costruzione su larga scala e che Tele2 intende raggiungere la parità con le reti cellulari dei concorrenti nel periodo 2015-2018. Il lancio delle reti 3G in tutte le regioni di presenza di Tele2 in Russia sulla base delle licenze di Rostelecom dovrebbe essere completato entro la fine del 2016.

Puoi parlare a lungo di quanto francamente si siano soffocati e non abbiano consentito lo sviluppo dell'ex Tele2. E come tutto è magicamente cambiato dopo che gli svedesi hanno accettato la sconfitta, si sono esauriti e se ne sono andati. La stessa MNP o neutralità tecnologica che si era fermata per molti anni e altre innovazioni che rimuovono le barriere amministrative nelle telecomunicazioni sono cadute come una cornucopia. Tutto questo, però, è dichiarato “a beneficio del consumatore”, e sono possibili coincidenze temporanee. Dal punto di vista del suddetto consumatore, il noto operatore discount Tele2 ha iniziato a svilupparsi rapidamente e ad ampliare la propria presenza in Russia, ora attesa e speranzosa anche in altre regioni del Paese. Pertanto, lo daremo per scontato e non discuteremo.

Dal 2014 si può contare un nuovo round nella storia del nuovo (scusate la tautologia) operatore federale, e ora inizia il divertimento. Il momento delle ricostruzioni, integrazioni ed estensioni è, ovviamente, estremamente sfortunato. Il punto non è solo nel prezzo di costruzione in forte aumento (pagano le attrezzature non in rubli). Devi capire che non si tratta di rebranding e non come in una battuta barbuta "Sì, dobbiamo solo cambiare il segno!". Su scala federale, ecco come assemblare un pannello di mosaico, nonostante manchino molti pezzi (è necessario ordinare), e quelli esistenti devono essere girati e modificati in modo che si incastrino tra loro.

Alla domanda sul nostro esempio specifico di "trasferimento con il marchio Tele2" nella regione di Saratov. Sostituire gli striscioni pubblicitari e distribuire vecchi pannelli agli appassionati di auto per "spalmare" le loro auto è una cosa semplice. È molto più difficile integrare processi operativi, ricostruire il lavoro degli uffici vendita e assistenza, portare tutto in un'unica fatturazione, ricostruire il lavoro dei contact center, formare e, alla fine, solo cambiare dipendenti. Chiunque di voi può facilmente immaginare la "calamità del disastro" quando risolve anche i compiti ovvi e urgenti dell'unificazione. E anche un numero enorme di problemi tecnici di integrazione ed espansione. Tutto questo è molto, molto costoso.

Tuttavia, "i progetti sono tanti", e Roman Volodin, direttore commerciale di Tele2, parla dell'importanza decisiva dell'ingresso del marchio Tele2 nelle regioni dove sono presenti le reti mobili di Rostelecom. Gli eventi principali dovrebbero svolgersi già quest'anno, vedere l'elenco delle regioni e delle regioni nella diapositiva sopra. Purtroppo le date esatte tradizionalmente non vengono definite, ma in ogni caso non mancherà molto: è stato annunciato il terzo trimestre del 2015, e non è nell'interesse di Tele2 ritardare il processo, da questo dipendono molti indicatori. Compresa la crescita della base di iscritti.

Movimento verso l'obiettivo dalla parte opposta: il lancio di Internet mobile a banda larga (3G / 4G) nelle regioni in cui opera Tele2. Questo dovrebbe anche aiutare a mantenere esistenti e ad attirare nuovi abbonati. Non è un segreto che con tutta la fedeltà dei clienti a Tele2, le persone volevano Internet veloce e le statistiche MNP registravano un tasso di perdite di abbonati decisamente superiore a quello, non importa come la direzione di Tele2 cercasse di convincerci della "corrispondenza approssimativa" del numero di in uscita e quelli in entrata. Non è un caso che lo slogan pubblicitario al lancio di 3G a San Pietroburgo nel novembre dello scorso anno fosse la frase "Grazie per l'attesa!", La nostra panoramica degli eventi è qui.

Alla questione del 4G. Quest'anno hanno promesso di lanciare reti di questo standard in 20 regioni, ma con priorità 3G. Una domanda comune è perché non subito 4G? Nonostante la tentazione di "saltare" sul 3G, Tele2 professa un approccio razionale-conservatore e Roman Volodin ha ripetuto la tesi espressa sei mesi fa: un numero relativamente piccolo di utenti di dispositivi abilitati al 4G detta la priorità della costruzione del 3G. Sembra logico: è più importante soddisfare un numero sproporzionato di abbonati con dispositivi 3G a portata di mano con Internet veloce. La logica è anche che dopo aver "scaricato" una parte significativa dei possessori di smartphone nella rete 3G, l'operatore abbia libertà di manovra e la possibilità di cedere indolore parte della banda 1800 MHz per il 4G. Ad oggi, Tele2 ha finora l'unica eccezione: il lancio di una rete 2G / 4G nella regione di Tula, la nostra recensione è qui. Un caso speciale: Rostelecom non ha una licenza per le frequenze 3G qui, quindi abbiamo dovuto tagliare un pezzo dalla banda 1.800 MHz e assegnarlo alla rete LTE.

Guarda la diapositiva sopra su ciò che è già stato fatto e sui piani più vicini nella regione di Chernozem. Interessante per te e per me è il marchio Tele2 appena lanciato a Volgograd e il lancio delle reti 3G previsto per l'estate del 2015 a Kursk, Bryansk e Orel.

Informazioni su Mosca

Ci sono poche notizie fresche sulla situazione con il lancio di Tele2 nella regione di Mosca, la costruzione e il debug della rete sono in corso, i piani non sono ancora cambiati e la scadenza fino a fine settembre può essere considerata valida oggi. Per alcuni dettagli, ancora una volta, vi mando a leggere le nostre recensioni precedentemente pubblicate utilizzando i link a fine testo. Dal più attuale - il centralino è già stato affittato Una deliziosa casa da far entrare Kimironko Roskomnadzor, questo è importante. La rete 3G a Mosca è già abbastanza fitta (a giudicare dalle mappe non ufficiali degli appassionati), le stazioni base separatamente e in gruppo sono già regolarmente visibili in onda.

L'intrigo principale è la situazione con il 2G (GSM "classico"), né Tele2 né Rostelecom hanno una licenza per questo nella regione di Mosca. Non ci sono nemmeno frequenze libere e non c'è nessun posto da cui prenderle. Togli i pezzi dal resto e dai Tele2? Teoricamente possibile, ma molto improbabile, in quanto comporterà costi enormi per gli altri operatori. Molte centinaia di stazioni base aggiuntive dovranno essere installate per mantenere la capacità della rete esistente. E senza la copertura 2G nella rete di Mosca del nuovo operatore, i telefoni economici senza supporto 3G non funzioneranno, ce ne sono ancora molti nelle mani di potenziali clienti.

Tuttavia, Tele2 ritiene che il business case a Mosca sia comunque fattibile, sebbene si rifiuti di motivare la loro fiducia. La speculazione è un compito ingrato, ma personalmente sono propenso ad assumere uno schema MVNO (operatore virtuale) con uno dei Tre Grandi operatori. È tecnicamente fattibile, giuridicamente possibile, le barriere amministrative sono estremamente improbabili, la cooperazione può essere reciprocamente vantaggiosa. È vero che serve anche il consenso di un potenziale “donatore”, ma il Ministero delle Comunicazioni ha un ottimo dono per la persuasione.

Un altro aspetto è la copertura della regione di Mosca. Con buona pace di ingegneri e costruttori, la copertura a tappeto 3G dell'intera area richiede costi enormi e un lungo periodo di tempo. Sarei felice di sbagliarmi, ma dubito che l'abbiano costruito. E cosa, dare a ogni abbonato una scheda SIM di un concorrente con una buona parola d'addio "Inserisci quando Tele2 scompare sullo schermo!"? Questo è un altro argomento a favore dell'assunzione di uno schema MVNO con uno dei tre grandi operatori. Comunque, basta indovinare, presto vedremo tutto con i nostri occhi.

Modello di business

Roman Volodin elenca (vedi slide sopra) gli obiettivi principali, puntando sull'efficienza dei processi aziendali: Tele2 guida il mercato in termini di reddito medio per dipendente dell'azienda e ancor più con sicurezza in termini di statistiche di il numero di iscritti per dipendente .

Un altro aspetto importante è l'atteggiamento verso l'onestà e la dichiarazione di assenza di "insidie" nelle tariffe e caratteri piccoli nei dettagli importanti delle descrizioni, anche il sito speciale "Chestno" non è stato troppo pigro da fare. Purtroppo per i colleghi operatori, lo slogan funziona e, a giudicare dai commenti sui forum, per molti utenti mobili questo è un argomento serio.

Non rinunceranno al titolo guadagnato di "Operatore Sconto", questo è un capitale importante. Acquisita nel corso degli anni, durante i quali Tele2 è stata costretta a mantenere prezzi interessanti, soprattutto a causa dell'impossibilità di fornire ai propri clienti Internet mobile veloce.

In che misura continuerà ora la politica dei prezzi bassi? La domanda che suscita l'interesse più vivo e, non temo questa parola, "egoistico" di molti clienti Tele2 esistenti e potenziali.

Assicurano che gli approcci saranno mantenuti e in tutte le regioni di presenza Tele2 fornirà le migliori condizioni di prezzo rispetto ai concorrenti per i suoi abbonati. Quanto è realistico? A fine 2014, Tele2 assicura che il prezzo medio al minuto e la bolletta media mensile dei propri abbonati siano i più bassi, si veda la slide sopra. Ma nel primo trimestre del 2015, il prezzo medio di un minuto in MTS, se non sbaglio, è già sceso a 0,87 rubli. Per quanto riguarda l'importo medio della bolletta, non dimentichiamoci dell'Internet mobile, la cui quota di spese è in continua crescita. Bene vediamo. In ogni caso, la competizione è un'ottima cosa, anche quando i rivali fanno del loro meglio per "non scuotere la barca".

Tariffe

Una logica continuazione dell'argomento sulla politica dei prezzi. In pratica, non mi sono quasi imbattuto nello schema di costruzione delle tariffe in Tele2, ma gli approcci generali sembrano piuttosto moderni. Roman Volodin sottolinea che non ci sono più di cinque tariffe pubbliche e sono tutte incentrate su un determinato segmento del mass market, in Tele2 non sono praticate tariffe speciali “per studenti”, “per bambini”, per appassionati di calcio”, ecc. . Devo dire che l'"allargamento" delle linee tariffarie è la giusta tendenza, è più facile da capire per il consumatore. Ed è ragionevole visualizzare tariffe speciali in zone separate. Almeno in parte (in una sezione separata del sito e non in vendita su rack) o completamente, sotto forma di offerte aziendali.

L'insieme delle tariffe in tutte le regioni di presenza di Tele2 è approssimativamente lo stesso:

  • Piano tariffario base universale "Arancione" senza canone di abbonamento, a cui puoi "aggrapparti" servizi aggiuntivi
  • Un piano tariffario senza canone mensile con particolare attenzione alla comunicazione all'interno della rete "Rosa" o "Giallo" (a seconda della regione).
  • Fino a tre piani tariffari per utenti Internet attivi: "Black", "Very black" e "Blackest".

Una caratteristica interessante (ora una "caratteristica", purtroppo) è il limite di velocità a 64 Kbps dopo che il pacchetto Internet è esaurito.

Ad esempio, le tariffe del pacchetto Tele2 per Saratov, questa è la stessa serie "Black" per gli utenti Internet attivi.

Allo stesso tempo, le opzioni Internet si collegavano a tariffe regolari. Studia il resto delle tariffe e confrontale sui siti Tele2 della tua regione, qui c'è il sito Saratov. Non mi piacciono un po' le "piastrelle", ma tutto è chiaro e il sito è strutturato molto bene, mi è piaciuto.

Gli inquietanti "fogli" di appunti in caratteri piccoli sono davvero assenti, le informazioni sono facilmente ricercabili. A meno che, ovviamente, la pagina non sia stata dimenticata di essere riposizionata dopo la modifica. Ad esempio, non sono riuscito a trovare i parametri del servizio Everywhere Zero. Va bene, annulliamo i costi del periodo di transizione.

Informazioni sulle novità

È chiaro che i potenziali clienti di Tele2 e coloro che sono semplicemente interessati agli eventi sui cellulari nella loro regione stanno aspettando qualcosa di fresco con interesse. Ma per coloro che non sono particolarmente interessati e non sarebbero andati da nessuna parte, potrebbe capitare qualcosa di utile. Il principale “splash” competitivo cade solitamente alla vigilia del lancio ufficiale di Tele2 nella regione, questa è già una lunga e buona tradizione. Quindi, è molto innocuo per gli abbonati di altri operatori seguire le notizie tariffarie durante questo periodo, potrebbero apparire offerte interessanti.

Tele2 a Saratov

Dal 15 maggio, Tele2 è stata lanciata ufficialmente nella regione di Saratov, questa è la prima esperienza di trasferimento di una delle reti di Rostelecom sotto il marchio Tele2, prima di altre 23 regioni. Un buon motivo per guardare a quanto già fatto e valutare le prospettive di un grande progetto federale.

La società svedese ha venduto i suoi asset a VTB Bank nel 2013, qualche tempo dopo è seguita una joint venture con Rostelecom. Il noto e popolare marchio Tele2 è stato concesso in licenza e mantenuto valido per il nuovo operatore federale. Rostelecom ha trasferito alla joint venture le sue risorse cellulari, tra cui Nizhny Novgorod Cellular Communications che opera nella regione di Saratov, nonché le sue licenze per la trasmissione di dati ad alta velocità, ed è diventata azionista a pieno titolo della nuova società. Lo scorso autunno, vice Il CEO di Tele2 Alexander Provotorov ha parlato della costruzione su larga scala e che Tele2 intende raggiungere la parità con le reti cellulari dei concorrenti nel periodo 2015-2018. Il lancio delle reti 3G in tutte le regioni di presenza di Tele2 in Russia sulla base delle licenze di Rostelecom dovrebbe essere completato entro la fine del 2016.

Puoi parlare a lungo di quanto francamente si siano soffocati e non abbiano consentito lo sviluppo dell'ex Tele2. E come tutto è magicamente cambiato dopo che gli svedesi hanno accettato la sconfitta, si sono esauriti e se ne sono andati. La stessa MNP o neutralità tecnologica che si era fermata per molti anni e altre innovazioni che rimuovono le barriere amministrative nelle telecomunicazioni sono cadute come una cornucopia. Tutto questo, però, è dichiarato “a beneficio del consumatore”, e sono possibili coincidenze temporanee. Dal punto di vista del suddetto consumatore, il noto operatore discount Tele2 ha iniziato a svilupparsi rapidamente e ad ampliare la propria presenza in Russia, ora attesa e speranzosa anche in altre regioni del Paese. Pertanto, lo daremo per scontato e non discuteremo.

Dal 2014 si può contare un nuovo round nella storia del nuovo (scusate la tautologia) operatore federale, e ora inizia il divertimento. Il momento delle ricostruzioni, integrazioni ed estensioni è, ovviamente, estremamente sfortunato. Il punto non è solo nel prezzo di costruzione in forte aumento (pagano le attrezzature non in rubli). Devi capire che non si tratta di rebranding e non come in una battuta barbuta "Sì, dobbiamo solo cambiare il segno!". Su scala federale, ecco come assemblare un pannello di mosaico, nonostante manchino molti pezzi (è necessario ordinare), e quelli esistenti devono essere girati e modificati in modo che si incastrino tra loro.

Alla domanda sul nostro esempio specifico di "trasferimento con il marchio Tele2" nella regione di Saratov. Sostituire gli striscioni pubblicitari e distribuire vecchi pannelli agli appassionati di auto per "spalmare" le loro auto è una cosa semplice. È molto più difficile integrare processi operativi, ricostruire il lavoro degli uffici vendita e assistenza, portare tutto in un'unica fatturazione, ricostruire il lavoro dei contact center, formare e, alla fine, solo cambiare dipendenti. Chiunque di voi può facilmente immaginare la "calamità del disastro" quando risolve anche i compiti ovvi e urgenti dell'unificazione. E anche un numero enorme di problemi tecnici di integrazione ed espansione. Tutto questo è molto, molto costoso.

Tuttavia, "i progetti sono tanti", e Roman Volodin, direttore commerciale di Tele2, parla dell'importanza decisiva dell'ingresso del marchio Tele2 nelle regioni dove sono presenti le reti mobili di Rostelecom. Gli eventi principali dovrebbero svolgersi già quest'anno, vedere l'elenco delle regioni e delle regioni nella diapositiva sopra. Purtroppo le date esatte tradizionalmente non vengono definite, ma in ogni caso non mancherà molto: è stato annunciato il terzo trimestre del 2015, e non è nell'interesse di Tele2 ritardare il processo, da questo dipendono molti indicatori. Compresa la crescita della base di iscritti.

Movimento verso l'obiettivo dalla parte opposta: il lancio di Internet mobile a banda larga (3G / 4G) nelle regioni in cui opera Tele2. Questo dovrebbe anche aiutare a mantenere esistenti e ad attirare nuovi abbonati. Non è un segreto che con tutta la fedeltà dei clienti a Tele2, le persone volevano Internet veloce e le statistiche MNP registravano un tasso di perdite di abbonati decisamente superiore a quello, non importa come la direzione di Tele2 cercasse di convincerci della "corrispondenza approssimativa" del numero di in uscita e quelli in entrata. Non è un caso che lo slogan pubblicitario al lancio di 3G a San Pietroburgo nel novembre dello scorso anno fosse la frase "Grazie per l'attesa!", La nostra panoramica degli eventi è qui.

Alla questione del 4G. Quest'anno hanno promesso di lanciare reti di questo standard in 20 regioni, ma con priorità 3G. Una domanda comune è perché non subito 4G? Nonostante la tentazione di "saltare" sul 3G, Tele2 professa un approccio razionale-conservatore e Roman Volodin ha ripetuto la tesi espressa sei mesi fa: un numero relativamente piccolo di utenti di dispositivi abilitati al 4G detta la priorità della costruzione del 3G. Sembra logico: è più importante soddisfare un numero sproporzionato di abbonati con dispositivi 3G a portata di mano con Internet veloce. La logica è anche che dopo aver "scaricato" una parte significativa dei possessori di smartphone nella rete 3G, l'operatore abbia libertà di manovra e la possibilità di cedere indolore parte della banda 1800 MHz per il 4G. Ad oggi, Tele2 ha finora l'unica eccezione: il lancio di una rete 2G / 4G nella regione di Tula, la nostra recensione è qui. Un caso speciale: Rostelecom non ha una licenza per le frequenze 3G qui, quindi abbiamo dovuto tagliare un pezzo dalla banda 1.800 MHz e assegnarlo alla rete LTE.

Guarda la diapositiva sopra su ciò che è già stato fatto e sui piani più vicini nella regione di Chernozem. Interessante per te e per me è il marchio Tele2 appena lanciato a Volgograd e il lancio delle reti 3G previsto per l'estate del 2015 a Kursk, Bryansk e Orel.

Informazioni su Mosca

Ci sono poche notizie fresche sulla situazione con il lancio di Tele2 nella regione di Mosca, la costruzione e il debug della rete sono in corso, i piani non sono ancora cambiati e la scadenza fino a fine settembre può essere considerata valida oggi. Per alcuni dettagli, ancora una volta, vi mando a leggere le nostre recensioni precedentemente pubblicate utilizzando i link a fine testo. Dal più attuale - il centralino è già stato affittato Una deliziosa casa da far entrare Kimironko Roskomnadzor, questo è importante. La rete 3G a Mosca è già abbastanza fitta (a giudicare dalle mappe non ufficiali degli appassionati), le stazioni base separatamente e in gruppo sono già regolarmente visibili in onda.

L'intrigo principale è la situazione con il 2G (GSM "classico"), né Tele2 né Rostelecom hanno una licenza per questo nella regione di Mosca. Non ci sono nemmeno frequenze libere e non c'è nessun posto da cui prenderle. Togli i pezzi dal resto e dai Tele2? Teoricamente possibile, ma molto improbabile, in quanto comporterà costi enormi per gli altri operatori. Molte centinaia di stazioni base aggiuntive dovranno essere installate per mantenere la capacità della rete esistente. E senza la copertura 2G nella rete di Mosca del nuovo operatore, i telefoni economici senza supporto 3G non funzioneranno, ce ne sono ancora molti nelle mani di potenziali clienti.

Tuttavia, Tele2 ritiene che il business case a Mosca sia comunque fattibile, sebbene si rifiuti di motivare la loro fiducia. La speculazione è un compito ingrato, ma personalmente sono propenso ad assumere uno schema MVNO (operatore virtuale) con uno dei Tre Grandi operatori. È tecnicamente fattibile, giuridicamente possibile, le barriere amministrative sono estremamente improbabili, la cooperazione può essere reciprocamente vantaggiosa. È vero che serve anche il consenso di un potenziale “donatore”, ma il Ministero delle Comunicazioni ha un ottimo dono per la persuasione.

Un altro aspetto è la copertura della regione di Mosca. Con buona pace di ingegneri e costruttori, la copertura a tappeto 3G dell'intera area richiede costi enormi e un lungo periodo di tempo. Sarei felice di sbagliarmi, ma dubito che l'abbiano costruito. E cosa, dare a ogni abbonato una scheda SIM di un concorrente con una buona parola d'addio "Inserisci quando Tele2 scompare sullo schermo!"? Questo è un altro argomento a favore dell'assunzione di uno schema MVNO con uno dei tre grandi operatori. Comunque, basta indovinare, presto vedremo tutto con i nostri occhi.

Modello di business

Roman Volodin elenca (vedi slide sopra) gli obiettivi principali, puntando sull'efficienza dei processi aziendali: Tele2 guida il mercato in termini di reddito medio per dipendente dell'azienda e ancor più con sicurezza in termini di statistiche di il numero di iscritti per dipendente .

Un altro aspetto importante è l'atteggiamento verso l'onestà e la dichiarazione di assenza di "insidie" nelle tariffe e caratteri piccoli nei dettagli importanti delle descrizioni, anche il sito speciale "Chestno" non è stato troppo pigro da fare. Purtroppo per i colleghi operatori, lo slogan funziona e, a giudicare dai commenti sui forum, per molti utenti mobili questo è un argomento serio.

Non rinunceranno al titolo guadagnato di "Operatore Sconto", questo è un capitale importante. Acquisita nel corso degli anni, durante i quali Tele2 è stata costretta a mantenere prezzi interessanti, soprattutto a causa dell'impossibilità di fornire ai propri clienti Internet mobile veloce.

In che misura continuerà ora la politica dei prezzi bassi? La domanda che suscita l'interesse più vivo e, non temo questa parola, "egoistico" di molti clienti Tele2 esistenti e potenziali.

Assicurano che gli approcci saranno mantenuti e in tutte le regioni di presenza Tele2 fornirà le migliori condizioni di prezzo rispetto ai concorrenti per i suoi abbonati. Quanto è realistico? A fine 2014, Tele2 assicura che il prezzo medio al minuto e la bolletta media mensile dei propri abbonati siano i più bassi, si veda la slide sopra. Ma nel primo trimestre del 2015, il prezzo medio di un minuto in MTS, se non sbaglio, è già sceso a 0,87 rubli. Per quanto riguarda l'importo medio della bolletta, non dimentichiamoci dell'Internet mobile, la cui quota di spese è in continua crescita. Bene vediamo. In ogni caso, la competizione è un'ottima cosa, anche quando i rivali fanno del loro meglio per "non scuotere la barca".

Tariffe

Una logica continuazione dell'argomento sulla politica dei prezzi. In pratica, non mi sono quasi imbattuto nello schema di costruzione delle tariffe in Tele2, ma gli approcci generali sembrano piuttosto moderni. Roman Volodin sottolinea che non ci sono più di cinque tariffe pubbliche e sono tutte incentrate su un determinato segmento del mass market, in Tele2 non sono praticate tariffe speciali “per studenti”, “per bambini”, per appassionati di calcio”, ecc. . Devo dire che l'"allargamento" delle linee tariffarie è la giusta tendenza, è più facile da capire per il consumatore. Ed è ragionevole visualizzare tariffe speciali in zone separate. Almeno in parte (in una sezione separata del sito e non in vendita su rack) o completamente, sotto forma di offerte aziendali.

L'insieme delle tariffe in tutte le regioni di presenza di Tele2 è approssimativamente lo stesso:

  • Piano tariffario base universale "Arancione" senza canone di abbonamento, a cui puoi "aggrapparti" servizi aggiuntivi
  • Un piano tariffario senza canone mensile con particolare attenzione alla comunicazione all'interno della rete "Rosa" o "Giallo" (a seconda della regione).
  • Fino a tre piani tariffari per utenti Internet attivi: "Black", "Very black" e "Blackest".

Una caratteristica interessante (ora una "caratteristica", purtroppo) è il limite di velocità a 64 Kbps dopo l'esaurimento del pacchetto Internet.

Ad esempio, le tariffe del pacchetto Tele2 per Saratov, questa è la stessa serie "Black" per gli utenti Internet attivi.

Allo stesso tempo, le opzioni Internet si collegavano a tariffe regolari. Studia il resto delle tariffe e confrontale sui siti Tele2 della tua regione, qui c'è il sito Saratov. Non mi piacciono un po' le "piastrelle", ma tutto è chiaro e il sito è strutturato molto bene, mi è piaciuto.

Gli inquietanti "fogli" di appunti in caratteri piccoli sono davvero assenti, le informazioni sono facilmente ricercabili. A meno che, ovviamente, la pagina non sia stata dimenticata di essere riposizionata dopo la modifica. Ad esempio, non sono riuscito a trovare i parametri del servizio Everywhere Zero. Va bene, annulliamo i costi del periodo di transizione.

Informazioni sulle novità

È chiaro che i potenziali clienti di Tele2 e coloro che sono semplicemente interessati agli eventi sui cellulari nella loro regione stanno aspettando qualcosa di fresco con interesse. Ma per coloro che non sono particolarmente interessati e non sarebbero andati da nessuna parte, potrebbe capitare qualcosa di utile. Il principale “splash” competitivo cade solitamente alla vigilia del lancio ufficiale di Tele2 nella regione, questa è già una lunga e buona tradizione. Quindi, è molto innocuo per gli abbonati di altri operatori seguire le notizie tariffarie durante questo periodo, potrebbero apparire offerte interessanti.

Tele2 a Saratov

Dal 15 maggio, Tele2 è stata lanciata ufficialmente nella regione di Saratov, questa è la prima esperienza di trasferimento di una delle reti di Rostelecom sotto il marchio Tele2, prima di altre 23 regioni. Un buon motivo per guardare a quanto già fatto e valutare le prospettive di un grande progetto federale.

La società svedese ha venduto i suoi asset a VTB Bank nel 2013, qualche tempo dopo è seguita una joint venture con Rostelecom. Il noto e popolare marchio Tele2 è stato concesso in licenza e mantenuto valido per il nuovo operatore federale. Rostelecom ha trasferito alla joint venture le sue risorse cellulari, tra cui Nizhny Novgorod Cellular Communications che opera nella regione di Saratov, nonché le sue licenze per la trasmissione di dati ad alta velocità, ed è diventata azionista a pieno titolo della nuova società. Lo scorso autunno, vice Il CEO di Tele2 Alexander Provotorov ha parlato della costruzione su larga scala e che Tele2 intende raggiungere la parità con le reti cellulari dei concorrenti nel periodo 2015-2018. Il lancio delle reti 3G in tutte le regioni di presenza di Tele2 in Russia sulla base delle licenze di Rostelecom dovrebbe essere completato entro la fine del 2016.

Puoi parlare a lungo di quanto francamente si siano soffocati e non abbiano consentito lo sviluppo dell'ex Tele2. E come tutto è magicamente cambiato dopo che gli svedesi hanno accettato la sconfitta, si sono esauriti e se ne sono andati. La stessa MNP o neutralità tecnologica che si era fermata per molti anni e altre innovazioni che rimuovono le barriere amministrative nelle telecomunicazioni sono cadute come una cornucopia. Tutto questo, però, è dichiarato “a beneficio del consumatore”, e sono possibili coincidenze temporanee. Dal punto di vista del suddetto consumatore, il noto operatore discount Tele2 ha iniziato a svilupparsi rapidamente e ad ampliare la propria presenza in Russia, ora attesa e speranzosa anche in altre regioni del Paese. Pertanto, lo daremo per scontato e non discuteremo.

Dal 2014 si può contare un nuovo round nella storia del nuovo (scusate la tautologia) operatore federale, e ora inizia il divertimento. Il momento delle ricostruzioni, integrazioni ed estensioni è, ovviamente, estremamente sfortunato. Il punto non è solo nel prezzo di costruzione in forte aumento (pagano le attrezzature non in rubli). Devi capire che non si tratta di rebranding e non come in una battuta barbuta "Sì, dobbiamo solo cambiare il segno!". Su scala federale, ecco come assemblare un pannello di mosaico, nonostante manchino molti pezzi (è necessario ordinare), e quelli esistenti devono essere girati e modificati in modo che si incastrino tra loro.

Alla domanda sul nostro esempio specifico di "trasferimento con il marchio Tele2" nella regione di Saratov. Sostituire gli striscioni pubblicitari e distribuire vecchi pannelli agli appassionati di auto per "spalmare" le loro auto è una cosa semplice. È molto più difficile integrare processi operativi, ricostruire il lavoro degli uffici vendita e assistenza, portare tutto in un'unica fatturazione, ricostruire il lavoro dei contact center, formare e, alla fine, solo cambiare dipendenti. Chiunque di voi può facilmente immaginare la "calamità del disastro" quando risolve anche i compiti ovvi e urgenti dell'unificazione. E anche un numero enorme di problemi tecnici di integrazione ed espansione. Tutto questo è molto, molto costoso.

Tuttavia, "i progetti sono tanti", e Roman Volodin, direttore commerciale di Tele2, parla dell'importanza decisiva dell'ingresso del marchio Tele2 nelle regioni dove sono presenti le reti mobili di Rostelecom. Gli eventi principali dovrebbero svolgersi già quest'anno, vedere l'elenco delle regioni e delle regioni nella diapositiva sopra. Purtroppo le date esatte tradizionalmente non vengono definite, ma in ogni caso non mancherà molto: è stato annunciato il terzo trimestre del 2015, e non è nell'interesse di Tele2 ritardare il processo, da questo dipendono molti indicatori. Compresa la crescita della base di iscritti.

Movimento verso l'obiettivo dalla parte opposta: il lancio di Internet mobile a banda larga (3G / 4G) nelle regioni in cui opera Tele2. Questo dovrebbe anche aiutare a mantenere esistenti e ad attirare nuovi abbonati. Non è un segreto che con tutta la fedeltà dei clienti a Tele2, le persone volevano Internet veloce e le statistiche MNP registravano un tasso di perdite di abbonati decisamente superiore a quello, non importa come la direzione di Tele2 cercasse di convincerci della "corrispondenza approssimativa" del numero di in uscita e quelli in entrata. Non è un caso che lo slogan pubblicitario al lancio di 3G a San Pietroburgo nel novembre dello scorso anno fosse la frase "Grazie per l'attesa!", La nostra panoramica degli eventi è qui.

Alla questione del 4G. Quest'anno hanno promesso di lanciare reti di questo standard in 20 regioni, ma con priorità 3G. Una domanda comune è perché non subito 4G? Nonostante la tentazione di "saltare" sul 3G, Tele2 professa un approccio razionale-conservatore e Roman Volodin ha ripetuto la tesi espressa sei mesi fa: un numero relativamente piccolo di utenti di dispositivi abilitati al 4G detta la priorità della costruzione del 3G. Sembra logico: è più importante soddisfare un numero sproporzionato di abbonati con dispositivi 3G a portata di mano con Internet veloce. La logica è anche che dopo aver "scaricato" una parte significativa dei possessori di smartphone nella rete 3G, l'operatore abbia libertà di manovra e la possibilità di cedere indolore parte della banda 1800 MHz per il 4G. Ad oggi, Tele2 ha finora l'unica eccezione: il lancio di una rete 2G / 4G nella regione di Tula, la nostra recensione è qui. Un caso speciale: Rostelecom non ha una licenza per le frequenze 3G qui, quindi abbiamo dovuto tagliare un pezzo dalla banda 1.800 MHz e assegnarlo alla rete LTE.

Guarda la diapositiva sopra su ciò che è già stato fatto e sui piani più vicini nella regione di Chernozem. Interessante per te e per me è il marchio Tele2 appena lanciato a Volgograd e il lancio delle reti 3G previsto per l'estate del 2015 a Kursk, Bryansk e Orel.

Informazioni su Mosca

Ci sono poche notizie fresche sulla situazione con il lancio di Tele2 nella regione di Mosca, la costruzione e il debug della rete sono in corso, i piani non sono ancora cambiati e la scadenza fino a fine settembre può essere considerata valida oggi. Per alcuni dettagli, ancora una volta, vi mando a leggere le nostre recensioni precedentemente pubblicate utilizzando i link a fine testo. Dal più attuale - il centralino è già stato affittato Una deliziosa casa da far entrare Kimironko Roskomnadzor, questo è importante. La rete 3G a Mosca è già abbastanza fitta (a giudicare dalle mappe non ufficiali degli appassionati), le stazioni base separatamente e in gruppo sono già regolarmente visibili in onda.

L'intrigo principale è la situazione con il 2G (GSM "classico"), né Tele2 né Rostelecom hanno una licenza per questo nella regione di Mosca. Non ci sono nemmeno frequenze libere e non c'è nessun posto da cui prenderle. Togli i pezzi dal resto e dai Tele2? Teoricamente possibile, ma molto improbabile, in quanto comporterà costi enormi per gli altri operatori. Molte centinaia di stazioni base aggiuntive dovranno essere installate per mantenere la capacità della rete esistente. E senza la copertura 2G nella rete di Mosca del nuovo operatore, i telefoni economici senza supporto 3G non funzioneranno, ce ne sono ancora molti nelle mani di potenziali clienti.

Tuttavia, Tele2 ritiene che il business case a Mosca sia comunque fattibile, sebbene si rifiuti di motivare la loro fiducia. La speculazione è un compito ingrato, ma personalmente sono propenso ad assumere uno schema MVNO (operatore virtuale) con uno dei Tre Grandi operatori. È tecnicamente fattibile, giuridicamente possibile, le barriere amministrative sono estremamente improbabili, la cooperazione può essere reciprocamente vantaggiosa. È vero che serve anche il consenso di un potenziale “donatore”, ma il Ministero delle Comunicazioni ha un ottimo dono per la persuasione.

Un altro aspetto è la copertura della regione di Mosca. Con buona pace di ingegneri e costruttori, la copertura a tappeto 3G dell'intera area richiede costi enormi e un lungo periodo di tempo. Sarei felice di sbagliarmi, ma dubito che l'abbiano costruito. E cosa, dare a ogni abbonato una scheda SIM di un concorrente con una buona parola d'addio "Inserisci quando Tele2 scompare sullo schermo!"? Questo è un altro argomento a favore dell'assunzione di uno schema MVNO con uno dei tre grandi operatori. Comunque, basta indovinare, presto vedremo tutto con i nostri occhi.

Modello di business

Roman Volodin elenca (vedi slide sopra) gli obiettivi principali, puntando sull'efficienza dei processi aziendali: Tele2 guida il mercato in termini di reddito medio per dipendente dell'azienda e ancor più con sicurezza in termini di statistiche di il numero di iscritti per dipendente .

Un altro aspetto importante è l'atteggiamento verso l'onestà e la dichiarazione di assenza di "insidie" nelle tariffe e caratteri piccoli nei dettagli importanti delle descrizioni, anche il sito speciale "Chestno" non è stato troppo pigro da fare. Purtroppo per i colleghi operatori, lo slogan funziona e, a giudicare dai commenti sui forum, per molti utenti mobili questo è un argomento serio.

Non rinunceranno al titolo guadagnato di "Operatore Sconto", questo è un capitale importante. Acquisita nel corso degli anni, durante i quali Tele2 è stata costretta a mantenere prezzi interessanti, soprattutto a causa dell'impossibilità di fornire ai propri clienti Internet mobile veloce.

In che misura continuerà ora la politica dei prezzi bassi? La domanda che suscita l'interesse più vivo e, non temo questa parola, "egoistico" di molti clienti Tele2 esistenti e potenziali.

Assicurano che gli approcci continueranno e in tutte le regioni di presenza Tele2 fornirà condizioni di prezzo migliori rispetto ai concorrenti per i suoi abbonati. Quanto è realistico? A fine 2014, Tele2 assicura che il prezzo medio al minuto e la bolletta media mensile dei propri abbonati siano i più bassi, si veda la slide sopra. Ma nel primo trimestre del 2015, il prezzo medio al minuto in MTS, se non sbaglio, è già sceso a 0,87 rubli. Per quanto riguarda l'importo medio della bolletta, non dimentichiamoci dell'Internet mobile, la cui quota di spese è in continua crescita. Bene vediamo. In ogni caso, la competizione è un'ottima cosa, anche quando i rivali fanno del loro meglio per "non scuotere la barca".

Tariffe

Una logica continuazione dell'argomento sulla politica dei prezzi. In pratica, non mi sono quasi mai imbattuto nello schema tariffario in Tele2, ma gli approcci generali sembrano piuttosto moderni. Roman Volodin sottolinea che non ci sono più di cinque tariffe pubbliche e sono tutte incentrate su un determinato segmento del mass market, in Tele2 non sono praticate tariffe speciali “per studenti”, “per bambini”, per appassionati di calcio”, ecc. . Devo dire che l'“allargamento” delle linee tariffarie è la tendenza giusta, è più facile da capire per il consumatore. Ed è ragionevole visualizzare tariffe speciali in zone separate. Almeno in parte (in una sezione separata del sito e non in vendita su rack) o completamente, sotto forma di offerte aziendali.

L'insieme delle tariffe in tutte le regioni di presenza di Tele2 è approssimativamente lo stesso:

  • Piano tariffario base universale "Arancione" senza canone di abbonamento, a cui puoi "aggrapparti" servizi aggiuntivi
  • Un piano tariffario senza canone mensile con particolare attenzione alla comunicazione all'interno della rete "Rosa" o "Giallo" (a seconda della regione).
  • Fino a tre piani tariffari per utenti Internet attivi: "Black", "Very black" e "Blackest".

Una caratteristica interessante (ora una "caratteristica", purtroppo) è il limite di velocità a 64 Kbps dopo l'esaurimento del pacchetto Internet.

Ad esempio, le tariffe del pacchetto Tele2 per Saratov, questa è la stessa serie "Black" per gli utenti Internet attivi.

Allo stesso tempo, le opzioni Internet si collegavano a tariffe regolari. Studia il resto delle tariffe e confrontale sui siti Tele2 della tua regione, qui c'è il sito Saratov. Non mi piacciono un po' le "piastrelle", ma tutto è chiaro e il sito è strutturato molto bene, mi è piaciuto.

Non ci sono davvero "fogli" di appunti inquietanti in caratteri piccoli, le informazioni sono facilmente ricercabili. A meno che, ovviamente, la pagina non sia stata dimenticata di essere riposizionata dopo la modifica. Ad esempio, non sono riuscito a trovare i parametri del servizio Everywhere Zero. Va bene, annulliamo i costi del periodo di transizione.

Informazioni sulle novità

È chiaro che i potenziali clienti di Tele2 e coloro che sono semplicemente interessati agli eventi sui cellulari nella loro regione stanno aspettando qualcosa di fresco con interesse. Ma per coloro che non sono particolarmente interessati e non sarebbero andati da nessuna parte, potrebbe capitare qualcosa di utile. Il principale “splash” competitivo cade solitamente alla vigilia del lancio ufficiale di Tele2 nella regione, questa è già una lunga e buona tradizione. Quindi, è molto innocuo per gli abbonati di altri operatori seguire le notizie tariffarie durante questo periodo, potrebbero apparire offerte interessanti.

Tele2 a Saratov

Dal 15 maggio, Tele2 è stata lanciata ufficialmente nella regione di Saratov, questa è la prima esperienza di trasferimento di una delle reti di Rostelecom sotto il marchio Tele2, prima di altre 23 regioni. Un buon motivo per guardare a quanto già fatto e valutare le prospettive di un grande progetto federale.

La società svedese ha venduto i suoi asset a VTB Bank nel 2013, qualche tempo dopo è seguita una joint venture con Rostelecom. Il noto e popolare marchio Tele2 è stato concesso in licenza e mantenuto valido per il nuovo operatore federale. Rostelecom ha trasferito alla joint venture le sue risorse cellulari, tra cui Nizhny Novgorod Cellular Communications che opera nella regione di Saratov, nonché le sue licenze per la trasmissione di dati ad alta velocità, ed è diventata azionista a pieno titolo della nuova società. Lo scorso autunno, vice Il CEO di Tele2 Alexander Provotorov ha parlato della costruzione su larga scala e che Tele2 intende raggiungere la parità con le reti cellulari dei concorrenti nel periodo 2015-2018. Il lancio delle reti 3G in tutte le regioni di presenza di Tele2 in Russia sulla base delle licenze di Rostelecom dovrebbe essere completato entro la fine del 2016.

Puoi parlare a lungo di quanto francamente si siano soffocati e non abbiano consentito lo sviluppo dell'ex Tele2. E come tutto è magicamente cambiato dopo che gli svedesi hanno accettato la sconfitta, si sono esauriti e se ne sono andati. La stessa MNP o neutralità tecnologica che si era fermata per molti anni e altre innovazioni che rimuovono le barriere amministrative nelle telecomunicazioni sono cadute come una cornucopia. Tutto questo, però, è dichiarato “a beneficio del consumatore”, e sono possibili coincidenze temporanee. Dal punto di vista del suddetto consumatore, il noto operatore discount Tele2 ha iniziato a svilupparsi rapidamente e ad ampliare la propria presenza in Russia, ora attesa e speranzosa anche in altre regioni del Paese. Pertanto, lo daremo per scontato e non discuteremo.

Dal 2014 si può contare un nuovo round nella storia del nuovo (scusate la tautologia) operatore federale, e ora inizia il divertimento. Il momento delle ricostruzioni, integrazioni ed estensioni è, ovviamente, estremamente sfortunato. Il punto non è solo nel prezzo di costruzione in forte aumento (pagano le attrezzature non in rubli). Devi capire che non si tratta di rebranding e non come in una battuta barbuta "Sì, dobbiamo solo cambiare il segno!". Su scala federale, ecco come assemblare un pannello di mosaico, nonostante manchino molti pezzi (è necessario ordinare), e quelli esistenti devono essere girati e modificati in modo che si incastrino tra loro.

Alla domanda sul nostro esempio specifico di "trasferimento con il marchio Tele2" nella regione di Saratov. Sostituire gli striscioni pubblicitari e distribuire vecchi pannelli agli appassionati di auto per "spalmare" le loro auto è una cosa semplice. È molto più difficile integrare processi operativi, ricostruire il lavoro degli uffici vendita e assistenza, portare tutto in un'unica fatturazione, ricostruire il lavoro dei contact center, formare e, alla fine, solo cambiare dipendenti. Chiunque di voi può facilmente immaginare la "calamità del disastro" quando risolve anche i compiti ovvi e urgenti dell'unificazione. E anche un numero enorme di problemi tecnici di integrazione ed espansione. Tutto questo è molto, molto costoso.

Tuttavia, "i progetti sono tanti", e Roman Volodin, direttore commerciale di Tele2, parla dell'importanza decisiva dell'ingresso del marchio Tele2 nelle regioni dove sono presenti le reti mobili di Rostelecom. Gli eventi principali dovrebbero svolgersi già quest'anno, vedere l'elenco delle regioni e delle regioni nella diapositiva sopra. Purtroppo le date esatte tradizionalmente non vengono definite, ma in ogni caso non mancherà molto: è stato annunciato il terzo trimestre del 2015, e non è nell'interesse di Tele2 ritardare il processo, da questo dipendono molti indicatori. Compresa la crescita della base di iscritti.

Movimento verso l'obiettivo dalla parte opposta: il lancio di Internet mobile a banda larga (3G / 4G) nelle regioni in cui opera Tele2. Questo dovrebbe anche aiutare a mantenere esistenti e ad attirare nuovi abbonati. Non è un segreto che con tutta la fedeltà dei clienti a Tele2, le persone volevano Internet veloce e le statistiche MNP registravano un tasso di perdite di abbonati decisamente superiore a quello, non importa come la direzione di Tele2 cercasse di convincerci della "corrispondenza approssimativa" del numero di in uscita e quelli in entrata. Non è un caso che lo slogan pubblicitario al lancio di 3G a San Pietroburgo nel novembre dello scorso anno fosse la frase "Grazie per l'attesa!", La nostra panoramica degli eventi è qui.

Alla questione del 4G. Quest'anno hanno promesso di lanciare reti di questo standard in 20 regioni, ma con priorità 3G. Una domanda comune è perché non subito 4G? Nonostante la tentazione di "saltare" sul 3G, Tele2 professa un approccio razionale-conservatore e Roman Volodin ha ripetuto la tesi espressa sei mesi fa: un numero relativamente piccolo di utenti di dispositivi abilitati al 4G detta la priorità della costruzione del 3G. Sembra logico: è più importante soddisfare un numero sproporzionato di abbonati con dispositivi 3G a portata di mano con Internet veloce. La logica è anche che dopo aver "scaricato" una parte significativa dei possessori di smartphone nella rete 3G, l'operatore abbia libertà di manovra e la possibilità di cedere indolore parte della banda 1800 MHz per il 4G. Ad oggi, Tele2 ha finora l'unica eccezione: il lancio di una rete 2G / 4G nella regione di Tula, la nostra recensione è qui. Un caso speciale: Rostelecom non ha una licenza per le frequenze 3G qui, quindi abbiamo dovuto tagliare un pezzo dalla banda 1.800 MHz e assegnarlo alla rete LTE.

Guarda la diapositiva sopra su ciò che è già stato fatto e sui piani più vicini nella regione di Chernozem. Interessante per te e per me è il marchio Tele2 appena lanciato a Volgograd e il lancio delle reti 3G previsto per l'estate del 2015 a Kursk, Bryansk e Orel.

Informazioni su Mosca

Ci sono poche notizie fresche sulla situazione con il lancio di Tele2 nella regione di Mosca, la costruzione e il debug della rete sono in corso, i piani non sono ancora cambiati e la scadenza fino a fine settembre può essere considerata valida oggi. Per alcuni dettagli, ancora una volta, vi mando a leggere le nostre recensioni precedentemente pubblicate utilizzando i link a fine testo. Dal più rilevante: il centralino è già stato consegnato a Roskomnadzor A Delightful House To Let In Kimironko, questo è importante. La rete 3G a Mosca è già abbastanza fitta (a giudicare dalle mappe non ufficiali degli appassionati), le stazioni base separatamente e in gruppo sono già regolarmente visibili in onda.

Ci sono poche notizie fresche sulla situazione con il lancio di Tele2 nella regione di Mosca, la costruzione e il debug della rete stanno procedendo da soli, i piani non sono ancora cambiati e la scadenza fino a fine settembre può essere considerata valida oggi . Per alcuni dettagli, ancora una volta, vi mando a leggere le nostre recensioni precedentemente pubblicate utilizzando i link a fine testo. Dal più rilevante: l'interruttore è già stato consegnato Una deliziosa casa da far entrare Kimironko Una deliziosa casa da far entrare Kimironko Roskomnadzor, questo è importante. La rete 3G a Mosca è già abbastanza fitta (a giudicare dalle mappe non ufficiali degli appassionati), le stazioni base separate ea gruppi sono già regolarmente visibili in onda.

L'intrigo principale è la situazione con il 2G (GSM "classico"), né Tele2 né Rostelecom hanno una licenza per questo nella regione di Mosca. Non ci sono nemmeno frequenze libere e non c'è nessun posto da cui prenderle. Togli i pezzi dal resto e dai Tele2? Teoricamente possibile, ma molto improbabile, in quanto comporterà costi enormi per gli altri operatori. Molte centinaia di stazioni base aggiuntive dovranno essere installate per mantenere la capacità della rete esistente. E senza la copertura 2G nella rete di Mosca del nuovo operatore, i telefoni economici senza supporto 3G non funzioneranno, ce ne sono ancora molti nelle mani di potenziali clienti.

Tuttavia, Tele2 ritiene che il business case a Mosca sia comunque fattibile, sebbene si rifiuti di motivare la loro fiducia. La speculazione è un compito ingrato, ma personalmente sono propenso ad assumere uno schema MVNO (operatore virtuale) con uno dei Tre Grandi operatori. È tecnicamente fattibile, giuridicamente possibile, le barriere amministrative sono estremamente improbabili, la cooperazione può essere reciprocamente vantaggiosa. È vero che serve anche il consenso di un potenziale “donatore”, ma il Ministero delle Comunicazioni ha un ottimo dono per la persuasione.

Un altro aspetto è la copertura della regione di Mosca. Con buona pace di ingegneri e costruttori, la copertura a tappeto 3G dell'intera area richiede costi enormi e un lungo periodo di tempo. Sarei felice di sbagliarmi, ma dubito che l'abbiano costruito. E cosa, dare a ogni abbonato una scheda SIM di un concorrente con una buona parola d'addio "Inserisci quando Tele2 scompare sullo schermo!"? Questo è un altro argomento a favore dell'assunzione di uno schema MVNO con uno dei tre grandi operatori. Comunque, basta indovinare, presto vedremo tutto con i nostri occhi.

Modello di business

Roman Volodin elenca (vedi slide sopra) gli obiettivi principali, puntando sull'efficienza dei processi aziendali: Tele2 guida il mercato in termini di reddito medio per dipendente dell'azienda e ancor più con sicurezza in termini di statistiche di il numero di iscritti per dipendente .

Un altro aspetto importante è l'atteggiamento verso l'onestà e la dichiarazione di assenza di "insidie" nelle tariffe e caratteri piccoli nei dettagli importanti delle descrizioni, anche il sito speciale "Chestno" non è stato troppo pigro da fare. Purtroppo per i colleghi operatori, lo slogan funziona e, a giudicare dai commenti sui forum, per molti utenti mobili questo è un argomento serio.

Non rinunceranno al titolo guadagnato di "Operatore Sconto", questo è un capitale importante. Acquisita nel corso degli anni, durante i quali Tele2 è stata costretta a mantenere prezzi interessanti, soprattutto a causa dell'impossibilità di fornire ai propri clienti Internet mobile veloce.

In che misura continuerà ora la politica dei prezzi bassi? La domanda che suscita l'interesse più vivo e, non temo questa parola, "egoistico" di molti clienti Tele2 esistenti e potenziali.

Assicurano che gli approcci saranno mantenuti e in tutte le regioni di presenza Tele2 fornirà le migliori condizioni di prezzo rispetto ai concorrenti per i suoi abbonati. Quanto è realistico? A fine 2014, Tele2 assicura che il prezzo medio al minuto e la bolletta media mensile dei propri abbonati siano i più bassi, si veda la slide sopra. Ma nel primo trimestre del 2015, il prezzo medio di un minuto in MTS, se non sbaglio, è già sceso a 0,87 rubli. Per quanto riguarda l'importo medio della bolletta, non dimentichiamoci dell'Internet mobile, la cui quota di spese è in continua crescita. Bene vediamo. In ogni caso, la competizione è un'ottima cosa, anche quando i rivali fanno del loro meglio per "non scuotere la barca".

Tariffe

Una logica continuazione dell'argomento sulla politica dei prezzi. In pratica, non mi sono quasi mai imbattuto nello schema tariffario in Tele2, ma gli approcci generali sembrano piuttosto moderni. Roman Volodin sottolinea che non ci sono più di cinque tariffe pubbliche e sono tutte incentrate su un determinato segmento del mass market, in Tele2 non sono praticate tariffe speciali “per studenti”, “per bambini”, per appassionati di calcio”, ecc. . Devo dire che l'“allargamento” delle linee tariffarie è la tendenza giusta, è più facile da capire per il consumatore. Ed è ragionevole visualizzare tariffe speciali in zone separate. Almeno in parte (in una sezione separata del sito e non in vendita su rack) o completamente, sotto forma di offerte aziendali.

L'insieme delle tariffe in tutte le regioni di presenza di Tele2 è approssimativamente lo stesso:

  • Piano tariffario base universale "Arancione" senza canone di abbonamento, a cui puoi "aggrapparti" servizi aggiuntivi
  • Un piano tariffario senza canone mensile con particolare attenzione alla comunicazione all'interno della rete "Rosa" o "Giallo" (a seconda della regione).
  • Fino a tre piani tariffari per utenti Internet attivi: "Black", "Very black" e "Blackest".

Una caratteristica interessante (ora una "caratteristica", purtroppo) è il limite di velocità a 64 Kbps dopo l'esaurimento del pacchetto Internet.

Ad esempio, le tariffe del pacchetto Tele2 per Saratov, questa è la stessa serie "Black" per gli utenti Internet attivi.

Allo stesso tempo, le opzioni Internet si collegavano a tariffe regolari. Studia il resto delle tariffe e confrontale sui siti Tele2 della tua regione, qui c'è il sito Saratov. Non mi piacciono un po' le "piastrelle", ma tutto è chiaro e il sito è strutturato molto bene, mi è piaciuto.

Gli inquietanti "fogli" di appunti in caratteri piccoli sono davvero assenti, le informazioni sono facilmente ricercabili. A meno che, ovviamente, la pagina non sia stata dimenticata di essere riposizionata dopo la modifica. Ad esempio, non sono riuscito a trovare i parametri del servizio Everywhere Zero. Va bene, annulliamo i costi del periodo di transizione.

Informazioni sulle novità

È chiaro che i potenziali clienti di Tele2 e coloro che sono semplicemente interessati agli eventi sui cellulari nella loro regione stanno aspettando qualcosa di fresco con interesse. Ma per coloro che non sono particolarmente interessati e non sarebbero andati da nessuna parte, potrebbe capitare qualcosa di utile. Il principale “splash” competitivo cade solitamente alla vigilia del lancio ufficiale di Tele2 nella regione, questa è già una lunga e buona tradizione. Quindi, è molto innocuo per gli abbonati di altri operatori seguire le notizie tariffarie durante questo periodo, potrebbero apparire offerte interessanti.